Pavimentazioni esterne in WPC

NEWS DI Pavimenti e rivestimenti14 Marzo 2014 ore 15:39
Già utilizzato ampiamente in Giappone e nel Nord America come elemento per pavimentazione esterna, il WPC ora si sta sviluppando anche in Europa e in Italia.
pavimenti , esterni , pavimentazioni

Composizione del WPC


Il WPC Wood plastic composit è un materiale composito formato da fibra di legno, materie plastiche e additivi (coloranti, fissanti, protettivi raggi UV, ecc.).

WPCLa fibra di legno è un materiale di origine vegetale, derivato da scarti della lavorazione di segheria del legname, privo di sostanze tossiche additivate.
Per produrre la fibra, che generalmente viene utilizzata come isolante termico ed acustico sottoforma di pannelli, i resti del legno vengono triturati, sfibrati, bolliti e pressati.

Le materie plastiche sono macromolecole di origine sintetica (soprattutto derivanti dal petrolio), costituite da polimeri puri o miscelati con additivi, suddivisi in: termoplastici, termoindurenti ed elastomeri.

Per la produzione di WPC vengono utilizzati i polimeri termoplastici, che sotto l'azione del calore passano dallo stato solido allo stato viscoso, in modo da poter essere lavorati e modellati facilmente, e, alla diminuzione di temperatura, riacquisiscono la rigidità originaria. I polimeri più comunemente utilizzati in questo processo sono il Polipropilene PP ed il Polietilene PE.

Le dosi dei materiali per ottenere il WPC indicativamente sono: 50% di fibra di legno, 45% di polimeri e 5% di additivi.


Pregi del WPC


WPCIl WPC è un materiale riciclabile al 100%: può essere riciclato sia in fonti di energia, sia convertito in altri prodotti dello stesso materiale. Inoltre, si tratta di un prodotto di recupero: i componenti utilizzati, trattandosi di sottoprodotti di altri processi industriali, verrebbero smaltiti in discarica o inceneriti.

La superficie, compatta, liscia ed antiscivolo, è inattaccabile da insetti, muffe e parassiti, la posa in opera è facile e veloce.

Il WPC sopporta escursioni termiche elevate (da -40 a +60 gradi centigradi), resiste a condizioni atmosferiche aggressive, ha un ottima resistenza all'urto, non si scheggia e non si imbarca. Grazie a particolari additivi, offre anche una buona resistenza all'azione dei raggi ultravioletti.


Usi del WPC


Il WPC è un materiale molto versatile: la sua somiglianza visiva e tattile al legno, ne costituisce un elemento fondamentale. Grazie alle sue proprietà viene utilizzato per interni ed esterni, per pavimentazioni e arredamenti: terrazzi, camminamenti per giardini, ma anche pontili e bordi piscine, ed inoltre pannelli e arredo da giardino (panchine, tavoli, sedie, vasi, ecc.), schermature solari, pergolati, gazebo, ringhiere, e rivestimenti .


Metodo di produzione del WPC


Il metodo più comune di produzione del WPC è, come per le materie plastiche, lo stampaggio ad iniezione:
il materiale fuso viene iniettato ad elevata pressione all'interno di uno stampo chiuso, che viene aperto dopo il raffreddamento del manufatto.

Ciò permette quindi di poter realizzare qualsiasi forma, colore e texture, per un materiale altamente personalizzabile dall'aspetto naturale.


Posa in opera del WPC


WPCL'installazione per una pavimentazione da esterno è molto rapida e semplice, deve essere però realizzata da manodopera specializzata. La pavimentazione in doghe di legno deve essere realizzata sul posto e su misura.
È necessario quindi creare un sottofondo: in caso di nuove costruzioni, il sottofondo sarà realizzato in getto di calcestruzzo, mentre nel caso di ristrutturazioni, il sottofondo sarà costituito dalla pavimentazione esistente.
È importante dare al sottofondo la giusta pendenza (per evitare eventuali ristagni d'acqua) ed evitare che si formino disconnessioni, in modo da ottenere quindi un sottofondo unitario ed omogeneo.

Quadrotti e listoniA questo punto dovrà essere realizzata una sottostruttura di supporto: le travi di supporto dette anche magatelli, sulla quale verranno poi successivamente fissati i listoni. I magatelli possono essere posati sul sottofondo o tassellati mediante viti, posti ad una distanza tra loro di 40 cm se la posa successiva dei listoni sarà con vite, o a 30 cm se sarà con clip.

I listoni verranno fissati ai magatelli tramite viti a vista, in acciaio inox, o clips a scomparsa, in acciaio o in plastica, e posizionati parallelamente tra loro, distanziandoli di almeno 3 mm per il deflusso delle acque e per eventuali dilatazioni, causate dall'acqua e dall'umidità assorbite (circa pari all'1%).

Per realizzare pavimentazioni esterne, oltre ai listoni, sono disponibili anche forme quadrate, i quadrotti, composte da 4-5 listoni già assemblati tra loro, di dimensione 50 cm x 50 cm, facili da porre in opera proprio perché è sufficiente unire tra loro i quadrati con apposite clips, su un sottofondo omogeneo. I quadrotti sono ideali ad esempio, per camminamenti e pavimentazioni piuttosto regolari che non richiedano tagli o forme su misura.


Manutenzione del WPC


WPCIl WPC non necessita di manutenzioni dopo la posa in opera. Le aziende consigliano comunque, in caso di ambienti aggressivi (ambienti marini, piscine, ecc.) una pulizia frequente, in modo da rimuovere progressivamente i residui di cloro, salsedine e sporco in generale.

Macchie e versamenti occasionali possono essere comunque rimossi con un po' d'acqua ed un detergente neutro e, nei casi peggiori, si può ricorrere ad una carteggiatura leggera con carta vetrata fine.

La ricerca in questo campo offre continui sviluppi e le aziende produttrici di WPC offrono un'ampia gamma di prodotti che soddisfano qualsiasi esigenza.

riproduzione riservata
Articolo: Pavimentazioni esterne in WPC
Valutazione: 3.81 / 6 basato su 16 voti.

Pavimentazioni esterne in WPC: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Pavimentazioni esterne in WPC che potrebbero interessarti
Recupero pavimentazioni antiche

Recupero pavimentazioni antiche

Ristrutturazione - Le pavimentazioni antiche delle nostre abitazioni possono essere preservate anche attraverso il recupero del materiale poi preparato per una nuova predisposizione.
Pavimenti e rivestimenti stampati

Pavimenti e rivestimenti stampati

Pavimenti e rivestimenti - Il calcestruzzo stampato è una soluzione intelligente e pratica per le superfici come pavimenti e rivestimenti, che assumono forme diverse e resistenti all'esterno.
Costruire ed arredare con materiali naturali

Costruire ed arredare con materiali naturali

Ristrutturazione - Fondata nel 1969 come ditta artigiana, LQG espande la propria attività al settore edile e all'arredo urbano, mantenendo intatta la serietà, con esperienza

Il pavimento in gomma per le aree da gioco in giardino

Pavimenti e rivestimenti - Per rendere più pulite e sicure le aree gioco esterne per bambini la soluzione migliore è optare per un pavimento in gomma, elastico e facile da posare in opera

Pavimenti non solo in pietra per Esterni

Ristrutturazione - Ci sono diverse soluzioni per le pavimentazioni per esterni, non solo la pietra naturale, sono alla portata di tutte le tasche e accontentano tutti i gusti.

Pavimentazioni per giardini e spazi aperti

Sistemazione esterna - La scelta delle pavimentazioni per giardini o spazi aperti è importante come quella per l'abitazione, si possono accostare anche materiali differenti e pratici.

Parquet in legno per esterni

Pavimenti e rivestimenti - Il parquet per esterni è la soluzione semplice, ecologica e di stile, per arredare in modo unico gli spazi esterni della nostra casa, come terrazzi e giardini.

Giunti di dilatazione per pavimenti in legno: quale tipologia scegliere?

Pavimenti e rivestimenti - I pavimenti in legno sono tanto belli quanto delicati, ecco perchè è importante prevedere dei giunti tecnici di dilatazione, così da salvaguardare la loro durata

Posa delle piastrelle di grande formato

Pavimenti e rivestimenti - Le aziende produttrici di pavimenti offrono sempre più spesso pavimentazioni di grandi formati: vediamo alcuni consigli da seguire per posarle correttamente.
REGISTRATI COME UTENTE
295.445 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Porfido del trentino
    Porfido del trentino...
    10.00
  • Pavimenti in betonella per esterni Roma e dintorni
    Pavimenti in betonella per esterni...
    9.50
  • Pavimenti pavè
    Pavimenti pavè...
    30.00
  • Resina decorativa pavimenti e rivestimenti
    Resina decorativa pavimenti e...
    110.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.