Nuove norme per i serramenti

NEWS DI Normative31 Agosto 2007 ore 16:27
E' stata recentemente pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea la norma UNI EN 14351-1, che detta i requisiti che dovranno avere finestre
blog casa
top.jpgÈ stata recentemente pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea la norma UNI EN 14351-1, che detta i requisiti che dovranno avere finestre e porte esterne pedonali per essere conformi a quanto prescritto dalla direttiva 89/106/CEE e poter ricevere, quindi, la marcatura CE.La marcatura CE è entrata in vigore a partire dal 1° febbraio 2007, con un periodo transitorio di due anni, dopo di che diventerà obbligatoria. Ciò significa che il 1° febbraio 2009 le aziende dovranno trovarsi pronte a presentare un prodotto conforme alla normativa.In Italia i produttori di serramenti sono ca. 30.000, per la maggior parte piccole aziende, che fino ad oggi non si sono confrontate con i concorrenti europei, ma hanno operato solo su un frammentario mercato nazionale, e che quindi rischiano di trovarsi impreparate alle nuove scadenze.È per questo che l'Istituto Giordano ha organizzato il III Convegno Nazionale "Direttiva prodotti da costruzione - La marcatura CE dei serramenti", che si terrà a Rimini il 27 Settembre.L'Istituto Giordano è un Ente che opera sin dal 1959 nel settore della certificazione e del testing dei prodotti, nonchà© della progettazione e formazione. È inserito nel gruppo di organismi riconosciuti dalla CEE ed abilitati al rilascio di attestati e certificazioni sia nel settore obbligatorio, che quindi risponde a specifiche leggi nazionali e comunitarie, che per quanto riguarda il settore volontario per il riconoscimento della qualità.Pertanto l'Istituto si prefigge di fornire una risposta esaustiva ai dubbi dei produttori, grazie all'intervento dei maggiori esperti del settore, tra cui componenti della Commissione Europea e del Ministero dello Sviluppo Economico, dell'UNI, del CNA e della Confartigianato Imprese, nonchà© degli stessi organizzatori.Gli interventi verteranno su argomenti che permetteranno di approfondire il quadro normativo in tutti i suoi aspetti, dagli elementi basilari della direttiva CEE, all'interpretazione delle norme. Si porrà inoltre attenzione al mercato e agli aspetti tecnici, spiegando come le norme debbano consentire una qualificazione che sia a misura anche dei piccoli produttori. Infine si farà il punto sulla qualificazione energetica e sul ruolo ricoperto dai serramenti nell'ambito dell'involucro edilizio.Per informazioni: www.giordano .itArch. Carmen Granata
riproduzione riservata
Articolo: Nuove norme per i serramenti
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 2 voti.

Nuove norme per i serramenti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Diego
    Diego
    Lunedì 20 Dicembre 2010, alle ore 23:03
    Lavoro presso una azzienda che produce infissi in alluminio e alluminio-legno principalmente per edilizia privata, e siamo specializzati in opere di ristrutturazione e sostituzione dei vecchi infissiVolevo parlare riguardo la normativa cee riguardo gli infissi e le chiusure oscuranti che già da anni devono essere obbligatoriamente marchiate cee pena il ritiro dal mercato dei prodotti non conformi alla direttiva Prodotti da costruzione 86-106 Cee norma di prodotto per infissi EN:14351-10 per i serramenti e EN:13659 per le chiusure oscuranti (Tapparelle scuri oscuranti)E'Vietata l'immissione sul mercato nazzionale ed europeo di prodotti non marcati Cee e quindi non considerati sicuri, ma nonostante ciò continuo a vedere nuovi infissi privi di marcatura Cee pertanto come sempre accade in italia le leggi sono facoltative, ricordo a chi acquista serramenti non marcati Cee può anche non pagarli al fornitore quindi state accorti.
    rispondi al commento
  • Roberto
    Roberto
    Venerdì 5 Novembre 2010, alle ore 12:47
    Scusate riguardo alla notizia sugli Affiliati Uncsaal, il link corretto è:http://www.uncsaal.it/aderire_uncs/costruttore_serramenti_facciate_addetti_0%115/affiliati.html
    rispondi al commento
  • Casino
    Casino
    Domenica 31 Ottobre 2010, alle ore 17:55
    A me in casa han combinato un casino. Mi sono rivolto ad un avvocato ma mi sa che ci metteranno degli anni anche solo per convocare la prima udienza.
    rispondi al commento
  • Anonymous
    Anonymous
    Giovedì 7 Ottobre 2010, alle ore 12:56
    E' giusto pretendere l'esecuzione a regola d'arte. Se la denuncia di un difetto visibile ad occhio nudo non è sufficiente per ottenere la sostituzione dei vetri, si faccia assistere da un tecnico che certifichi la non rispondenza degli infissi ai requisiti richiesti.
    rispondi al commento
  • Maurizio Cucchi
    Maurizio Cucchi
    Giovedì 7 Ottobre 2010, alle ore 10:03
    Buongiorno,sono alle prese con l'accettazione di una fornitura di serramenti : finestre e porte-finestra in legno con vetrocamera .Trovo che alcune vetrocamere sono posizionate all'interno del telaio con un evidente disallineamento che si percepisce all'occhio; essendo la ditta fornitrice Certificata (non non conosco i termini della sua Certificazione) desiderei sapere se questo difetto, da me denunciato, mi mette nella condizione di poter ottenere il rifacimento a regola d'arte oppure se esistono delle tolleranze accettate. Ringrazio per la preziosa collaborazione
    rispondi al commento
  • Anonymous
    Anonymous
    Martedì 25 Maggio 2010, alle ore 11:37
    Non mi risulta che ci sia questo divieto, almeno per gli edifici privati.Chieda maggiori dettagli al fornitore che afferma questo, perchè se la notizia è vera, può essere utile parlarne su questo blog.
    rispondi al commento
  • Romeo
    Romeo
    Venerdì 21 Maggio 2010, alle ore 22:07
    Buon giorno,vorrei montare una controfinestra esterna e quella esistente come in altri appartamenti del condominio. Il fornitore dice che le nuove norme permettono solo finestre a battente mentre le altre controfinestre sono a saliscendi(vecchie di 20 anni).E' vero ?
    rispondi al commento
  • Anonymous
    Anonymous
    Venerdì 5 Marzo 2010, alle ore 18:42
    Sì, se i nuovi serramenti rispetteranno i requisiti di efficienza energetica.
    rispondi al commento
  • Nadia
    Nadia
    Giovedì 4 Marzo 2010, alle ore 16:13
    Avendo il condono per la veranda adesso devo cambiarla ora posso usufruire delle detrazioni
    rispondi al commento
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Nuove norme per i serramenti che potrebbero interessarti
Tavolo in marmo

Tavolo in marmo

Arredamento - Il nome del Barone Georges Eugèn Haussmann è legato, nella storia dell?urbanistica,  al  vasto programma di ristrutturazione urbanistica, da lui
Lampade in pizzo

Lampade in pizzo

Arredamento - Il pizzo è una lavorazione particolare di filati con la quale si ottengono tessuti leggeri e preziosi.Di antichissima tradizione, i pizzi e i merletti
Lampade in vetro

Lampade in vetro

Arredamento - Per la realizzazione di lampade e lampadari il vetro è sempre stato uno dei materiali più usati, grazie ai riflessi che riesce a donare combinandosi

Blog sul mondo della ceramica

Arredamento - Il blog è un modo per raccontare e dialogare in modo veloce e diretto, anche il mondo della ceramica ha cominciato a utilizzare questo mezzo di informazione

Lampade snodabili

Arredamento - Si snodano grazie a una particolare struttura che si può definire vertebrata, raggiungendo con precisione l?area da illuminare. Le lampade orientabili

Premio Compasso d'Oro a Segis

Arredamento - Lo scorso 26 giugno presso la Reggia torinese di Venaria Reale sono stati consegnati i premi assegnati per la XXI edizione del Compasso d?Oro.Uno dei

Design giocoso

Arredamento - DailyDesign nasce dal rifiuto di quel design autoreferenziale che non sa essere giocoso e lieve e dal tentativo di recuperare dal passato forme e funzioni

La casa del Ben-Essere

Arredamento - Fino al 4 luglio, presso i giardini Indro Montanelli a Milano, è possibile visitare la casa del Ben-Essere. È un progetto ideato dallo studio Paolo Bodega

Lampade a forma di calici

Arredamento - Eleganza ed esclusività. Sono i concetti che evoca il calice, il bicchiere delle occasioni speciali. La sua forma di tulipano chiuso sorretto dallo stelo
REGISTRATI COME UTENTE
295.487 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Offerta ristrutturazione casa - appartamento - villa
    Offerta ristrutturazione casa -...
    10.00
  • Imbiancatura casa
    Imbiancatura casa...
    5.00
  • Ristrutturazione appartamenti e ville Napoli e Caserta
    Ristrutturazione appartamenti e...
    10.00
  • Imbiancare casa prezzo al mq a milano monza
    Imbiancare casa prezzo al mq a...
    4.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.