Restaurare una porta in ferro

NEWS DI Idee fai da te21 Giugno 2014 ore 10:34
La ruggine è il principale nemico delle porte in ferro: ecco come sconfiggerla passo per passo e come restituire alla porta tutto il suo originale fascino e splendore.

Restauro porte in ferro: difendersi dalla ruggine


Le porte di ferro che spesso sono presenti nelle nostre case comunicano solitamente con l'esterno e, per questo motivo, l'umidità e gli agenti atmosferici ne compromettono l'integrità e la bellezza provocando la formazione di ruggine. La ruggine e la vecchia vernice sono gli elementi che vanno eliminati prima di procedere alla nuova verniciatura della porta. Vediamo come si opera.


Come eseguire il restauro di una porta in ferro


1) Preliminarmente eliminate la ruggine che, eventualmente, si è formata sulla superficie della porta. Se la ruggine è molto estesa usate una smerigliatrice dotata di platorello flessibile e disco di tela abrasiva.

2) Per rimuovere la ruggine da punti difficili e nelle rientranze, impiegate il trapano fornito di spazzola di ferro a tazza.

Eliminare la ruggine dalle porte in ferro

3) Per rimuovere la vecchia vernice conviene lavorare con la pistola ad aria calda. Scaldate la vernice e rimuovetela man mano con una spatola.

4) Se le parti verniciate si rivelano particolarmente ostinate e non riuscite a rimuoverle con la termopistola provate ad ammorbidirla con la fiamma viva.

Rimuovere vernice da porte in ferro

5) Per impedire che il problema della ruggine si ripresenti in futuro versate in un contenitore una certa quantità di convertitore antiruggine.

6) Applicate il convertitore nei punti della porta più esposti alla ruggine.

Applicare convertitore alle porte in ferro

7) In seguito applicate una piccola quantità di convertitore antiruggine sull'intera superficie della porta per proteggerla totalmente da questo rischio.

8) A questo punto potete procedere alla verniciatura della porta con gli strumenti più idonei. Per ottenere un ottimo risultato in tempi brevi conviene impiegare la pistola elettrica.

9) Con un piccolo pennello potete eseguire ritocchi della verniciatura anche nei punti meno facilmente accessibili.

Verniciatura porta in ferro


La redazione consiglia:




Prendersi cura delle porte in ferro


Le porte in ferro sono ricche di fascino, dato dall'eleganza della loro lavorazione, soprattutto nel caso del ferro battuto, e spesso anche dal passare del tempo, dal momento che molti di questi elementi possono venire recuperati attraverso le generazioni. Una porta in ferro non è solo garanzia di robustezza e sicurezza per la casa , ma è anche un elemento decorativo che, se mantenuto in buono stato, non potrà che risultare di grande fascino.

La ruggine non è l'unico problema che può colpire queste strutture: uno degli interventi che più di frequente è necessario fare per il recupero di porte in ferro datate riguarda la maschiatura: spesso, infatti, le porte in ferro con un po' di anni alle spalle sono caratterizzate dal danneggiamento della maschiatura, causato dall'occlusione del foro interno nel quale deve scendere il pistone di chiusura.

Questo fenomeno può verificarsi per diverse ragioni e soprattutto se la porta si trova collocata in ambienti esterni: in questo caso, polveri esterne o provenienti dal terreno si possono accumulare all'interno del foro, occludendolo e costringendo a fare forza per utilizzare la chiusura della porta stessa in modo efficace. Ne deriva, con l'utilizzo ripetuto, il danneggiamento della maschiatura.

In tali casi è necessario intervenire tramite la pulizia del foro e tagliare letteralmente la parte di porta di ferro che contiene la maschiatura, per ripristinarne il corretto funzionamento o, se il recupero non è possibile, per provvedere a sostituirla con una nuova e correttamente funzionante, avendo cura di praticare una periodica manutenzione per evitare che il problema si ripresenti in futuro.

Altre situazioni frequenti possono richiedere invece l'intervento per mezzo della saldatura: anche in questo caso è possibile optare per il fai da te , ma occorre prestare estrema attenzione e prendere tutte le precauzioni necessarie per fare in modo che le operazioni vengano svolte in modo del tutto sicuro. La saldatrice elettrica deve essere utilizzata sempre in accompagnamento a guanti di protezione e maschera protettiva per gli occhi, per evitare che eventuali scintille possano arrivare al volto.

Se, invece, si desidera installare una porta in ferro ex novo, la fase del fai da te può precedere quella della realizzazione pratica: grazie alla versatilità del ferro battuto, è possibile progettare la porta elaborando i dettagli più variegati in fase progettuale.

In questo stadio preliminare dei lavori è possibile, ad esempio, decidere di realizzare una porta con motivi e decori che richiamino quelli già presenti sul cancello o su altre parti dell'abitazione, per creare un senso di continuità e di armonia tra tutti gli elementi della casa. In questo caso, gli unici strumenti davvero necessari sono solo due: la creatività e il buon gusto.


Il Primo sito sul Fai da te

riproduzione riservata
Articolo: Restaurare una porta in ferro
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Restaurare una porta in ferro: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Restaurare una porta in ferro che potrebbero interessarti
Come tagliare il ferro

Come tagliare il ferro

Tagliare un pezzo di ferro è un'operazione che richiede il ricorso a qualche strumento apposito, ma che si può comunque compiere facilmente e in modo autonomo.
Trattamento della ruggine

Trattamento della ruggine

Il minio di piombo, costantemente utilizzato nonostante siano state dimostrate le sue caratteristiche altamente nocive ed inquinanti, nonché cancerogene.
Restauri a regola d'arte

Restauri a regola d'arte

Particolari da osservare nelle opere restaurate.
Riparazione porta in ferro

Riparazione porta in ferro

Sega circolare, smerigliatrice e saldatrice sono gli attrezzi basilari per la lavorazione del ferro, per effettuare la quale occorre proteggere mani ed occhi.
Restauro conservativo esistente

Restauro conservativo esistente

Un'analisi di ciò che significa restaurare l'esistente in modo conservativo, senza danneggiare i segni e gli elementi storici e architettonici di un edificio.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.496 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Baule europeo in legno e ferro
    Baule europeo in legno e ferro...
    218.00
  • Antica torciera italiana in ferro del xix
    Antica torciera italiana in ferro...
    353.00
  • Ferro leva asparagi
    Ferro leva asparagi...
    13.42
  • Ferro raccogli asparagi in acciaio inox 70
    Ferro raccogli asparagi in acciaio...
    23.18
  • Paini gruppo vasca esterno con miscelatore monocomando
    Paini gruppo vasca esterno con...
    119.00
  • Pannello tenda dalma
    Pannello tenda dalma...
    48.00
  • Gazebo pagoda classic
    Gazebo pagoda classic...
    610.00
  • Ciottoli di Bianco Carrara mm. 150-250
    Ciottoli di bianco carrara mm.
    375.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 400.00
foto 5 geo Bari
Scade il 01 Giugno 2019
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.