Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Rete wifi perfetta in tutta casa, ecco come fare

Avere una connessione in tutta casa perfetta non è la cosa più facile del mondo anche se sarà quasi indispensabile averne una. Ecco tutti i consigli su come fare
15 Dicembre 2020 ore 17:25 - NEWS TV ed elettronica
rete wifi , estendere rete wifi , impostazioni rete wifi , wifi

Come estendere la connessione wifi di casa


Portata e potenza della rete wifi casalinga sono tra le questioni più spinose da affrontare.
Infatti, è successo a tutti almeno una volta di allontanarsi troppo dal router e di avere dei problemi di connessione con il wifi.


Dispositivo di partenza del segnale e di ricezione by Devolo

Dispositivo di partenza del segnale e di ricezione by Devolo

Dispositivo di partenza del segnale e di ricezione by Devolo
Dettaglio del ripetitore powerline Devolo

Dettaglio del ripetitore powerline Devolo

Dettaglio del ripetitore powerline Devolo
Funzionamento della tecnologia powerline

Funzionamento della tecnologia powerline

Funzionamento della tecnologia powerline
Ripetitore wifi di fascia bassa

Ripetitore wifi di fascia bassa

Ripetitore wifi di fascia bassa

Riuscire a vedere film, ascoltare musica e in generale non avere una connessione per nulla stabile può essere davvero una seccatura. Pertanto, esistono vari metodi che andremo ad analizzare per migliorare la connessione, agendo sia direttamente nelle impostazioni wifi del router sia acquistando dei ripetitori di ultima generazione che migliorino globalmente il segnale.


Cambiare il router per migliorare la connessione wifi


Questa è indubbiamente la soluzione più radicale. Acquistare un nuovo prodotto dotato delle ultime tecnologie può risolvere il problema alla base.

Più ci si allontana dal router meno internet sarà veloce
Tuttavia, non è sempre la soluzione ideale perché se questo verrà posizionato al centro dell'appartamento, la bolla del wifi può essere abbastanza ampia da coprire tutta la superficie.

Purtroppo spesso e volentieri gli attacchi si trovano vicino ai muri perimetrali; di conseguenza raggiungere con il segnale la parte opposta dell'appartamento diventerà un problema.

Stesso dicasi nel caso di appartamenti su più piani.


Collegamento wifi: spostare il router


Questa sarà la soluzione più semplice, ma non sempre efficace.
Consiste semplicemente nell'andare a spostare il router. Tale operazione risulterà funzionale nel caso di piccoli appartamenti, meno in quelli con una metratura molto estesa o con più piani.

Posizione ideale del router in un appartamento
Il router emette una radiazione omni direzionale, cioè tutto intorno a se stesso.
Questo significa che mettendolo in un angolo esterno della casa, parte del suo segnale andrà perso.

La posizione ideale sarebbe quella al centro dell'appartamento in modo che il segnale arrivi perfettamente in ogni stanza.


Controllare gli aggiornamenti filmware del router


Un altro metodo, abbastanza semplice per estendere la connessione internet wifi, sarà quello di controllare gli aggiornamenti. Non tutti sanno che anche i router vanno aggiornati affinché riescano a operare al meglio delle proprie possibilità.

Per farlo bisogna, solitamente, accedere tramite il browser al pannello admin del nostro router digitando nella barra dell'URL "192.168.1.1" e premere invio.
Schermata di accesso per la configurazione di un routerQuesto, infatti, è generalmente l'ip di default utilizzato da tutti quanti i router. Nella successiva pagina che si aprirà bisognerà inserire le credenziali del nostro apparecchio e da lì si potrà accedere alle impostazioni per poter aggiornare il filmware.


Configurazione wifi: 5 ghz o 2,4 ghz


Il quarto metodo consiste nello scegliere la frequenza del router più adatta alle nostre esigenze.

Quelli più moderni hanno due tipi di frequenza, a 5 o a 2,4 Ghz.
A 5 Ghz internet andrà più veloce ma la distanza coperta dal segnale sarà minore: questo può essere molto utile in appartamenti piccoli. Per contro, a 2,4 Ghz la distanza sarà maggiore al costo però di una minor velocità.

Ripetitore wifi della Netgear
Si dovrà cliccare sul simbolo dei wifi (in basso a sinistra sul PC) e trovare le reti che ci interessano.

Per capire quale sia la nostra basterà controllare il nome SSID dietro il router.
Se il modem è un dual band nella lista appariranno questi numeri seriali due volte: il primo seguito da un 24 (2,4 Ghz) e il secondo da un 50 (5.0 Ghz).

A questo punto basterà selezionare una delle due reti, immettere la password e il gioco è fatto. Ovviamente il dispositivo ricevente dovrà essere anch'esso dual band altrimenti visualizzerà solamente la banda 2.4 Ghz.


Utilizzare un ripetitore wifi


È forse il metodo più dispendioso ma garantirà una linea perfetta in tutta quanta la casa. Anche questa soluzione non è scevra da difetti!

Quello che fa un ripetitore wi-fi non è altro che prendere il segnale e ritrasmetterlo. Solitamente si consiglia di posizionarlo in una zona della casa dove il segnale di partenza non sia degradato oltre il 50%.

Il problema è che il nuovo segnale ritrasmesso sarà la copia del segnale già degradato. Purtroppo il ripetitore riesce solo a estendere il segnale ma non a potenziarlo.

CONSIGLIATO amazon-seller
Netgear EX6250
AMPLIFICATORE SEGNALE Wi-Fi: aumenta la copertura wifi fino a 110 mq e collega fino a 20 dispositivi quali laptop,...
prezzo € 64.98
invece di € 79.9 COMPRA


Il consiglio sarà quello di non risparmiare troppo su questo genere di acquisti e andare su marchi sicuri come Netgear o TpLink che offrono prodotti mediamente molto buoni.


I ripetitori di ultima generazione: mesh


Questi lavorano come i ripetitori classici ma vanno a risolvere diversi inconvenienti.
Utilizzano, infatti, più antenne e più canali di trasmissione e sfruttando una logica di rete a maglie evitano una perdita di copertura e potenza utilizzando più dispositivi contemporaneamente.

Di contro questi ripetitori di nuova generazione hanno il solo problema di essere al momento più costosi di quelli di vecchia generazione.


Estendere la rete: tecnologia powerline


Con la tecnologia powerline ci troviamo davanti a una delle migliori soluzioni per estendere la rete di casa. Questa utilizza la rete elettrica domestica per trasferire il segnale dati.
Permette, infatti, di limitare al minimo la perdita di potenza e di velocità del segnale anche sulle distanze medio grandi, come con un cavo di rete LAN.


L'unica necessità è che devono esserci almeno due prese elettriche collegate necessariamente allo stesso impianto elettrico, una vicina al router e l'altra al punto in cui si vuole portare eventualmente la rete wifi .

I powerline adapter sono solitamente abbastanza economici anche se i modelli di fascia leggermente più alta, metteranno a disposizione porte di rete in più che permetteranno di creare reti wifi nel punto di destinazione. Quest'ultima soluzione è quella che in assoluto permetterà di replicare il segnale con una perdita di potenza decisamente marginale.


Reti wifi: powerline wifi


Esiste un ultimo tipo di prodotto che abbina queste due tecnologie.
Questi utilizzeranno la tecnologia powerline per trasferire i dati come spina dorsale dell'intero sistema e tramite invece la tecnologia wifi aggireranno i problemi dei ripetitori classici.

CONSIGLIATO amazon-seller
Magic 2lan
Kit comprendente 2 apparati Devolo Magic 2 Lan 1-1-1...
prezzo € 129.99
invece di € 149.9 COMPRA


Questi prodotti sono oltretutto estremamente semplici da utilizzare. Basterà collegarne uno al dispositivo finale dove si vuol portare internet, attendere qualche minuto che si configuri da solo e collegare l'altro al router di casa.

Funzionamento della tecnologia powerline
Ne potranno essere sistemati anche più di uno in case particolarmente grandi (vedi foto in alto) e su più piani per avere una ricezione del segnale perfetta in tutte le stanze.

Sarà anche possibile connettere i dispositivi direttamente alle porte eternet.

riproduzione riservata
Articolo: Come estendere la rete wi-fi
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.

Come estendere la rete wi-fi: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Jovis
    Jovis
    Martedì 15 Dicembre 2020, alle ore 18:53
    Ciao ma si può ottenere lo stesso risultato dal modem interno in hifi dal cellullare?
    rispondi al commento
    • Daniele ferrucciotoscana
      Daniele ferrucciotoscana Jovis
      Sabato 26 Dicembre 2020, alle ore 19:29
      Ni, nel senso che tecnicamente è possibile ma ovviamente la sorgente non avrà la potenza di un modem oltre all'ovvio consumo di dati che ne conseguirà. 
      rispondi al commento
      • Jovis
        Jovis Daniele ferrucciotoscana
        Domenica 27 Dicembre 2020, alle ore 11:26
        Ah! si si grazie, capisco e complimenti per l'Articolo, io parlavo per un uso comune, si sa che se uno usa un modem fisso per questioni di lavoro le cose cambiano, ma cmq, non mi sembra un'idea di massima generalizzata comunemente da tutti. Poi va anche considerato che i giga adesso sono in offerta e con un buon fornitore-gestore di rete "ora le compagnie si mangiano le mani per competere tra di loro" e uno se la può cavare senza fare tante trasformazioni o impianti particolari. 
        rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
323.251 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Come estendere la rete wi-fi che potrebbero interessarti


Femtocelle: ripetitori domestici per LTE e wifi

Impianti domotici - Una stazione radio base fatta su misura per la propria casa che migliora la gestione del traffico in rete e accelera la convergenza tra telefonia mobile e fissa.

Lavatrice wifi, come scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze

Lavatrici - La lavatrice wifi può essere gestita comodamente da remoto tramite un'app sul cellulare. Quali sono i vantaggi? Quali i modelli più interessanti in commercio?

Prese elettriche wifi: i modelli e le funzionalità

Impianti domotici - Le prese elettriche wifi, estrememante innovative e semplici da usare, permettono di gestire direttamente dallo Smartphone tutti gli elettrodomestici della casa

Difendersi dai furti in appartamento con un semplice allarme porta

Impianti di sicurezza - Per difendersi da visite indesiderate, esistono dei semplici ed economici rimedi che per le abitazioni possono rappresentare un valido deterrente contro i furti.

Riscaldamento elettrico a parete con i radiatori wi-fi

Impianti di riscaldamento - I nuovi modelli di radiatori elettrici wi-fi rappresentano la perfetta fusione tra design, efficienza, comfort abitativo e risparmio energetico. Scopriamo perché.

Termostati wifi per riscaldamento smart

Impianti di riscaldamento - Nella gestione di un impianto di riscaldamento, l'installazione di un termostato wifi è un'ottima soluzione senza intervenire in maniera invasiva sull'impianto.

Sicurezza in casa con i sonoff, i dispositivi sempre sotto controllo

Impianti domotici - Con i Sonoff è possibile controllare tutti i gli elettrodomestici della casa. Esistono anche quelli adatti all'esterno, che resistono alla pioggia e al vento.

Videosorveglianza wireless

Impianti di sicurezza - In maniera semplice ed economica è possibile realizzare un sistema di videosorveglianza wireless, spendendo poche centinaia di euro per l'area da proteggere.

Frigoriferi wi-fi da comandare a distanza

Frigoriferi - La connessione wi-fi si presta anche per aiutarci a gestire gli elettrodomestici di casa da remoto, come ad esempio il frigorifero dal supermercato o dal lavoro