Come progettare un arredamento moderno

NEWS DI Divani e poltrone25 Maggio 2015 ore 12:08
La ristrutturazione di un vecchio appartamento in riva al lago offre l'occasione per illustrare cosa si intende per arredamento moderno, con qualche spunto da copiare.

Cosa si intende per arredamento moderno, forme e materiali


Quando si parla di arredamento moderno ci si riferisce normalmente all’aspetto estetico dei mobili e alla evidente distribuzione degli spazi che ciò comporta, viste alcune peculiarità di questo stile e la conseguente composizione degli arredi.

Chi sceglie queste tipologie compositive, quindi, ha bene in mente un proprio stile di vita che si riflette in alcuni punti fermi: gli ambienti, soprattutto quelli giorno, sono per lo più organizzati come open spaces o comunque con pochi elementi murari a suddividerne le funzioni principali, gli spazi sono di conseguenza fluidi e multifunzionali, con grande uso di arredi trasformabili.

Arredamento moderno: Lago, 36 e 8
Le linee formali preferite sono pulite, lineari e con poche concessioni ai decori.
C’è una grande attenzione ai nuovi materiali e finiture, alle più recenti tecnologie in tema di accessori e attrezzature interne e ai particolari costruttivi e di assemblaggio dei mobili stessi.
Sono poi proprio questi particolari che definiscono meglio anche lo stile formale: basti pensare, ad esempio, all’assenza delle maniglie come scelta stilistica tutta moderna che presuppone un uso del materiale e una lavorazione particolare molto sofisticata per poter creare un prodotto bello, pulito, ma anche funzionale.

Un altro esempio di estetica e funzionalità risolte al meglio con una tecnologia all’avanguardia riguarda l’uso di materiali belli ma delicati, come il vetro, la cui lavorazione prevede accorgimenti quali la produzione di spessori maggiorati e il montaggio su telai in alluminio, in modo da sfruttare la leggerezza di questo materiale.
Anche questo contribuisce dunque a determinare linee formali esteticamente accattivanti senza nulla togliere alla funzionalità dell’oggetto d’arredo.


Ristrutturazione e nuovi spazi per un arredamento moderno


L’occasione che si è presentata recentemente di una ristrutturazione interna di un vecchio appartamento in riva al lago ha permesso di trasformarne gli ambienti secondo criteri organizzativi più moderni, con proposte di arredi sicuramente più funzionali.

Arredamento moderno: Ristrutturazione interna, idea di progetto
Abbastanza intuitivi e semplici gli interventi, specificati nel grafico (in giallo le demolizioni, in rosso le costruzioni). L’appartamento faceva parte di uno stabile di 2 piani con sottotetto ed è stato acquistato da una coppia per trascorrervi i periodi di vacanze.
Viene eliminata una scala a chiocciola che portava al sottotetto, poichè quest'ultimo rimane al proprietario del resto della palazzina, e ciò ha permesso di recuperare quel piccolo spazio alla fine del lungo corridoio per un piccolo ma comodo bagno con accesso diretto in camera.

Arredamento moderno: Ristrutturazione, progettazione interni
Quest’ultima è stata allargata ed è stato eliminato il muro che divideva cucina e zona pranzo. Inglobando, inoltre, una parte del corridoio d’ingresso nel nuovo spazio giorno si è creata quella fluidità di cui si parlava all’inizio di questo articolo e che caratterizza in maniera decisa gli ambienti delle case moderne.

È stato creato un comodo antibagno come filtro al bagno della zona giorno, mentre il corridoio e il piccolo disimpegno davanti alla camera da letto verranno utilizzati per sistemarvi rispettivamente un mobile libreria e un armadio guardaroba.

L’allargamento della camera ha creato una nicchia che potrebbe diventare una comoda cabina armadio, anche se poco profonda.

L’altezza del soffitto permette, infatti, di sfruttare tutto lo spazio in verticale mediante mensole attrezzate con tubi appendiabiti e cassetti pensili.

È arrivato il momento della scelta degli arredi.
Vediamo insieme alcune proposte da cui prendere spunto per una progettazione coerente con quanto esposto e che sia in linea con le tendenze più attuali, dando un’occhiata a quanto è emerso dai più recenti avvenimenti fieristici.


Arredamento moderno: nel living le sedute sono leggere e spostabili


Nel living e in tutta la zona giorno in generale troviamo rappresentate senz’altro al meglio tutte le caratteristiche spaziali tipiche che definiscono moderno un arredamento, a cominciare dalla libertà di muoversi e trasformare gli spazi stessi a seconda delle esigenze.
Di conseguenza elementi d’arredo come i divani e le sedute imbottite in genere potrebbero essere del tipo da assemblare e poter spostare facilmente, senza vincoli, oppure saranno trasformabili in comodi posti letto in caso di uno o più ospiti.

Arredamento moderno: B&B Italia, Michel Effe
Le tendenze più moderne, in questo settore, ci indicano uno stile molto semplice, ma solo all’apparenza. In realtà è curatissimo nei dettagli e nelle proporzioni.
La parola d’ordine è leggerezza e per illustrarla vi propongo Michel Effe, il nuovo sistema di sedute che Antonio Citterio progetta per B&B Italia.
Si tratta dell’evoluzione del modello Michel, presentato nel 2012 e che ha avuto una prima rivisitazione lo scorso gennaio, chiamata Michel Club, un po’ più tradizionale nelle proporzioni degli spessori della cuscinatura rispetto alla struttura.
È un modello di divano rivolto a quanti amano la modernità intesa come stile leggero, ma nasconde in realtà una struttura solida.

Questa nuova evoluzione presentata alla recente Milano Design Week semplifica ulteriormente la collezione eliminando tutto il superfluo e raggiungendo un numero di elementi componibili, 36, che si aggiungono ai 5 pouf e ai 4 divani lineari per permettere infinite combinazioni per soddisfare tutte le esigenze. Michel Effe ha la struttura cromata nera, nichelata bronzata oppure verniciata peltro.

Arredamento moderno: B&B Italia, Tufty-Time
L’altra tendenza stilistica tutta moderna è rappresentata dalle sedute singole componibili a piacere. Tra i modelli divenuti ormai un classico c’è sicuramente Tufty-Time, che 10 anni fa Patricia Urquiola disegnò per B&B Italia rivisitando gli stili capitonné e chesterfield con una strizzatina d’occhio agli anni ’60 e ’70.
L’operazione riuscì particolarmente bene grazie alla trasformazione di tradizionali sedute in sedute libere e informali, per composizioni configurabili a piacere partendo da un pouf a cui si affiancano sedute angolari, terminali, con o senza bracciolo.

Da qui nascono divani , chaise longue, elementi a isola, angolari e tanto altro, con la possibilità di reinventare di nuovo il proprio living semplicemente spostandone gli elementi.
È così che, per celebrare il successo di Tafty-Time, nasce Tafty-Time 15, la nuova soluzione della versione tessile, con il rivestimento suddiviso in grandi riquadri uniti a un fondopiega.

Queste tipologie di imbottiti permettono di sfruttare le ampie sedute come comodi posti letto, rendendo superfluo l’inserimento di divani trasformabili, con grossi vantaggi dal punto di vista dello spazio a disposizione.


Arredamento moderno per cucina e living nella zona giorno open space


Se l’impianto planimetrico prevede, come nel nostro caso e come nella maggior parte delle soluzioni planimetriche attuali, un’unica zona giorno open space con la cucina a vista, allora l’ipotesi più logica è quella di rivolgersi ad aziende che possano fornire un tipo di arredamento che si possa adattare per la cucina e per il living.

Arredamento moderno: Gruppo Euromobil, TotalHomeDesign
Moderno, funzionale, pratico, versatile e quindi personalizzabile, dal design elegante e realizzato con materiali di grande impatto estetico e di alta qualità: questo è TotalHomeDesign del Gruppo Euromobil, nato per arredare l’intera abitazione grazie alle soluzioni proposte dalle tre aziende Désirée, Euromobil e Zalf.
Nel progetto in esame prenderemo in considerazione Euromobil per la cucina e il living perfettamente integrati.

Arredamento moderno: Lago, 36 e 8
Alternativa altrettanto versatile e proponibile nello spazio giorno è il progetto 36e8 di Lago.
Anche in questo caso sono soddisfatti tutti i requisiti delle tendenze più attuali in tema di design:
moduli componibili all’infinito che diventano contenitori a terra o pensili, armadiature oppure basi per tavoli snack e zone lavoro.
Tutto partendo da un unico modulo che si moltiplica e si affianca ad altri per arredare un unico ambiente con più funzioni differenti: cucina, pranzo, zona relax e anche ambiente studio con librerie e mensole/scrivania.

Arredamento moderno: Zalf, LZ
Per la libreria, sempre dal Gruppo Euromobil, vi segnalo le novità Zalf 2015: LZ di Marc Sadler e Dabliu di Setsu & Shinobu Ito.
La prima è composta da due moduli accostabili a piacere uno affiancato all’altro oppure schiena contro schiena per dividere due ambienti, è realizzata in melaminico di spessore 12 mm, disponibile in 8 diversi colori.

Arredamento moderno: Zalf, Dabliu
Dabliu è una vera e propria scultura in metallo e legno, diversa nell’aspetto a seconda del punto di osservazione, frontale o laterale.


Arredare la camera da letto: armadio o cabina armadio?


La camera da letto è stata ingrandita ma, per ragioni strutturali è rimasta una parte della parete che disegna in pianta una nicchia.
A questo punto sono due le ipotesi: armadio scorrevole (come richiesto dalla coppia di clienti) con piccolo pannello specchio incassato nella nicchia oppure una cabina armadio.

Arredamento moderno: Zalf, cabina armadio
La prima soluzione è la più semplice da realizzare ma la seconda è forse la più funzionale.
La parte di parete rimasta è, praticamente, un invito alla sistemazione, in quella nicchia, di pannelli attrezzabili a tutt’altezza per una comoda cabina armadio, non molto profonda ma completa di tutto. Una parete composta di pannelli laccati o in vetro, scorrevoli, chiuderà la cabina armadio.

Arredamento moderno: Désirée, Shellon
Per il letto potrebbe essere una soluzione giusta il modello novità Shellon di Désirée, design Setsu & Shinobu Ito, semplice ed essenziale nelle sue forme morbide e leggere. Il giroletto è sollevato da terra ed è inclinato verso l’interno, mentre la parte centrale della testata è curvata verso l’esterno creando un effetto tridimensionale.
La testata ha una trapuntatura verticale realizzata con pieghe irregolari che ammorbidiscono il design di questo letto, ed è disponibile con rivestimento in tessuto o pelle, sfoderabile completamente.

riproduzione riservata
Articolo: Arredamento moderno
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 6 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Arredamento moderno: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Aneres
    Aneres
    Martedì 17 Novembre 2015, alle ore 23:09
    Salve, sono in fase di ristrutturazione e ho scelto un mattone beige,ma il nostro vecchio arredamento è bianco e grigio e solo la parete attrezzata del salone ha un cubo rosso...il bagno mattoni grigi e accessori bianchi...volevo sapere se questo accostamento tra colore del mattond e quello dell arredamento potrebbe andare benegrazie!
    rispondi al commento
    • Arch.pierri
      Arch.pierri Aneres
      Venerdì 27 Novembre 2015, alle ore 15:36
      Come può vedere anche dall'immagine inserita nell'art. della parete living Lago, dove compare una pavimentazione in varie sfumature di beige che sta benissimo con il grigio e il bianco delle basi sospese, mi trova favorevole a tali accostamenti, peraltro molto di tendenza. Saluti.
      rispondi al commento
  • Francescomargherita
    Francescomargherita
    Martedì 26 Maggio 2015, alle ore 09:25
    Articolo davvero bello, corredato da splendide immagini e descrizioni ben fatte. Certo quando vedo queste foto scattate su set così grandi penso sempre che lo spazio rende tutto più facile. Puoi avere lungimiranza e scegliere il divano più pratico, bello e resistente, ma alla fine, il luogo in cui lo collochi fa la differenza. Come leggo spesso su Abitarearreda, i dettagli più belli di un arredo sono nella sua collocazione.
    rispondi al commento
    • Arch.pierri
      Arch.pierri Francescomargherita
      Martedì 26 Maggio 2015, alle ore 13:28
      Grazie per il commento e mi trova d'accordo sul fatto che, alla fine, è la capacità di adattarsi all'esistente a dare senso all'azione stessa del progettare un arredamento. Saluti.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Arredamento moderno che potrebbero interessarti
Arredare il living

Arredare il living

Da una esigenza pratica a stile vero e proprio: i nuovi modi di arredare la zona giorno nascono dall'esigenza precisa di creare spazi condivisibili multifunzione.
Macef autunno 2013

Macef autunno 2013

Torna l'appuntamento meneghino del Macef, presso Fiera Milano Rho, dedicato all'home living, al decor e a tutti quei prodotti che riguardano l'ambiente domestico.
Abitare il Tempo 2009

Abitare il Tempo 2009

Da ormai 23 anni Abitare il Tempo rappresenta uno degli avvenimenti più esclusivi per tutti i settori merceologici riguardanti il settore casa, dove è...
Ampliare il soggiorno: idea progettuale per una zona giorno open space

Ampliare il soggiorno: idea progettuale per una zona giorno open space

Semplici accorgimenti progettuali consentono di trasformare degli ambienti datati in una zona giorno open space di impostazione moderna, funzionale e di design.
Progetto d'arredo per un living in stile contemporaneo

Progetto d'arredo per un living in stile contemporaneo

Progetto d'arredo per soggiorno in stile contemporaneo: un gran portale fa da cornice al salotto e una zona pranzo trasformista assicura l'ergonomia degli spazi...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.227 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cucina componibile modello serena
    Cucina componibile modello serena...
    1590.00
  • Cucina modello serena
    Cucina modello serena...
    1590.00
  • Cucina laccata lucida
    Cucina laccata lucida...
    3490.00
  • Posa pavimento e rivestimento cucina Roma
    Posa pavimento e rivestimento...
    40.00
  • Piastrelle in cotto piemontese Alessandria
    Piastrelle in cotto piemontese...
    84.00
  • Samsung climatizzatore inverter dual 12+12 btu 12000+12000
    Samsung climatizzatore inverter...
    1882.00
  • Ringhiera in ferro battuto forgiato con foglie di decoro grappoli uva
    Ringhiera in ferro battuto...
    500.00
  • Coprigradino hotel antracite
    Coprigradino hotel antracite...
    14.90
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.