Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Parete vetrocemento e cartongesso

Parete curvilinea in vetrocemento e cartongesso. Divisione fluida tra ingresso e zona notte. Solida trasparenza, per filtrare e riflettere la luce tra gli ambienti.
03 Ottobre 2014 ore 13:20 - NEWS Facciate e pareti

Parete divisoria tra ingresso e zona notte


pianta stato luoghiUna parete in vetrocemento e cartongesso come idea progettuale per la risoluzione di un problema che spesso si riscontra negli appartamenti: ovvero, un modo per separare l'ingresso di casa quando esso dà direttamente verso la zona notte-servizi.

Dalla pianta dello stato dei luoghi a lato, notiamo un ingresso che conduce ad un disimpegno centrale, da cui si diparte l'area notte-servizi, sulla destra; mentre sul lato sinistro, in pianta, è situata la zona giorno, composta da cucina e salotto.

Per cui, una siffatta conformazione non consente una vera e propria divisione tra l'entrata dell'appartamento e le camere da letto. Infatti, appena si entra in casa, la visuale ottica conduce immediatamente alla camera padronale posta frontalmente. Inoltre, il disimpegno centrale sottrae spazio vitale alle ambientazioni.

pianta progettualeVediamo quindi come ho reinterpretato la disposizione dei volumi giorno-notte.

Dalla Pianta Distributiva qui a lato, si può vedere come ho cercato subito di affrontare il problema luce e come suddividere gli spazi, evitando interventi troppo invasivi nella ristrutturazione.

Pertanto, ho pensato di separare parzialmente la zona ingresso dal living per mezzo di una quinta, cioè una parete divisoria, in questo caso di forma curvilinea sinusoidale, in vetromattone e cartongesso.

Quindi lo sguardo frontale viene coinvolto da questa interparete costituita di vetrocemento, evidenziato in azzurro, e di cartongesso, per la porzione che si diparte dal muro della cameretta in verde.

Inoltre, appena si entra, ci troviamo sulla nostra sinistra un armadio cappottiera dalla profondità ridotta ma molto ampio.


Al di là del tratto in cartongesso , cioè nel disimpegno notte, ho evidenziato in rosso un ripostiglio a spicchio curvilineo, che a sua volta specchia l'armadio lavanderia, sempre tracciato in rosso.

Pertanto è stato dato un nuovo ruolo al disimpegno retrostante l'interparete: come spazio da utilizzare per ripostiglio e lavanderia, nonché come fulcro di comunicazione tra gli ambienti.

Tra le due armadiature in rosso si accede al bagno, interposto tra la cameretta e la camera padronale, mentre sul lato sinistro si ha l'apertura verso il living.


Interparete in vetrocemento-cartongesso


Il mio disegno realistico manuale raffigura la visione frontale dell'interparete in vetrocemento e cartongesso, così come si presenta dall'ingresso dell'appartamento. Tale setto divisorio ha un andamento curvilineo e si diparte dal muro dapprima sotto forma di uno scatolato in cartongesso, per poi proseguire come una struttura armata in vetromattone.

parete vetrocemento e cartongesso

Il volume aereo è tagliato da una mensola strutturale - visibile sulla sinistra del disegno - che delinea un'interconnessione tra zona giorno e notte: su tale mensola possono alloggiare una serie di oggetti, oppure una bella Kenzia, o Edera americana.

L'ideazione di questa interparete curvilinea è polifunzionale, in quanto crea un nuovo ed ergonomico disimpegno notte e anche una fluidità dei percorsi, donando grande luminosità e colore all'ingresso del nostro living.


Interparete vista dal living


interparete vista dal livingNel disegno a lato abbiamo una visione globale dalla zona living verso la nuova cucina, a cui si accede per mezzo di una doppia porta scorrevole a scomparsa.

Una parentesi in merito alla cucina: ho ricavato un ampio piano di lavoro con le relative basi attrezzate e pensili, nonché lo spazio per inserirvi una colonna frigo congelatore ed una colonna forno.

Sulla destra del volume dedicato alla cucina notiamo l'accesso alla zona notte, per mezzo di una porta singola in cristallo satinato che va a scorrere all'interno del muro.

Da questo punto di vista appare evidente come la zona notte sia nascosta, ma allo stesso tempo illuminata, per mezzo della quinta curvilinea in vetromattone. Il tutto interconnesso dalla mensola aerea, che sta a delimitare lo spazio notte-giorno.


Disimpegno dietro la parete vetrocemento-cartongesso


disimpegnoEcco una mia rappresentazione schematica per immaginare la distribuzione degli spazi all'interno del disimpegno notte, che si trova dietro la parete vetrocemento e cartongesso, immaginando di aprire la porta scorrevole in cristallo satinato, che dà alla zona notte.

Ho tracciato con due linee curve, in azzurro, gli ingombri della parete in vetromattone.

Una volta giunti nel disimpegno notte-servizi, troviamo a sinistra l'ingresso della stanza padronale, subito dopo l'armadio dispensa lavanderia.

Frontalmente, invece, ecco l'ingresso al bagno e alla cameretta, mentre a destra è collocato il ripostiglio che va a riempire la concavità della parete in cartongesso.

Pertanto, in questo progetto, l'interparete sinusoidale in vetrocemento e cartongesso assume una funzione distributiva degli ambienti in modo razionale, dando un ruolo anche a spazi dapprima inutilizzati. Una parete di effetto decorativo, che si lascia attraversare dalla luce, consentendo una separazione dinamica e fluida, tra i volumi abitativi.

Per eliminare spazi inutilizzati e trasformare gli ambienti interni secondo criteri di razionalità e intelligenza abitativa, è possibile usufruire del nostro esclusivo servizio online di progettazione a mano libera, attraverso il quale ottenere soluzioni altamente personalizzabili.

riproduzione riservata
Articolo: Parete vetrocemento e cartongesso
Valutazione: 5.60 / 6 basato su 5 voti.

Parete vetrocemento e cartongesso: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.092 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Parete vetrocemento e cartongesso che potrebbero interessarti


Vetrocemento d'arredo

Zona living - Un progetto di bagno, in cui il vetromattone è protagonista sia come divisorio che come lucernario, fungendo al contempo da elemento illuminante e decorativo.

Parete divisoria

Zona living - Parete divisoria semicircolare in cartongesso. Con mensola-snack e vano passavivande, in connessione cottura - pranzo. Più spazio alla cucina, più luce al living.

Dividere gli spazi della zona giorno con pareti curve

Zona living - Progetto a mano libera per distribuire gli spazi tra salotto, cucina e disimpegno, con pareti curve in cartongesso che creano divisioni fluide tra gli ambienti.

Parete divisoria in vetrocemento curvo per il salone

Soluzioni progettuali - Divisorio curvo in vetrocemento tra salone e cameretta: un riequilibrio spaziale dove l'area pranzo è complementare alla curvatura, per un effetto a tutta luce.

Tipologie e caratteristiche dei tramezzi divisori per interni

Restauro edile - I tramezzi sono pareti divisorie interne prive di qualsiasi funzione statica, normalmente costruite con mattoni forati, lastre di cartongesso o vetrocemento.

Costruire pareti in vetrocemento

Fai da te Muratura - Le piastrelle in vetrocemento permettono di creare pareti divisorie e separare gli ambienti, decorandoli e senza dover sacrificare la luminosità degli spazi interni.

Costruire un divisorio in vetromattone

Fai da te Muratura - Parete di vetrocemento: illustrazioni delle fasi costruttive di setti decorativi che consentano la libera divisione tra gli spazi, diffondendo la luce naturale.

Vetrocemento versatile per pareti luminose

Facciate e pareti - Un po' di storia, caratteristiche, qualità, posa in opera e qualche indicazione sull'acquisto. Ecco quanto c'è da sapere sul vetrocemento, materiale davvero eclettico.

Soluzione progettuale per un appartamento di 100 mq

Soluzioni progettuali - Ristrutturare un appartamento di 100 mq: l'idea progettuale prevede una parete curva in vetrocemento, per una luminosa e fluida divisione tra gli spazi di casa.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mastrovip
Buongiorno a tutti, volevo se possibile vostra consulenza, opinone su la tipologia di controsiffitto più idonea alla mia nuova cucina.Allego piantina e immagine della...
mastrovip 01 Febbraio 2021 ore 12:18 23
Img raf52
Salve,vorrei consolidare una parete interna di 8x3 Mt con intonaco armato ( tipo Mapei, Keracoll..).Chiedo a quanto si aggira il costo compresa la manodopera e la fornitura del...
raf52 30 Gennaio 2021 ore 18:34 6
Img davidevr
Buongiorno, non riesco a trovare risposte certe ad un quesito che mi sta attanagliando.Ho recentemente effettuato dei lavoretti in fai da te in cartongesso, un controsoffitto di...
davidevr 22 Gennaio 2021 ore 14:02 4
Img stoppino
Salve. L'appartamento che abitiamo è stretto e lungo, il tetto è con le travi in legno e alto intorno ai 5mt. Tutto il soffitto è coperto da...
stoppino 22 Gennaio 2021 ore 10:20 2
Img ilpino
Salve a tutti,avrei bisogno di un consiglio per quanto riguarda il cappotto interno.Dovrei sistemare una vecchia struttura degli anni 70, non dotata di intercapedine.Per fare...
ilpino 19 Gennaio 2021 ore 19:05 21