Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Piante disinquinanti

Le piante disinquinanti sono in grado di purificare l'aria in casa, assorbendo e neutralizzando molte sostanze inquinanti nocive per il nostro organismo.
08 Novembre 2012 ore 12:52 - NEWS Fai da te

L'aria presente nelle nostre case molto spesso è inquinata da sostanze tossiche e contaminata da campi elettromagnetici. I principali responsabili dell'inquinamento cosiddetto indoor sono elementi chimici contenuti in materiali per la costruzione o per la fabbricazione di mobili, detersivi ed elettrodomestici. Una soluzione valida per purificare il più possibile l'aria in casa è offerta da piante che sono in grado di trattenere, assorbire o allontanare gli agenti inquinanti.

Sostanze chimiche e piante disinquinanti


All'interno della casa , sia i materiali di costruzione che i prodotti utilizzati per la pulizia possono diffondere nell'aria sostanze tossiche per il nostro organismo. Si tratta dell'inquinamento indoor, spesso nocivo per la salute come quello presente nell'ambiente esterno. Oltre alle sostanze chimiche, contribuiscono ad avvelenare l'aria negli appartamenti anche gli elettrodomestici come tv, computer, lavatrice, lavastoviglie etc, responsabili della creazione di campi elettromagnetici.
Particolare di foglia
Per limitare questo tipo di inquinamento, è sicuramente utile usare con moderazione i detersivi o scegliere magari prodotti ecologici. Stesso discorso per la costruzione dei mobili e degli appartamenti, per cui, soprattutto nel caso di nuovi edifici, si può optare per la bioedilizia mentre per gli elettrodomestici è consigliato evitare un utilizzo continuo oppure in contemporanea di più apparecchi.

Nel caso in cui questi accorgimenti non dovessero bastare o se l'edificio è molto vecchio e realizzato con materiali inquinanti, può essere di aiuto l'utilizzo di piante disinquinanti che aiutano a purificare l'aria.

Esistono infatti in natura numerose varietà vegetali che riescono a catturare o ad assorbire gli agenti chimici nocivi. Alcune di queste piante, inoltre, riescono anche a deumidificare l'aria e di conseguenza a far depositare in terra le particelle che compongono le sostanze tossiche.

Vediamo allora quali sono le specie vegetali utili per ripulire l'aria per ognuna delle sostanze chimiche inquinanti più diffuse negli ambienti domestici. La formaldeide è tra le sostanze tossiche più presenti nelle nostre case. Impiegata nella produzione di molti materiali edili e per la realizzazione di mobili, è contenuta anche nelle colle per moquettes e nelle schiume isolanti. Per contrastare l'azione tossica della formaldeide, sono utili piante come l'edera, il ficus, il pothos, la palma, ed il tronchetto della felicità (nome scientifico Dracaena fragrans).
Cura delle piante domestiche
Altra sostanza altamente nociva per le vie respiratorie è l'ammoniaca, presente soprattutto nei prodotti per la pulizia ed in quelli sgrassanti, insieme alla candeggina. Per limitare la sua azione dannosa è utile posizionare, soprattutto in bagno ed in cucina dove i prodotti a base di ammoniaca sono più utilizzati, piante di azalea, ficus, edera ed Anthurium.

Il fumo di sigaretta e quello proveniente dalla cottura degli alimenti, soprattutto dalle grigliate di carne, sono un ulteriore fattore di inquinamento indoor, dal momento che liberano diossine e sostanze altamente tossiche come ad esempio il benzene. L'edera, la sanseviena, l'azalea e le piante di Falangio trattengono ed assorbono il fumo nocivo.


Crisantemi e Philodendron sono invece molto efficaci per assorbire il tricloroetilene, sostanza tossica contenuta nelle vernici e nei solventi. Entrambe le piante dovrebbero essere collocate negli ambienti soprattutto quando la casa è stata appena riverniciata, dal momento che riescono a contrastare anche l'odore della vernice.
Pc in piantina

Altro nemico dei nostri polmoni è senza dubbio il monossido di carbonio. Questa sostanza altamente nociva viene emessa dalle cucine a gas, dallo scaldabagno e dagli impianti di riscaldamento malfunzionanti. Contro il monossido di carbonio si rivelano molto efficaci piante come il Clorofito ed il pothos.

Contro le radiazioni ed i campi elettromagnetici, è consigliato utilizzare invece piante di cactus mentre in presenza di moquette, colle e mobili in truciolato, sono indicate il Raphis, la gerbera, il Ficus Benjamin e l'Aglanoema.

Piante come il pothos, la Gerbera e la Dieffenbachia invece puliscono l'aria umidificandola. Emettendo vapore acqueo, queste specie fanno sì che le particelle nocive cadano a terra e non vengano quindi respirate dall'organismo attraverso l'aria. Altre varietà come ad esempio lo Spatifillo e la felce di Boston, oltre a umidificare l'ambiente, riescono anche ad assorbire la formaldeide ed altre sostanze tossiche presenti nell'aria.

Pianta di pothos
Viste le loro diverse caratteristiche, per ogni stanza ci saranno piante disinquinanti più o meno adatte. Per esempio, in cucina dovranno essere collocate piante efficaci a contrastare soprattutto il monossido di carbonio, l'ammoniaca ed il benzene.

Da utilizzare saranno quindi in prevalenza il pothos, il ficus e l'edera. In bagno, l'azalea e lo Spatifilio aiuteranno a contrastare l'ammoniaca mentre per il soggiorno, dove sono presenti maggiormente formaldeide e benzene, sono consigliate piante di pothos, dracena, gerbena e ficus.

riproduzione riservata
Articolo: Piante disinquinanti
Valutazione: 4.60 / 6 basato su 5 voti.

Piante disinquinanti: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
322.819 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Piante disinquinanti che potrebbero interessarti


Pothos

Piante - Bella da vedere e facile da curare: è il Pothos, una delle sempreverdi più diffuse nelle nostre case. Eccovi qualche suggerimento per la cura della vostra pianta.

Piante che purificano gli ambienti

Arredamento - Sapevate che alcune piante da interni contengono degli enzimi che contribuiscono a neutralizzare le sostanze organiche volatili presenti in ambiente? Ecco le più note.

Piante da libreria: le specie più adatte per arredare

Piante - Dall'effetto rampicante dell'edera alle particolari geometrie delle piante grasse, ecco le piante ideali da posizionare sui ripiani della libreria

Piante da appartamento, quali scegliere e come prendersene cura

Piante - Oltre ad arredare, le piante infondono benessere e tranquillità. Quali sono le specie più adatte per gli interni e quali i principali accorgimenti da seguire?

Piante rampicanti

Piante - Le piante rampicanti, per crescere bene hanno bisogno di supporti, come grigliati e pergole, ai quali devono essere legate o a cui si appigliano spontaneamente.

Quali sono le piante per arredare l'ingresso di casa?

Piante - Dalle specie ricadenti agli esemplari fioriti, ecco le piante più indicate per regalare un tocco green all'ingresso di casa, anche se non si ha il pollice verde

Piante ricadenti

Giardino - Esiste una tipologia di piante che riesce a donare un effetto scenografico anche all'arredamento più essenziale: esse sono dette ricadenti. Conosciamole meglio.

Pulizia degli specchi

Pulizia casa - Per una corretta pulizia degli specchi, esistono molte soluzioni, dai rimedi completamente naturali e fai da te fino a prodotti specifici e professionali.

Piante in camera da letto: ecco quali aiutano a dormire

Piante - Giglio della pace, pianta del serpente, aloe, orchidea: sono tante le piante da tenere in camera da letto per purificare l'aria, diminuire stress e dormire meglio