Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Progettare con l'autocostruzione

NEWS Soluzioni progettuali03 Giugno 2013 ore 13:18
Con la crisi del mercato immobiliare e la scarsa possibilità di accedere ad un mutuo, una soluzione per potersi permettere una casa risiede nell'autocostruzione.

Potersi permettere una casa è oramai un miraggio molto lontano per le famiglie italiane: la mancata liquidità di denaro e la scarsa disponibilità delle banche a concedere mutui hanno portato ad uno stallo del settore edilizio e immobiliare.


Per chi necessita comunque di uno spazio abitativo, le soluzioni sono rappresentate o dagli alloggi in social housing, dalla scelta di un appartamento in affitto, con il quale le spese sono più dilazionate e quindi più gestibili, o, qualora si possegga un terreno, dalla realizzazione di un'abitazione con la tecnica dell'autocostruzione.


Cos'è l'autocostruzione?


progettare con l'autocostruzioneL'autocostruzione è una speciale forma di processo edilizio con il quale si punta alla realizzazione di un manufatto senza dover ricorrere a figure terze, imprese o progettisti.

Più specificatamente l'autore della progettazione e della costruzione dell'opera sarà l'utente finale della stessa.

Questa tecnica ci riporta indietro negli anni quando non esistevano le figure tecniche oggi presenti in un cantiere: era lo stesso capo famiglia a cimentarsi nell'arte del costruire con risultati spesso molto buoni.

Dopo il boom edilizio degli anni Ottanta e Novanta, oggi la tecnica dell'autocostruzione è tornata in voga per due essenziali ragioni: la prima, come sopra descritto, di natura economica in quanto permette di risparmiare molto denaro, la seconda di carattere ambientale, in quanto i sempre più frequenti fenomeni sismici o legati ai cambiamenti atmosferici, hanno condotto cittadini e progettisti a ripensare alle tecniche e ai materiali per la progettazione di case più sicure.


Tipologie di autocostruzione


Inizialmente diffusasi presso le comunità o i borghi sostenibili con l'obiettivo di riscoprire la propria identità e di sfruttare le risorse ambientali nel miglior modo possibile, l'autocostruzione si afferma sotto diverse forme, a seconda delle esigenze e delle capacità del singolo individuo.

Prima di descriverle nelle sue più diffuse forme, è necessario specificare che cimentarsi nell'autocostruzione non è capacità di tutti: è necessario avere dei rudimenti di costruzione, buona manualità, forza e organizzazione, nonchè tutti gli strumenti e i mezzi necessari per garantire un ottimo manufatto realizzato in totale sicurezza.

Per autocostruzione tradizionale si intende il processo così come è stato pensato: il manufatto nasce per volere e opera del singolo individuo che si cimenta nell'arte del costruire, con risultati più o meno accettabili, sia dal punto di vista estetico che, aspetto ancora più importante, dal punto di vista costruttivo e strutturale.

Per evitare brutture o errori che potrebbero mettere in serio pericolo la vita degli utenti, si ricorre spesso, invece, all'autocostruzione guidata, cioè assistita dalla figura di uno o più esperti che guidano e indirizzano la costruzione dell'abitazione secondo le tecniche e le norme edilizie in vigore.

Infine segnaliamo la diffusione dell'autocostruzione associata che prevede la partecipazione di più attori che perseguono tutti l'obiettivo di dar vita a vere e proprie comunità.

Si tratta dell'unione di forza lavoro, ognuna con un compito ben preciso: in questo modo si crea uno spirito di squadra e una specializzazione tali da raggiungere l'obiettivo prefissato in minor tempo e con risultati soddisfacenti.


Vantaggi dell'autocostruzione


fasi di lavoro autocostruzioneCome sopra specificato, il vantaggio primario dell'autocostruzione risiede nel risparmio economico: svolgendo le varie fasi di progettazione e costruzione in totale o parziale autonomia e non dovendo ricorrere a figure terze si risparmia sulla manodopera e sui servizi.

Un secondo e non trascurabile vantaggio è quello legato alla dimensione sociale e territoriale: poter scegliere la dimensione, la tipologia, i materiali e il luogo dove veder nascere la propria abitazione rende ancora più speciale il proprio progetto di vita, e, al contempo, più sicuri gli alloggi.

E, nel caso di autocostruzione associata, si favorisce l'aggregazione e la nascita di comunità legate dagli stessi ideali.


L'autocostruzione in Italia


operaio autocostruzioneLa diffusione delle autocostruzioni in Italia è legata agli aspetti normativi delle varie Regioni.

Non è ancora molto diffusa o comunque relegata in qualche piccola evoluta realtà a causa dell'incertezza normativa che ad essa si lega.

Ad oggi Emilia Romagna, Campania, Umbria e Toscana sono alcune delle Regioni che hanno promosso e sostenuto questi processi.

In Abruzzo, un esempio recente, legato al sisma del 2009, è dato dal Villaggio Eva di Pescomaggiore, nel quale un gruppo di volontari si è cimentato nella realizzazione di un borgo di case sostenibili realizzate in paglia.

riproduzione riservata
Articolo: Progettare con l'autocostruzione
Valutazione: 5.14 / 6 basato su 7 voti.

Progettare con l'autocostruzione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Matteo
    Matteo
    Martedì 4 Giugno 2013, alle ore 11:20
    Il Piano Sperimentale Regionale di sostegno all'autocostruzione della Regione Lombardia, partito nel 2004, promosso dalla Provincia di Milano, Alisei Ong, Innosense Consulting, A.L.E.R. Milano e A.L.E.R. Brescia è tra i più consistenti mai avviati in Europa...
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
309.264 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Progettazioni e costruzioni edili Milano e dintorni
    Progettazioni e costruzioni edili...
    1500.00
  • Progettazione 3d
    Progettazione 3d...
    300.00
  • Progettazione con visione prospettica
    Progettazione con visione...
    300.00
  • Progettazione bagno con illuminazione
    Progettazione bagno con...
    300.00
Notizie che trattano Progettare con l'autocostruzione che potrebbero interessarti


Autocostruzione e bioedilizia a Senigallia

Progettazione - Inaugurato in agosto, in provincia di Ancona, il primo cantiere residenziale ecosostenibile e di autocostruzione, che coinvolge persone di varie etnie.

Autocostruzione, Linee Guida in Puglia

Normative - Un'importante iniziativa che parte dalla Regione Puglia per favorire i processi di autocostruzione e autorecupero edilizi e contrastare il disagio abitativo.

Autocostruzione edilizia, costruire la propria casa

Soluzioni progettuali - L'autocostruzione edilizia è una metodologia grazie alla quale tutti i cittadini possono diventare costruttori della propria casa.

Autocostruzione: adesso in Toscana è più semplice

Leggi e Normative Tecniche - La Toscana, per semplificare una materia complessa, ha approvato le proprie Linee di indirizzo per la sicurezza nei cantieri di autocostruzione e di autorecupero.

Come preparare un intonaco in argilla low-cost

Bioedilizia - Gli intonaci in argilla si possono realizzare comprando della terra pronta o riutilizzando quella scavata in cantiere, con le giuste quantità di sabbia e paglia.

BAU. 2011

Arredamento - E' evidente che il periodo stagionale autunno-inverno sia quello in cui si concentrano le principali manifestazioni riguardanti il settore dell'edilizia

Vita ecocompatibile

Bioedilizia - L'esperienza di Paolo Soleri unisce urbanistica, architettura, edilizia e vita in un esperimento che anticipa l'affermarsi delle moderne tematiche e teorie ecologiste.

Caratteristiche e vantaggi dell'autorecupero

Restauro edile - L'autorecupero (simile all'autocostruzione) consiste nell'eseguire personalmente la ristrutturazione o recupero di edifici esistenti, spesso fatiscenti e abbandonati.

Green building a Milano

Progettazione - Un incontro dedicato al difficile rapporto tra architettura e ambiente: professionisti e tecnici ne discutono attraverso un dibattito formativo e di confronto.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img papparcito
Buongiorno,vorrei sapere come fare e se si puo' fare di autocostruirsi la propria casa, ovviamente non in toto, ma facendo fare scavi, fondamenta a una ditta specializzata, poi...
papparcito 29 Novembre 2014 ore 17:47 3
Img sanio
Ciao,leggendo su questo forum ho letto un argomento un po' simile alla mia idea pazza.Costruire una casa, ma senza bisogno della ditta costruttrice.Ho il terreno edificabile e un...
sanio 17 Settembre 2014 ore 10:10 5
Img alepav
Ciao a tutti,stiamo ristrutturando una casetta e dobbiamo fare ex novo l'impianto di riscaldamento.La casa non è molto grande: piano terra composto da ingresso, soggiorno,...
alepav 05 Marzo 2015 ore 10:12 2
Img paoloan
Salve,abito nel comune di Camerano nella provincia di Ancona.Vorrei sapere quanto costa al mq costruire, in economia, una csa unifamiliare su due piani 160 mq totali- 80...
paoloan 13 Ottobre 2014 ore 15:56 2
Img speedup89
Ciao a tutti,Volevo chiedervi un suggerimento, la foto che segue:questo è del mio attuale ingresso e balcone ciò che vedete ai lati è il proseguimento del...
speedup89 16 Maggio 2015 ore 15:32 2