Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nuovi materiali per cucine

NEWS Cucina29 Gennaio 2013 ore 15:41
Tra i tanti materiali utilizzati oggi per realizzare mobili e complementi vari, sicuramente il laminato plastico, nelle sue tante versioni, è tra i più diffusi.
laminato , cucina , laminato plastico , abet laminati

Nuovi laminati



Tra i tanti, tantissimi materiali utilizzati oggi per realizzare mobili e complementi vari, sicuramente il laminato plastico, nelle sue tante versioni, è tra i più diffusi.

Abet Laminati. pRaL. Cucina ad angoloEd è proprio la facilità di lavorazione e manutenzione, nonché il costo più accessibile rispetto ad altri materiali, che rende il laminato estremamente versatile e tanto adoperato. Ne abbiamo già parlato in precedenza a proposito del suo utilizzo nel rivestimento di piani lavoro, di ante ed elementi per contenitori o per elementi decorativi in genere, in tutti gli ambienti della casa , dal bagno alla cucina, dalla camera al living.

Soffermiamoci ora sulle novità, per quanto riguarda il laminato. Tra i produttori leader del settore Abet Laminati presenta sicuramente una gamma vastissima di prodotti diversi per diversi ambiti di impiego.

Tante le sue produzioni: dai laminati Print HPL (ovvero High Pressure Laminates) al MEG per esterni, soprattutto facciate ventilate; dal Foldline (CPL a bassa pressione) con spessore compreso tra mm 0,1 e 0,5 e prodotto in continuo al Tefor®, il primo laminato ottenuto dal riciclo degli scarti di produzione e quindi a sua volta riciclabile.

Nuovi laminati colorati, il pRaL®



Il pRaL®, Solid Surface Material, è un materiale autoportante, di facile lavoraAbet Laminati. pRaLzione e colorato per l'intero spessore. È ottenuto dalla combinazione tra un minerale naturale inorganico, l'idrossido di alluminio, e un polimero acrilico.

Durante il processo produttivo di polimerizzazione, vengono creati legami chimici tridimensionali per un materiale finale stabile e non reattivo, del tutto omogeneo.

Ha caratteristiche particolari che lo rendono particolarmente gradito: plasmabilità, funzionalità, tattilità e possibilità di svariate colorazioni; inoltre non presenta giunture ed è un materiale igienico. La mancanza di giunture lo rende ideale per l'utilizzo su piani di lavoro ad angolo, con eventuale presenza di lavello ad incasso in quella posizione, normalmente sconsigliata con piani in laminato normale.

pRaL® è colorato in pasta, per cui il colore interessa tutto lo spessore, non soltanto la superficie, che risulta, tra l'altro, morbida e calda al tatto, non fredda come nel caso di altri materiali simili.

Abet Laminati. pRaL. Nessuna giunturaNonostante questa apparente morbidezza, solo tattile, questo è un materiale estremamente resistente. Qualche attenzione è da prestare solo in caso di utilizzo in condizioni di forte usura in versioni di colori più scuri, in quanto, per il tipo di lavorazione adottato in questi casi, risulta più duro, quindi più sensibile ai graffi.

Abet Laminati assicura colori personalizzati anche per piccoli quantitativi di materiale. La lastra di pRaL® è composta principalmente da materiali naturali, è chimicamente inerte, può stare a contatto con gli alimenti in quanto non ci sono migrazioni che possano contaminarli né tantomeno ci sono emissioni gassose.

pRaL® non è tossico, quindi, resiste all'umidità e all'usura quotidiana. Può essere lavorato con utensili normalmente utilizzati in falegnameria ed è prodotto in spessori differenti a seconda della destinazione d'uso: 3mm se da applicare su piani di lavoro, 6mm se per uso verticale (rivestimenti di pareti), 12mm e 18mm per usi su supporti verticali ed orizzontali più consistenti o per applicazioni autoportanti.

Manutenzione

Abet Laminati. pRaL

Per quanto riguarda la pulizia e la manutenzione di pRaL®, valgono le solite regole di semplice utilizzo di acqua calda e panno morbido, o detergente neutro. Per eventuali macchie più ostinate vanno bene acqua e comuni detergenti abrasivi, l'eventuale danno sulla superficie è facilmente riparabile con un processo di levigatura per mezzo di comuni carte abrasive esistenti nei centri fai-da-te.

Sfoglie di vera pietra



Legnopan. Stone Veneer, alcune finiture disponibiliSempre restando nel campo dei rivestimenti, se ci sono particolari esigenze estetiche, allora un materiale molto interessante è Stone Veneer®, di Legnopan, azienda vicentina che commercializza semilavorati per l'industria dell'arredamento.

L'esperienza nel settore dei pannelli di legno ha portato l'azienda ad arricchire la gamma di prodotti in catalogo, spaziando in più tipologie di materiali, per un'offerta davvero completa dedicata ad un mercato sempre più esigente in termini di qualità e resa estetica particolare.
Legnopan. Stone Veneer
Stone Veneer® fa parte dei prodotti speciali, ed è dedicato a chi ricerca l'effetto della pietra anche nei rivestimenti di mobili, porte, complementi d'arredo.

Consiste in una sfoglia di pietra vera, incollata su un supporto in vetroresina mediante una resina di poliestere. Praticamente è un piallaccio di pietra leggero e flessibile, con una superficie irregolare e cangiante, tipica delle pietre, di cui conserva l'eleganza, pur essendo duttile come materiale finale.

È disponibile in dodici diverse pietre, miche, quarziti e arenarie, ed è lavorabile con i normali strumenti utilizzati in falegnameria.

Legnopan. Stone Veneer postformatoIl pannello di supporto è diverso in base alle diverse esigenze, ma normalmente il pannello in materiali legnosi e leggeri è il più idoneo. Con la sua superficie irregolare Stone Veneer® rende molto particolare ed elegante la finitura superficiale di una cucina, sia se usato per le ante sia per il piano di lavoro.

Stone Veneer® è privo di formaldeide e questa è una ulteriore caratteristica da tenere in considerazione per una eventuale scelta di questo materiale. Può essere curvato e può essere trattato superficialmente con sostanze idrorepellenti o oleorepellenti, che ne altereranno leggermente il colore superficiale, ma lo renderanno idoneo all'utilizzo in ambienti quali bagni o cucine.

riproduzione riservata
Articolo: Nuovi materiali per cucine
Valutazione: 5.17 / 6 basato su 18 voti.

Nuovi materiali per cucine: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
308.108 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Saint-Gobain ISOVER
  • Internorm
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Pavimentazione quarzite brasiliana Marino di Roma
    Pavimentazione quarzite brasiliana...
    65.00
  • Rivestimento in quarzite color ghiaccio
    Rivestimento in quarzite color...
    49.99
  • Pavimento in laminato ad incastro milano
    Pavimento in laminato ad incastro...
    35.00
  • Gres porcellanato effetto quarzite Yard
    Gres porcellanato effetto quarzite...
    12.99
Notizie che trattano Nuovi materiali per cucine che potrebbero interessarti


Rinnovare le antine in laminato

Bricolage legno - Il laminato è un rivestimento molto solido, usato per i pannelli in legno dei mobili e in particolare per quelli della cucina: vediamo come rinnovarne l'aspetto.

Top cucina in laminato

Cappe e piani cucina - Il top in laminato è considerato il parente povero nella grande famiglia dei top per cucina, ma è tuttora la scelta preferita dalla maggior parte degli acquirenti.

Laminato vintage

Pavimenti e rivestimenti - Come rinnovare le pavimentazioni di casa con laminati e soluzioni pratiche e vintage, con venature, segni del tempo e finiture, che sembrano cariche di storia.

Parquet laminato: il finto legno economico e funzionale

Pavimenti e rivestimenti - Installare un parquet laminato è sicuramente più economico e di facile manutenzione rispetto a un vero parquet in legno: è una scelta da valutare con attenzione

HPL: laminato ad alta pressione

Facciate e pareti - Facciate ventilate, pavimenti sopraelevati, elementi di arredo: ecco solo alcuni dei possibili usi del laminato stratificato per eccellenza che nasce dalla carta.

Gres laminato

Ristrutturazione - Con soli tre millimetri di gres laminato si può creare un rivestimento per bagno e cucina dalle prestazione innovative, in grado di decorare e arredare.

Originali pavimenti in laminato

Ristrutturazione - Il pavimento in laminato, grazie alle sue virtù qualitative che lo rendono un materiale igienico, resistente e di facile pulizia, sta ottenendo sempre

Pavimento laminato: posa in opera

Pavimenti e rivestimenti - Il laminato non è un parquet, ma riproduce fedelmente le principali essenze legnose con risultati eccellenti sul piano estetico e funzionale.

Manutenzione piano lavoro in cucina

Cucina - I piani di lavoro non sono tutti uguali. A differenze di natura estetica corrispondono caratteristiche tecniche diverse, e diversa sarà anche la loro manutenzione.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img paola1967
Abito in un condominio e in estate qualcuno si dedica alla produzione di marmellate e salse di pomodoro in garage, credo mediante l'uso di bombole poiché il locale non...
paola1967 23 Giugno 2016 ore 09:42 2
Img klaudio
La mia cucina, si trova in un appartamento al piano riazato, è stata allagata ben tre volte nell'ultimo periodo dall'aqua uscita dal lavabo della cucina.Questo è...
klaudio 23 Giugno 2016 ore 19:32 2
Img robigra
Buon giorno sono Roberto,dovrei mettere nella mia nuova casa il pavimento in laminato, ma la porta di ingresso è rasente al pavimento, come mi devo muovere?Devo tagliare la...
robigra 17 Giugno 2014 ore 17:13 1
Img debbyzmoriconi
Salve, sto ristrutturando casa ed ho spostato la cucina da una stanza ad un altra, allacciandomi alla colonna di scarico condominiale delle cucine di quel lato dove ho messo la...
debbyzmoriconi 19 Aprile 2018 ore 22:49 2
Img rosaliamonaco
Sono proprietaria di un immobile, piano terra e 1°piano, l'immobile risale al 1942 circa, il nuovo proprietario del 2° e 3° piano apportando modifiche interne ed in...
rosaliamonaco 06 Dicembre 2017 ore 15:15 5