Distanze da rispettare

NEWS DI Leggi e Normative Tecniche
Una delle cause più frequenti delle liti tra vicini riguarda le distanze da rispettare tra le singole proprietà: vediamo come sono regolate dal codice civile.
06 Giugno 2012 ore 15:29
Arch. Carmen Granata

Distanze tra fabbricati


distanze da rispettareUna delle cause più frequenti delle liti tra vicini riguarda le distanze da rispettare tra le singole proprietà.

Le distanze tra i fabbricati e i confini delle proprietà sono regolati dal Codice Civile, ed è proprio il mancato rispetto di queste norme che provoca queste liti.
Per quanto riguarda il condominio, invece, la Corte di Cassazione ha ribadito che le norme condominiali hanno il sopravvento su quelle del Codice Civile.

Prima di costruire sul proprio suolo, bisognerebbe porsi alcuni interrogativi, come:

- Quale distanza devo rispettare dalla casa del mio vicino?
- A che distanza posso piantare gli alberi?
- Posso sempre recintare il giardino?

Infatti se si realizzano opere o piantano alberi che infrangono le norme che regolano queste distanze, si può essere chiamati a risarcire il danno o ad abbattere il manufatto.


Distanze da rispettare e codice civile


il codice civileGli articoli del Codice Civile che stabiliscono le distanze minime da rispettare e regolano in maniera precisa i confini tra le proprietà, sono quelli che vanno dal numero 873 al numero 907, con qualche eccezione che vedremo più avanti.

I piani regolatori, i vincoli ambientali, i Regolamenti edilizi locali, le norme di sicurezza sugli impianti e anche il codice della strada, possono aumentare le distanze minime imposte dalla Legge , ma non diminuirle.

Se due costruzioni non sono aderenti, la distanza minima tra di esse in linea d'aria deve essere di almeno 3 metri.


Eccezioni alle distanze minime dai confini


Esistono, però, delle eccezioni anche alle distanze minime fissate dal codice civile.


Prima eccezione


La Cassazione, con la sentenza numero 2331 del 1983 ha riconosciuto ai proprietari di terreni confinanti la possibilità di stabilire tra loro un accordo per ridurre la distanza minima.

Questo vale solo però nel caso in cui il regolamento edilizio locale non abbia fissato le distanze minime.


Seconda eccezione


le eccezioni
Se due fabbricati costruiti da oltre venti anni, hanno una distanza inferiore a quella fissata dalla Legge e i proprietari non hanno mai opposto alcuna obiezione, può scattare il diritto all'usucapione cioè il diritto o il possesso protratto per un lungo periodo di tempo si trasforma in diritto o proprietà vera.

Tale diritto è regolato dagli articoli 1158 e seguenti del codice civile e deve essere fatto valere in giudizio con una sentenza.


Cosa si intende per costruzione?


È bene precisare che il concetto di costruzione non si esaurisce semplicemente in quello di edificio, manufatto costituito da muri perimetrali, ma per la giurisprudenza essa è costituita da qualsiasi opera stabilmente infissa al suolo.

balconeCon sentenze succedutesi nel corso degli anni la Cassazione ha stabilito che devono intendersi come costruzioni manufatti quali la tettoia che avanzi rispetto all'edificio già esistente, i balconi, una pensilina costruita su un terrazzo con materiali metallici, una scala esterna in muratura, un manufatto, con finestra, coperto da tettoia formata da travi con soprastanti lamiere, destinata a fienile, magazzino e pollaio, un barbacane quale elemento costruttivo di completamento dell'edificio.

Allo stesso modo ha stabilito che non rientrano in tale concetto le condutture elettriche ed i pali che le sostengono, uno zoccolo basso in muratura con rete metallica infissa, i manufatti realizzati all'interno di preesistenti costruzioni eseguite in appoggio o in aderenza ad un muro comune sul confine, un campo da tennis ad uso privato, dato che la rete metallica che di solito circonda simili campi, non può formare un'intercapedine e come tale non rientra nella previsione dell'art. 873, il muro di contenimento di una scarpata o di un terrapieno, il muro di cinta con altezza non superiore ai tre metri.

In generale, quando in un edificio sono presenti sporti o aggetti, essi non devono essere considerati costruzione quando hanno una funzione meramente decorativa e non hanno alcun compito strutturale.


Muri di confine


Il Codice Civile all'articolo 841 afferma che in qualsiasi momento si ha il diritto di recintare la propria proprietà.

muri di confineSe il muro è alto meno di tre metri l'edificio dovrà essere costruito a più di tre metri di distanza dalla costruzione del vicino, altrimenti i tre metri minimi vanno considerati dal muro di recinzione.

Se un muro è costruito su confine anche da uno solo dei proprietari, l'altro confinante può chiederne la comunione, a patto che divida le spese di costruzione e manutenzione.

Se una costruzione sorge a ridosso di un muro di confine, anche l'altro confinante potrà appoggiare la sua costruzione al muro comune.

Se un muro è a meno di un metro e mezzo dal confine è possibile chiedere la comunione al vicino che dovrà comunque acconsentire e richiedere a sua volta la costruzione del nuovo muro sul confine.

Il Codice Civile stabilisce alcune prove che si possono portare a sostegno del fatto di essere l'unico proprietario del muro, come per esempio la presenza da un lato del muro di cornicioni, mensole, ecc.


Alberi e piante


alberi e pianteIl Codice Civile stabilisce che i confini possono essere segnati anche da siepi o alberi che sono considerati in questo caso comuni.

Piantando nuovi alberi bisogna rispettare una distanza che va da 1 metro a 3 metri a seconda delle dimensioni delle piante, se cioè queste sono di alto, medio fusto o di altezza inferiore a 2,50 mt.
Se le piante sono più basse di un muro di recinzione nessuna distanza deve essere rispettata. (art. 892 c.c.)

Anche per le piante si può applicare il diritto di usucapione . Se muoiono però non è possibile rimpiazzarli.

È possibile pretendere il taglio delle radici o dei rami che invadono il terreno o lo spazio dell'altro confinante.

riproduzione riservata
Articolo: Distanze da rispettare
Valutazione: 4.55 / 6 basato su 429 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Distanze da rispettare: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Gemma1
    Gemma1
    17 ore 33 min. 46 sec. fa
    Il gestore del bar a fianco al mio negozio (sotto i portici), ha installato un dehor prospiciente il proprio esercizio su suolo pubblico.
    Tale struttura di dimensione mt. 8x6 sebbene il locale abbia un prospetto di soli mt.3,80, impedisce diagonalmente la visibilità' del mio negozio, penalizzando anche me della visuale che non ho più.
    Devo ricorrere al Comune che lo ha autorizzato o adire per vie legali nei riguardi del gestore del bar?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Gemma1
      14 ore 12 min. 23 sec. fa
      Faccia un esposto-denuncia al comune motivando le Sue rimostranze con allegate foto, in quanto un'eventuale azione legale passerebbe, comunque, per l'ente che l'ha autorizzata. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Netta91
    Netta91
    Giovedì 23 Novembre 2017, alle ore 15:01
    Ho una recinzione di rete, il vicino si lamenta che non li arriva luce in una finestra quindi devo tenerla più bassa solo che volendo vede tutto ciò che succede nel giardino.
    Posso sapere quanto deve essere distante e quanto può essere alta la recinzione? 
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Netta91
      14 ore 26 sec. fa
      E' legittimo, e non va rimosso, il classico telo verde sulla rete divisoria tra due proprietà, a tutela della privacy". Così ha disposto una recente sentenza della Corte di Cassazione, Sezione 6 Civile, Ordinanza 28 marzo 2013, n. 7805. La cosa importante è quella di posare in opera un prodotto"armonizzato" al contesto in cui Lei vive e trovare il giusto equilibrio tra vedute dirette nell'altrui proprietà. Sulla distanza minima tra due proprietà confinanti, se non regolamentata diversamente dal comune, valgono i 3 mt. dettati da codice civile. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Luana1
    Luana1
    Martedì 21 Novembre 2017, alle ore 12:27
    Nel condominio dove abita mia figlia nel 2010 é stata rilasciata a nome del condominio l'autorizzazione del Comune per l'allargamento del balcone.
    Purtroppo, essendo la proprietaria, anziana non ha effettuato tale allargamento.
    Avendo comperato questo immobile con l'intenzione di effettuare l'ampliamento, nel 2013 é stata fatta richiesta al Comune con il parere favorevole degli altri condomini.
    Il Comune ha bocciato tale iniziativa per questioni di confini (8.30 m. invece di 10 m).
    Essendo stata rilasciata nel 2010 l'autorizzazione condominiale é possibile appellarsi a questa per poter effettuare il lavoro?
    Melon Luana Bolzano     
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Luana1
      13 ore 49 min. 46 sec. fa
      Se il regolamento comunale pone la distanza minima di 10 mt. il provvedimento autorizzativo non può essere rilasciato. Se tali norme erano valide anche nel 2010 fu commesso un errore, su cui non ci si può appellare. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Paol81
    Paol81
    Domenica 12 Novembre 2017, alle ore 21:32
    Parliamo di una casa costruita nel 1901, dopo circa 30 anni dalla sua costruzione fu creata una strada comunale a distanza di circa 1 mt. questa distanza con il tempo è stata colmata con della terra, da parte del comune, fino ad arrivare a toccare il muro esterno della suddetta casa.
    Ad oggi la strada è completamente asfaltata.
    Dopo aver risolto a nostre spese il priblema dell'umidità di risalita che questa strada portava al muro esterno dell'abitazione, ora abbiamo il problema dei veicoli di portata superiore ai 3.5T che quando passano toccano puntualmente la grondaia o il muro.
    Premetto che vi è un divieto di transito per questi automezzi, mai rispettato.
    Dal comune non abbiamo ricevuto alcuna risposta esaustiva anche perchè loro dicono di aver messo il segnale quindi sono in regola.
    Vorremmo poter mettere una recinzione attaccata al muro almeno per scoragiare chi "non" vede il segnale, come possiamo comportarci?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Paol81
      13 ore 40 min. 42 sec. fa
      E' facile lavarsene le mani! Oltre all'apposizione della segnaletica stradale, il comune è tenuto anche a far rispettare le regole con: telecamere, postazioni, lampeggiatori visivi, acustici, ecc.  Le consiglio di presentare un esposto-denuncia al comune motivando le Sue rimostranze con la richiesta di risarcimento danni per il mancato cotrollo del territorio da parte della polizia municipale. Cordiali saluti. 
      rispondi al commento
  • Carlorampino
    Carlorampino
    Sabato 28 Ottobre 2017, alle ore 12:02
    Buongiorno, ho posizionato una struttura metallica removibile a continuazione della mia siepe per proteggere le piante dal gelo sul confine con il vicino, ma all' interno della mia proprietà. Il vicino vorrebbe farmela rimuovere perché dice che devo tenerla a 50 cm dal confine. Vorrei sapere l'opinione della legge in merito.Grazie Carlo.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Carlorampino
      Martedì 31 Ottobre 2017, alle ore 09:14
      Il codice civile stabilisce che qualsiasi struttura, in pianta stabile e che formi volumetria, va posta ad almeno tre metri dal limite di confine, salvo diversa disposizione locale. Rispetto alle normative urbanistiche, il Suo comune potrebbe obbligarla ad una pratica edilizia da rinnovare ogni anno. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Marco10
    Marco10
    Domenica 8 Ottobre 2017, alle ore 10:46
    Vorrei piantare un paletto, anche non affiorante oltre 30 cm, per delimitare il limite superiore di un mio terreno ed evitare i continui sconfinamenti del mio vicino in occasione del taglio dell'erba.
    E' sufficiente che non superi la distanza di 1 mt dalla strada comunale?
    E se volessi costruire poi un muretto lungo ad esempio 1 mt, alto anche solo 20 cm, per delimitare meglio il confine avrei bisogno di permessi o altro?
    Consideri che questo muretto sarebbe al confine (tutto sul mio terreno) tra i due pezzetti mio e del vicino e lontano dalla strada.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Marco10
      Sabato 14 Ottobre 2017, alle ore 13:35
      Mettere un paletto per delimitare i confini è consigliato farlo in accordo con il vicino e magari anche in sua presenza,altrimenti "salta" sempre. Riguardo alla possibilità di realizzare un muretto nella Sua proprietà, anche di soli 20-30 centimetri, va consultato il regolamento edilizio vigente e richiesto un regolare permesso. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Mario caresio
    Mario caresio
    Lunedì 2 Ottobre 2017, alle ore 10:04
    Il mio vicino confina con una strada privata che di comune accordo abbiamo permesso di passare però nel confinare nella strada dalla rete metallica a lasiato usare l'edera di circa 50 cm.
    Può farlo?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Mario caresio
      Martedì 3 Ottobre 2017, alle ore 09:30
      Sì. Va precisato che essendo una pianta viva va trattata e mantenuta in maniera decorosa e non lasciata crescere liberamente. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Rosita2
    Rosita2
    Giovedì 28 Settembre 2017, alle ore 18:23
    Una informazione urgente,grazie ,ma posso poggiare piante in vasi sul suolo pubblico?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Rosita2
      Lunedì 2 Ottobre 2017, alle ore 07:55
      Sì, in alcuni casi. Ovviamente serve una apposita convenzione rinnovabile con il comune o l'Ente proprietario del suolo, dove vengono riportate tutte le condizioni ed il rispetto delle norme di visibilità e di sicurezza. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
      • Rosita2
        Rosita2 Pasquale
        Lunedì 2 Ottobre 2017, alle ore 08:54
        Grazie molto gentile
        rispondi al commento
  • Roxana1
    Roxana1
    Giovedì 28 Settembre 2017, alle ore 15:12
    Salve,
    ho una domanda:
    c’è una distanza minima da rispettare tra un posto di lavoro e un altro?
    Cioè se io lavoro in un posto, e trovo un altro lavoro (orari permettendo) quest'ultimo deve essere a una distanza specifica dal primo?
    Grazie.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Roxana1
      Martedì 3 Ottobre 2017, alle ore 09:24
      No, non ci sono vincoli in tal senso, semmai va vista l'eventuale incompatibilità se il rapporto di lavoro in essere è in via esclusiva. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Distanze da rispettare che potrebbero interessarti
Distanze tra fabbricati

Distanze tra fabbricati

Una delle cause più frequenti di lite tra vicini è costituita dalle distanze tra le proprietà o dai muri di confine, regolamentate dal c.c. e dalle norme locali.
Alberi e distanze dal confine

Alberi e distanze dal confine

Chi vuol piantare alberi presso il confine, deve osservare le distanze stabilite dai regolamenti e, in mancanza, dagli usi locali, in caso contrario, devono essere osservate le seguenti distanze dal confine...
Che cosa vuol dire costruzione in aderenza?

Che cosa vuol dire costruzione in aderenza?

Quando è possibile costruire in aderenza alla costruzione del vicino, a che condizioni ed a quali limiti. La disciplina contenuta nell'articolo 877 del C.C.
Comunione forzosa del muro

Comunione forzosa del muro

La comunione forzosa di un muro è la facoltà concessa al proprietario del fondo confinante di ottenerne la comunione, previo pagamento di una cifra adeguata.
Nozione di costruzione e distanze dal confine

Nozione di costruzione e distanze dal confine

La nozione di costruzione varia a seconda che si faccia riferimento al significato comune del termine oppure alla sua accezione giuridica in materia di distanze.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.228 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
283.873 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Candy cfbd2450-2e - pronta consegna - frigorifero con congelatore da incasso
      Candy cfbd2450-2e - pronta...
      185.00
    • Pedrollo s.p.a. pompa sommersa pedrol.4sr4m-18 hp2*per pozzi*
      Pedrollo s.p.a. pompa sommersa...
      337.58
    • Franke smeraldo p - miscelatore, avena
      Franke smeraldo p - miscelatore,...
      53.94
    • Daewoo forno a microonde daewoo codice daekog6l67
      Daewoo forno a microonde daewoo...
      55.57
    • Bosch lavastoviglie a scomparsa smv48m30eu da 60cm
      Bosch lavastoviglie a scomparsa...
      532.00
    • Ventilconvettore fancoil a parete alta split sabiana carisma fly cvp-t 1 kw 2,58
      Ventilconvettore fancoil a parete...
      384.00
    • Samsung climatizzatore inverter trial split 9+9+12 btu
      Samsung climatizzatore inverter...
      1715.00
    • Samsung condizionatore climatizzatore inverter 24000 btu a++
      Samsung condizionatore...
      1140.00
    • Samsung condizionatore climatizzatore inverter 18000 btu a++
      Samsung condizionatore...
      1067.00
    • Samsung condizionatore climatizzatore inverter 12000 btu a++
      Samsung condizionatore...
      605.00
    • Samsung climatizzatore inverter dual split 9+9 btu
      Samsung climatizzatore inverter...
      1130.00
    • Samsung condizionatore climatizzatore inverter 9000 btu classe
      Samsung condizionatore...
      513.00
    • Ventilconvettore termoconvettore sabiana carisma crc 33 kw 5,52
      Ventilconvettore termoconvettore...
      213.00
    • Avm router wireless avm codice 2804
      Avm router wireless avm codice 2804...
      243.77
    • Kindle ebook reader kindle codice paperwhite
      Kindle ebook reader kindle codice...
      142.12
    • Intec light lampadario a sospensione ninfa mosaico tiffany
      Intec light lampadario a...
      193.60
    • Franke 0737497 - miscelatore platino avena
      Franke 0737497 - miscelatore...
      69.64
    • Miele classic c1 hardfloor ecoline - aspirapolvere a traino con sacchetto, a
      Miele classic c1 hardfloor ecoline...
      139.00
    • Samsung climatizzatore inverter dual 9+12 btu 9000+12000
      Samsung climatizzatore inverter...
      1155.00
    • Samsung condizionatore inverter dual split btu 9000+9000
      Samsung condizionatore inverter...
      1130.00
    • Samsung climatizzatore inverter dual 12+12 btu 12000+12000
      Samsung climatizzatore inverter...
      1445.00
    • Mitsubishi climatizzatore inverter trial split 9000+9000+9000 btu
      Mitsubishi climatizzatore inverter...
      1829.00
    • Mitsubishi climatizzatore inverter trial split 9000+9000+12000 btu
      Mitsubishi climatizzatore inverter...
      1855.00
    • Microtopping Pesaro Urbino
      Microtopping pesaro urbino...
      65.00
    • Fancoil sabiana carisma crc 13 kw 2,42 codice 006601 20-25 mq
      Fancoil sabiana carisma crc 13 kw...
      185.00
    • Addolcitore automatico acqua volumetrico depuratore calcare litri 50 rs7952
      Addolcitore automatico acqua...
      1.26
    • Vaillant atmomag scaldabagno tiraggio naturale mini 11-0-1 xi metano
      Vaillant atmomag scaldabagno...
      177.00
    • Energie sistema solare termodinamico serie eco eco250esm smaltato 1 pannello
      Energie sistema solare...
      2.53
    • Vortice ventilatore vortice codice vort quadro medio
      Vortice ventilatore vortice codice...
      112.16
    • Alco fermaporta, argento, metallo, cromato, metallo, chrom, 6.7 x 7.5 x cm
      Alco fermaporta, argento, metallo,...
      13.64
    • Decorativo materico effetto cemento
      Decorativo materico effetto cemento...
      80.00
    • Resina decorativa spatolata
      Resina decorativa spatolata...
      100.00
    • Ideal standard miscelatore lavabo alto 242 mm
      Ideal standard miscelatore lavabo...
      185.00
    • Ideal standard miscelatore bidet tonic ii
      Ideal standard miscelatore bidet...
      176.00
    • Ideal standard miscelatore lavabo tonic ii
      Ideal standard miscelatore lavabo...
      176.00
    • Ideal standard miscelatore vasca serie gio
      Ideal standard miscelatore vasca...
      190.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Onlywood
  • Policarbonato online
  • Immobiliare.it
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 900.00
foto 4 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 1.50
foto 0 geo Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
€ 290.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Gennaio 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
104473
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok