Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Chi è il responsabile della sicurezza in cantiere?

Il responsabile della sicurezza in cantiere si assume non poche responsabilità: è importante parlarne con il direttore dei lavori o con il suo diretto delegato.
05 Marzo 2021 ore 16:24 - NEWS Leggi e Normative Tecniche

Il responsabile della sicurezza, ruolo e responsabilità specifiche


La figura del responsabile dei lavori, (RdL) in ambito di cantieri edili, è stata equiparata nell'opinione comune, alla figura del responsabile della sicurezza.

Il responsabile dei lavori, così come inteso e nominato nel Testo unico della sicurezza, D.Lgs. 81/2008, è una figura incaricata dal committente, per coordinare i lavori nel rispetto delle norme sulla sicurezza.

Accessori della sicurezza
Ma la situazione non è sempre così semplice e lineare perché comunque in capo al committente rimangono sempre delle responsabilità originarie che non possono essere delegate con la semplice nomina di altro responsabile dei lavori, come ad esempio la responsabilità del controllo e della vigilanza sull'operato di quest'ultimo.

Controllo e vigilanza in cantiere
La delega specifica sui compiti e sulle responsabilità demandate è necessaria in tutti quei casi in cui le responsabilità sono penali e la sicurezza sui luoghi di lavoro è sicuramente uno di quei casi.


Il responsabile dei lavori è comunque il committente


In un cantiere temporaneo privato e di piccole dimensioni il responsabile dei lavori risulta di prassi il committente, cioè colui che commissiona le opere da eseguire.

Il committente risulta di solito responsabile della scelta dell’impresa di costruzione che eseguirà i lavori, così come concordati tra committente e progettista.

Abbigliamento della sicurezza
Il progettista, di prassi architetto ma a volte anche ingegnere o geometra, si occupa del progetto e poi a volte anche di dirigere i lavori in fase di esecuzione, con il ruolo a quel punto di direttore dei lavori .

Il contratto di appalto, quindi, si firma tra committente e appaltatore con oggetto dell'appalto: esecuzione dei lavori di cui al progetto architettonico e documenti allegati.

Incarico specifico con delega
Sarebbe buona regola chiarire sin da subito chi sarà il responsabile dei lavori perché altrimenti è bene sapere che il responsabile dei lavori, se non diversamente specificato con incarico, rimarrà sempre e comunque il committente.

Riferimenti e sentenze


Solo nel caso in cui il committente decida di delegare un responsabile dei lavori diverso da sé, allora il suo onere rimarrà quello di controllare l’operato del suo delegato rimanendo comunque lui ad avere poteri decisionali di spesa, di programma e di progetto in ordine alla gestione dell'appalto.

La Corte di Cassazione ha sempre sottolineato in diverse sue sentenze che il committente comunque risulta essere il perno intorno al quale ruota la sicurezza nei cantieri (Cass. Sez. 3, 07.07.2003, n. 28774, Szulin) e che risulta quindi ormai consolidato il principio secondo il quale:

il committente rimane il soggetto obbligato, in via originaria e principale, alla osservanza degli obblighi imposti in materia di sicurezza sul lavoro (Cass. Sez. 3, 25.01.2007, n. 7209, rv. 235882, Bellini; conf. Sez. 4, 06.12.2007, n. 7714, rv. 238565, Mandatati)

La delega specifica delle responsabilità delegate


Le varie sentenze che si sono succedute della suprema Corte, ci hanno fatto capire che alla nomina del responsabile dei lavori si deve sempre accompagnare un atto di delega, con il quale si attribuiscano al predetto responsabile dei lavori poteri decisionali, cui sono connessi evidenti oneri di spesa o, più in generale, la determinazione della sfera di competenza attribuitagli.



Prima del D.Lgs. 106/2009 il legislatore, in sostanza, non aveva predeterminato gli effetti della nomina del responsabile dei lavori, avendo stabilito espressamente che, nel merito, l'esonero della responsabilità del committente dipendesse dal contenuto e dall'estensione dell'incarico dato, ma con il decreto attuale sono risolti tutti i dubbi.


Attuale riferimento legislativo: D.lgs n. 106/2009


Attualmente, il riferimento legislativo che ha introdotto sanzioni penali più pesanti in ambito di sicurezza sui luoghi del lavoro è il D.Lgs. 106/2009, correttivo ad alcuni punti del testo unico sulla sicurezza il D.Lgs. 81/2008.

Anche nell'ambito delle responsabilità del committente di cui sopra, il D. Lgs. n. 106/2009 ha messo la parola fine alla diatriba definendo il responsabile dei lavori quale il:

soggetto che può essere incaricato dal committente per svolgere i compiti ad esso attribuiti dal presente decreto art. 89 comma 1 lettera c del D. Lgs. n. 81/2008 come modificato con il D. Lgs. n. 106/2009


Il responsabile dei lavori ha l'onere di controllare la presenza dei documenti obbligatori e i titoli delle persone incaricate, oltre alla vigilanza e il controllo sull'operato dei suoi incaricati.

Nei cantieri inferiori ai 200 uomini-giorno e che non comportano rischi di cui all'allegato XI, come dettagliato all'art 90 comma 9 del D.Lgs. 81/2008, si verifica la seguente documentazione:

  • DURC, documento unico di regolarità contributiva dei dipendenti;

  • la verifica dell’idoneità tecnico professionale delle imprese e dei lavoratori autonomi, come da allegato XVII, o iscrizione alla CCIAA;

  • le prescrizioni di sicurezza per la logistica di cantiere, o i documenti PSC e POS;

  • il titolo formativo dei coordinatori per la sicurezza, nel caso di nomina;


Contenuti minimi dei documenti della sicurezza


In aggiornamento al testo unico D.lgs 81/2008, sappiamo che il piano di sicurezza e coordinamento PSC e il piano operativo di sicurezza POS, sono documenti da predisporre solo nel caso in cui il cantiere preveda la presenza in cantiere di più imprese, anche non in contemporanea.

Nel caso, quindi, di una sola impresa incaricata ed entità del cantiere inferiore ai 200 uomini-giorni, il committente dovrà solo verificare la documentazione attestante l'idoneità tecnica e professionale dei suoi delegati: responsabile dei lavori, impresa o lavoratori autonomi.

CONSIGLIATO amazon-seller
Scarpe di cantiere e sicurezza
...
prezzo € 35.99
COMPRA


Non sono da considerarsi imprese le ditte che forniscono esclusivamente il materiale in cantiere, che poi viene portato al piano e posato dall'unica impresa appaltante.
In caso di subappalti concessi nel contratto di appalto, sarà il responsabile dell'impresa incaricata a diventare responsabile dei lavori.

Idoneità professionale delle imprese e dei lavoratori autonomi


Tale allegato, ampiamente modificato dal d.lgs. n. 106/2009, sancisce che i documenti e le informazioni oggetto di verifica professionale delle imprese (esecutrici e affidatarie), oltre all’iscrizione alla CCIAA con oggetto sociale inerente alla tipologia dell’appalto, sono i seguenti:

  • il documento di valutazione dei rischi (DVR) di cui all’art. 17, comma 1, lett. a), o autocertificazione di cui all’art. 29, comma 5, del d.lgs. n. 81/2008;

  • il documento unico di regolarità contributiva (DURC) di cui al d.m. 24 ottobre 2007;

  • la dichiarazione di non essere oggetto di provvedimenti sospensivi o interdittivi di cui all’art. 14 del d.lgs. n. 81/2008;


I documenti da controllare, invece, in caso di lavori affidati a singoli lavoratori autonomi (l'idraulico, l'elettricista, il giardiniere, il muratore), incarichi dati singolarmente e gestiti in autonomia dal committente, saranno sempre, oltre all'iscrizione alla CCIAA, con oggetto inerente il lavoro affidato:

  • la specifica documentazione attestante la conformità alle disposizioni di cui al presente decreto legislativo di macchine, attrezzature e opere provvisionali;

  • l’elenco dei dispositivi di protezione individuali (DPI) in dotazione;

  • gli attestati inerenti la propria formazione e la relativa idoneità sanitaria ove espressamente previsti dal d.lgs. n. 81/2008;

  • il documento unico di regolarità contributiva (DURC) di cui al Decreto Ministeriale 24 ottobre 2007.

Prescrizioni di logistica del cantiere


Nella logistica di cantiere sarà compito dell'impresa affidataria il controllo, la vigilanza e l'onere delle dovute prescrizioni.

Cassetta del pronto soccorso segnalata
Inoltre, sarà l'impresa unica affidataria, la responsabile in caso di subappalti del controllo della documentazione di idoneità tecnica di cui sopra e non più il committente, avendola delegata al subappalto e quindi diventa l'impresa titolare la responsabile dei lavori per i lavori in subappalto.

Verifica dei documenti: differenza tra DVR e DUVRI


Nel caso di cantieri in cui operano più imprese le cose si complicano e si generano necessariamente delle interferenze sul cantiere e tra i diversi DVR (responsabilità delle singole imprese, ognuna avrà il suo).

Documenti di cantiere
Il documento che si dovrà redigere in aggiunta, in caso di compresenza, sarà il DUVRI. Questo servirà a valutare i rischi delle diverse imprese e a coordinare la sicurezza in fase progettuale per poi farla attuare in fase esecutiva.

La responsabilità del DUVRI rimarrà concettualmente in capo al committente dell'opera, che dovrà essere a conoscenza della necessità di doverlo redigere, e per questo dovrà dare specifico incarico a un suo delegato.

Il responsabile della sicurezza, un ruolo specifico


Nei cantieri in cui vi sarà compresenza di più imprese, l'incarico che il committente dovrà dare sarà, non solo come responsabile dei lavori, a delegare responsabilità che gli sono proprie in via originaria, ma anche per la redazione dei dovuti documenti tecnici di cantiere e le dovute notifiche preliminari alle Asl di competenza (PSC, POS e DUVRI).

Il committente dovrà nominare diversi tecnici o un unico tecnico con il ruolo di:

  • responsabile dei lavori (art 90)

  • coordinatore per la progettazione (art.91);

  • coordinatore per l'esecuzione dei lavori (art 92);


Il responsabile della sicureza
La figura, di prassi coincide in un unico tecnico che risulterà responsabile della sicurezza, delegato e quindi incaricato dal committente, e non certo dall'impresa, proprio per il principio ampiamente esposto della responsabilità originaria in ambito di sicurezza che rimane sempre e comunque in capo al committente.

riproduzione riservata
Articolo: Responsabile della sicurezza
Valutazione: 5.88 / 6 basato su 8 voti.

Responsabile della sicurezza: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.041 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Responsabile della sicurezza che potrebbero interessarti


Direttore dei lavori

Restauro edile - Il Direttore dei Lavori è incaricato dal committente di verificare l'esecuzione delle opere a regola d'arte e la loro effettiva conformità al progetto autorizzato.

Contabilità lavori

Restauro edile - La contabilità di cantiere comprende varie operazioni tecniche e contabili per il regolare pagamento all'impresa degli importi pattuiti per l'esecuzione dei lavori

SAL: Stato Avanzamento Lavori

Restauro edile - Gli Stati di Avanzamento dei Lavori, emessi periodicamente dal Direttore dei Lavori, sono fondamentali per liquidare gli importi pattuiti all?impresa esecutrice.

Guida sul ruolo e la responsabilità del committente

Leggi e Normative Tecniche - L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bologna ha pubblicato un'efficace guida informativa per chiunque si appresti a diventare committente di opere edlizie.

Libretto delle misure

Restauro edile - Il libretto delle misure si usa negli appalti per le opere pubbliche, per tenere traccia di tutti lavori effettivamente svolti, con relativi prezzi e quantità.

Pubblicato il regolamento attuativo del Codice Appalti su direttore dei lavori ed esecuzione

Leggi e Normative Tecniche - Approvato il decreto di attuazione del Codice degli Appalti che disciplina le funzioni di direttore dei lavori e direttore dell'esecuzione. Vediamo cosa prevede

Abuso edilizio: secondo la Cassazione è responsabile anche il progettista

Leggi e Normative Tecniche - In caso di abuso edilizio per l'opera realizzata senza permesso di costruire è responsabile anche il progettista dei lavori. È quanto affermato dalla Cassazione

Responsabile dei lavori

Normative - Il responsabile dei lavori, nell'ambito del contratto d'appalto, e' una figura tecnica, prevista dal d.lgs n. 81/08, la cui opera e' finalizzata finalizzata a prevenire e ridurre i rischi d'infortuni sul lavoro.

Il direttore lavori è responsabile degli abusi edilizi

Leggi e Normative Tecniche - Una sentenza della Corte di Cassazione ha ribadito le responsabilità del direttore dei lavori in caso di opere eseguite in difformità dal permesso di costruire.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img dashseat
Tre anni orsono ho ristrutturato casa dopo varie peripezie dovute ad una impresa non molto competente.A distanza di tre anni, a causa di un problema di umidità sulle pareti...
dashseat 06 Febbraio 2021 ore 20:07 5
Img bubini
Buongiorno, siamo una coppia di 29 anni, se potreste esserci d'aiuto ve ne saremmo molto grati!!! Preparatevi i pop corn o un caffè, è un pochino lunga.Abbiamo...
bubini 28 Gennaio 2021 ore 18:17 1
Img sagit84
Buongiorno, il mio Direttore dei Lavori (che è amico dell'impresario) mi ha fatto un SAL falso per un ampliamento volumetrico, ha messo una data in cui tutti i lavori che...
sagit84 21 Novembre 2017 ore 11:33 1
Img giuseppe1962
Il direttore dei lavori di costruzione di una discarica è responsabile della corretta conduzione del Piano di Utilizzo delle terre e rocce da scavo quando il proponente...
giuseppe1962 05 Settembre 2015 ore 02:04 2
Img marconicosia
Buon giorno,circa 1 anno addietro ho affidato verbalmente i lavori di progettazione, disbrigo pratiche del caso e poi di direzione dei lavori ad un amico Architetto, per una...
marconicosia 27 Ottobre 2014 ore 14:06 1