Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Spostare presa elettrica domestica con la tecnica del fai da te

Come procedere, a causa di mutate esigenze domestiche, per spostare una presa elettrica all'interno di un ambiente, sia con interventi murari o esterna al muro.
12 Dicembre 2012 ore 10:29 - NEWS Idee fai da te
prese , presa , filo , casa


Spostare presa elettrica domesticaLe esigenze della vita cambiano sempre più
in maniera radicale, e il cambiamento si riflette spesso anche sulle nostre case.

L'utilizzo delle varie stanze, la loro destinazione d'uso o, più semplicemente, la loro sistemazione interna variano in maniera significativa e mutano diverse volte nel corso della permanenza, ma, ancor di più, quando ci si trova ad arrivare in una nuova abitazione. In questi contesti, però, si rimane spesso vincolati dai punti luce o dalle prese telefoniche.

Particolari che finiscono per complicare notevolmente la vita e che spesso costringono a compromessi non sempre facili da accettare.


Spostare una presa elettrica domestica



Come spostare presa elettrica domesticaSpostare una presa telefonica o un punto presa non è cosa semplice e spesso comporta interventi abbastanza significativi.

La soluzione migliore rimane quella muraria ma l'investimento e il lavoro necessario non è sicuramente trascurabile, tuttavia, spesso, ci si trova davanti ad impianti elettrici pensati per esigenze specifiche che divengono assolutamente inutilizzabili al mutare delle circostanze.

Prese posizionate ad altezze insolite o che deturpano una parete per il nuovo uso, ma anche interruttori dalla parte sbagliata della porta e/o prese telefoniche inutilizzabili.

Tendenzialmente non è un lavoro da fare come fai da te perché occorrono diverse competenze specifiche e la possibilità di fare disastri è abbastanza alta.

Tuttavia il procedimento può essere facilmente descritto e se si seguono le indicazioni e si procede con cautela, si possono anche immaginare soluzioni alternative interessanti.


Operazioni interno muro


La prima operazione è quella di staccare la corrente elettrica in tutta la casa o, se possibile, nella stanza in questione. Successivamente si deve smontare la presa, togliendo la mascherina, e cercare di comprendere il percorso più breve per arrivare alla posizione desiderata, dove si deve ricollocare il punto presa.

Individuata la posizione, è consigliabile tracciare con una matita il percorso che dovrà fare il filo. Molto importante nel fare questa operazione è anche tenere conto dei passaggi dei vari tubi degli impianti o di altre eventuali forassite: l'operazione è molto importante per evitare di andare a romperli durante l'operazione di scasso.

Operazioni interno muro per spostare presa elettrica domesticaIndividuato il tracciato, occorre scalpellare il muro creando una traccia con una profondità di almeno 8 cm.

Questa misura è da non sottovalutare, in quanto consente che il materiale utilizzato per il riempimento abbia possibilità di presa.

Arrivati al punto dove si desidera posizionare il nuovo punto presa, occorre scalpellare il muro creando un alloggiamento idoneo ad inserire la scatola che conterrà le prese.

Fatto questo occorrerà inserire lungo la traccia una forassite al cui interno verranno fatti passare i fili. Importante, prima di passare alla ricopertura della traccia, è fermare la forassite e non fare congiunzione dei cavi nella parte che verrà ricoperta dal muro. Inoltre devono essere utilizzati fili con diametro idoneo, almeno uguali a quelli utilizzati in precedenza, in modo da evitare possibili problemi.

Passati i fili e fermata la forassite, si può procedere con la ricopertura e intonacatura della traccia, che poi dovrà essere imbiancata.
Lo spostamento in realtà comprende una serie di operazioni abbastanza complesse e che non sempre è conveniente fare da soli.

Se si conoscono le posizioni delle tracce già fatte e se si vogliono spostare prese entro ambiti già previsti o renderle comandate da interruttori già installati, si può anche provare a far passare i fili dentro alle forassiti già presenti anche se l'operazione è, normalmente, abbastanza problematica.

Per queste ragioni si può optare per soluzioni esterne che non comportino interventi murari, oppure utilizzare prodotti come quelli proposti da Strozzafili, che consentono con delle sonde passacavi, di passare i fili all'interno delle forassiti a muro in modo molto più comodo e veloce.


Operazioni senza interventi murari


Spostare presa elettrica domestica con cavi esterniLa più semplice è quella di utilizzare appositi tubi plastici che vengono fissati al muro con ganci idonei e che danno una connotazione molto industriale all'ambiente.

Per questo motivo si tratta di una soluzione che va sicuramente molto bene per garage o cantine ma che non si sposa molto bene con gli interni classici di un'abitazione.

Inoltre bisogna considerare che le scatole elettriche rimangono esterne e a vista.

Altra soluzione è quella di utilizzare fili da esterni che si possono far passare dietro al battiscopa o subito sopra di esso. Se si passano sopra al battiscopa rimane comunque utile, per una migliore mimetizzazione, imbiancarli della stessa tinta della stanza in modo da renderli difficili da vedere.

In quest'ultimo caso rimane, comunque, il problema della scatola porta presa che, comunque, rimane esterna e non incassata, ma può essere nascosta dietro a mobili o in punti poco visibili.

Esistono anche prodotti specifici, in grado di mimetizzare, l'inserimento dei fili elettrici a ridosso del muro, con apposite canaline di cablaggio, come quelle proposte da Arnocanali, disponibili sia in versione industriale che domestica.

Tutte le operazioni descritte fino a qui valgono anche per lo spostamento di prese telefoniche con la differenza che il caso è diverso. Per le prese telefoniche le soluzioni non murarie sono in genere le più utilizzate.

riproduzione riservata
Articolo: Spostare presa elettrica domestica
Valutazione: 4.39 / 6 basato su 18 voti.

Spostare presa elettrica domestica: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Dario
    Dario
    Mercoledì 14 Agosto 2013, alle ore 15:22
    Una volta fatto questo con che materiale bisogna chiudere la canalina, con cemento?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.092 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Spostare presa elettrica domestica che potrebbero interessarti


Prese italiane

Impianti - Innumerevoli sono le prese elettriche per l'adduzione della corrente elettrica ai vari elettrodomestici ed alle lampade presenti in casa: in Italia ce ne sono 4 tipi.

Spine e Prese Elettriche

Impianti - Una spina elettrica è un dispositivo di connessione che può essere collegato ad una presa elettrica complementare, per l'alimentazione di un apparecchiatura.

Prese Elettriche, V3 CEI 64-8

Impianti - La variante V3 della norma CEI 64-8 detta condizioni specifiche con le quali devono essere realizzate e protette le prese in casa.

Spine e Prese Elettriche Norme

Impianti - La norma Cei 23-50, con la sua seconda edizione, è la norma di riferimento per le prese e spine elettriche per applicazioni civili e ne descrive le cartteristiche.

Installazione delle prese elettriche

Impianti - L'installazione delle prese elettriche è un'operazione che può essere eseguita anche col fai da te, rispettando però le principali norme di sicurezza.

Sostituzione presa elettrica

Idee fai da te - Sostituire una presa elettrica è un'operazione semplice, che però richiede particolare attenzione alla sicurezza e la messa in atto di alcune precauzioni.

Impianti elettrici sicuri

Impianti - Errori da evitare nella realizzazione di impianti elettrici domestici.

Presa a scomparsa

Impianti elettrici - Per proteggere la sicurezza dei bambini esistono delle prese a scomparsa, dove la parte in cui va inserita la spina può essere completamente coperta.

Elettricità Sicurezza Comfort

Impianti - La diffusione di multi prese e prolunghe nelle comuni abitazioni è dovuta al divario esistente tra le esigenze per le quali sono stati realizzati gli impianti elettrici e le loro variazioni.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img maurofa
Salve, vado subito al punto dolente: Immaginiamo per ipotesi di iniziare, completare, e pagare una ristrutturazione entro Dicembre 2021, e poi iniziare un'attività di...
maurofa 10 Gennaio 2021 ore 19:45 4
Img lucav22
Salve a tutti, Ho da quasi un anno appaltato un lavoro di ristrutturazione edile ad una impresa srl con un preventivo di 36k euro inclusi impianti per manutenzione straordinaria e...
lucav22 28 Dicembre 2020 ore 14:18 5
Img michele.cassola
Buonasera, vi chiedo un parere sui prezzi ricevuti da alcune imprese per dei lavori di ristrutturazione su una superficie totale di circa 75 mq. Solo alcuni esempi:Allestimento...
michele.cassola 19 Dicembre 2020 ore 19:34 4
Img massimilianorusso
Salve, sto valutando di sostituire i miei infissi in legno abbastanza anzianotti e dirottare sul PVC (triplo vetro). Mi hanno proposto, ad un prezzo accettabile, un profilo...
massimilianorusso 20 Novembre 2020 ore 16:27 12
Img ali75
Ciao a tutti, scusate sono nuovo e totalmente inesperto. Ho un dubbio (uno dei tanti): una presa di corrente di 1.500 V può reggere due PC utilizzati per gaming, due casse...
ali75 10 Novembre 2020 ore 13:57 5