Benessere e spazi abitativi

NEWS DI Normative28 Giugno 2012 ore 17:06
Per ogni spazio componente il nostro ambiente domestico come la cucina, il soggiorno, la camera da letto, ecc., si devono garantire le necessarie condizioni di benessere.

Saper vivere bene all'interno dei nostri alloggi, è un fattore determinate per la salute dell'uomo.

benessere in un alloggioTuttavia, questo stato di benessere, può venire compromesso da eventuali sostanze nocive presenti all'interno di ogni singolo locale (soggiorno, cucina, camera da letto, ecc.) che compone il nostro ambiente domestico.

Per questa condizione, l'Istituto Italiano del Marchio di Qualità (IMQ), dà delle indicazioni e consigli concernenti i singoli locali che compongono l'unità edilizia.

Soggiorno


In questo spazio, la presenza di tappeti e moquette può essere causa della presenza di acari, responsabili di varie patologie.

ambiente di soggiornoPer questa problematica, una delle soluzioni è quella di eseguire una pulizia regolare di queste superfici, utilizzando macchine aspiranti e filtranti, e di scegliere unicamente prodotti con bassa emissione di V. O. C., ossia di composti organici volatili rilasciati da materiali come il legno, i tessuti e rivestimenti.
Nel caso di applicazione di moquette a pavimento si consiglia di lasciare ventilare l'ambiente per almeno settantadue ore (dopo la posa).

Anche per le stufe e camini, che solitamente rilasciano nell'ambiente monossido di carbonio, biossido di zolfo e biossido di azoto, valgono dei preziosi accorgimenti.

Infatti, per migliorare la combustione e impedire il rilascio di sostanze inquinanti, è opportuno aprire la valvola per l'immissione di aria quando si aggiunge legna al fuoco.

stufa a legnaPer quest'ultimo elemento, deve essere utilizzato legno duro e stagionato (olmo, acero, quercia), piuttosto che materiali dolci come: cedro, abete e pino, e avendo cura di scartare elementi verniciati e trattati con preservanti.
In questa situazione è importante anche una manutenzione delle canne fumarie e tubature, verificando l'assenza di amianto deteriorato mentre, per i tradizionali impianti a combustione, occorre applicare prodotti certificati, adeguatamente dimensionati e installati da ditte qualificate.

Anche il verde può fornire un valido aiuto, come ad esempio con piante tipo: gerbere, crisantemi, clorofiti, piante mangiafumo, sanseveria, filodendri, pothos e le dracene, che hanno la caratteristica di eliminare i dannosi V.O.C.

Stanza da letto


Un problema costante in quest'ambiente è la massiccia presenza di acari su materassi e cuscini.
Per questo motivo si scelgono elementi (coprimaterassi e copricuscini), che, di fatto, ne impediscono il passaggio e la successiva proliferazione.

acariUn altro fattore importante è la ventilazione del locale, indispensabile soprattutto per l'impiego di candele colorate, incensi e spray e della conseguente presenza di sostanze chimiche o di combustione come monossido di carbonio e biossido di zolfo.

Importante rilevare che alcuni prodotti adoperati per profumare l'ambiente, possono emettere anche formaldeide, benzene e idrocarburi policiclici aromatici.

Per prevenire queste situazioni, è opportuno utilizzare prodotti di buona qualità e, se possibile, evitare l'abuso d'incensi, spray e candele profumate.

armadio con abitiAnche sui vestiti si possono riscontare sostanze nocive, come la formaldeide adoperata nel trattamento a stampa dei tessuti, e percloroetilene, un potente solvente utilizzato nel lavaggio a secco.

A causa di questi motivi è conveniente lasciare aerare gli abiti, prima di conservarli al chiuso, specie se lavati a secco, e adoperare prodotti naturali, al posto di canfora e naftalina, quanto si ripongono stagionalmente all'interno dell'armadio.

Infine, per il bucato appena lavato, è meglio appenderlo all'esterno per evitare altro accumulo di umidità nell'ambiente.

Ambiente Bagno


servizio igienicoIn questo locale, riservato all'igiene personale e alla cura per il corpo, solitamente si utilizzano prodotti e cosmetici, che possono contenere solventi come l'etanolo, la formaldeide, il metanolo e il benzene, ed è quindi evidente la necessità di ventilare adeguatamente l'ambiente.

Altri consigli pratici sono: la sostituzione del deodorante spray con prodotti in crema mentre al posto della lacca per capelli si può adoperare il gel.

Un materiale da escludere in maniera assoluta è la moquette posta vicino ai lavandini, docce e altre zone facilmente raggiungibili dall'acqua.

Cucina


Un elemento fondamentale in quest'ambiente è la cappa aspirante, installata sopra il piano cottura e collegata con l'esterno, necessaria per far evacuare fumi e i prodotti inquinanti.
Se si utilizza una cappa di tipo filtrante, è necessario collocare anche un elettroventilatore (a parete o sul vetro dell'infisso).

cappa per cucinaCiascuno di questi elementi deve essere posto con una giusta precauzione tecnica, basti pensare, infatti, che un semplice aspiratore elettrico potrebbe creare disfunzioni a scaldabagno o caldaie a tiraggio naturale (collocate in prossimità), o richiamare in ambiente i prodotti di combustione generati dai suddetti apparecchi.

In funzione di questi problemi, è opportuno valutare ogni singolo dettaglio tecnico e la necessità di installare o no una cappa aspirante o elettroventilatore.

Riguardo al piano cottura, se si utilizza gas naturale, è opportuno verificare se la fiamma è di colore blu.
Di contro, se presenta sfumature di giallo più intenso, è necessario l'intervento di un tecnico qualificato.

Garage


Un problema fondamentale di questi locali deriva dai fumi di combustione delle autovetture, specie se si è in prossimità di spazi residenziali.

garage per autoPer ovviare a queste situazioni, e in locali di piccola dimensione, è consigliabile accendere il motore dell'autovettura solo con porta esterna aperta mentre, per box più grandi, è necessario un adeguato sistema di ventilazione.

Considerato, infine, che il locale è utilizzato anche per deporre materiali vari, è opportuno adottare le dovute precauzioni quando sono accantonati insetticidi e vernici.

riproduzione riservata
Articolo: Benessere e spazi abitativi
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 5 voti.

Benessere e spazi abitativi: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Benessere e spazi abitativi che potrebbero interessarti
Riscaldamento ottimale e qualita' dell'aria

Riscaldamento ottimale e qualita' dell'aria

Impianti - Una condizione fondamentale, che determina il miglioramento della vita quotidiana, deriva dal comfort ambientale delle nostre abitazioni.
Il gas Radon all'interno delle abitazioni

Il gas Radon all'interno delle abitazioni

Progettazione - La salute dell'uomo non è solo compromessa dall'inquinamento atmosferico, ma anche da elementi presenti in natura come il gas radioattivo e cancerogeno radon.
Riscaldare la casa inquinando meno

Riscaldare la casa inquinando meno

Impianti di riscaldamento - Le prime cose che si considerano quando si realizza un impianto di riscaldamento, riguardano l'impatto ambientale e il consumo economico: ecco alcuni consigli.

Benessere Ambiente

Impianti - Poche e semplici condizioni possono migliorare il benessere in qualsiai tipo di ambiente.

Sistemi e consigli per limitare l'inquinamento indoor

Soluzioni progettuali - L'inquinamento in casa è diventato un problema che merita soluzioni e il cambio delle nostre abitudini con l'obiettivo di migliorare la qualità dell'aria di casa

Plastica biodegradabile in casa

Cucina - Esistono sul mercato alternative bio alla classica plastica: sono prodotti di origine naturale, non inquinanti e possono fungere da concimi naturali in agricoltura.

Vernice naturale ed ecologica

Pittura e decorazioni - Per un ambiente domestico sano e confortevole, ecco varie soluzioni di vernici e pitture ecologiche e naturali, a lunga durata e senza l'uso di prodotti chimici.

Il verde che depura

Arredamento - L'impiego di piante particolari per combattere l'inquinamento.

Protocollo ITACA

Bioedilizia - Il protocollo ITACA è un sistema di valutazione della sostenibilità ambientale di edifici di varie destinazioni, tra cui quella residenziale, sin dalla progettazione.
REGISTRATI COME UTENTE
295.459 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Acquapure comfort top impianto sopralavello tower
    Acquapure comfort top impianto...
    1889.99
  • Case in legno Bologna
    Case in legno bologna...
    1150.00
  • Idropittura anticondensa weber.deko comfort
    Idropittura anticondensa weber...
    48.80
  • Finestra in legno alluminio HF410
    Finestra in legno alluminio hf410...
    1.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.