Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Vita ecocompatibile

L'esperienza di Paolo Soleri unisce urbanistica, architettura, edilizia e vita in un esperimento che anticipa l'affermarsi delle moderne tematiche e teorie ecologiste.
04 Agosto 2014 ore 13:00 - NEWS Bioedilizia

Architettura ecocompatibile


Arcosanti: spazi comuniI temi della sostenibilità ambientale e dell' ecologia applicati alla vita urbana e al mondo dell'edilizia e delle costruzioni sono ormai da tempo al centro del dibattito culturale moderno ed hanno già raggiunto un livello di conoscibilità tale da diventare tematiche guida per le leggi e normative in campo urbanistico, tanto quanto stanno influenzando in maniera crescente il settore della tecnologia e dell'industria spingendo verso un atteggiamento di rispetto dell'ambiente che parte da un utilizzo consapevole delle sue risorse fino alla scelta di prodotti che sono pensati e realizzati per avere impatti ridotti o minimi sul nostro habitat.


I mass media in generale, e le riviste di settore in particolare, sono sempre più prodighi di servizi su nuove realizzazioni architettoniche che coniugano la modernità delle forme con la sostenibilità delle tecnologie e dei modi di vivere, suscitando una giusta curiosità nella gente, che comincia a farsi delle domande sulla qualità delle proprie scelte in fatto di abitazioni, e ciò non può che essere un bene perché nel mondo moderno, triste ma vero, è il mercato che può rapidamente orientare alle corrette abitudini più che la consapevolezza generale.

Ma tutte le tematiche che prepotentemente sono alla ribalta in questo periodo hanno in realtà una storia lunga e travagliata e, sebbene non sia una situazione tanto conosciuta e pubblicizzata, da diversi decenni è in corso un'esperienza concreta ed attiva che abbraccia in una visione globale tutti gli aspetti possibili del rapporto tra l'uomo e l'ambiente, tra la vita sociale e la costruzione delle città: questo esperimento è denominato Arcologia, neologismo che abbraccia lessicalmente, ma soprattutto concettualmente, i valori ed i significati di Architettura ed Ecologia.


Arcologia


L'Arcologia è una teoria ideata e sviluppata dal genio dell'architetto italiano Paolo Soleri, unico allievo italiano vivente del mito dell' architettura Frank Loyd Wright, che trasferitosi giovanissimo negli USA per studiare e lavorare con il grande architetto del Guggenheim, ha successivamente rielaborato le teorie urbanistiche del suo mentore in una personalissima visione che è diventata motivo e stile di vita: sì, perché da oltre 40 anni Soleri applica attivamente i concetti dell'Arcologia nella costruzione di un insediamento urbano innovativo chiamato Arcosanti, localizzato nel deserto dell'Arizona.

Arcosanti: Centro MusicaleL'esperimento di Arcosanti è una situazione in continuo divenire, dove da decenni si realizza un laboratorio costante di autocostruzione, grazie all'aiuto di volontari di tutto il mondo che partecipano a workshop nei quali si studia la teoria e la si mette in pratica contestualmente, vivendo in una sorta di comune nella quale si sperimentano in prima persona le idee innovative di Soleri: il concetto stesso di Arcologia consiste nella realizzazione di una forma urbana fortemente compatta ed altamente integrata che si oppone al consumo esasperato del suolo dell'urbanistica classica, le cui dirette conseguenze sono uno spreco di energia e di tempo, necessari a coprire le distanze nelle moderne città disperse.

L'Arcologia, invece, mira ad un modello urbano dove il rapporto tra edifici e percorsi è strettissimo, riducendo al minimo gli spazi intermedi per eliminare l'uso delle automobili e compattando gli spazi pubblici e comuni affinché siano alla portata di tutti solo camminando; la riduzione del consumo di terreno si traduce in forme urbane ed architettoniche compatte e tridimensionali, la cui allocazione, secondo Soleri, dovrebbe essere a contatto con la natura incontaminata, per poter avere anche rapido accesso al paesaggio rurale e permettere la vicinanza e l'utilizzo dell'agricoltura al servizio degli abitanti.

Arcosanti: ForesteriaNaturalmente l'aspetto costruttivo delle teorie di Soleri è quello che ha avuto da subito un rapido riscontro, visto che le prime realizzazioni ad Arcosanti risalgono all'inizio degli anni '70: le tecniche architettoniche utilizzate sono state principalmente votate all'architettura solare passiva, con un utilizzo intensivo dell'effetto abside, ottenuto mediante la realizzazione di coperture a semicupola che, graduando l'apporto di raggi solari a seconda della stagione, permettono di ottenere condizioni microclimatiche ottimali riducendo il consumo di energia per il riscaldamento ed il raffrescamento, nonché per l'illuminazione, grazie anche e soprattutto ad una particolare cura data alla realizzazione della coibentazione degli edifici.

A tutt'oggi l'esperimento di Arcosanti procede spedito, con cicli di esperienze lavorative e workshop che richiamano architetti e curiosi da tutto il mondo.

riproduzione riservata
Articolo: Vita ecocompatibile
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 2 voti.

Vita ecocompatibile: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.778 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Vita ecocompatibile che potrebbero interessarti


Ecodesign: il nuovo decreto

Normative - L'Italia recepisce le linee guida dell'Unione Europea sull'ecodesign e i nuovi scenari per una progettazione ecosostenibile.

A Torino l'edizione 2019 di Restructura, il salone dell'edilizia

Materiali edili - È in arrivo la 32esima edizione di Restructura, il salone nazionale dell'edilizia che si terrà a Torino dal 14 al 17 novembre, negli spazi dell'Oval Lingotto.

Isolanti in bioedilizia

Bioedilizia - Per costruire in modo naturale ed ecologico secondo i canoni della bioedilizia, sono molti i pannelli e i materiali isolanti ottenuti da fibre naturali e riciclabili.

Certificazione Etica e Ambientale dei prodotti per l'edilizia

Normative - I nuovi prodotti ecocompatibili e rispondenti alla bioedilizia possono essere certificati come Materiali per la Bioedilizia con la Certificazione Etica ed Ambientale.

Europa Symposium

Progettazione - In seguito ai recenti disastri ambientali, causati anche dalla cattiva gestione dell'ambiente e del territorio, l'uomo non può più ignorare le proprie responsabilità e non impegnarsi nella ricerca e applicazione di tecniche e materiali eco-compatibili. .

Bioedilizia 2009

Arredamento - Per l'ottavo anno Ferrara Fiere rinnova l'appuntamento con Habitat, Salone dell'arredamento e delle soluzioni abitative, che si svolgerà per due week end consecutivi.

Casa autocostruita low cost ecocompatibile

Bioedilizia - Il gallese Simon Dale ha costruito una casa ecologica, che utilizza solo materiali naturali e fonti rinnovabili, con appena 3.500 euro.

La Bioarchitettura

Progettazione - La ricerca della qualità della vita, ed una progettazione attenta ai danni ambientali, si rende sempre più necessaria in un mondo tecnologico dove i danni ambientali sono nemici dell'uomo.

Costruire case con il legno Xlam

Strutture in legno - Costruire in legno significa dare vita a un manufatto ecocompatibile e con un alto grado di resistenza: vediamo le caratteristiche della tipologia a pannelli Xlam.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img marinapi
Buongiorno, in questi giorni sento parlare delle detrazioni per ristrutturazione al 110%.Io dovrei costruire la mia casa in bioediliza (quindi molto Eco) ma non vedo nessuna...
marinapi 04 Luglio 2020 ore 01:07 3
Img codriver
Buonasera, ho da poco portato avanti un progetto per la costruzione di una casa in bioedilizia, con accordo di fornitura del grezzo avanzato e poi finiture ed opere esterne fatte...
codriver 22 Giugno 2020 ore 17:47 5
Img ale_jandro
Ciao a tutti. Abbiamo concluso il progetto architettonico ed avuta l'autorizzazione paesaggistica. Ciò che ci lascia perplessi è che per avere 125 mq netti ne...
ale_jandro 01 Ottobre 2019 ore 09:59 4
Img wilson2904
Salve a tutti, non so se e quando l'argomento è stato già dibattuto, ma sarei molto curioso di sapere esperienze e conoscenze di chi ha percorso la strada della...
wilson2904 06 Marzo 2019 ore 10:23 3
Img nicolan
Ciao a tutti. Io e la mia compagna abbiamo deciso di costruirci una villetta sul mio terreno (120 mq di abitazione e altri 50 mq di superficie accessoria, locali...
nicolan 04 Gennaio 2019 ore 13:33 3