Normative sulla prevenzione del rischio sismico

NEWS DI Leggi e Normative Tecniche
Per ridurre il rischio sismico e favorire l'adeguamento degli edifici esistenti, Stato e Regioni hanno emanato numerose leggi e regolamenti tecnici sulla materia.
23 Giugno 2015 ore 18:43
Arch. Elena Matteuzzi

Prevenzione del rischio sismico: la normativa statale


Le normative sulla prevenzione del rischio sismico riducono i danni in caso di terremoto. Per rendere una casa davvero a prova di terremoto, non basta ovviamente fissare e disporre accuratamente mobili e suppellettili, ma è anche fondamentale rendere antisismiche le strutture, o se questo risulta impossibile per motivi oggettivi (edificio vincolato come bene culturale e/o costruito con sistemi e materiali tradizionali), quanto meno verificare la pericolosità delle strutture ai fini della prevenzione del rischio sismico.

Perciò, dopo il terremoto abruzzese del 6 aprile 2009, con la legge 24 giugno 2009 n. 77, che a sua volta dava attuazione al Decreto Legge 28 aprile 2009 n. 39, è stato istituito un fondo per la prevenzione del rischio sismico, pari a 44 milioni di euro, da utilizzare per gli interventi e secondo le modalità stabilite da un'apposita commissione.

Gli obiettivi previsti riguardano essenzialmente il miglioramento della microzonazione sismica per la scelta delle zone più idonee in cui costruire (evitando ovviamente quelle più a rischio), la schedatura degli edifici pubblici (e in particolare le scuole) in base alla loro vulnerabilità sismica, e infine l'adeguamento del patrimonio edilizio esistente anche mediante la concessione di contributi e incentivi.

Le norme tecniche in materia di costruzioni antisismiche sono state invece aggiornate con il Decreto Ministeriale del 14 gennaio 2008 (Approvazione delle nuove norme tecniche per le costruzioni), le cui innovazioni principali riguardano sostanzialmente:

- il fatto di costituire un vero e proprio Testo Unico sull'argomento, riordinando tutte le prescrizioni tecniche prima suddivise in varie norme e regolamenti e aumentando notevolmente la facilità di consultazione: infatti, vengono sistematicamente definite tutte le tecnologie costruttive (cioè stabilità dei terreni, muratura, legno, acciaio, e cemento armato);

- le modalità di calcolo delle strutture in acciaio e cemento armato: il metodo delle tensioni ammissibili viene infatti sostituito pressoché integralmente da quello degli stati limite ultimi;

- l'estensione all'intero territorio nazionale dell'obbligatorietà della verifica sismica;

- l'obbligo di condurre lo studio e la progettazione delle strutture prendendo come riferimento l'intero edificio, e non più le sue singole parti (fondazioni, travi, pilastri, solai, copertura...): questo rende di fatto necessaria l'adozione di appositi software, riducendo notevolmente il margine di errore.


Normativa regionale sulla prevenzione del rischio sismico: l'esempio dell'Emilia Romagna


Data la grande variabilità del rischio sismico in Italia (si passa infatti dalla non sismicità della Sardegna a zone ad alto rischio come la Campania, la Sicilia o la Calabria), anche molte Regioni hanno emanato le proprie direttive particolari, contenenti magari prescrizioni tecniche più specifiche o restrittive.

In particolare la normativa dell'Emilia Romagna (costituita dall'Atto di indirizzo recante l'individuazione degli elementi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici e delle varianti in corso d'opera, riguardanti parti strutturali, che non rivestono carattere sostanziale, ai sensi dell'articolo 9, comma 4 della L.R. n. 19 del 2008) classifica invece i vari interventi sugli edifici esistenti in base alla loro importanza ai fini della prevenzione del rischio sismico, dividendoli in due precise tipologie: interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici, e interventi rilevanti.


Autorizzazione sismica


L'Autorizzazione Sismica garantisce la corretta progettazione degli interventi.L'iter autorizzativo nei due casi è molto diverso: per gli interventi rilevanti (cioè tutti quelli non elencati esplicitamente nell'Atto di indirizzo) oltre alla normale pratica edilizia è infatti richiesto:

- Il preventivo rilascio dell'Autorizzazione Sismica nei seguenti casi:
a) soprelevazioni;
b) interventi su edifici e infrastrutture di interesse strategico per la Protezione Civile;
c) interventi su edifici e infrastrutture rilevanti in caso di collasso;
d) progetti presentati a seguito dell'accertamento della violazione delle norme antisismiche;

- il deposito del progetto esecutivo delle strutture in tutti gli altri casi.

La richiesta di Autorizzazione Sismica, redatta su un apposito modulo, va consegnata (completa di tutti gli elaborati richiesti, e cioè progetto architettonico e strutturale, particolari costruttivi delle parti strutturali, relazione tecnica sui materiali, relazione di calcolo, eccetera) presso l'ufficio tecnico o lo sportello unico dell'edilizia del comune competente, e viene esaminata entro 60 giorni dalla data di consegna. In caso di mancanza di alcuni allegati, l'esame istruttorio viene sospeso e la pratica dev'essere opportunamente integrata. A questo punto, la procedura dovrà obbligatoriamente concludersi entro ulteriori 60 giorni con la concessione dell'autorizzazione o il rigetto dell'istanza.


Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici


L'Emilia Romagna ha introdotto una classificazione degli interventi in base al loro rischio sismico.Per gli interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici la procedura è invece molto più semplice.

Infatti, l'Atto di Indirizzo riconosce tre categorie di interventi non rilevanti, per i quali è previsto un diverso tipo di documentazione da presentare.

Perciò:
- per gli interventi di categoria L0 (tra cui ad esempio la costruzione di pergolati con altezza e superficie inferiore rispettivamente a 3 m e 30 mq) non viene richiesta la presentazione di alcuna documentazione integrativa rispetto alla normale pratica edilizia;

- per quelli di categoria L1 (tra cui rientra l'inserimento di una trave rompitratta in un solaio) è invece necessario presentare una dichiarazione sintetica sulla non rilevanza dell'intervento e una tavola grafica sufficiente a descrivere la natura, le dimensioni e la localizzazione delle opere di progetto;

- per quelli di categoria L2 (come realizzazione e modifiche di bucature con superficie netta inferiore a 1 mq in murature portanti), oltre a quanto previsto per la categoria L1 è richiesta anche una relazione con la descrizione delle opere e l'eventuale dimostrazione, mediante oppurtuni procedimenti analitici, della non rilevanza dell'intervento.

Inoltre, per tutti gli interventi è sempre prevista la compilazione di un apposito modulo da allegare alla pratica edilizia.


Prevenzione del rischio sismico e incentivi fiscali


Per il contributo che possono dare alla prevenzione del rischio sismico, soprattutto incoraggiando i proprietari a mettere in atto una serie di interventi migliorativi dell'esistente ad esempio in occasione di ristrutturazioni e/o manutenzioni straordinarie, meritano un cenno anche gli incentivi fiscali per gli interventi sul patrimonio edilizio esistente.

Infatti, secondo quanto si legge nella Guida Fiscale dell'Agenzia delle Entrate, aggiornata al gennaio 2015, gli interventi di adeguamento e miglioramento sismico degli edifici possono godere dell'Iva agevolata al 10% su materiali e manodopera e della detrazione Irpef del 50% del costo dei lavori.

Anzi, quest'ultimo incentivo è esplicitamente previsto, perchè a pagina 8 della Guida si legge:
Gli interventi per l’adozione di misure antisismiche con particolare riguardo all’esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica. Tali opere devono essere realizzate sulle parti strutturali degli edifici o complessi di edifici collegati strutturalmente e comprendere interi edifici. Se riguardano i centri storici, devono essere eseguiti sulla base di progetti unitari e non su singole unità immobiliari.

riproduzione riservata
Articolo: Prevenzione del rischio sismico in edilizia
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Prevenzione del rischio sismico in edilizia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Prevenzione del rischio sismico in edilizia che potrebbero interessarti
Misure antisismiche per l'edilizia

Misure antisismiche per l'edilizia

Il catastrofico terremoto in Abruzzo ha, ancora una volta, messo in evidenza le carenze strutturali degli edifici italiani.
Niente proroga a norme antisismiche

Niente proroga a norme antisismiche

Approvata una risoluzione della Commissione Ambiente della Camera per abrogare il rinvio delle norme antisismiche.
Adeguamento antisismico dei fabbricati con il Sismabonus

Adeguamento antisismico dei fabbricati con il Sismabonus

Pubblicata la Legge di Bilancio per il 2017 (L. n. 232/2016). Vediamo qui in particolare cosa è previsto a proposito dell' adeguamento sismico con il Sismabonus...
Isolamento sismico degli edifici

Isolamento sismico degli edifici

Uno dei modi per proteggere un edificio dal sisma è rappresentato dall'isolamento sismico, che permette agli edifici di resistere a terremoti anche distruttivi.
Adeguamento sismico e consolidamento edifici esistenti

Adeguamento sismico e consolidamento edifici esistenti

Ecco alcune indicazioni relative agli interventi di adeguamento e consolidamento sismico da eseguire per le strutture nelle proprie case in caso di zone a rischio.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.229 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
283.979 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Gazebo 3x4 in ferro con telo idrorepellente + teli laterali + zanzariere
      Gazebo 3x4 in ferro con telo...
      333.00
    • Tavolino grand soleil zavor quadrato polipropilene bar esterno 70x70
      Tavolino grand soleil zavor...
      59.95
    • Verdelook gazebo pieghevole 2 x 2 metri verdelook
      Verdelook gazebo pieghevole 2 x 2...
      59.90
    • Miasuite materasso singolo in poliretano alto 12 cm non sfoderabile 80x190. modello: primavera h 12
      Miasuite materasso singolo in...
      33.90
    • Miasuite materasso matrimoniale in poliuretano alto 12 cm pieghevole water foam non sfoderabile 160x190. modello: primavera h 12
      Miasuite materasso matrimoniale in...
      63.90
    • Miasuite materasso una piazza e mezza in poliuretano alto 12 cm pieghevole water foam non sfoderabile 120x190. modello: primavera h 12
      Miasuite materasso una piazza e...
      53.90
    • Rinforzi strutturali
      Rinforzi strutturali...
      120.00
    • Paravento isola original
      Paravento isola original...
      268.00
    • Paravento isola horizon
      Paravento isola horizon...
      307.00
    • Sbloccante spray
      Sbloccante spray...
      8.00
    • Zincante spray
      Zincante spray...
      11.00
    • Silicone spray
      Silicone spray...
      8.00
    • Princess cotton candy
      Princess cotton candy...
      40.77
    • Roger&gallet roger&gallet thé vert sapone profumato 100gr
      Roger&gallet roger&gallet...
      5.93
    • Argoclima chic silver argento 2000w ventilatore garanzia italia
      Argoclima chic silver argento...
      56.16
    • Kwb tools set 65pz. di utensili in valigetta kwb
      Kwb tools set 65pz. di utensili in...
      78.00
    • Advanced hydroponics starter kit - advanced hydroponics of holland
      Advanced hydroponics starter kit -...
      55.00
    • Kom amsterdam com amsterdam 7118 6 coltelli da bistecca con lama ondulata in blocco portacoltelli legno, summer mix
      Kom amsterdam com amsterdam 7118 6...
      26.15
    • Grasso bianco spray
      Grasso bianco spray...
      11.00
    • Strutture di cartongesso zona Milano e provincia
      Strutture di cartongesso zona...
      35.00
    • Cartongesso locali umidi Milano
      Cartongesso locali umidi milano...
      35.00
    • Fioriera per paravento
      Fioriera per paravento...
      192.00
    • Pergola edera autoportante
      Pergola edera autoportante...
      1424.00
    • Pergola arancio addossata
      Pergola arancio addossata...
      1356.00
    • Kanlux portalampada applique da parete esterno ip44 doppio attacco gu10 magra el-235
      Kanlux portalampada applique da...
      15.43
    • Stocker srl forbice potatura a doppio taglio stocker ergo light 21 - manico ergonomico
      Stocker srl forbice potatura a...
      36.00
    • Outlook design italia outlook design v972610044 doodo orologio da parete impermeabile, verde
      Outlook design italia outlook...
      21.85
    • Makita duc252z elettrosega per potatura 250 mm li-ion 18 v x2 serie z (solo corpo macchina)
      Makita duc252z elettrosega per...
      189.10
    • Foster forno da incasso 3 funzioni vetro scuro elettra compact 7170 052 - 7170052
      Foster forno da incasso 3 funzioni...
      355.00
    • Corman omron kit nebul comp air c803
      Corman omron kit nebul comp air...
      7.13
    • Pergola cedro addossata
      Pergola cedro addossata...
      570.00
    • Pergola mirto autoportante
      Pergola mirto autoportante...
      843.00
    • Pergola tiglio addossata
      Pergola tiglio addossata...
      678.00
    • Pergola ginestra addossata
      Pergola ginestra addossata...
      1238.00
    • Scale ferro battuto
      Scale ferro battuto...
      2400.00
    • Cartongesso milano, antonio liso
      Cartongesso milano, antonio liso...
      45.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Onlywood
  • Officine Locati
  • Policarbonato online
  • Weber
  • Mansarda.it
  • Immobiliare.it
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 1.50
foto 0 geo Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 900.00
foto 4 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
104541
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok