IMU: compilazione modello F24

NEWS DI Fisco casa30 Maggio 2015 ore 00:03
Anche per il 2015 il pagamento dell'IMU si divide in due tranche (16 giugno e 16 dicembre): ecco le istruzioni e i codici tributo per pagare l'imposta con il mod.F24.
f24 imu , imu 2015 , calcolo imu
Cristiana Dei Conti

F24 IMU


Entrata in vigore il 1 gennaio 2012 in via sperimentale, l’IMU è l’imposta municipale propria che sostituisce l’ICI e che, anche per il 2015, si divide in due tranche di pagamento, il 16 giugno per l’acconto e il 16 dicembre per il saldo.
Per pagare l’imposta, il contribuente può usare il modello di versamento F24 o il bollettino di conto corrente postale. Ecco le istruzioni per compilare il modello F24 e i codici tributo da usare.


IMU 2015: quando si paga l’imposta


F24 IMUCome per il 2014, anche quest’anno l’IMU si paga su:

- prima casa (abitazione principale) solo se rientra nelle categorie catastali A1 (abitazione di tipo signorile), A8 (abitazioni in ville), A9 (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici)

-immobili diversi dall’abitazione principale (le seconde case) a prescindere dalla classificazione catastale.

Sono tenuti a pagare l’imposta:

-il proprietario, ossia colui che ha il diritto di godere e disporre della cosa in modo pieno e esclusivo;

-il titolare del diritto di usufrutto, uso, abitazione, superficie, enfiteusi.


F24 IMU o bollettino postale: come pagare l’imposta


Dopo aver stabilito chi sono i soggetti obbligati al versamento e come si calcola l’IMU, si deve pagare l’imposta usando:

- il modello F24

-il bollettino di conto corrente postale.

La scelta tra l’una e l’altra modalità di pagamento è rimessa al contribuente. Si ricorda che con il bollettino postale non si può effettuare alcuna compensazione dell’importo dovuto per l’ IMU con altri crediti fiscali o contributivi. Inoltre, se nell’ambito dello stesso comune, il contribuente possiede più immobili, il versamento deve essere unico e cumulativo.

Per questi motivi è consigliabile usare il modello F24.


F24 IMU: codici tributo e istruzioni di compilazione


Per il pagamento dell’IMU con il modello F24, l’Agenzia delle entrate ha indicato le istruzioni per la corretta compilazione del modello, nonché i codici tributo da usare (Risoluzione Agenzia delle Entrate n. 35/E 12.04.2012).

Pagamento F24 IMUI codici tributo da indicare nel modello F24 che si riferiscono all’IMU sono:

-3912 IMU imposta municipale propria su abitazione principale e relative pertinenze - COMUNE

-3913 IMU Imposta municipale propria per fabbricati rurali ad uso strumentale – COMUNE

-3914 IMU Imposta municipale propria per i terreni – COMUNE

-3915 IMU Imposta municipale propria per i terreni – STATO

-3916 IMU Imposta municipale propria per le aree fabbricabili – COMUNE

-3917 IMU Imposta municipale propria per le aree fabbricabili – STATO

-3918 IMU Imposta municipale propria per gli altri fabbricati –COMUNE

-3919 IMU Imposta municipale propria per gli altri fabbricati – STATO

-3923 IMU Imposta municipale propria – INTERESSI DA ACCERTAMENTO – COMUNE

-3924 IMU Imposta municipale propria – SANZIONI DA ACCERTAMENTO - COMUNE.

Secondo le istruzioni fornite dall’Agenzia delle entrate, questi codici tributo devono essere esposti nella SEZIONE IMU E ALTRI TRIBUTI LOCALI, in corrispondenza delle somme indicate esclusivamente nella colonna importi a debito versati.

Il modello F24 IMU inoltre deve essere così compilato:

-nello spazio Codice ente/codice comune: occorre riportare il codice catastale del Comune nel cui territorio sono situati gli immobili (Tabella Codici Comuni

- a seconda che il pagamento si riferisca all’acconto (16 giugno), al saldo (16 dicembre) o al ravvedimento, occorre barrare rispettivamente gli spazi: Acc., Ravv., Saldo

- nello spazio Numero immobili: va indicato il numero degli immobili (massimo 3 cifre)

- nello spazio Anno di riferimento: va indicato l’anno d’imposta cui si riferisce il pagamento.


F24 IMU: cartaceo o telematico


Il modello F24 può essere utilizzato in modalità cartacea ovvero telematica. Si ricorda che dal 1 ottobre 2014, il mod. F24 cartaceo può essere pagato presso banche e poste solo da persone fisiche che non devono effettuare compensazioni e per importi sotto i 1000 euro.

Negli altri casi, si deve sempre usare il modello F24, anche per pagare l’IMU, in versione telematica, ossia deve essere versato usando i servizi on line offerti dall’Agenzia delle entrate, delle banche e delle poste.


F24 IMU precompilato: nessun invio da parte dei Comuni


mod f24 IMULa legge di Stabilità 2014 (Legge n. 147 del 2013) aveva previsto la possibilità che dal 2015 i Comuni potessero inviare a domicilio dei contribuenti i modelli di pagamento F24 precompilati.

Con una nota del 12 maggio scorso, l’IFEL (Istituto per la Finanza e l’Economia Locale) ha osservato che allo stato attuale della normativa, non sussiste alcun obbligo di invio di modelli di pagamento Imu (ma anche Tasi ) preventivamente precompilati da parte dei Comuni, anche se questi ultimi devono comunque assicurare servizi di assistenza al contribuente comprensivi della compilazione dei bollettini di pagamento, su richiesta del contribuente stesso.

riproduzione riservata
Articolo: F24 IMU
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

F24 IMU: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano F24 IMU che potrebbero interessarti
Le aliquote IMU per il 2015

Le aliquote IMU per il 2015

Le aliquote sono fondamentali per effettuare il calcolo dell'IMU, sia per l'acconto che per il saldo. Ecco cosa occorre sapere per evitare di commettere errori.
Aggiornata la normativa su efficienza energetica e APE in Lombardia

Aggiornata la normativa su efficienza energetica e APE in Lombardia

Due nuove norme in Lombardia recepiscono le direttive nazionali in materia di efficienza energetica e modificano il metodo di cacolo per nuovi progetti e APE.
Immobili, dal valore ICI all'IMU nel calcolo ISEE 2015

Immobili, dal valore ICI all'IMU nel calcolo ISEE 2015

In vigore dal 1 gennaio 2015 il nuovo ISEE, l'Indicatore della situazione economica equivalente delle famiglie: gli immobili sono valutati non più ai fini ICI, ma IMU.
Dal 1° luglio 2015 nuove modalità di calcolo e nuovi standard minimi di prestazione energetica

Dal 1° luglio 2015 nuove modalità di calcolo e nuovi standard minimi di prestazione energetica

In arrivo un decreto del Ministero dello Sviluppo Economico che aggiornerà metodo di calcolo e requisiti minimi per edifici di nuova costruzione e ristrutturazioni.
TASI: come si calcola

TASI: come si calcola

Breve guida al calcolo della Tasi, la tassa sui servizi indivisibili comunali che devono pagare sia i proprietari di casa che gli inquilini che vivono in affitto.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.227 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ristrutturazione facciata Caserta
    Ristrutturazione facciata caserta...
    90.00
  • Ristrutturazione appartamento Caserta e dintorni
    Ristrutturazione appartamento...
    400.00
  • Ristrutturazione appartamento 80 mq Caserta
    Ristrutturazione appartamento 80...
    700.00
  • Ristrutturazione bagno Caserta e dintorni
    Ristrutturazione bagno caserta e...
    6500.00
  • Box auto tunnel con telo in pvc
    Box auto tunnel con telo in pvc...
    948.00
  • Teuco cabina doccia j30 70x100 rettangolare idromassaggio
    Teuco cabina doccia j30 70x100...
    1350.00
  • Avvolgitore fs ml68
    Avvolgitore fs ml68...
    9.00
  • Tenda elizabeth 180x285
    Tenda elizabeth 180x285...
    679.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.