Come arredare la mansarda

NEWS DI Sottotetto08 Aprile 2015 ore 11:15
Arredare una mansarda può rappresentare una vera e propria sfida, data la conformazione tipica di questi spazi. Vediamo alcune soluzioni d'arredo per farlo al meglio.

La mansarda abitabile, croce e delizia per i progettisti d'interni


La mansarda è sicuramente una tipologia di abitazione dal fascino particolare. Al contempo, quelle stesse caratteristiche che ne determinano la bellezza, possono rappresentare un ostacolo alla sua vivibilità.

Abitare in mansardaEcco perché progettarne l'arredamento stimola l'inventiva del designer affinché la sfida sia vinta nella giusta maniera.

Già, perché se è vero che i tetti inclinati sono scenografici e le finestre/abbaini ci fanno provare la stessa sensazione del dormire tra le stelle, bisogna comunque considerare poi come sfruttare al meglio ogni spazio per poter ricavare contenimenti sufficienti e funzionalità nella gestione degli ambienti.

C'è anche da tener presente le differenze tra mansarde progettate e costruite ex novo e quelle rese abitabili in un secondo momento rispetto alla costruzione originaria.

Per quanto riguarda le prime, va da sé che avranno gli spazi già definiti in base alle funzioni che vi si svolgeranno, per cui gli arredi seguiranno questa distribuzione e molto spesso, in questi casi, sono su misura.
Vi sono, ad esempio, elementi in muratura che nascono insieme alla costruzione della struttura stessa, oppure in legno, riprendendo i rivestimenti delle superfici oppure gli elementi strutturali come le travi a vista dei solai.

Si pensi ai casi emblematici delle costruzioni di montagna oppure alle nuove abitazioni parassite in bioedilizia dove struttura/involucro e arredi sono spesso realizzati contemporaneamente.

Tralasciando queste tipologie, vediamo invece i punti da tenere presenti nelle occasioni più frequenti, quando cioè si tratta di arredare una mansarda con distribuzione planimetrica già definita, con gli arredi da adattarvi tenendo presente le esigenze dei futuri abitanti.


Armadiature in mansarda


Il primo punto fondamentale da considerare, piuttosto ovvio, è quello di riservare gli spazi in pianta dove le altezze sono maggiori alla sistemazione degli armadi.

Questa considerazione vale per tutti gli armadi/contenitori, quindi per gli armadi della zona notte ma anche per gli armadi dispensa delle cucine, gli armadietti per i bagni e i contenitori a muro per le zone disimpegno.

Abitare in mansarda: Pescarollo, armadio ante battenti
L'ideale sarebbe sfruttare il lato dritto, in modo da poter eventualmente mettere degli armadi con ante scorrevoli, in caso contrario i mobili da scegliere avranno le ante battenti. Infatti, le parti superiori delle ante seguiranno il profilo inclinato del solaio, oppure gli armadi saranno divisi in elementi modulari le cui altezze saranno diverse in modo da seguire l'inclinazione stessa, con linea superiore a zig-zag.

Quest'ultimo esempio riguarda la soluzione indubbiamente più economica, potendo contare su mobili di serie, senza dover prevedere richieste di ante su misura alle aziende. Esteticamente non è, forse, la soluzione più accattivante, ma, giocando su colori e finiture si può immaginare di risolvere tutto nella maniera migliore.

Questa risulta, però, una soluzione vantaggiosa in caso di abitazione presa in affitto, in vista di un futuro, eventuale, trasloco, laddove l'armadio potrà essere ricollocato facilmente nella nuova abitazione. In questa eventualità, il consiglio è di prendere gli elementi tutti completi di entrambi i fianchi finali, in modo che in un futuro possano essere rimontati in altri ambienti anche da soli.

Abitare in mansarda: Pescarollo, chiusura con telaio e ante
Una soluzione più valida dal punto di vista estetico è quella di sistemare solo un semplice telaio nel vano sottotetto e tramezzi, senza lo schienale, anche mantenendo le misure di serie delle collezioni aziendali, agganciandovi poi con delle cerniere le ante sagomate solo sulla parte superiore (quasi tutte le aziende realizzano tagli su misure inviate dai clienti, con surplus minimo di costo). È la soluzione più adottata con i mobili in stile moderno.

Per quanto riguarda i ripiani interni e le cassettiere, li si potrà scegliere liberamente secondo le varie esigenze, avendo cura di posizionare le seconde nei vani più alti.

Se invece l'idea dell'anta sagomata non piace, perché magari si è scelta una linea classica con decori e modanature specifiche, si può optare per le ante a scalino, raccordando poi, mediante pannelli a misura della stessa finitura, la parte superiore dell'armadio con il tetto inclinato.


Camera da letto in mansarda


Abitare in mansarda: Pescarollo, cabina armadioStabilita la posizione degli armadi nella parte dove il muro è più alto anche nella camera da letto, il letto stesso può essere collocato appoggiando la testiera al muro della zona più bassa.

L'alternativa all'armadio in camera è, ovviamente, la cabina armadio, dove possibile. In questo caso valgono le stesse regole illustrate in precedenza, con tutti i vantaggi che il concetto stesso di cabina armadio, intesa come tipologia strutturale, comporta, ovvero grande libertà di attrezzare gli interni, una volta stabilite le ante di chiusura.

Rispetto alle regole illustrate per gli armadi, si aggiunge la facoltà di poter sfruttare una profondità maggiore, con la possibilità di attrezzare anche le pareti interne laterali, a tutto vantaggio della capienza, sopperendo così ad un minore, eventuale, volume disponibile in altezza.


La cameretta in mansarda


Lo stesso discorso vale per gli armadi in cameretta. Per quanto riguarda invece i letti, nel caso si dovesse considerare un doppio letto e non potendo inserire, a causa dell'altezza insufficiente, una struttura letto a castello, si sceglierà la moderna soluzione del doppio o addirittura triplo letto scorrevole, se lo spazio in pianta lo consente.





Questi modelli offrono anche, in alcuni casi, la possibilità di inserimento di piani scrittoio o cassetti, molto utili in caso di mancanza di spazio.


Il living in mansarda


Non vi sono grossi problemi nell'arredare la zona del living, data l'ampia scelta offerta dalle aziende sia di arredi in stile classico, sia in stile moderno. Anzi, soprattutto le ultime tendenze dello stile moderno prevedono arredi sviluppati per lo più secondo linee orizzontali, con contenitori singoli composti sulle pareti in maniera molto libera, giocando sui contrasti di colori e finiture.




La cucina in mansarda


Per quanto riguarda la cucina, i vincoli sono maggiori, in quanto a dettare legge, in questo caso, sono gli impianti di distribuzione di gas e acqua. Normalmente questi vengono predisposti su una delle pareti più alte o, comunque, su quella che permette senza problemi la collocazione delle basi per lavello e piano cottura.

Abitare in mansarda: Lago, Cucina 36e8
Questi elementi, infatti, raggiungono, in altezza, 90/95 cm circa, a seconda degli spessori del top e dell'altezza degli zoccoli di chiusura e queste misure devono essere rispettate, anche per permettere il giusto incasso di elettrodomestici quali la lavastoviglie e il forno.

Abitare in mansarda: Lago, cappa con motore interno
Al di sopra delle basi di lavoro principali ci sono poi da collocare almeno alcuni elementi quali la cappa e lo scolapiatti che è possibile prevedere anche nelle conformazioni definite mini, entrambi di altezza tale da contenere almeno il motore (la cappa) e un ripiano per le stoviglie (lo scolapiatti).

Abitare in mansarda: Lago, cucina con dispensa
Se la parete su cui sistemare queste basi prevede la presenza di finestre, allora è, ovviamente, possibile fare a meno della cappa. I pensili, nella maggioranza dei casi di arredi in mansarda, vengono sostituiti da capienti dispense posizionate o sulla parete più alta oppure su una parete comunque disponibile perché, anche se basse, sono di profondità maggiore rispetto a quella dei pensili.


Per arredare la mansarda:


In camera e nel living: Pescarollo
Nella cameretta: Moretti Compact
In cucina: Lago

riproduzione riservata
Articolo: Abitare in mansarda
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 6 voti.

Abitare in mansarda: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Abitare in mansarda che potrebbero interessarti
Progetto di mansarda destinata a zona notte

Progetto di mansarda destinata a zona notte

Sottotetto - Come sfruttare al meglio una superficie mansardata? Vediamo il progetto di una mansarda configurata per ospitare la zona notte di un villino in campagna.
L'arredo su misura che permette di vivere al meglio la mansarda

L'arredo su misura che permette di vivere al meglio la mansarda

Soluzioni progettuali - La mansarda e il sottotetto sono spazi che nella maggior parte dei casi possono essere recuperati con un progetto realizzato ad hoc, utilizzando arredi su misura
Guardaroba in sottotetto: progetto e foto della realizzazione

Guardaroba in sottotetto: progetto e foto della realizzazione

Sottotetto - Ridare vita a un sottotetto: ristrutturazione e arredamento finalizzati a ricavare un armadio guardaroba, una parete attrezzata e una armadiatura contenitiva.

Progetto di zona notte mansardata

Sottotetto - In questo articolo viene illustrato il recupero abitativo di un sottotetto esistente per la creazione di una zona notte, con camera, bagno e cabine armadio.

Come ricavare un vano abitabile da una mansarda

Sottotetto - Come sfruttare al meglio gli spazi di una mansarda abitabile creando simpatiche divisioni interne degli ambienti. Consigli degli esperti per l'arredo su misura.

Due soluzioni per arredare il sottotetto: uno studio o una dependance in mansarda?

Soluzioni progettuali - Due semplici soluzioni per realizzare una dependance in mansarda con zona notte e zona giorno abitabili oppure in un comodo studio completo di uno spazio lavoro

Camera da letto in mansarda: idee d'arredo

Sottotetto - Nella camera da letto mansardata, nonostante l'accentuata pendenza, un setto vetrato crea una fluida e luminosa divisione tra il gruppo letto e la zona armadio.

Finestre da tetto in legno

Infissi Esterni - I serramenti esterni rappresentano un punto delicato nell'involucro di un edificio, perché ne costituiscono un punto di discontinuità indispensabile...

Villetta con mansarda e tavernetta

Soluzioni progettuali - Progetto di villetta con recupero abitativo del sottotetto esistente e allestimento del piano seminterrato con tavernetta.
REGISTRATI COME UTENTE
295.548 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cabina armadio senza pannelli di rivestimento
    Cabina armadio senza pannelli di...
    199.00
  • Cabina armadio con sostegno per scarpe
    Cabina armadio con sostegno per...
    599.00
  • Cabina armadio semplice no schiene
    Cabina armadio semplice no schiene...
    299.00
  • Cabina armadio lineare e senza pannelli
    Cabina armadio lineare e senza...
    399.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.