Restauro, conservazione e nuove tecnologie alla fiera DNA

NEWS DI Progettazione30 Aprile 2013 ore 19:42
A Torino si è da poco svolta la terza edizione della Rassegna DNA, una fiera rivolta alla cultura e alla tutela del patrimonio culturale e paesaggistico italiano.
tutela , patrimonio , ecosostenibile , mabiente

Fiera DNA Italia


Il 18 e 19 aprile si è svolta a Torino la terza edizione della fiera DNA Italia, la rassegna b2b dedicata al mondo della cultura, alla tutela, alla gestione e alla valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico italiano; il progetto intende mettere in relazione e in rete tutti i protagonisti della filiera, dalle aziende ai privati alla pubblica amministrazione.

Questa fiera è un'opportunità di incontro e scambio per le diverse figure operanti nel settore, al fine di conoscersi e creare una rete sinergica di saperi e informazioni.
DNA italia
Le aree tematiche della Rassegna sono state: riqualificazione del Costruito, Restauro e Conservazione, Tecnologie per la Fruizione, Paesaggio Naturale e Urbano, Creatività e Design dei Servizi, Turismo e Attività Culturali. Questi temi sono stati sviluppati e approfonditi tramite convegni, workshop, tavole rotonde, presentazione di prodotti e tecnologie.

Questa ultima edizione si è chiusa con successo, oltre 200 aziende hanno partecipato e 2700 persone hanno visitato l'esposizione o partecipato agli incontri in programma; in particolare gli incontri tecnici hanno portato una grande partecipazione degli operatori, questo manifesta un bisogno di aggiornamento professionale e condivisione di saperi e di esperienze pratiche.




Start-up per architettura e design


Ha avuto grande successo anche la manifestazione DNA.pitch, novità del 2013, un appuntamento che ha coinvolto le start-up italiane all'avanguardia nei settori del turismo culturale e della creatività, un grande valore aggiunto per l'imprenditoria italiana: queste start-up si sono presentate in 5 minuti a un pubblico selezionato e interessato.
DNA italia
DNA Italia ha anche rappresentato un'importante tappa di avvicinamento al congresso IFLA 2016 l'incontro internazionale degli architetti paesaggisti, che si terrà a Torino; proprio per l'apertura della fiera infatti è stata presentata la Lectio Magistralis di James Hitchmough, docente del dipartimento di architettura del paesaggio dell'università inglese di Sheffield che ha presentato il caso del Parco olimpico di Londra.

Questa edizione della Rassegna ha segnato inoltre l'inizio della collaborazione tra DNA.italia e il DAD – Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino, iniziata con una serie di incontri dedicati ad architettura, design, beni culturali, marketing, promozione culturale e tecnologie per la fruizione.

Creatività e tecnologie innovative per il design


Proprio il settore creatività e design dei servizi, novità del 2013, è stato particolarmente sentito in quanto viene visto come fattore fondamentale di sviluppo economico, sociale e culturale, tanto da essere considerato dall'Unione Europea come principale vettore di traino delle economie occidentali fuori dalla crisi.

La creatività infatti, in tutti gli ambiti, rappresenta un'idea di sviluppo a 360 gradi essendo input di processi estetici, decorativi, culturali e tecnologie innovative, che influenzano la sostenibilità e la qualità della produzione; i settori creativi rappresentato un importante valore aggiunto per l'economia italiana.




Pulizia tecnica idrodinamica per il restauro


Alla fiera ha partecipato anche la società Ecobuild srl, che opera nel settore dell'edilizia civile e industriale, producendo materiali da ripristino e restauro; grazie alla partnership con Università, Centri di Ricerca nazionali ed esteri, e Aziende consociate, ha messo a punto sistemi che utilizzano le nanotecnologie e costituiscono la più innovativa delle proposte attualmente disponibile sul mercato.

pulizia idrodinamica

All'interno dell'azienda inoltre è presente una divisione specializzata nella messa a punto di tecnologie e materiali per gli edifici storici e i beni culturali.

La Ecobuild e la NTA srl hanno presentato in fiera il tema della pulizia e del trattamento delle superfici nobili in architettura, in particolare il progetto brevettato di pulizia tecnica idrodinamica.

L'azienda NTA, Nuove Tecnologie Applicate, ha messo a punto un sistema di pulizia delle superfici degli edifici che rimuove lo sporco però senza danneggiare questi ultimi grazie a un getto d'acqua nebulizzata ad alta pressione e bassa portata con rotazione circolare.
Pulizia idrodinamica
La sabbiatura ad acqua ad alta pressione rappresenta la nuova frontiera della sabbiatura senza l'uso della sabbia e di abrasivi ma solamente usando l'acqua; in questo modo si può ottenere lo stesso risultato ottenuto con la sabbiatura ma in modo totalmente ecologico e senza rischiare di rovinare i materiali con agenti chimici abrasivi.

riproduzione riservata
Articolo: Restauro, conservazione e nuove tecnologie alla fiera DNA
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Restauro, conservazione e nuove tecnologie alla fiera DNA: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Restauro, conservazione e nuove tecnologie alla fiera DNA che potrebbero interessarti
Normativa sulla ecosostenibilità degli edifici

Normativa sulla ecosostenibilità degli edifici

Normative - Riuscire ad avere edifici sani ed ambienti che rispettino le risorse energetiche, deve diventare un leit motiv generale di ogni progettista.
Scheda sinottica per la riduzione del rischio sismico

Scheda sinottica per la riduzione del rischio sismico

Leggi e Normative Tecniche - In caso di manutenzione straordinaria o miglioramento sismico, sarà necessario allegare alla documentazione richiesta una scheda per la riduzione del rischio sismico.
Piano straordinario per l'edilizia

Piano straordinario per l'edilizia

Normative - Le principali novita' previste per il settore edilizio dal piano straordinario annunciato dal Presidente del Consiglio.

Marchio di qualità per le case

Normative - All'esame del Parlamento un disegno di legge per l'introduzione di un marchio di qualita' per gli edifici residenziali.

Case occupate abusivamente: lo Stato deve provvedere o risarcire

Proprietà - Contro gli stabili occupati abusivamente, recita una nuova sentenza, lo Stato deve provvedere in tempi utili oppure risarcire i proprietari per i danni subiti.

Tutela per compravendita immobiliare

Normative - Pubblicata dal Notariato e dalle Associazioni dei consumatori una Guida all'acquisto di immobili in costruzione.

Arredamento ecosostenibile

Arredamento - L'arredamento ecosostenibile e' un nuovo settore emergente che mette sul mercato oggetti d'arredo realizzati nel completo rispetto dei valori ambientali.

Quartiere IKEA a Londra

Architettura - La catena di arredi low cost per eccellenza si cimenta nel mondo immobiliare lanciando il nuovo quartiere IKEA nella periferia di Londra.

Progetto sostenibile

Bioedilizia - Progettare in modo sostenibile ci fa capire come con dei semplici accorgimenti adottati già in fase progettuale si può migliorare il ciclo vitale di un edificio.
REGISTRATI COME UTENTE
295.445 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Impermeabilizzante balconi terrazze
    Impermeabilizzante balconi terrazze...
    24.00
  • Pulente acido weber.klin A KIT
    Pulente acido weber.klin a kit...
    38.85
  • Guaina liquida impermeabilizzante Elaver Plus
    Guaina liquida impermeabilizzante...
    34.78
  • Protettivo idrorepellente weber FV-A KIT
    Protettivo idrorepellente weber...
    93.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.