• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Modulo Rifiuti da C. e D.

In alcune regioni italiane è obbligatoria la redazione del modulo dei rifiuti da costruzione e demolizione, per ottenere il rilascio di un titolo abilitativo.
Pubblicato il

Rilascio di titoli abilitativi


Per eseguire degli interventi edili una delle fasi più importanti dal punto di vista burocratico è il rilascio del titolo abilitativo, sia che si tratti di attività edilizia libera, CIA o CIL, SCIA, DIA o permesso di costruire.

sportello unicoAbbiamo già affrontato in numerosi articoli le procedure possibili per il rilascio del titolo abilitativo, specificando che, prima di inziare la pratica, è opportuno rivolgersi allo Sportello Unico dell'Edilizia del proprio Comune, per avere delucidazioni circa la documentazione da produrre.

Anche in materia di rifiuti di cantiere le norme cambiano di regione in regione, tanto che in alcune, oltre ai classici documenti a firma del committente, della ditta affidataria dei lavori e del tecnico progettista, tra cui relazione tecnica, elaborati progettuali e indicazioni catastali, vi è il cosiddetto Modulo dei Rifiuti da C & D.


Modulo dei Rifiuti da C. & D.


interventi ediliziIl Modulo dei Rifiuti da Costruzione e Demolizione rappresenta il mezzo attraverso cui viene regolamentato, a livello regionale, lo smaltimento dei rifiuti secondo il principio della tutela ambientale.

Tutto nasce con il D.Lgs 3 aprile 2006, n. 152, Norme in materia ambientale, con il quale si cerca di attuare le direttive comunitarie in materia di rifiuti e di disciplinare, quindi, il recupero e lo smaltimento degli stessi a tutela dell'ambiente e a prevenzione dei rischi per l'acqua, l'aria, il suolo, nonché per la fauna e la flora.

Anche se lo stato ha competenza esclusiva in materia ambientale, come stabilito dall'art. 117 della Costituzione, spetta alle Regioni la gestione dei rifiuti stessi, attraverso l'emanazione di Leggi Regionali volte ad un corretto smaltimento dei rifiuti prodotti, nonché ad una riduzione dell'inquinamento da essi derivante.

Senza addentrarci troppo in materia ambientale, nell'ottica di questo discorso rientra il modulo dei rifiuti che ha la funzione di tracciare e quantificare i rifiuti prodotti in edilizia.


Come è fatto un Modulo dei Rifiuti da C. & D.


Un modulo dei rifiuti è un documento redatto a cura del titolare della ditta affidataria dei lavori o dal direttore dei lavori stessi che deve essere consegnato, unitamente alla documentazione sopra descritta, all'Ufficio Tecnico del Comune in cui è sito il cantiere.

In esso sono contenuti due moduli: il primo nel quale sono riportati i dati inerenti la stima dell'entità e della tipologia dei rifiuti che si produrranno, con indicazione della destinazione finale degli stessi; nel secondo l'autocertificazione attestante la presenza o meno di sostanze contenenti amianto nelle unità catastali oggetto dell'intervento.

A titolo esemplificativo, nella galleria a conclusione dell'articolo, è possibile visionare un modello di modulo.


Modulo uno e codici CER


Il primo modulo contiene i dati generali relativi al cantiere in questione con l'indicazione geografica e catastale dello stesso, il tipo di operazione da effettuare sui rifiuti, se si tratta cioè di smaltimento o recupero, nonché il luogo ove si intende conferirli.

rifiuti in cantiereI dati più importanti contenuti nel documento riguardano chiaramente la quantificazione e l'identificazione dei rifiuti stessi: per la quantificazione, in fase di progetto, il tecnico incaricato potrà immediatamente determinarli in base al computo metrico redatto, nel quale sono individuati il volume o il peso dei materiali da smaltire, derivanti da demolizione di tramezzature o rimozioni di rivestimenti, ad esempio.
Per quanto riguarda l'identificazione si rimanda ai codici CER, ossia il Catalogo Europeo dei Rifiuti, nel quale sono riportate, divise in pericolose e non pericolose, tutte le tipologie di rifiuti producibili, identificate con una serie numerica.
I rifiuti delle operazioni di costruzione o demolizione, ad esempio, sono identificati con i codici dal 1701 al 1709.


Modulo due e amianto


smaltimento rifiutiNel secondo modulo, oltre ad essere nuovamente riportati gli estremi identificativi del cantiere, si dichiara la presenza o l'assenza di amianto o di sostanze contenenti amianto.

La questione dell'amianto è molto delicata e disciplinata dalla Legge 27 marzo 1992 n. 257, che non prevede l'obbligatorietà della rimozione degli elementi in amianto, qualora presenti, ma ne disciplina in tal caso la supervisione ad opera degli uffici sanitari locali.

Per quanto riguarda lo smaltimento esso non può essere operato autonomamente, né da una ditta qualsiasi, ma è obbligatorio rivolgersi ad aziende specializzate.

Preventivi per bonifica amianto ed eternitL'operazione è abbastanza onerosa ma per una stima commisurata all'entità della lavorazione è possibile richiedere un preventivo on line sul nostro portale, oppure se utilizzate WhatsApp potete richiedere una stima al numero 392.690.99.88

In conclusione, le operazioni di smaltimento dei rifiuti sono ben regolamentate a livello statatale e regionale; per questo motivo, è necessario informarsi sulle normative in vigore sul proprio territorio, in modo da operare nel corretto rispetto delle stesse.

riproduzione riservata
Modulo Rifiuti da C. & D.
Valutazione: 4.22 / 6 basato su 9 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Andrea Ruggieri
    Andrea Ruggieri
    Mercoledì 5 Ottobre 2022, alle ore 16:41
    Ottimo!
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.956 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mastropino
Buongiorno, il mio condominio deve sostituire tutta la colonna pluviale (poiché contenente amianto) passante sui balconi della verticale. Alcuni condomini, su questi...
mastropino 19 Maggio 2024 ore 11:49 7
Img .mar
Buonasera sono in trattativa per un ufficio ma i pavimenti mi lasciano perplesso poiché temo si tratti di linoleum/vinil amianto.Una parte è coperta da nuove...
.mar 26 Aprile 2024 ore 12:16 6
Img situfangs
Ciao a tutti,stavo pensando di sostituire la mia vasca da bagno e le pareti che la circondano.Vivo in un seminterrato recentemente ristrutturato (15 anni).L'edificio risale al...
situfangs 07 Dicembre 2023 ore 16:29 1
Img simonecet
Buongiorno a tutti,ho un cortile con un cancello sulla strada, ma il cancello rientra di 30 cm rispetto al confine di proprietà, di fatto lasciando un angolo di nostra...
simonecet 18 Ottobre 2021 ore 11:54 7
Img andrea&noemi
Buongiorno a tutti,dobbiamo demolire una porzione di una cascina in campagna in provincia di Cuneo ma purtroppo hanno utilizzato delle coperture di Ethernit e sto cercando...
andrea&noemi 22 Giugno 2021 ore 12:40 1