Amministratore di condominio e sequestro conservativo

NEWS DI Amministratore di condominio26 Dicembre 2014 ore 00:52
Se l'amministratore di condominio revocato non consegna al suo successore le somme di denaro del condominio è legittimo il provvedimento di sequestro conservativo.

Amministratore di condominio


TribunaleL'amministratore di condominio, diceva la giurisprudenza prima dell'entrata in vigore della riforma (l. n. 220/2012), rappresenta un ufficio di diritto privato paragonabile a quello del mandato con rappresentanza: ciò fa sì che nei rapporti tra l' amministratore ed i condòmini trovino applicazione le norme dettate in materia di contratto di mandato (tra le tante, Cass. SS.UU. n. 9148/08).

La legge n. 220/2012 ha fatto sostanzialmente propria questa indicazione specificando che al rapporto amministratore-condòmini si applicano le norme previste dall'art. 1129 c.c. e per quanto in esso non previsto, quelle di cui agli artt. 1703 e ss. c.c., ossia le norme sul mandato (cfr. art. 1129, quindicesimo comma, c.c.).

Quando parliamo di amministratore mandatario dei condòmini, quindi, lo facciamo semplificando; in sostanza il rapporto amministratore-condòmìni ha una sua specificità – si pensi ad esempio al fatto che non essendo il condominio un soggetto di diritto, l'amministratore rappresenti i singoli condòmìni, anche i dissenzienti, e non il condominio – ma di fondo è considerabile alla stregua d'un mandato, cioè di un contratto col quale una parte s'impegna a compiere per un'altra uno o più atti giuridici.

In questo contesto bisogna inquadrare i doveri dell'amministratore normati principalmente dagli artt. 1129-1130 c.c.; si pensi all'obbligo di rendicontazione annuale, a quello di apertura ed utilizzazione del conto corrente condominiale ed ancora a quello di consegnare, al momento della cessazione dell'incarico, la documentazione e tutte le cose afferenti il condominio.

Soffermiamo la nostra attenzione sulla prima e sulla terza delle incombenze appena menzionate, che sono state poi al centro di una controversia cui ha dato giustizia il Tribunale di Monza con la sentenza n. 2499 resa il 30 settembre 2014.

La pronuncia in esame, in sintesi, ha così stabilito: è legittima la richiesta di risarcimento del danno avanzata dal condominio verso l'amministratore che non abbia consegnato la documentazione al momento della sua revoca ed è legittimo altresì il provvedimento di sequestro conservativo adottato in sede laddove risultino dovute dal mandatario cessato dall'incarico anche delle some di denaro.

Partiamo dal primo aspetto per concludere con il sequestro conservativo.


Consegna della documentazione condominiale


L'amministratore, quale mandatario dei condòmini, assume la custodia di una serie di beni (es. chiavi locali impianti, ecc.) e documenti (registri, regolamento, tabelle millesimali , ecc.).

SentenzaEssendo cose del condominio, queste devono essere restituite agli interessati (leggasi all'amministratore subentrante o a uno dei condòmini nel caso di revoca senza obbligo di nomina); prima dell'entrata in vigore della riforma per l'adempimento di questo obbligo si faceva riferimento alle norme sul mandato, mentre a partire dal 18 giugno 2013 (data di entrata in vigore della riforma) è l'art. 1129, ottavo comma, c.c.

Non consegnare la documentazione equivale a rendersi colpevoli d'un inadempimento contrattuale. In tali casi, afferma il Tribunale di Monza sulla scorta di consolidata giurisprudenza di merito, dalla mancata consegna discende per l'amministratore l'obbligo di risarcire tutti i danni che il condominio afferma e sia in grado di dimostrare d'aver patito in conseguenza di tale mancanza (cfr. Trib. Monza 30 settembre 2014).

Si pensi, per esempio, alla mancata consegna dell'anagrafe condominiale con contestuale impossibilità di corretta convocazione di tutti i condòmini, o ancora alla mancata consegna della documentazione inerente i pagamenti da effettuare, ecc.

Né, dice il giudice brianzolo, l'esistenza di crediti dell'amministratore verso la compagine lo autorizza a ritenere la documentazione fino al pagamento in quanto non trova applicazione il principio inadimpleti non est adimplendum, non essendovi corrispettività né interdipendenza tra le suddette prestazioni, originate da titoli diversi (cfr. Cass. 3.12.1999 n. 13504; Trib. Bari 5.10.2009) (così. Trib. Monza 30 settembre 2014 n. 2499).


Denaro del condominio e sequestro conservativo


Se l'amministratore è in possesso di documentazione del condominio, s'è capito, egli è tenuto a consegnarla, il giudice può ordinargli di farlo e comunque resta salvo il diritto del condominio al risarcimento del danno causato dalla ritardata (o omessa) consegna della documentazione.

E se dalla documentazione contabile si evince che l'amministratore ha ritenuto delle somme di denaro riferibili al condominio (la così detta cassa condominiale)?

In tali casi, è sempre il Tribunale di Monza a ricordarlo, è legittima l'adozione di un provvedimento cautelare quale il sequestro conservativo.

In ambito civilistico, tale provvedimento (cfr. art. 2905 c.c.), serve, come dice lo stesso aggettivo, a conservare determinati beni del debitore nell'interesse del creditore.

Per essere concesso, quindi, è necessaria non solamente la parvenza del buon diritto (così detto fumus boni iuris) ma anche il pericolo di danno irreparabile dovuto alla mancanza di beni sui quali successivamente soddisfare le ragioni creditizie.

Nel caso di specie, il Tribunale – in sede cautelare prima e nel successivo giudizio di merito in conferma – ha ritenuto corretto il provvedimento di sequestro conservativo, emesso contro l'amministratore uscente per una somma pari a quella che dalla documentazione pareva (e poi s'è accertato con certezza) dover essere riconsegnata al condominio.

riproduzione riservata
Articolo: Sequestro conservativo e amministratore di condominio
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Sequestro conservativo e amministratore di condominio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Sequestro conservativo e amministratore di condominio che potrebbero interessarti
Condominio: nessun compenso extra all'amministratore revocato

Condominio: nessun compenso extra all'amministratore revocato

Nel caso in cui l'incarico dell'amministratore di condominio venga revocato non è previsto alcun compenso se l'assemblea è contraria alla proroga dei suoi poteri...
Amministratore e passaggio di consegne

Amministratore e passaggio di consegne

Una recente sentenza del Tribunale di Bari, la n. 967 del 17 marzo 2010, ci permette di chiarire, allo stato attuale, quali siano gli strumenti a disposizione...
L'amministratore del piccolo condominio

L'amministratore del piccolo condominio

Quando il numero dei condomini, ossia dei proprietari delle unità immobiliari, è pari a cinque, o superiore, l'assemblea deve nominare un amministratore, se l'assemblea non provvede, la nomina è...
Il giudizio di revoca e l'amministratore

Il giudizio di revoca e l'amministratore

L'amministratore di condominio è il mandatario della compagine e riceve l'incarico dall'assemblea con il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti alla riunione.
Riforma del condominio, molti amministratori rischiano il posto

Riforma del condominio, molti amministratori rischiano il posto

La così detta riforma del condominio, dal 18 giugno 2013 i condomini con meno di dieci partecipanti potranno decidere di revocare l'amministratore, così molti amministratori rischiano di restare...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.227 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Portone condominiale
    Portone condominiale...
    3600.00
  • Pensilina autoportante in policarbonato alveolare
    Pensilina autoportante in...
    398.00
  • Realizzazioni cappotti termici Prato e provincia
    Realizzazioni cappotti termici...
    39.00
  • Montascale curvilinei Handicare 2000 Smart
    Montascale curvilinei handicare...
    7000.00
  • Rete equilibrium permaflex
    Rete equilibrium permaflex...
    243.00
  • Motore tapparelle 70kg
    Motore tapparelle 70kg...
    99.83
  • Dipinto olio su tela firmato paesaggio con
    Dipinto olio su tela firmato...
    650.00
  • Manutenzione Stabili, Condomini, Uffici Milano
    Manutenzione stabili, condomini,...
    100.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.