Detrazioni 50% e 65% per l'installazione di ponteggio

NEWS DI Detrazioni e agevolazioni fiscali06 Dicembre 2014 ore 11:45
Il ponteggio o altri dispositivi di sicurezza dei lavoratori sono necessari quando si eseguono lavori in quota e detraibili se anche i lavori eseguiti sono detraibili.

Obbligo del ponteggio


ponteggioQuando si eseguono lavori in quota, che ad esempio riguardano il tetto o le facciate di un immobile, è generalmente obbligatorio l'utilizzo di un ponteggio o comunque l'impiego di altri dispositivi altrettanto appropriati per tutelare la salute dei lavoratori in cantiere. Per altri dispositivi intendo sia dispositivi di carattere collettivo, quali parapetti, sia dispositivi individuali, come imbragature assicurate a ganci, ecc.

Ho parlato di obbligo. Infatti la normativa sulla sicurezza non prevede alcun tipo di deroga quando si parla di salute delle persone. Se si deve effettuare una manutenzione sulle tegole, non è ammesso che l'operaio salga sul tetto privo di alcun dispositivo di sicurezza, anche se si parla di un lavoro semplice e veloce da eseguire, perché molti incidenti avvengono proprio in queste situazioni in cui prevale la superficialità.

Oltretutto la normativa non ammette la possibilità di operare sconti economici nei preventivi stilati dalle imprese alle voci inerenti la sicurezza (ponteggi, parapetti, segnaletica, ecc.), proprio per non rischiare che, a fronte di uno sconto, l'impresa tenda a tralasciare alcuni accorgimenti finalizzati a prevenire infortuni.


Detraibilità del ponteggio per lavori che possono beneficiare della detrazione sulle ristrutturazioni o sul risparmio energetico


Spesso l'incidenza dei costi relativi all'osservanza di tutti gli obblighi sulla sicurezza è apprezzabile rispetto al costo effettivo delle opere.

detrazioni fiscali ponteggioAbbiamo già visto in altri articoli che lavori di isolamento del tetto e delle facciate possono beneficiare della detrazione sul risparmio energetico. Ed anche lavori di manutenzione straordinaria del tetto che non necessariamente ne prevedano l'isolamento possono beneficiare della detrazione sulle ristrutturazioni edilizie.

I lavori detraibili sono stati elencati dall'Agenzia delle Entrate e li ritroviamo descritti nelle guide sulle detrazioni che l'Agenzia provvede ad aggiornare ogni qualvolta subentrino novità. La voce sicurezza (o ponteggio, ecc.) non è però mai specificata sulle guide e di conseguenza molti contribuenti sono disorientati. È possibile detrarre tutte le spese sostenute per l'intervento, ponteggio compreso?

In realtà già da parecchio tempo l'Agenzia delle Entrate ha specificato con Circolare 121/E dell'11 maggio 1998 che, oltre alle spese effettive dei lavori, sono agevolabili le spese per le prestazioni professionali (progettazione, direzione lavori, coordinamento sicurezza, ecc.), l'Iva, l'imposta di bollo, i diritti pagati per le concessioni, gli oneri di urbanizzazione ed anche tutti gli altri eventuali costi strettamente collegati alla realizzazione degli interventi, nonché agli adempimenti stabiliti dal regolamento di attuazione degli interventi agevolati.

Il ponteggio e tutte le altre spese relative alla sicurezza vanno certamente intesi come costi strettamente collegati alla realizzazione degli interventi. Infatti, come abbiamo visto nel primo paragrafo, si tratta di opere obbligatorie e irrinunciabili. Inoltre ricordo che tra le cause che possono determinare il decadimento dei benefici fiscali compare l'inosservanza della normativa sulla sicurezza. Quindi a maggior ragione ha senso far rientrare questa spesa nelle detrazioni fiscali.


Detraibilità del PIMUS per i ponteggi


Quando si installa un ponteggio metallico fisso, la normativa prevede che venga redatto il PIMUS, il Piano di Montaggio, Uso e Smontaggio dei ponteggi. Ovviamente anche questo piano avrà un costo, che segnalo essere anch'esso detraibile perché rientra fra gli adempimenti obbligatori alla realizzazione delle opere.


Detraibilità della Tassa di Occupazione del Suolo Pubblico


Con Risoluzione n.229/E l'Agenzia delle Entrate ha trattato anche l'argomento della Tassa di Occupazione del Suolo Pubblico (TOSAP). Un condominio aveva effettuato lavori di ristrutturazione in facciata e aveva necessariamente installato un ponteggio. Il condominio prospettava direttamente sulla strada e quindi, per poter installare il ponteggio, era stata occupata una porzione di suolo pubblico. Per l'occupazione era stata presentata regolare richiesta in Comune, in seguito alla quale era stata pagata la Tassa di Occupazione del Suolo Pubblico (TOSAP). L'amministratore del condominio chiedeva all'Agenzia delle Entrate se era possibile beneficiare delle detrazioni fiscali anche per la TOSAP.

ponteggio in facciataL'Agenzia delle Entrate ha chiarito che la tassa per l'occupazione del suolo pubblico, pagata dal contribuente per poter disporre dello spazio insistente sull'area pubblica necessario all'esecuzione dei lavori di ristrutturazione dell'immobile, è da considerarsi come onere strettamente collegato alla realizzazione dell'intervento edilizio e, pertanto, riconducibile ai costi detraibili indicati nella circolare 121/E del 1998 che abbiamo prima citato.

Per quanto riguarda le modalità di pagamento, è ormai noto che le detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni edilizie e sul risparmio energetico richiedono di effettuare i pagamenti tramite bonifico parlante, in cui siano specificati i riferimenti normativi alle detrazioni e i codici fiscali e/o partita iva dei soggetti beneficiari della detrazione e del bonifico. Esiste però una deroga per i pagamenti che tassativamente devono essere effettuati con altre modalità, come ad esempio gli oneri di urbanizzazione e i diritti per le concessioni. La TOSAP, se necessariamente pagata con modalità differenti dal bonifico parlante, è da ritenersi inclusa nei diritti per le concessioni. Pertanto la TOSAP è detraibile anche se pagata con modalità differente dal bonifico parlante.

riproduzione riservata
Articolo: Ponteggio: detrazioni 50% e 65%
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.

Ponteggio: detrazioni 50% e 65%: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Pulcino2011
    Pulcino2011
    Martedì 20 Gennaio 2015, alle ore 11:32
    Buongiorno arch. Martinelli, sono proprietario di un appartamento secondo piano.Abbiamo messo cappotto termico a tutto l'edificio (terra, primo e secondo piano). Il proprietarii dei piano terra e primo piano non chiedono alcuna detrazione perchè privi di reddito. Il costo del ponteggio è da me portabile in detrazione in toto o solo la mia quota? grazie mille
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Ponteggio: detrazioni 50% e 65% che potrebbero interessarti
Ponteggio prefabbricato

Ponteggio prefabbricato

Progettazione - Il ponteggio con telaio prefabbricato è una struttura d'ausilio rapida da montare e smontare, in grado di velocizzare le operazioni e ridurre i costi del cantiere.
Ponteggi esterni: mantovane parasassi e rete di protezione

Ponteggi esterni: mantovane parasassi e rete di protezione

Restauro edile - Nelle ristrutturazioni dei prospetti, una delle attenzioni maggiori deve essere rivolta alla salvaguardia delle persone e dei mezzi che transitano sulla strada.
Vigilanza sui cantieri edili per prevenire fenomeni di furto

Vigilanza sui cantieri edili per prevenire fenomeni di furto

Normative - La sorveglianza di un cantiere edile, necessaria per prevenire incidenti o altri effetti indesiderati, coinvolge e responsabilizza tutti i soggetti coinvolti.

Tinteggiatura e detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La tinteggiatura di pareti interne od esterne di un'abitazione esistente può beneficiare delle detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni e sul risparmio energetico?

Opere provvisionali per un vano ascensore

Ristrutturazione - Un ponteggio in legno per il vano ascensore garantisce il necessario livello di sicurezza per procedere con il cantiere.

Alternativa ai ponteggi

Ristrutturazione - L'impiego di nuovi sistemi in alternativa ai ponteggi fissi.

Tutto quello che c'è da sapere sui ponteggi a norma

Architettura - Il ponteggio è un opera provvisionale edile molto complessa di cui esistono tante tipologie e modelli. Ecco le indicazioni per capire se un ponteggio è a norma.

Pubblicità sul ponteggio condominiale

Condominio - In caso di opere di manutenzione delle facciate e del tetto di un condominio si può finanziare i lavori mediante l'installazione di teli o cartelloni pubblicitari.

Ponteggi e dispositivi di protezione per lavori in quota

Restauro edile - I ponteggi sono dispositivi di protezione collettiva utilizzati per ridurre il rischio di caduta dall'alto durante i lavori edili: ecco le tipologie più diffuse
REGISTRATI COME UTENTE
295.512 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Noleggio ponteggio facciata
    Noleggio ponteggio facciata...
    9.60
  • Ristrutturazione villa
    Ristrutturazione villa...
    89.00
  • Serramenti pvc
    Serramenti pvc...
    210.00
  • Pannello termoisolante sottotegola Fibrotek
    Pannello termoisolante sottotegola...
    39.60
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.