• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Cosa s'intende per pavimenti a incastro

I pavimenti modulari a incastro rappresentano una svolta nel mondo dei rivestimenti, bastano poche semplici mosse e un click per avere un pavimento pronto all'uso!
Pubblicato il

Cosa s'intende per pavimento con incastro a secco


Per posare in opera un pavimento in modo corretto, la regola dell'arte definisce delle fasi ben precise, tra cui quella che ha la funzione di rendere solidale la pavimentazione con il massetto di sottofondo mediante l'utilizzo di malta cementizia o collanti.

pavimento con incastro a secco di TARKETTQualsiasi sia il materiale scelto (piastrelle, cotto, legno, marmo) e qualsiasi sia la sua destinazione (ambiente interno, ambiente esterno, superficie calpestabile, superficie carrabile), la posa in opera segue sempre gli stessi criteri.

Oltre ai pavimenti posati con malta e collanti esistono anche quelli con posa a secco, sicuramente più veloci e facili da installare.

Il pavimento con incastro a secco rappresenta una vera rivoluzione nel campo dei rivestimenti.
Bastano pochi millimetri di spessore per avere un pavimento bello e resistente, privo di fughe e semplice da posare in opera.

Il pavimento a incastro a secco è simile a un pavimento flottante con incastro, che prevede giunti maschio-femmina e non necessita di colla o simili.


Tipologie di pavimenti modulari a incastro


L'azienda TARKETT, con la collezione LVT ha ideato il pavimento modulare a incastro Starfloor click. Una tipologia unica nel suo genere, ideale per rivestire ambienti interni.

Si tratta di una pavimentazione in vinile effetto legno estremamente resistente all'usura e ai graffi.

Il rivestimento adotta la tipologia costruttiva dell'incastro, molto utilizzata per ambienti umidi come bagno e cucina, perché questo sistema di posa in opera non teme l'umidità.

Infatti, le piastre modulari tenderanno a rimanere sempre solidali tra loro, perché appunto incastrati, senza subire distacchi dal supporto generalmente dovuti a dilatazioni degli elementi leganti come malta cementizia e simili.

Queste caratteristiche, unite al comfort acustico e alla grande facilità di pulizia e manutenzione, lo rendono una importante innovazione nel campo dei pavimenti, in particolare in caso di ristrutturazione.

La sua posa in opera, essendo a incastro click non sporca e non necessita di tempi di asciugatura.

pavimento modulare con incastro a secco di TARKETT

Per garantire la migliore qualità dell'aria all'interno degli edifici, il prodotto è realizzato in modo da presentare emissioni VOC 100 volte inferiori rispetto alle restrittive normative europee.

pavimento modulare con incastro a secco di TARKETTQuesta tipologia di pavimento permette di personalizzare ogni spazio interno, combinando un'ampia gamma di tavole e piastre unendo semplicità e creatività.

Queste ultime sono disponibili in scatole facili da trasportare e presentano un supporto autoadesivo che consente una posa facile e intuitiva.

Ogni pavimento è cosi fatto su misura per cui vi è uno scarto minimo di materiale destinato a essere buttato perché non utilizzato.

Un'altra azienda, specializzata nella realizzazione di pavimenti, che ha sperimentato il sistema di pavimentazione modulare a incastro è la Pergo® che con il suo innovativo sistema a incastro PerfectFold™ 3.0, rende più veloce e facile la posa di un pavimento in vinile.

pavimenti modulari a incastro di Pergo®

Installabili sia in ambienti domestici che pubblici, i pavimenti in vinile prodotti dall'azienda sono inoltre dotati di un rivestimento protettivo, che evita qualsiasi trattamento aggiuntivo dopo la posa.

pavimenti modulari ad incastro di Pergo®Ciò significa che immediatamente dopo l'installazione si potrà iniziare a camminare sul pavimento.

Il montaggio è molto semplice, basta incastrare insieme le tavole a seconda della tipologia e dell'estensione del pavimento senza correre alcun rischio di danneggiarle.

Un plus valore del pavimento modulare a incastro riguarda lo smontaggio e il rimontaggio dei pezzi, che semplifica le opere di manutenzione come la sostituzione di tavole, dove necessario, e la ricollocazione del pavimento in un altro ambiente.

Il materiale di cui sono costituite le tavole è molto versatile; infatti, se dovesse essere necessario regolare la dimensione di una tavola basterà tagliarla della lunghezza desiderata con un comune taglierino.


Gli incastri possibili dei pavimenti modulari


tipo d'incastro per pavimenti modulari di Pergo®Gli incastri più frequenti che si possono ritrovare in pavimentazioni di questo tipo sono:

- incastro dall'alto; che costituisce il metodo ideale per la posa rapida di un'area di grandi dimensioni.

S'incastra il lato lungo della tavola, facendola scivolare fino a incontrare la tavola precedentemente installata e poi si dovrà spingere solidamente verso il basso per incastrare il lato corto.

- incastro ad angolo; in genere utilizzato per la posa della prima fila di tavole del pavimento. L'operazione d'incastro avverrà dapprima sul lato corto e solo successivamente sul lato lungo.

- incastro orizzontale; questa tecnica è una caratteristica esclusiva dell'azienda Pergo® rispetto a molti altri marchi.
Si tratta di un'opzione molto comoda per i punti in cui è difficile o impossibile inclinare le tavole durante la posa della prima fila, oppure sotto intelaiature di porte e radiatori.

tipi d'incastro per pavimenti modulari di Pergo®

riproduzione riservata
Pavimenti modulari a incastro
Valutazione: 5.70 / 6 basato su 10 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Eliomario
    Eliomario
    Venerdì 29 Maggio 2020, alle ore 09:52
    Prezzi?
    rispondi al commento
  • Pietro7
    Pietro7
    Lunedì 22 Luglio 2019, alle ore 18:41
    La ringrazio dell'articolo.
    Non comprendo però la parte riguardante il riscaldamento a pavimento.
    Cosa intende per gesso fibrorinforzato?
    Vorrei utilizzare le Cliptile, che hanno un sottofondo di "plastica" (non so di che tipo) che suppongo sia termicamente isolante.
    Cosa dovrei fare?
    Esiste qualche altro tipo adatto specialmente per riscaldamento a pavimento?
    rispondi al commento
  • Fabrizio
    Fabrizio
    Giovedì 30 Marzo 2017, alle ore 21:45
    Avendo la necessità di posizionare questo prodotto in cucina e bagno gradirei sapere se nella progettazione è stata presa in considerazione l'eventualità che liquidi (latte, olio, vino, acque saponate ecc) possano infiltrarsi attraverso le fughe.

    rispondi al commento
  • Francesco
    Francesco
    Giovedì 21 Febbraio 2013, alle ore 14:23
    Ciao, volevo sapere più o meno i prezzi al metro quadro, e se in Toscana ci sono rivenditori.
    rispondi al commento
    • Arch.santonastaso
      Arch.santonastaso Francesco
      Venerdì 1 Marzo 2013, alle ore 18:18
      Per Francesco: può dare un'occhiata ai commenti precedenti per conoscere i prezzi al mq. La Newfloor può essere contattata allo 049 9750100 per conoscere i rivenditori in Toscana. I punti vendita della Cooperativa Ceramica d'Imola nella sua regione, invece, sono elencati a questo link.
      rispondi al commento
  • Jenny
    Jenny
    Domenica 13 Gennaio 2013, alle ore 14:52
    Garanzie per quanti anni? Il costo?
    rispondi al commento
    • Arch.santonastaso
      Arch.santonastaso Jenny
      Venerdì 8 Febbraio 2013, alle ore 10:21
      Per Jenny: per il costo può dare un'occhiata agli altri commenti all'articolo riportati qui di seguito. Non esiste invece una particolare garanzia che certifichi la durata delle piastrelle a incastro (comprensive della loro struttura), se non quella di 2 anni usualmente attribuita a qualsiasi prodotto in commercio.
      Se ha dubbi sul prodotto legati al suo carattere innovativo, può comunque fare affidamento sulla serietà e la storia aziendale dei marchi proposti.
      rispondi al commento
  • Giusy Manna
    Giusy Manna
    Giovedì 10 Gennaio 2013, alle ore 09:36
    Buongiorno, tra qualche mese dovrò traslocare e vorrei rinnovare la pavimentazione della nuova abitazione ma non ho così tanto tempo a disposizione per una normale ristrutturazione, che poi abbiamo preventivamente scartato per i costi.
    Mi sa dire quanto costa il Freefloor al mq?
    La ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.
    rispondi al commento
    • Arch.santonastaso
      Arch.santonastaso Giusy Manna
      Venerdì 11 Gennaio 2013, alle ore 15:37
      Per Giusy Manna: il prezzo del pavimento Newfloor parte, in ragione del formato e del gres scelto per lo strato superiore, dai 22 euro/mq della piastrella 60 x 60 cm (costo del supporto) + 15 - 70 euro della parte in ceramica.
      Grazie per l'interesse dimostrato per l'articolo!
      rispondi al commento
  • Livio
    Livio
    Giovedì 3 Gennaio 2013, alle ore 02:05
    Buongiorno.
    Gradirei informazioni riguardo i pavimenti flottanti per sala e cucina.
    Grazie
    rispondi al commento
  • Silvana Rinaldi
    Silvana Rinaldi
    Mercoledì 2 Gennaio 2013, alle ore 13:21
    Saremmo interessati a rifare i pavimenti di casa con ceramiche ad incastro. Vorremmo avere maggiori ragguagli e prezzi e sapere se ci sono rivenditori in Torino. Grazie
    rispondi al commento
    • Arch.santonastaso
      Arch.santonastaso Silvana Rinaldi
      Venerdì 4 Gennaio 2013, alle ore 17:11
      Per Silvana Rinaldi: per informazioni sulle caratteristiche dei prodotti La invito a fare riferimento ai contenuti dell'articolo; qui sono indicate dimensioni, materiali e modalità di posa delle piastrelle a incastro.
      I prezzi sono invece indicati nei commenti precedenti relativi all'articolo (in particolare quello di risposta alla sig.ra Bibiana Salis).
      I punti vendita in zona Torino dei prodotti Imola Ceramiche sono reperibili al seguente link.
      Sono infine in attesa di reperire informazioni sui punti vendita Newfloor e li indicherò al più presto nella sezione commenti all'articolo.
      rispondi al commento
    • Arch.santonastaso
      Arch.santonastaso Silvana Rinaldi
      Venerdì 11 Gennaio 2013, alle ore 15:35
      Per Silvana Rinaldi: ho ricevuto notizie dalla ditta Newfloor che mi informa, in assenza di rivenditori in zona, che è necessario rivolgersi alla sede aziendale.
      I recapiti li trova a questo link. Grazie!
      rispondi al commento
  • Nadia
    Nadia
    Sabato 29 Dicembre 2012, alle ore 12:54
    Vorrei conoscere il prezzo al mq. sono un privato.
    rispondi al commento
    • Arch.santonastaso
      Arch.santonastaso Nadia
      Venerdì 4 Gennaio 2013, alle ore 17:00
      Per Nadia: La invito a leggere il commento precedente di risposta alla sig.ra Bibiana Salis e La ringrazio per l'interesse dimostrato per i contenuti dell'articolo.
      rispondi al commento
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
346.619 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI