Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Smaltimento acque edifici e solai

Per il dimensionamento ed il posizionamento dei sistemi di smaltimento delle acque è necessario spesso raccogliere delle informazioni che vengono direttamente dal campo.
- NEWS Ristrutturazione

L'integrazione è una delle parole chiavi delle moderne tecnologie, per i moderni edifici con integrazioni si intende spesso l'azione congiunta di diversi sistemi ed impianti finalizzata alla riduzione della spesa energetica dell'edificio. L'integrazione dovrebbe essere realizzata a partire dalla progettazione degli edifici e rispettata durante l'esecuzione dei lavori, l'integrazione dovrebbe riguardare anche tutti gli altri sistemi presenti in un edificio e non necessariamente collegati alla sua spesa energetica.

pozzetto raccogli acquaDa tale punto di vista uno dei casi più semplici e comuni è quello legato alla integrazione nell'edificio dei sistemi di smaltimento delle acque, sia quelle prodotte all'interno dello steso edificio sia quelle pluviali. Spesso il dimensionamento dei sistemi di smaltimento delle acqua degli edifici ed il loro posizionamento è posto in secondo piano rispetto agli altri problemi.

Ciò in parte deriva dal fatto che per il dimensionamento ed il posizionamento dei sistemi di smaltimento delle acque, pluviali acque bianche ed acque nere e relativi sistemi di aerazione è necessario, spesso, raccogliere delle informazioni che vengono direttamente dal campo o cantiere.

Ciò, invece, non accade almeno in fase preliminare per le progettazioni impiantistiche, strutturali ed architettoniche. I sistemi di smaltimento delle acque degli edifici sono infatti notevolmente influenzati da variabili come le pendenze dei massetti dei solai, gli eventuali dislivelli che si sono evidenziati solo durante il corso dei lavori la re-definizione degli ambienti interni agli edifici, etc. Il problema descritto si pone spesso nella pratica e nella stessa misura, sia per gli edifici ristrutturati che per gli edifici di nuova costruzione, anche se per entrambi le soluzione dovrebbero essere già descritte su carta, a progetto. È bene sottolineare che le conseguenze del classico dis-allineamento tra la progettazione cartacea e le soluzioni dei problemi prese in campo o cantiere, spesso possono avere effetti drammatici per gli edifici.

Foratura solaio e tagli ferri

foratura solaioUn classico esempio è il caso nel quale si realizzano dei fori in un solaio in cemento armato per realizzare un pozzetto di raccolta delle acque pluviale ed innestarlo sulla pluviale sottostante.

La disattenzione in fase progettuale ed anche in fase di esecuzione dei lavori comporta, come nel caso della foto a lato, la necessità di realizzare dei fori per la posa in opera del pozzetto di raccolta e smaltimento dell'acqua piovana. Una maggiore attenzione sia in fase progettuale che in fase di realizzazione dei lavori avrebbe permesso di evitare tale operazione.

Operazione che compromette nel punto in questione la tenuta del solaio, aggravata dall'esigenza di dover tagliare i ferri per permettere l'innesto del pozzetto sulla corrispondente pluviale di diametro opportuno. Lo stesso risultato, ossia la posa in opera del pozzetto ed il relativo innesto sulla pluviale, può essere in generale ottenuto senza compromettere l'integrità del solaio.

foro pluviale In primis è significativo individuare i punti di collocazione dei pozzetti e delle pluviali in fase di progettazione del solaio. Successivamente, durante la posa in opera del solaio è opportuno collocare tra le sue armature un pezzo di tubo del diametro leggermente superiore a quello a quello della futura pluviale.

In tal modo durante lo getto del solaio resterà vuoto il foro necessario per la successiva posa in opera del pozzetto di raccolta e smaltimento delle acque.

Il diametro leggermente superiore a quello della pluviale consentirà il facile innesto del pozzetto sulla pluviale, in tal modo si evita la barbara operazione della rottura del solaio e quella ancora più barbara del taglio dei ferri. In ogni caso, qualora fosse strettamente necessario l'operazione di taglio dei ferri, sarebbe opportuno effettuare un ripristino degli stessi. In maniera analoga alle pluviali lo stesso problema si può presentare per i sistemi di smaltimento delle acque bianche e nere degli edifici.

riproduzione riservata
Articolo: Smaltimento acque edifici e solai
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Smaltimento acque edifici e solai: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
334.127 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Smaltimento acque edifici e solai che potrebbero interessarti


Caldana

Architettura - La caldana è uno strato presente sia nei solai in calcestruzzo, sia nei solai lignei; la sua principale funzione è quella di irrigidire tutta la struttura.

Prove Cemento

Ristrutturazione - E' possibile verificare, a basso costo, la qualita' del cemento utilizzato per la propria casa nuova o soggetta a ristrutturazione conoscendo alcuni principi.

Pozzetti di raccolta efficienti

Impianti - Come prevenire perdite ed infiltrazioni dai pozzetti di raccolta delle acque pluviali.

Come forare un solaio per inserire una scala interna o un lucernario

Restauro edile - Cosa comporta forare un solaio per realizzare una scala interna tra due piani sovrapposti o aprire un lucernario sul terrazzo di casa? Due esempi a confronto.

Dilavamento e Microfessurazioni Cemento

Ristrutturazione - Tra i principali fenomeni di degrado delle strutture realizzate in cemento armato ci sono il fenomeno del dilavamento del cemento e delle microferrazioni.

Tipi di solai

Progettazione - Per ogni edificio il solaio in laterocemento, legno, acciaio o prefabbricato è un elemento fondamentale ed ha la sua principale funzione nel trasferire i carichi.

Modifica di un vano ascensore

Ristrutturazione - A volte e' necessario intervenire su parti strutturali di edifici per adeguarle a nuove richieste funzionali e impiantistiche.

Occlusione di un pluviale e richiesta dei danni

Liti tra condomini - Chi è il responsabile dei danni provenienti da un pluviale e che cosa fare se i danni non sono dovuti al pluviale in sé, ma al suo cattivo uso da parte dei condòmini?

Cemento armato

Progettazione - Le strutture in cemento armato, se realizzate a perfetta regola d'arte, sono adeguate per rispondere a criteri antisismici.