Contratto d'affitto per studenti

NEWS DI Affittare casa10 Settembre 2014 ore 09:13
Per porre rimedio al malcostume degli affitti in nero agli studenti, è stata creata una forma specifica di contratto di locazione, pensato per le loro esigenze.

Contratto di locazione per studenti


In Italia è diffuso malcostume l'affitto in nero di immobili a studenti che si trovino a frequentare Atenei lontani dalla propria residenza. Spesso tale abitudine è giustificata dai proprietari con il regime di tassazione troppo elevato nei loro confronti. Fatto sta, che alla fine il problema si ripercuote sulle famiglie che devono mantenere un figlio all'Università.
Per porre rimedio è stata creata una forma specifica di contratto pensato per le esigenze degli studenti.

Il contratto d' affitto che di solito viene stipulato dagli studenti fuori sede rientra nella fattispecie dei contratti di locazione ad uso transitorio.

casa in affitto a studentiIn questo tipo di contratto il locatore concede in affitto a uno o più studenti il proprio immobile da utilizzare come abitazione, per un periodo di tempo limitato, commisurato alla durata degli studi e fissato dalla legge tra un minimo di 6 mesi e un massimo di 36 mesi.
Se viene stabilito un periodo inferiore o superiore a questi termini, la clausola è nulla, e rimane valido automaticamente il termine immediatamente superiore o inferiore.

Alla prima scadenza il contratto si rinnova automaticamente per la stessa durata, a meno che l'affittuario non receda presentando un preavviso di almeno 3 mesi.
È possibile recedere anche, per gravi motivi, sempre con lo stesso preavviso.
Invece non c'è possibilità di recedere per il locatore.

Il corrispettivo pagato per l'uso della casa è fissato in un canone di locazione, il cui importo deve rientrare nei parametri stabiliti da appositi accordi territoriali. Per questo tipo di contratto, quindi, il canone può essere esclusivamente del tipo concordato, e mai libero.

Se l'immobile è affittato a più studenti ed uno di essi recede, il canone da pagare dovrà essere sempre lo stesso, e quindi ogni affittuario pagherà una quota superiore. Gli studenti potranno però decidere di sostituire il coinquilino con un altro studente.

Per questo tipo di contratto la legge vieta espressamente il subaffitto. Tuttavia in caso di assenza temporanea dall'immobile, se non si volesse lasciare la stanza vuota, è possibile presentare al proprietario una comunicazione di sublocazione abitativa parziale.

Prima di passare ad illustrare i contenuti specifici del contratto d'affitto per studenti, ricordiamo che, in alternativa, essi hanno la possibilità di stipulare sempre il generico contratto d'affitto ad uso transitorio.


Come deve essere redatto il contratto d'affitto per studenti


Il contratto d'affitto per studenti deve essere redatto sulla base di uno specifico modello predisposto dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture e contenuto nell'allegato F al DM 30 dicembre 2002.

contratto d'affitto per studentiQuesti sono gli elementi principali che devono essere presenti:
- generalità dei contraenti;
- descrizione e ubicazione dell'immobile, che deve essere un Comune sede di Università o limitrofo;
- importo del canone e modalità di pagamento (comunque con mezzi diversi dal contante);
- durata del contratto;
- indicazione del corso di laurea a cui è iscritto lo studente affittuario.

Inoltre, anche per questo tipo di contratto il conduttore deve dichiarare di aver ricevuto la documentazione relativa all'Attestato di Prestazione Energetica, in assenza del quale sono previste sanzione amministrative da pagarsi in solido tra conduttore e locatore.

All'atto della sottoscrizione del contratto è previsto il pagamento di un deposito cauzionale, che non può comunque essere superiore a tre mensilità.


Detrazioni fiscali e contratto d'affitto per studenti


Sempre per porre rimedio al problema degli affitti in nero, il Governo ha varato una serie di incentivi fiscali miranti ad invogliare gli affittuari a stipulare un regolare contratto e a ridurre la tassazione ai proprietari di case.

Per poter usufruire delle detrazioni, però, è necessario che lo studente fuori sede abbia la residenza in un comune distante almeno 100 chilometri da quello in cui è ubicato l'immobile.

detrazioni contratto d'affitto per studentiLa detrazione fiscale consiste in uno sconto Irpef pari al 19% del canone di locazione annuo, di cui possono usufruire i genitori degli studenti o gli studenti stessi, nel caso in cui siano lavoratori.

Le agevolazioni fiscali per i locatori, invece, riguardano l'imposta di registro e l'Irpef.
La prima scende dal 2% all'1,4%, calcolato sempre sull'importo annuo del canone incassato.
Per l'Irpef, invece, è previsto uno sconto del 30% dell'importo da comunicare nella dichiarazione dei redditi.
Inoltre il proprietario può avvalersi anche della cosiddetta cedolare secca, una forma di tassazione che consente di ridurre le tasse sui redditi derivanti da canoni di locazione.

Esiste inoltre la possibilità che alcuni comuni, a loro discrezione, possano concedere delle esenzioni o degli sconti sulle tasse per la casa a chi affitta l'immobile a studenti.

A parte queste agevolazioni fiscali, comunque, il consiglio è sempre quello di mettersi in regola stipulando un contratto, anche per essere maggiormente tutelati, da entrambe le parti, nel caso in cui sorgano controversie.

riproduzione riservata
Articolo: Contratto d'affitto per studenti
Valutazione: 5.90 / 6 basato su 10 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Contratto d'affitto per studenti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Claudio
    Claudio
    Domenica 4 Settembre 2016, alle ore 18:33
    Vorrei sapere se in un contratto d'affitto concordato per studenti intestato a più individui, tutti quanti possono portare in detrazione euro 2633 oppure questa cifra deve essere divisa per gli intestatari del contratto, cioè se il contratto è intestato a 3 studenti, l'importo da portare in detrazione è il 19 per cento di euro 878 ( circa).
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Claudio
      Martedì 6 Settembre 2016, alle ore 08:21
      Ciascuno di essi porterà in detrazione il 19% del corrispettivo pagato, cioè di ?. 878,00 circa. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Contratto d'affitto per studenti che potrebbero interessarti
Appartamento in affitto

Appartamento in affitto

Il contratto di locazione e' soggetto ad una serie di norme finalizzate, di volta in volta, a disciplinarne durata, misura del canone e diritti e obblighi delle parti.
Contratti di locazione a canone concordato: agevolazioni fiscali solo se c'è attestazione

Contratti di locazione a canone concordato: agevolazioni fiscali solo se c'è attestazione

In caso di contratto di locazione a canone concordato non assistito, per le agevolazioni fiscali è necessaria l'attestazione delle organizzazioni di categoria.
Affittare stanze, contratto

Affittare stanze, contratto

In tempi di crisi economica, un modo per rendere meno gravosa la rata del mutuo pare essere quello di affittare ad estranei una o più stanze del proprio alloggio.
Locazione: il contratto ad uso transitorio

Locazione: il contratto ad uso transitorio

La disciplina sul contratto di locazione ad uso transitorio: durata, requisiti minimi, modello e spese da ripartire tra locatore e conduttore ai sensi del DM 30/12/2002.
Agevolazioni fiscali per i proprietari che affittano

Agevolazioni fiscali per i proprietari che affittano

Il reddito della locazione, viene tassato in maniera differente a seconda del tipo di contratto e anche per i proprietari vi sono delle agevolazioni fiscali.
usr REGISTRATI COME UTENTE
271.222 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ristrutturazione trilocale Milano e dintorni
    Ristrutturazione trilocale milano...
    299.00
  • Ristrutturazione quadrilocale Milano e provincia
    Ristrutturazione quadrilocale...
    299.00
  • Ristrutturazioni uffici Milano e dintorni
    Ristrutturazioni uffici milano e...
    299.00
  • Ristrutturazione bilocale Milano e provincia
    Ristrutturazione bilocale milano e...
    299.00
  • Collaudo piscina, verifica perdite
    Collaudo piscina, verifica perdite...
    660.00
  • Colombo forever appenditutto
    Colombo forever appenditutto...
    28.00
  • Box vasca hidra
    Box vasca hidra...
    567.00
  • Porta elite wood
    Porta elite wood...
    99.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Tende.online
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 299.00
foto 4 geo Roma
Scade il 31 Maggio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.