Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Rete elettrosaldata

La rete elettrosaldata viene utilizzata per armare generalmente massetti per pavimenti, le tipologie e le lavorazioni sono molteplici. Ecco alcune indicazioni.
12 Settembre 2014 ore 12:23 - NEWS Materiali edili

Cosa sono le reti elettrosaldate?



La rete elettrosaldata è un elemento che viene utilizzato in edilizia come armatura, è data dall'intreccio di cavi d'acciaio, che vengono saldati tra loro in modo da formare una maglia quadrata regolare d diverse dimensioni.
La rete elettrosaldata la si può trovare come armatura nella realizzazione di massetti per pavimenti, o massetti dei solai di copertura.

reti elettrosaldate per pavimenti ( di Armedil)La produzione è di tipo industriale e di solito utilizza dei fili trafilati in acciaio, che possono essere di differenti tipologie, infatti è possibile trovare fili in acciaio a basso tenore di carbonio di tipo lucido, di tipo lucido cromabile, di tipo zincato o in acciaio inox.
L'acciaio che si utilizza per realizzare le reti elettrosaldate, è di tipo dolce, semi crudo ed ha una percentuale di carbonio, che oscilla da 0,10 a 0,15 % circa.

Bisogna prestare molta attenzione nella realizzazione dei giunti, e bisogna assicurarsi che le saldature siano fatte a regola d'arte. Utilizzando questo tipo di filo, non si presentano problemi dal punto di vista metallurgico e se il lavoro viene svolto bene, i punti di saldatura non hanno nessuna influenza sulle caratteristiche meccaniche del filo. La tipologia di produzione prende il nome di fabbricazione per resistenza elettrica.


Le reti elettrosaldate con acciai a più alto tenore di carbonio, ovvero con un'alta resistenza alla trazione, presentano delle caratteristiche differenti, che coinvolgono anche altri aspetti come ad esempio la qualità della saldatura.

In un acciaio l'elemento caratterizzante è proprio il tenore di carbonio, questo perché variano alcuni parametri dell'acciaio durante la sua lavorazione e anche nello sviluppo delle caratteristiche meccaniche anche nel singolo filo d'acciaio che viene essenzialmente determinata dal riscaldamento del traliccio durante la fase di saldatura.

Problemi di temperatura durante questa fase potrebbero comportare anche variazioni nella forma della struttura progettata. Le tipologie di saldatura da eseguire su una rete metallica affinchè essa diventi appunto elettrosaldata sono molteplici, ma quello che permette di ottenere una saldatura uniforme è il processo di saldatura per resistenza elettrica che non determina una riduzione del diametro dei fili longitudinali, ma al contrario la aumenta nel nodo della saldatura, rendendola quindi più resistente.

rete elettrosaldata zincata (di Armedil)In commercio le più diffuse sono le reti elettrosaldate realizzate in pannelli che per le specifiche situazioni variano di dimensione.

Invece se la rete elettrosaldata deve essere realizzata per armare grandi superfici , per questioni di praticità nel trasporto e nella posa in opera, si potranno utilizzare le reti in rotolo.

Per quanto riguarda la differenza tra le due, le reti in rotolo utilizzano fili di diametro inferiore, che permettono alla rete di avvolgersi su se stessa, cosa che invece non è possibile per le reti elettrosaldate in pannelli che utilizzano fili di grande diametro, che manifestano notevole difficoltà di avvolgimento.

L'operazione di saldatura dei vari fili di acciaio tra loro proprio a formare una maglia solida, viene fatto seguendo un processo industriale che utilizza macchine saldatrici molto precise e rulli e carrelli che permettono la movimentazione di queste reti prima e dopo la loro elettrosaldatura. Ovviamente tutto il processo produttivo, viene seguito da operai specializzati che hanno il compito di settare gli appositi macchinari a seconda del tipo di rete elettrosaldata che si vuole ottenere.

reti elettrosaldate per pavimenti ( di Armedil)Le macchine utilizzate per la produzione di reti elettrosaldate consentono un preciso controllo dimensionale ed il sistema di produzione per resistenza elettrica consente un notevole risparmio di tempo, lavoro e denaro.

Queste reti ovviamente possono anche essere adoperate quando si prevede l'installazione di un riscaldamento a pavimento.

Una delle aziende leader sul mercato delle reti elettosaldate è la FERRIERE NORD S.p.a, che produce reti caratterizzate da un elevato limite elastico, che vengono identificate attraverso un marchio specifico, HD, che è l'acronimo inglese di High Ductility. Queste reti appunto sono molto diffuse non solo per il loro eccellente grado di duttilità, ma anche perché garantiscono massima sicurezza alle strutture realizzate.

rete elettrosaldata zincata ( di FERRIERE NORD S.p.a)Questa azienda su commissione, è in grado di realizzare delle reti elettrosaldate zincate a misura oppure delle reti che seguono uno specifico disegno, così da soddisfare ogni esigenza di calcolo, rispettando sempre le specifiche normative.

Un'altra azienda che si occupa della produzione di reti elettrosaldate è la Armedil, il tipo di rete prodotta è appositamente studiato per evitare il problema delle fessurazioni, tipico dei massetti a rapido indurimento ed essiccazione.

Questa azienda offre tre tipologie di rete che sono in grado di soddisfare ogni esigenza. C'è la rete ARMEDIL CLASSICA, che presenta un diametro nominale di 1,8 mm, è adeguata per chi necessita di una rete molto solida. Poi c'è il tipo ARMEDIL LIGHT, che invece ha un diametro nominale di 1,5 mm. La qualità è la stessa del modello classico, ma il diverso diametro viene preferito per ampie superfici. Infine c'è la tipologia ARMEDIL GOLD, realizzata con un filo di 1,8 mm di diametro di superficie zincata allo scopo di garantire la massima resistenza alla corrosione.

Sempre la stessa azienda però produce anche altri formati di rete antifessurante in maglia 100x100 mm con filo 3, 4 e 6 mm in formati 2000x2000 mm con diametro 3, 4 mm e 1600x2000 mm con diametro 6 mm, tutte le tipologie sono con zincatura certificata. Gli utilizzi di queste reti antifessuranti nel campo dell'edilizia sono i più svariati, dai massetti cementizi, ai sotto pavimenti, agli intonaci verticali e ai pavimenti che prevedono l'istallazione di pannelli radianti.


Caratteristiche delle reti elettrosaldate

La produzione della rete elettrosaldata può avvenire utilizzando filo trafilato in acciaio a basso tenore di carbonio lucido, lucido cromabile, zincato oppure in acciaio inox.

dimensioni di rete elettrosaldata ( di Metalfil)Oltre al differente tipo di materiale utilizzato le reti elettrosaldate si differenziano per tipologia di maglia, che può essere di tre tipi: maglia rettangolare, maglia quadrata e maglia differenziata.

Ma un'ulteriore classificazione può essere fatta anche in base al tipo di finitura perimetrale ovvero come sono realizzati i bordi del pannello.

È possibile trovare pannelli con bordi rifilati cioè senza punte, oppure pannelli parzialmente rifilati ovvero che presentano alcuni lati con le punte, altri con bordi rifilati e pannelli con spuntoni cioè con le punte.

bordo rete elettrosaldata ( di Metalfil)Il tipo di finitura varia, a seconda delle esigenze del cliente e del tipo di impiego.
L'esigenza di utilizzare pannelli rifilati nasce da ragioni tecniche oppure per motivi di sicurezza poiché non hanno parti taglienti, pertanto sono più sicuri per l'operatore.
Le dimensioni larghezza x lunghezza generate dagli interspazi che intercorrono tra i fili trafilati, prendono il nome di maglia.

Lo spazio che intercorre tra due fili paralleli prende il nome di passo. La luce di una maglia invece, è la distanza effettiva tra un filo e l'altro.

rete elettosaldata zincata ( di Armedil)Ad esempio se consideriamo una rete elettrosaldata 50x50 mm, l'interasse maglia, quindi la luce sarà data dalla differenza tra l'interasse ed il diametro del filo.
Se il filo è di diametro 3 mm, la luce sarà 47, se il filo è 4 mm, la luce della maglia sarà 46 mm, etc.

Un'azienda che presta molta attenzione alle tipologie differenti di reti elettrosaldate da immettere sul mercato è la Meltafil, che s'interessa in modo specifico di reti elettrosaldate zincate, ovvero il processo di zincatura avviene prima della fase di elettrosaldatura dei vari fili tra loro.

La differenza con le altre reti elettrosaldate è che quelle che subiscono il processo di zincatura a caldo vengono prodotte utilizzando fili o barre d'acciaio non zincate, a seguito del processo di elettrosaldatura, i pannelli vengono zincati tramite immersione in una vasca contenente zinco fuso.

Ovviamente la differenza nel processo produttivo, delle reti è associata a differenti prezzi di vendita e soprattutto diversi tipi di impieghi delle due tipologie di rete elettrosaldata; la rete elettrosaldata zincata a caldo, ha un costo maggiore della rete elettrosaldata fabbricata con filo zincato.

riproduzione riservata
Articolo: Rete elettrosaldata
Valutazione: 5.26 / 6 basato su 23 voti.

Rete elettrosaldata: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Claudio D'agostino
    Claudio D'agostino
    Sabato 10 Aprile 2021, alle ore 16:02
    Devo fare un massetto di 5 cm per una piscina esterna.
    Vorrei sapere se metto la rete elettrosaldata devo dichiarare al comune l'opera edilizia?
    Se invece non la metto e lo faccio senza, non serve dichiarare in quanto non risulta opera muraria ?
    rispondi al commento
    • Ing.montesano
      Ing.montesano Claudio D'agostino
      Domenica 11 Aprile 2021, alle ore 23:48
      Buonasera la documentazione da presentare per realizzare una piscina fuori terra o interrata varia da comune a comune, non credo che la presenza o meno di rete condizioni qualcosa, le consiglio di consultare la normativa del suo comune.
      rispondi al commento
      • Claudio D'agostino
        Claudio D'agostino Ing.montesano
        Lunedì 12 Aprile 2021, alle ore 07:03
        Grazie tante.
        rispondi al commento
    • Ing.montesano
      Ing.montesano Claudio D'agostino
      Lunedì 12 Aprile 2021, alle ore 15:13
      rispondi al commento
  • Vincenzocapizzi
    Vincenzocapizzi
    Lunedì 1 Marzo 2021, alle ore 08:01
    Buongiorno a tutti,mi sono appena iscritto avrei bisogno di un parere ,dovrei fare un muro di recinzione per ilio terreno,nello specifico una L xké gli altri 2 lati presentano già un muretto,la mia domanda:Pensavo di scavare 50x 30 con ruspa per poi andare a creare armatura di circa 30x15 e ,visto il considerato ke nn sono un carpentiere ,utilizzare la rete elettrosaldata per creare lo scheletro dove poi andrò a riversare il calcestruzzo.ma ke tipo di rete usare  per creare questa trave ?pensavo ad una rete 20x20 filo 6 visto anke i costi.pensate ke sia sufficiente per poi reggere il peso di un muretto creato con blocchi di cemento per un altezza non  superiore al metro e successivamente pali e rete per una altezza totale di 2mt?Grazie a tutti per il vostro tempo.
    rispondi al commento
    • Ing.montesano
      Ing.montesano Vincenzocapizzi
      Lunedì 1 Marzo 2021, alle ore 08:23
      Buongiorno questa tipologia di reti elettrosaldate è adatta per pavimenti e rivestimenti per evitare la formazione di fessure, non per creare armature di muretti. Nel suo caso per quanto semplice le possa sembrare le cosiglio di rivolgersi ad un tecnico che possa calcolare e definire il numero di ferri d'armatura necessari per la realizzazione del suo muretto. 
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.895 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Rete elettrosaldata che potrebbero interessarti


Reti elettrosaldate e reti in fibra di vetro la soluzione ideale per i massetti

Materiali edili - Le lesioni nei pavimenti spesso sono dovute ad una scarsa resistenza dei massetti sottopavimento, l'utilizzo delle reti antifessurazione risolve questo problema

Box per cani per tutte le taglie

Animali - Un box per cani da esterno o interno deve avere dei requisiti fondamentali perché l'animale si trovi perfettamente a suo agio senza correre il rischio di ferirsi

Reti per massetti in fibra di vetro

Materiali edili - Come evitare la fessurazione dei massetti e delle pavimentazioni soprastanti, mediante l'inserimento uniforme di armature costituite da reti in fibra di vetro.

Tondini in ferro in giardino

Giardino - Usati in edilizia come resistenza strutturale del calcestruzzo, i tondini in ferro possono rivelarsi elementi altamente decorativi, in arredi e complementi per l'esterno.

Riscaldamento per l'esterno: reti e tappetini riscaldanti

Impianti di riscaldamento - Risolvere il problema della formazione del ghiaccio sulle superfici esterne ora è possibile, con le reti ed i tappetini riscaldanti: ecco alcune informazioni tecniche.

Massetti a secco o con materiali preconfezionati

Progettazione - Le ricerce di nuove tecnologie costruttive assicurano valide alternative al settore edilizio.

Connettori per rinforzo dei solai

Restauro edile - Anche i solai, come tutti gli elementi strutturali dopo un determinato periodo di vita necessitano di opere di rinforzo: i connettori hanno proprio questa funzione.

Preparazione dei fondi di posa per pavimenti

Pavimenti e rivestimenti - Per ottenere un pavimento impeccabile che duri nel tempo, bisogna prestare attenzione alla sua posa in opera, ma in particolar modo al sottofondo esistente o nuovo.

Il massetto: come realizzarlo

Pavimenti e rivestimenti - Il massetto costituisce lo strato di supporto per la posa della pavimentazione e funziona da elemento di separazione tra la struttura e la finitura superficiale.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img sendoh
Salve, avrei bisogno di un consiglio per una recinzione che a breve andrò a realizzare. Si tratta di una recinzione attorno casa, più o meno quadrata, ogni lato sono...
sendoh 12 Gennaio 2021 ore 17:10 5
Img effeanderre
Buonasera a tutti,vorrei un consiglio sulla ristrutturazione che sto effettuando in un appartamento in una palazzina degli anni 20.Inizialmente era prevista la rimozione del...
effeanderre 14 Luglio 2015 ore 07:46 3
Img mohammedyas
Ciao ragazzi ,ho appena comprato una villa indipendente del 1900 e qualcosa e volevo fare il vespaio.Abbiamo scavato 50 cm e dopo hanno messo un massetto di cemento...
mohammedyas 06 Dicembre 2014 ore 14:53 9