• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Tipi di pietra naturale: ecco la classificazione commerciale

La classificazione commerciale della pietra distingue quattro categorie, in base alle caratteristiche dei materiali: il marmo, il granito, la pietra e il travertino
Pubblicato il

L'importanza della classificazione dei tipi di pietre


Le pietre naturali sono comunissime in edilizia e architettura per numerose applicazioni.

Si pensi ai materiali per la costruzione di pareti portanti e muri controterra in edifici o infrastrutture, l'esecuzione di pavimentazioni esterne (anche stradali), rivestimenti e pavimenti interni e infine in elementi ornamentali come statue, vasi e fontane.
Recentemente si è diffusa anche nell'arredo urbano (soprattutto in panchine e paracarri) e nell'arredamento di interni, venendo impiegata per la costruzione di veri e propri mobili e complementi.

Naturalmente per tutti questi scopi si usano molti tipi di pietre differenti.
Ciascuno di essi ha specifiche caratteristiche fisiche, chimiche e meccaniche, un pregio variabile e un aspetto differente.

Una cava di pietra naturaleUna cava di pietra naturale

La loro classificazione risulta perciò fondamentale.


Le classificazioni delle varie tipologie di pietre


Esistono più sistemi di classificazione della pietra naturale, ciascuno dei quali assolve a una specifica esigenza.

La classificazione petrografica dei tipi di pietra


La prima è la classificazione petrografica, usata soprattutto dai geologi.

Blocchi grezzi di pietra appena cavata, by Zenith CBlocchi grezzi di pietra appena cavata, by Zenith C

Basata sul tipo di minerale costitutivo e sull'origine dei vari tipi di pietra, distingue le rocce in:

  • magmatiche, cioè generate dalla cristallizzazione del magma: porfidi, graniti, gabbro, basalto e trachite;

  • sedimentarie, create dal deposito di vari tipi di sedimenti: tutte le varietà di calcare, arenaria, breccia, puddinga e travertino, più alcune altre rocce come la dolomia;

  • metamorfiche, generate dall'alterazione di rocce magmatiche o sedimentarie in seguito all'esposizione ad aumenti di temperatura o pressione: le più conosciute sono lo gneiss e tutte le varietà di marmo propriamente detto.

Le altre classificazioni dei tipi di pietre


Una seconda distinzione, contenuta nelle Norme Tecniche per le Costruzioni del 2018, si basa invece sulle caratteristiche di resistenza meccanica.

Blocchi grezzi di pietra appena cavata, by Zenith CBlocchi grezzi di pietra appena cavata, by Zenith C

I muri di pietra vengono perciò catalogati sia in base al tipo di materiale, sia alle caratteristiche dell'apparecchio murario, distinguendo ad esempio tra muri di conci squadrati e muri in pietrame a tessitura disordinata.

Il terzo tipo, fondamentale per chiunque si occupa di edilizia, è la classificazione commerciale.

L'alabastro, commercialmente classificato come marmo, by Marmi ZEML'alabastro, commercialmente classificato come marmo, by Marmi ZEM

Ovviamente, essendo state create per scopi diversi, queste classificazioni hanno molte differenze. Parlando di pietra naturale, bisogna perciò specificare molto bene a quale tra esse ci si riferisce.


La classificazione commerciale dei tipi di pietre naturali


La classificazione commerciale della pietra è contenuta nella Norma UNI 8458/1983.

Le tipologie di pietre usate in edilizia sono distinte in quattro categorie:

  • marmo;

  • granito;

  • pietra;

  • travertino.


Ciò in base all'origine, composizione, durezza e lucidabilità della superficie: quest'ultimo aspetto è fondamentale.


La classificazione commerciale del marmo


Secondo la Norma UNI 8458/1953, ogni pietra cristallina, compatta e lucidabile formata da minerali con durezza di grado 3 o 4 della scala Mohs è classificata come marmo.

Marmo giallo di Siena, by Zenith CMarmo giallo di Siena, by Zenith C

Vi appartengono perciò rocce assai diverse per origine, aspetto e pregio ornamentale.

Infatti, oltre a tutti i litotipi che dal punto di vista petrografico costituiscono i marmi propriamente detti, vi rientrano anche numerosi calcari, brecce e puddinghe, tutte rocce sedimentarie.

Marmo verde Alpi, by Zenith CMarmo verde Alpi, by Zenith C

Le brecce e le puddinghe sono infatti formate da depositi di ghiaie o clasti di grosse dimensioni, compattati e cementati fino a formare un materiale unitario.

La loro differenza risiede nella forma dei clasti, a spigoli vivi nelle brecce e arrotondati nelle puddinghe. Dal punto di vista commerciale sono classificabili come marmi se la loro superficie è lucidabile, come pietre negli altri casi.

Calcare ammonitico rosso, detto Marmo di Verona, by Zenith CCalcare ammonitico rosso, detto Marmo di Verona, by Zenith C

Sono inoltre considerati marmi anche molte varietà di calcari tra cui ad esempio:

  • l'ammonitico, comunemente noto come marmo di Verona;

  • la pietra d'Istria;

  • il marmo giallo di Siena;

  • il serpentino (marmo verde di Prato);

  • le lumachelle, una famiglia di rocce sedimentarie così chiamate perché particolarmente ricche di fossili di conchiglie bivalvi;

  • l'alabastro;

  • la breccia corallina.

Marmo cipollino verde, by Marmi ZEMMarmo cipollino verde, by Marmi ZEM

Perciò, molti dei marmi colorati attualmente in commercio, visibili ad esempio sul catalogo dell'azienda Marmi ZEM, dal punto di vista petrografico sono in realtà altri litotipi.

La classificazione commerciale del granito


Secondo la Norma UNI 8458/1953, i graniti sono invece tutte le rocce fanero-cristalline, compatte e lucidabili, formate da minerali con durezza 6 o 7 sulla scala di Mohs.

Granito bianco della Sardegna, by Zenith CGranito bianco della Sardegna, by Zenith C

Anche in questo caso, la classificazione commerciale differisce da quella petrografica.
Infatti, oltre a tutte le varietà di granito vero e proprio, comprende altre rocce magmatiche come i gabbri, la sienite e i porfidi: il catalogo di Zenith C ne offre una buona casistica.

Rientra inoltre nella classificazione commerciale dei graniti anche lo gneiss, una roccia metamorfica.

La classificazione commerciale del travertino


La classificazione commerciale del travertino coincide invece con quella petrografica.

Infatti, secondo la Norma UNI 8458/1953, esso è una roccia calcarea sedimentaria di deposito chimico con struttura vacuolare.

Travertino classico, by Zenith CTravertino classico, by Zenith C

Ne esistono numerose varietà, tutte caratterizzate dalla tipica texture con il fitto reticolo di piccole cavità, ma differenti per il colore (bianco, giallo, beige, arancione, rosso o bruno) e il grado di lucidabilità della superficie.

La definizione commerciale di pietra


La definizione commerciale di pietra si riferisce, infine, a tutte le rocce non lucidabili che non rientrano nelle altre tre categorie.

Si tratta perciò di materiali con caratteristiche fisiche, chimiche e meccaniche diversissime.

Blocchi di basalto nero, by Marmi ZEMBlocchi di basalto nero, by Marmi ZEM

La classificazione comprende infatti sia le pietre da costruzione dure e compatte come il basalto e la trachite, sia le rocce da spacco come l'ardesia, comunemente impiegate sotto forma di lastre per pavimenti esterni o coperture negli edifici tradizionali delle zone montane.

Vi rientrano inoltre alcune rocce meno compatte come l'arenaria gialla, il macigno e la pietra serena, usate per le pavimentazioni stradali, la costruzione di muri portanti o come pietra ornamentale grazie alla loro buona lavorabilità.



Le ultime due famiglie di litotipi appartenenti a questa categoria sono le brecce e puddinghe non lucidabili, e infine i tufi, una famiglia di rocce vulcaniche formate dall'accumulo e successiva compattazione delle ceneri e lapilli emessi da un'eruzione.

riproduzione riservata
Tipi di pietra naturale secondo la classificazione commerciale
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.604 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img andrea andrei
Buonasera,chiedo consigli per sistemare le pareti del soggiorno dato che sono un po indeciso.Ho un doppio soggiorno di circa 40 mq piastrellato in marmo statuario.Dovrei...
andrea andrei 11 Gennaio 2023 ore 17:49 5
Img totem1
Buongiorno a tutti,ho la necessità di togliere il marmo senza danneggiare le piastrelle. Tra la piastrella ed il marmo non entra uno scalpello, entra al massimo un...
totem1 12 Dicembre 2022 ore 14:32 2
Img signora daniels
Buongiorno, avrei un piccolo problema e spero che qualcuno mi di una mano.La casa che ho comprato ha un marmo rosso con venature bianche (chi dice sia di montepulciano, chi di...
signora daniels 26 Agosto 2022 ore 13:53 1
Img cigliano
Salve a tutti, come saprete dai miei vari topic ho di recente comprato casa e parzialmente ho provveduto ad arredarla, grazie anche ai vostri preziosi consigli.Però, mentre...
cigliano 18 Dicembre 2021 ore 11:48 2
Img grek29
Buongiorno,un mese e mezzo fa ho commissionato ad una ditta edile il rifacimento del rivestimento di un balcone esterno con annessa scala di ingresso. La ditta ha usato granito...
grek29 24 Luglio 2020 ore 13:07 5