Scaldabagni di nuova generazione

NEWS DI Impianti idraulici28 Gennaio 2013 ore 19:29
Scaldabagni sempre più performanti e intelligenti, in grado di contenere al massimo il consumo energetico e di interagire con le attuali tecnologie rinnovabili.
scaldabagno , scaldacqua , scaldino , scaldabagno istantaneo

www.ariston.comLo scaldabagno è da sempre un apparecchio largamente utilizzato in numerose abitazioni e uffici per riscaldare l'acqua sanitaria.

I modelli più diffusi si possono classificare in due grandi famiglie: lo scaldabagno elettrico e lo scaldabagno a gas.

Contrariamente a quanto si possa pensare, lo scaldabagno non deve essere considerato come un apparecchio caduto in disuso.

Rapporti economici, infatti, denunciano quanto questo tipo di dispositivo sia ancora in voga e, soprattutto, si presenti sul mercato con nuove caratteristiche, sempre più al passo con i tempi e rispondenti ai dettami delle nuove normative di settore.

Contro l'eccessivo dispendio economico degli apparecchi passati, oggi le aziende produttrici hanno messo a punto apparecchi dalle grandi potenzialità energetiche, e dai ridotti consumi.

Scaldabagni integrabili al solare


Visto il sempre più crescente impiego di sistemi solari, cui affidare il riscaldamento delle nostre abitazioni e di tutti quegli spazi chiusi, dove svolgiamo le nostre attività, le aziende hanno studiato dei sistemi scaldacqua destinati, in prevalenza, alla produzione di acqua sanitaria, ed integrabili al solare.

Si tratta di un'evoluzione verde dello scaldacqua tradizionale, la cui finalità è quella di migliorare il rendimento energetico.
Alla base del funzionamento di questi sistemi scaldacqua innovativi, vi è l'accumulo di acqua calda raccolta nel serbatoio.

www.ariston.comLa novità risiede nel fatto che questa sarà disponibile anche nelle ore serali e/o notturne, senza avere il bisogno di assorbimento aggiuntivo di energia elettrica, dalla rete.

Ariston, azienda leader del settore, lancia Nuos Solare, un nuovo scaldacqua a pompa di calore a pavimento, integrabile al solare.

Questo sistema è in grado di creare nuovi standard d'efficienza grazie all'utilizzo del calore dell'aria come fonte rinnovabile, al fine di ottenere elevati risparmi energetici oltre al massimo comfort.

Altra azienda operante nel settore è la Rossato Group che, con Air Combo S, mette sul mercato una pompa di calore ottimizzata per l'integrazione con impianti solari.

Air Combo S è un apparecchio pre-assemblato e pronto all'uso, in cui coesistono una pompa di calore aria-acqua ed un serbatoio di accumulo in modo da produrre acqua calda sanitaria.

www.rossatogroup.comGrazie alla presenza di un relé dedicato, Air Combo S è in grado di interagire con l'impianto fotovoltaico e di utilizzare parte dell'energia elettrica prodotta per auto-alimentarsi e riscaldare l'acqua, nel serbatoio di accumulo.

L'acqua calda raccolta nel serbatoio, sarà disponibile tutto il giorno, anche nelle ore serali/notturne, senza necessità di ulteriore assorbimento di energia elettrica dalla rete.

Tale soluzione permette un risparmio dei consumi stimabile fino al 70% rispetto ai tradizionali scaldabagni elettrici e, se abbinato a fonti di energia rinnovabile, la produzione di acqua calda è a costo zero.

Dove installare uno scaldacqua integrabile al solare


La facilità di impiego di uno scaldabagno integrabile al solare viene assicurata anche dal posizionamento dell'apparecchio.

Questo, infatti, può essere installato un po' ovunque, dal momento che si presenta con dimensioni paragonabili a quelle di un normale frigorifero.

Per tale ragione, può trovare facile collocazione in un locale cantina o, in generale, in ambienti umidi che, solitamente, non vengono adibiti ad abitazione.

Infine, è assolutamente adatto alla produzione di acqua sanitaria sia per abitazioni che per esercizi commerciali.

Caratteristiche tecniche di scaldabagni integrabili al solare


www.it.wagner-solar.comPerché un sistema scaldacqua integrabile al solare sia efficiente e davvero green, deve presentare le seguenti caratteristiche tecniche:
Allacciamento elettrico standard;
Collegamento idraulico come un normale boiler;
Valvola termostatica per controllo rendimento;
Dispositivo di sbrinamento a gas caldo;
Compressore ad alta efficienza a gas ecologico R134a;
Circuito frigorifero estraibile;
Scambiatore ausiliario per integrazione con solare termico;
Isolamento in PU schiumato ad alta densità;
Bollitore con almeno 2 mani di trattamento di vetrificazione;
Termoregolazione ottimizzata.

Vantaggi della tecnologia a pompa di calore


Gli scaldacqua di nuova generazione, quelli cioè pensati per interagire con sistemi solari, sono stati progettati con tecnologie d'avanguardia sfruttando, al tempo stesso, il principio base della termodinamica relativo al riscaldamento dell'acqua (sanitaria) contenuta nel bollitore.

I vantaggi dell'impiegare un sistema a pompa di calore possono essere così riassunti:
funzionamento differenziato;
risparmio energetico;
flessibilità di installazione.


Scaldabagni elettrici istantanei


Gli scaldabagni elettrici istantanei rappresentano il classico tipo di scaldabagni progettati per garantire il massimo comfort in termini di tempo di esercizio.

Questi apparecchi, infatti, sono caratterizzati dall'assicurare prelievi d'acqua calda consistenti, pari, cioè, a circa 80 litri al minuto.

www.it.wagner-solar.comÈ il caso della Wagner & Co. Solar-Italia S.r.l. che commercializza il modulo RATIOfresh, un sistema per la produzione igienica di acqua calda sanitaria, con riscaldamento istantaneo alla temperatura desiderata.

L'apparecchio è in grado di erogare fino a 80 l/min., dimostrandosi molto indicato per l'impiego in strutture condominiali.

Grazie alla sua potenza di prestazione, infatti, riesce ad approvvigionare fino a 32 unità abitative, collegate e facenti capo ad un unico condominio.

www.berettaclima.itAltra casa produttrice è Beretta che, con la linea di scaldabagni Idrabagno, propone sia una gamma di modelli a camera aperta a tiraggio naturale, che modelli a camera stagna a tiraggio forzato.

Il sistema è dotato di un kit opzionale grazie al quale lo scaldabagno può essere installato anche all'esterno, parzialmente protetto e a temperature massime di -14 gradi.

Le caratteristiche principali di questa linea di scaldabagni risiede nell'accensione piezo elettrica, nella sicurezza contro il rientro, negli ambienti, dei prodotti combustibili e nell'esistenza di una versione a metano e GPL.

La Thermal Technology, infine, produce Carbon Boiler, un sistema a fibre di carbonio, messo a punto per la produzione di acqua sanitaria.

Si tratta di una soluzione ottimale per la produzione di acqua calda, capace di assicurare il massimo risparmio energetico e, cosa ugualmente importante, garantire la massima produzione continuativa.
Scaldabagno della Thermal TechnologyCarbon boiler, grazie all'impiego di fibre di carbonio, riesce a sostenere una grande produzione continua di acqua calda, a 40°, stimabile intorno al 65% in più, rispetto alla produzione dei sistemi tradizionali.

Tutto il sistema tecnologico viene gestito da una centralina elettronica che, attraverso un display, permette la programmazione delle temperature di esercizio.

La configurazione del serbatoio è tale da sviluppare una grande superficie.

Questa, ampia più di un metro quadrato e coperta da uno speciale elemento riscaldante in fibra di carbonio, grazie all'impiego di energia elettrica, arriva ad innalzare la temperatura delle pareti interne del serbatoio fino a 85° C.

Tale fenomeno permette che lo scambio termico acqua fredda/pareti calde sia superiore a qualsiasi sistema tradizionale che utilizzi la classica resistenza interna.

riproduzione riservata
Articolo: Scaldabagni di nuova generazione
Valutazione: 3.73 / 6 basato su 108 voti.

Scaldabagni di nuova generazione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Renzo Tomassi
    Renzo Tomassi
    Giovedì 11 Agosto 2016, alle ore 14:43
    Non viene detto quanto assorbe nel momento in cui si apre il rubinetto.

    Se supera i 2-3 kwatt sarebbe assurdo e si dovrebbe raddoppiare la potenza del contatore.
    In questo casa dove starebbe la convenienza?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Scaldabagni di nuova generazione che potrebbero interessarti
Anomalie di uno scaldino a gas o fotovoltaico

Anomalie di uno scaldino a gas o fotovoltaico

Impianti idraulici - Un'anomalia per uno scaldabagno richiede l'intervento di un tecnico abilitato, i moderni scaldabagni possono essere a pompa di calore e sfruttare il fotovoltaico.
Allacci Scaldabagno

Allacci Scaldabagno

Impianti idraulici - La maggior parte degli scaldabagni funzionano con gas metano e propano liquido in ogni caso occorre verificare la correttezza degli allacci idrici ed elettrici.
Lo Scaldabagno

Lo Scaldabagno

Impianti idraulici - Lo scaldabagno è ancora un elettrodomestico molto diffuso per la produzione di acqua calda sanitaria per la cui installazione vanno seguite precise norme.

Anomalie Scaldabagno

Impianti idraulici - Il quadretto comandi di uno scaldabagno è caratterizzato generalmente da un led di colore giallo e uno di colore rosso, le loro combinazioni ne individuano lo stato.

Installazione Scaldabagno fai da te

Idee fai da te - Le operazioni per installare uno scaldabagno elettrico, per la produzione di acs, devono prediligere la sicurezza e rispettare le indicazioni delle case costruttrici.

Mancanza acqua calda

Impianti idraulici - Manca l'acqua calda sanitaria quando lo scaldabagno non funziona bene, il motivo più comune di ciò è l'intasamento da calcare della resistenza elettrica.

Manutenzione dello scaldabagno

Impianti idraulici - La manutenzione dello scaldabagno è un'operazione da effettuare periodicamente per mantenere il corretto funzionamento dell'apparecchio e garantire la sicurezza.

Nuovi scaldacqua

Impianti - Efficienza e risparmio energetico al primo posto. Sono gli aspetti che si prediligono nei nuovi modelli di scaldacqua, ovvero gli elettrodomestici che

Sostituire la resistenza dello scaldabagno

Idee fai da te - La sostituzione della resistenza dello scaldabagno è un'operazione un po' seccante ma non troppo difficile da eseguire con i giusti attrezzi e un po' di aiuto.
REGISTRATI COME UTENTE
295.402 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Junkers bosch scaldabagno istantaneo da esterno lt
    Junkers bosch scaldabagno...
    570.00
  • Junkers bosch scaldabagno istantaneo da esterno hydrocompact
    Junkers bosch scaldabagno...
    528.00
  • Junkers bosch scaldabagno scaldino gas lt 14
    Junkers bosch scaldabagno scaldino...
    322.00
  • Junkers bosch scaldabagno scaldino gas lt 18
    Junkers bosch scaldabagno scaldino...
    382.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.