Lavori in casa senza permessi

NEWS DI Leggi e Normative Tecniche
Niente richiesta di permesso al Comune per chi deve fare lavori in casa senza aumenti di cubatura, ma solo una semplice comunicazione: ma non era così da tempo?
01 Settembre 2014 ore 17:03
Arch. Carmen Granata

Decreto Sblocca Italia e lavori in casa senza permessi


Come avevamo annunciato qualche giorno fa, il Decreto Sblocca Italia approvato dal Governo Renzi lo scorso venerdì, contiene diverse misure che definiscono un interessante pacchetto a favore della casa.
Per il momento si tratta ancora solo di proposte, visto che non sono state indicate le relative coperture finanziarie, ma vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta.

Come anticipato è stato stabilito che verrà redatto un nuovo Regolamento Edilizio Unico, sulla base di un modello standard, valido per tutti gli 8mila comuni italiani.

lavori in casaConfermato anche il bonus fiscale Irpef per chi compra un immobile nuovo o ristrutturato in classe A e B, e lo affitta a canone concordato, con l'unica eccezione di quando lo si affitta ad un parente. La detrazione sarà del 20% sul prezzo d'acquisto, su un massimo di 300.000 euro, da spalmare in 8 anni.
A differenza di quanto circolato in un primo momento, non sarà necessario che l'acquisto sia fatto da un costruttore.

Non è stata, invece, almeno per i momento, prorogata la detrazione del 50% per le ristrutturazioni, che dal primo gennaio 2015 passerà al 40%.
Invece, dalla stessa data, chi effettuerà un intervento di adeguamento sismico sul proprio immobile, potrà godere di uno sconto fiscale del 65%.

Per chi rottama la vecchia casa , dalle basse prestazione energetiche e la permuta con una più efficiente, sono previsti sconti sulle imposte immobiliari.

Altra novità è quella ribattezzata dei cittadini spazzini, che prevede un esonero dal pagamento dell'imposta sui rifiuti, la Tari, per quei cittadini, o associazioni, che si occuperanno direttamente della pulizia e della risistemazione di un'area della città.

Ma la novità che è rimbalzata maggiormente nei titoli di quotidiani e telegiornali, è senza dubbio quella relativa alla possibilità di realizzare lavori edilizi in casa, senza chiedere permessi al comune.

Lavori in casa senza permessi, qual è la novità?


Possibilità di fare lavori in casa senza chiedere il permesso al Comune, ma con una semplice comunicazione, quando non si alterano le cubature esistenti: questa è la notizia che dalla scorso week end si rincorre in tutti i media, tv, giornali e Internet.

Sì, ma qual è la novità? In realtà già dagli anni '90 per realizzare interventi interni alle unità immobiliari, che non comportino modifiche del volume, delle superfici, della sagoma e dell'aspetto esterno, si utilizza la Denuncia di Inizio Attività, che trova il suo fondamento giuridico addirittura nella legge 47 dell'85.

lavori in casaCon il passar degli anni, poi, si è via via sempre più ampliata la platea degli interventi realizzabili con una semplice comunicazione, senza aspettare l'autorizzazione del comune, soprattutto a partire dal 2010, con l'introduzione di Scia e Cial.

Infatti sono ormai davvero pochi gli interventi per i quali è necessario il Permesso di costruire, per lo più riconducibili al caso di nuove costruzioni.

Anche gli interventi di frazionamento che portano all'aumento di unità immobiliari (ad esempio divisione di un appartamento in due) o accorpamento (fusione di due appartamenti per realizzarne uno), o molti casi di cambi di destinazione d'uso, sono già effettuali in molti comuni italiani con Dia o Scia.

Per cui non può essere certamente questa la novità presentata in questi giorni dal ministro Lupi, anche perché se così fosse, l'incidenza di questo tipo di interventi sul totale dei lavori edilizi fatti dai comuni cittadini, sarebbe così esigua, da non comportare certamente un grande impatto sull'economia.
Anzi l'unico cambiamento sarebbe che i comuni riceverebbero un minore gettito del contributo di costruzione, che dovrebbero recuperare con Imu e Tasi.

Inoltre dalle indiscrezioni trapelate, si parla comunque di semplice comunicazione al comune, ma accompagnata da asseverazione di un tecnico abilitato. Anche qui, quindi, non si comprende come le nuove norme portino snellimento e velocizzazione delle pratiche edilizie.
Ciò vuol dire, infatti, che le pratiche dovranno comunque essere sempre accompagnate da un progetto firmato e da un'asseverazione, cioè da una dichiarazione del professionista, che si assume tutte le responsabilità, anche penali, nel dichiarare che le opere da realizzare sono conformi alle normative vigenti.

A questo punto, quindi, per capire davvero quali sono le novità che i nostri legislatori intendono proporci per snellire le procedure burocratiche, rendere le pratiche più veloci, la vita più facile a i cittadini e rilanciare il settore dell'edilizia, non ci resta che attendere la pubblicazione del decreto attuativo in materia e leggervi le norme contenute.

riproduzione riservata
Articolo: Lavori in casa senza permessi
Valutazione: 4.60 / 6 basato su 57 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Lavori in casa senza permessi: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Pieropiras
    Pieropiras
    Mercoledì 27 Settembre 2017, alle ore 00:30
    In una terrazza coperta/Studio, senza alterare la metratura, devo installare una zona cucina e un bagno, devo dichiarare i lavori? Lo scarico della cucina passa per la facciata della casa che dal sul cortile.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Pieropiras
      Giovedì 28 Settembre 2017, alle ore 09:02
      Sì, va presentata la Suo comune una Cila. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Annamaria
    Annamaria
    Lunedì 31 Luglio 2017, alle ore 12:08
    Salve,
    ho da poco acquistato un bilocale con entrata sia sul retro della casa che sulla via principale.
    E' una casa in corte, con cortile in comune con gli altri proprietari.
    Il retro della casa e' costituito da una tettoia che l'ex proprietario ha adibito a piccola veranda con una specie di copertura verticale con assicelle di legno a nido d'ape e porticina che si piega a libro. Vorremmo togliere tutto e utilizzare lo spazio della tettoia per rifare la veranda con vetri e muretto sottostante. Quali permessi occorrono?
    La metratura rimarrebbe la stessa della tettoia.
    Grazie per l'attenzione.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Annamaria
      Martedì 1 Agosto 2017, alle ore 09:18
      Nel Suo caso va presentata una pratica edilizia denominata Dia, indipendentemente dal dimensioni della veranda. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Sarah
    Sarah
    Mercoledì 5 Luglio 2017, alle ore 12:03
    Buongiorno,
    vivo in un appartamento dove sotto la sala è ubicata la cantina con il box. Se volessimo provvedere a fare un buco nel pavimento della sala, mettere una scala a chiocciola per poter accedere direttamente alla cantina (che rimarrebbe cantina) occorre chiedere qualche autorizzazione?
    Grazie in anticipo!!!
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Sarah
      Lunedì 10 Luglio 2017, alle ore 20:26
      Per i lavori da Lei indicati, va presentata una Cila. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Sebastiano
    Sebastiano
    Giovedì 22 Giugno 2017, alle ore 20:57
    Se a casa mia, vista l'età dell'immobile, dovessi rifare completamente l'impianto elettrico ed idraulico, fanno sempre parte dell'edilizia libera?
    E se dovessi prendere parte del garage per fare un bagno/lavanderia? 
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Sebastiano
      Venerdì 23 Giugno 2017, alle ore 12:37
      La rifazione degli impianti rientra tra le opere di edilizia libera. I restanti lavori sono soggetti ad autorizzazione comunale.  Cordiali saluti.   
      rispondi al commento
  • Giancarlo
    Giancarlo
    Sabato 13 Maggio 2017, alle ore 23:53
    Tramite degli accertamenti sono venuto a sapere che la metratura della mia camera da letto non è in proporzione con la finestra (spero di essere stato chiaro, mi hanno parlato di luce nella stanza).
    Per sopperire a questo mi hanno consigliato di creare un piccolo locale all'interno della stanza che andrebbe a far diminuire i metri quadrati della camera.
    Il materiale consigliato per questa opera è il carton gesso.
    Servono autorizzazioni da parte del comune o sono lavori esenti da permessi?
    Avrei altro da dire, mi dilungherei troppo, ma cosa fondamentale non so a chi dare retta perché ne sto sentendo di tutti i colori. 
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Giancarlo
      Lunedì 15 Maggio 2017, alle ore 11:25
      Indipendentemente dal materiale impiegato per la costruzione di un piccolo locale di sgombero/cabina armadio, ecc., necessita della presentazione al comune di una Cila con successiva variazione planimetrica catastale con la seguente causale: diversa distribuzione degli spazi interni. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Angela Formica
    Angela Formica
    Martedì 9 Maggio 2017, alle ore 09:32
    Devo fare pitturare la facciata della mia casa in campagna.
    Si tratta soltanto di una tintagettura come l'origine.
    Devo avere un permesso del comune?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Angela Formica
      Mercoledì 10 Maggio 2017, alle ore 09:17
      No, non deve fare nulla. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Robertaonano
    Robertaonano
    Lunedì 8 Maggio 2017, alle ore 17:55
    Salve, dobbiamo effettuare una ristrutturazione straordinaria per un appartamento ma ci siamo accorti di non essere in possosse della concessione edilizia (il condono è stato tutto pagato),abbiamo già fatto richiesta al comune del documento. Possiamo cmq iniziare i lavori o è probabile che il comune in questa situazione ci blocchi tutto?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Robertaonano
      Mercoledì 10 Maggio 2017, alle ore 09:16
      Visto che c'è stato un condono edilizio, Le consiglio di attendere la copia conforme del documento richiesto e verificare che sia stata effettivamente rilasciata la concessione in sanatoria. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Sarabos
    Sarabos
    Martedì 25 Aprile 2017, alle ore 10:07
    Buongiorno ?io vorrei ampliare a casa mia il cancello di entrata,perché è abbastanza stretto,di circa50 cm devo chiedere permesso al mio comune?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Sarabos
      Martedì 2 Maggio 2017, alle ore 08:04
      Sì, se il cancello dà direttamente su una strada pubblica. In questo caso serve il parere della viabilità comunale. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Gianni
    Gianni
    Martedì 28 Marzo 2017, alle ore 12:06
    Sto acquistando un appartamemto con il sotto tetto la parte piu alta e 2.40 e quella piu bassa 1.50 , e accatastato come locale hobby , dovrei farci un bagno cieco e una camera, da premettere che ho un bagno nel piano inferiore finestrato.
    Visto che mio papà e muratore e visto che non cambio la metratura, posso farmi i lavori con mio papà senza chiedere niente in comune ? 
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Gianni
      Mercoledì 29 Marzo 2017, alle ore 18:50
      Anche se non cambia la destinazione d'suo, i lavori che intende eseguire sono soggetti alla redazione e presentazione, al Suo comune, di una Cila per una diversa distribuzione degli spazi interni. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • espandi
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Lavori in casa senza permessi che potrebbero interessarti
Quando occorre la DIA e quando il Permesso di Costruire

Quando occorre la DIA e quando il Permesso di Costruire

In questo articolo vediamo in quali casi è necessario richiedere un Permesso di Costruire e quando, invece, si può fare ricorso alla Denuncia di Inizio Attività.
Pratiche edilizie

Pratiche edilizie

In questo articolo illustriamo quali sono le pratiche necessarie a seconda degli interventi edilizi, rimandandovi a ciascun articolo specifico per maggiori dettagli.
Termine per l'inizio lavori con Permesso di Costruire

Termine per l'inizio lavori con Permesso di Costruire

Quando si ottiene un permesso di costruire i lavori devono cominciare entro un anno dal rilascio del titolo abilitativo, a meno che non si chieda proroga motivata.
Qual è la differenza tra Sanatoria e Condono?

Qual è la differenza tra Sanatoria e Condono?

Nella pratica professionale capita spesso di percepire che non si comprenda la differenza tra Condono e Sanatoria: cerchiamo di fare chiarezza sull'argomento.
Decreto Sviluppo ed Edilizia Privata

Decreto Sviluppo ed Edilizia Privata

Lo scorso 9 luglio l'Aula del Senato ha approvato in via definitiva il Decreto Sviluppo, contenente norme riguardanti l'edilizia privata, che quindi diventa definitivamente legge.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.110 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
280.313 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Black & decker pistola termica - sverniciatore 1750w
      Black & decker pistola termica...
      29.50
    • Aerografo bricolage e ricostruzione unghie nail art
      Aerografo bricolage e...
      7.65
    • Logisty kit citofono senza fili bi-utenza easyphone lcp03x
      Logisty kit citofono senza fili...
      548.30
    • Makita clx202sax2 trapano avvitatore e impulsi 3 batterie ex lct303x1
      Makita clx202sax2 trapano...
      197.00
    • Einhell gcel2500e
      Einhell gcel2500e...
      37.00
    • Einhell pompa sommersa einhell gh-dp 7835
      Einhell pompa sommersa einhell...
      59.00
    • Feltro da pittura
      Feltro da pittura...
      6.00
    • Imbiancature stucco veneziano e pavimenti in resina
      Imbiancature stucco veneziano e...
      1.00
    • Progetti personalizzati
      Progetti personalizzati...
      1500.00
    • Opere edili bologna
      Opere edili bologna...
      30.00
    • Lavori di muratura Milano
      Lavori di muratura milano...
      350.00
    • Rapporto termografico
      Rapporto termografico...
      190.00
    • Trapano avvitatore a batteria 18v einhell tc-cd 18-2 li (1x1,5ah)
      Trapano avvitatore a batteria 18v...
      68.90
    • Einhell soffiatore aspiratore per foglie motore elettrico 2500w gc-el 2500e - 3433300
      Einhell soffiatore aspiratore per...
      35.38
    • Fiskars troncarami fiskars powergear? bypass a uncino (s) l70
      Fiskars troncarami fiskars...
      28.70
    • Einhell tagliasiepi elettrico telescopico gc-hh 5047
      Einhell tagliasiepi elettrico...
      68.90
    • Alpina decespugliatore alpina tb 320 cilindrata 32,6 cc impugnatura singola
      Alpina decespugliatore alpina tb...
      168.00
    • Einhell 4133000 aerografo con serbatoio superiore 0,6lt per utilizzo con compressore aria
      Einhell 4133000 aerografo con...
      14.34
    • Gres porcellanato ORIGINI effetto cemento
      Gres porcellanato origini effetto...
      42.00
    • Ristrutturazione bagno Bologna e provincia
      Ristrutturazione bagno bologna e...
      4200.00
    • Imbiancature stucco veneziano a milano e provincia
      Imbiancature stucco veneziano a...
      5.00
    • Impianti idrici Napoli
      Impianti idrici napoli...
      200.00
    • Impianto elettrico Napoli
      Impianto elettrico napoli...
      35.00
    • Pitturazioni Napoli
      Pitturazioni napoli...
      10.00
    • Einhell cacciavite avvitatore a batteria bds 3.6-1 li einhell
      Einhell cacciavite avvitatore a...
      14.50
    • Kawasaki decespugliatore kawasaki tj 27 e
      Kawasaki decespugliatore kawasaki...
      248.00
    • Securemme k5 cilindro serratura antitrapano bumping decentrato nichelato 80mm 50-30 pomolo interno profilo europeo 5 chiavi 6 spine protezione sicurez
      Securemme k5 cilindro serratura...
      57.00
    • Geotech pompa irroratrice spalleggiata a batteria geotech kf-16c-26 16 litri - irroratore
      Geotech pompa irroratrice...
      67.00
    • Ribimex troncarami 750mm taglio rami 38mm cesoia potatura manico 540mm
      Ribimex troncarami 750mm taglio...
      15.10
    • Geotech pompa irroratrice spalleggiata a batteria geotech kf-16c-9 16 litri - irroratore
      Geotech pompa irroratrice...
      57.00
    • Stucco veneziano Napoli
      Stucco veneziano napoli...
      25.00
    • Opere di cartongesso Napoli
      Opere di cartongesso napoli...
      20.00
    • Realizzazione di pareti in forati Roma e dintorni
      Realizzazione di pareti in forati...
      120.00
    • Ristrutturazione completa appartamento Napoli
      Ristrutturazione completa...
      400.00
    • Ristrutturazione cucina Napoli
      Ristrutturazione cucina napoli...
      3000.00
    • Ristrutturazione bagno Napoli
      Ristrutturazione bagno napoli...
      3000.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Pensiline.net
  • Officine Locati
  • Onlywood
  • Immobiliare.it
  • Weber
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 60.00
foto 1 geo Livorno
Scade il 30 Novembre 2017
€ 1.50
foto 0 geo Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 290.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Gennaio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 800 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
101717
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok