Top cucina in laminato

NEWS DI Cappe e piani cucina17 Dicembre 2014 ore 12:59
Il top in laminato è considerato il parente povero nella grande famiglia dei top per cucina, ma è tuttora la scelta preferita dalla maggior parte degli acquirenti.
laminato , top cucina , top laminato

Laminato per top da cucina


È considerato il parente povero nella grande famiglia dei top per cucina, ma è tuttora la scelta preferita dalla maggior parte degli acquirenti. La ragione principale è sicuramente dovuta a motivi economici, che lo fanno preferire di gran lunga ad altre tipologie.

Top postformato. Evitare l'uso diretto di lame e utensili appuntiti.Rimane infatti il più economico tra i top in commercio, pur avendo ora caratteristiche tecnologiche superiori rispetto a qualche anno fa. Rispettando le più elementari regole di manutenzione, può durare a lungo senza dare alcun problema di rigonfiamenti in caso di umidità, e risulta antigraffio a patto che non si vada ad operare con lame e punte direttamente sulla superficie.

È costituito essenzialmente da un pannello in particelle di legno in classe E1, idrorepellente, rivestito da un foglio di laminato plastico HPL ad alta pressione. Nella versione postforming, è possibile adattare il foglio a superfici curve, come, ad esempio, nei classici frontali dei top di spessore 4 cm o di spessori maggiori.


Caratteristiche del top in laminato


Top con bordo salvagoccia.Abbandonato definitivamente il particolare bordo salvagoccia di qualche anno fa (esteticamente poco apprezzato soprattutto nei punti di innesto degli angoli), il top in laminato si arricchisce di nuovi spessori e nuovi bordi, oltre che di nuove finiture, e contribuisce così ad esaltare l'effetto estetico finale di tutta la composizione.

Il top normale da cucina, nella classica versione base, è postformato da un solo lato, quello frontale, mentre ha bordo squadrato rifinito da materiale di altro colore sulla parte retrostante, quella che si appoggia sul muro. Nel caso in cui si dovesse scegliere, per uniformità di materiale, lo stesso top anche per penisola o tavolo, il piano sarà postformato su tutti e tre o tutti e quattro i lati.

In sezione, la forma più di tendenza è quella squadrata, con spessori 4 cm oppure 6 cm, dipende dall'effetto che si vuole dare. Il più richiesto è sicuramente lo spessore 6 cm. Per quanto riguarda i frontali, sono preferiti quelli dello stesso colore e dello stesso materiale di tutto il piano (laminato unicolor).

In alternativa, soprattutto nelle cucine classiche , si preferisce il bordo in legno, che richiami, come materiale o anche solo per colore, la stessa essenza delle ante. Le finiture superficiali sono varie, sia per colori proposti che per textures, anche se sconsiglio la finitura effetto bocciardato (ormai in disuso, peraltro), in quanto più difficile da pulire.

Top laminato postformato con bordo massello.Nei modelli più moderni, il bordo può essere in alluminio (facilmente deformabile) o in acciaio (più resistente), oppure in ABS dello stesso colore o a contrasto.

Il successo di questo tipo di materiale, è dovuto anche al fatto che è facilmente lavorabile sul posto, in caso di pareti ad angolo fuori squadro, oppure se c'è necessità di tagli per allargare i fori di piano cottura e lavello, in quanto si utilizzano i normali utensili da falegnameria.

Top laminato postformato/ bordo inox.Per quanto riguarda l'alzatina, che rifinisce il top nella parte dove questo incontra la parete di appoggio, se non si è fatta una scelta particolare come può essere ad esempio la pannellatura h 40 cm in acciaio o altro materiale, allora la scelta migliore è quella a sezione triangolare, in metallo, magari rivestito della stessa finitura del piano.

La base allargata della sezione triangolare, infatti, permette di risolvere qualche piccola imperfezione della parete, magari non perfettamente liscia; o magari si può così mascherare qualche muro che, nel formare l'angolo, non è esattamente a 90°. Ancora, si possono meglio rifinire le imperfezioni dovute al taglio praticato per inglobare qualche pilastro.

Anche qui, l'estrema facilità di lavorazione sul posto, permette una risoluzione di piccoli problemi altrimenti impossibile, dal momento che con un semplice seghetto alternativo si può sagomare il piano per adattarlo alla nuova situazione, per poi rifinire tutto il lavoro con l'alzatina, appunto.


Manutenzione del top in laminato


Top in presenza di muro non planare.La manutenzione è facile, con qualche accorgimento: anche essendo commercializzato come ignifugo, il top in laminato in realtà soffre le temperature alte, come possono essere, ad esempio, quelle generate direttamente sulla superficie, appoggiando una pentola appena tolta dalla fiamma, oppure nel caso di cattivo funzionamento dei bruciatori del piano cottura.

È idrorepellente, ma fate attenzione ai punti di discontinuità più sensibili alla penetrazione di liquidi, come ad esempio i punti di innesto tra due pezzi che concorrono a formare un angolo, oppure, più semplicemente, lungo le linee dei fori per l'incasso di piano cottura e lavello. Sono questi i punti critici, a prescindere dalla rifinitura tecnica adottata, come quella a base di silicone.

riproduzione riservata
Articolo: Top in laminato
Valutazione: 4.34 / 6 basato su 29 voti.

Top in laminato: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Almex
    Almex
    Mercoledì 11 Marzo 2015, alle ore 11:29
    Mi servirebbe un piano per cucina in laminato ma...tondo. Diametro 70 cm.Abito a Milano, dove lo posso trovare ??Grazie
    rispondi al commento
  • Arch.pierri
    Arch.pierri
    Martedì 4 Febbraio 2014, alle ore 16:56
    Non in laminato. dovrebbe cambiare materiale.
    rispondi al commento
  • Glatrottola3
    Glatrottola3
    Martedì 4 Febbraio 2014, alle ore 13:18
    Buon giorno vorrei sapere se esiste un top ad angolo senza taglio io ho il piano cottura ad angolo e dovrei cambiare il top grazie
    rispondi al commento
  • Davide
    Davide
    Mercoledì 9 Gennaio 2013, alle ore 14:36
    Gradirei sapere se è possibile avere disponibilità di 6 metri di top da 6cm...
    rispondi al commento
    • Arch.pierri
      Arch.pierri Davide
      Giovedì 10 Gennaio 2013, alle ore 17:48
      Per Davide: Non esistono in commercio top in laminato oltre i 4 metri.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Top in laminato che potrebbero interessarti
Rinnovare le antine in laminato

Rinnovare le antine in laminato

Bricolage legno - Il laminato è un rivestimento molto solido, usato per i pannelli in legno dei mobili e in particolare per quelli della cucina: vediamo come rinnovarne l'aspetto.
HPL: laminato ad alta pressione

HPL: laminato ad alta pressione

Facciate e pareti - Facciate ventilate, pavimenti sopraelevati, elementi di arredo: ecco solo alcuni dei possibili usi del laminato stratificato per eccellenza che nasce dalla carta.
Gres laminato

Gres laminato

Ristrutturazione - Con soli tre millimetri di gres laminato si può creare un rivestimento per bagno e cucina dalle prestazione innovative, in grado di decorare e arredare.

Originali pavimenti in laminato

Ristrutturazione - Il pavimento in laminato, grazie alle sue virtù qualitative che lo rendono un materiale igienico, resistente e di facile pulizia, sta ottenendo sempre

Manutenzione piano lavoro in cucina

Cucina - I piani di lavoro non sono tutti uguali. A differenze di natura estetica corrispondono caratteristiche tecniche diverse, e diversa sarà anche la loro manutenzione.

Cucina minimal

Cucina - Design minimal ed essenziale nelle cucine moderne.

Parquet laminato: il finto legno economico e funzionale

Pavimenti e rivestimenti - Installare un parquet laminato è sicuramente più economico e di facile manutenzione rispetto a un vero parquet in legno: è una scelta da valutare con attenzione

Laminato vintage

Pavimenti e rivestimenti - Come rinnovare le pavimentazioni di casa con laminati e soluzioni pratiche e vintage, con venature, segni del tempo e finiture, che sembrano cariche di storia.

Pavimento laminato: posa in opera

Pavimenti e rivestimenti - Il laminato non è un parquet, ma riproduce fedelmente le principali essenze legnose con risultati eccellenti sul piano estetico e funzionale.
Discussioni Correlate nel Forum Lavorincasa
Img mercurio80
Salve a tutti, sono in casa in affitto. Sul top (che vedete in foto) laminato - truciolato nero si è formata una macchia/alone bianca che non si toglie (ho provato con...
mercurio80 07 Luglio 2018 ore 21:21 7
Img 30061984
Ciao a tutti,ho da poco installato una nuova cucina comprensiva di penisola con top in laminato di colore scuro (in foto).Purtroppo qualche giorno fa sono comparse delle macchie...
30061984 28 Luglio 2016 ore 14:34 5
Img doctom
Buongiorno,qualcuno saprebbe indicarmi qualche produttore di top in laminato di profondità 640mm (o giù di lì..). Oppure, anche più profondi di modo...
doctom 26 Agosto 2014 ore 00:38 2
REGISTRATI COME UTENTE
295.488 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pavimento in laminato ad incastro milano
    Pavimento in laminato ad incastro...
    35.00
  • Pavimento laminato quick-step
    Pavimento laminato quick-step...
    21.96
  • Cucina monoblocco armadio
    Cucina monoblocco armadio...
    1990.00
  • Laminato sincronizzato Grand Selections
    Laminato sincronizzato grand...
    19.99
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.