Mosaici in stile arabo

NEWS DI Pavimenti e rivestimenti13 Aprile 2015 ore 00:37
Nei paesi di cultura araba sono molto diffusi splendidi mosaici geometrici di vetro o ceramica colorata per la decorazione di edifici, mobili e complementi di arredo.

Caratteristiche dei mosaici arabi


Un mosaico dell'Alhambra di Granada.

Già nei secoli dell'alto Medioevo (VIII-X secolo) nell'architettura in stile arabo (e successivamente in quella bizantina e soprattutto normanna, nella quale le influenze arabe appaiono molto evidenti), le pareti esterne e interne di Moschee, delle residenze più ricche, degli hammam e delle fontane nei giardini venivano decorate da intricati pannelli a mosaico di tessere in vetro o ceramica colorata con disegni a intreccio oppure geometrici: ne troviamo splendidi esempi nel Palazzo dell'Alhambra di Granada (XIII-XVI secolo) o nel Duomo di Monreale vicino a Palermo (XII secolo).

Un mosaico dell'Alhambra di Granada.Infatti, poiché i precetti della religione islamica vietano di rappresentare persone e scene figurative, nel corso del tempo è stato sviluppato un ricco repertorio di motivi modulari o calligrafici (tra cui ad esempio la ripetizione dei 99 nomi di Allah): quelli più ricorrenti, derivanti da complesse costruzioni matematiche basate sulla simmetria assiale e/o rotaroria, sono formati da sequenze ripetute di cerchi, stelle, rosoni, losanghe, esagoni, ottagoni e quadrati. I colori sono molto brillanti, e negli esemplari più ricchi compaiono anche le tessere d'oro.

La tradizione è tuttora molto viva in tutti i paesi di cultura e tradizione araba o persiana, mentre nell'Europa del Novecento ha trovato applicazione la tecnica del trencadìs (utilizzata anche da Gaudì per decorare il Park Güell), una variante semplificata formata da tessere di specchio, vetro o ceramica dalla forma irregolare fittamente accostate tra loro per rivestire una superficie.


Tecniche di lavorazione dei mosaici arabi


Un mosaico arabo di realizzazione recente.La principale differenza tra i mosaici arabi e quelli classici è data dalla forma delle tessere.

Infatti, anche se nei pavimenti o rivestimenti di epoca bizantina o tardo romana si trovano spesso motivi geometrici, a nodi o a intreccio abbastanza simili a quelli di tradizione islamica, in questi casi le tessere sono sempre quadrate.

Negli esemplari di origine araba le tessere - di vetro o più spesso di ceramica smaltata - sono invece accuratamente sagomate in base al disegno da realizzare: troviamo quindi elementi di dimensioni molto variabili a forma di stella a otto punte (come si nota ad esempio nelle fotografie che illustrano questo articolo), rettangolari, esagonali, quadrati o perfino irregolari e con tratti curvilinei.

Per realizzare un pannello, era dunque necessario non solo studiare accuratamente la composizione generale, ma anche stabilire con precisione le caratteristiche di ogni singola tessera.

Successivamente si passava al taglio dei vari elementi (che per un buon risultato doveva essere molto preciso), e quindi all'esecuzione del disegno, le cui fughe a seconda dei casi appaiono molto sottili - come nei mosaici tradizionali - oppure più grossolane, diventando parte integrante della decorazione.

La tecnica ricorda perciò da vicino l'opus sectile, da cui probabilmente deriva.


Abbellire la casa con i mosaici arabi


Fontanella da giardino, dal catalogo dell'Azienda Decoratiòn Alcazaba.Data la loro grande bellezza, è molto facile abbellire la propria casa con i mosaici arabi, perché in molti paesi (tra cui ad esempio la Spagna) esistono aziende e laboratori artigianali dediti a questo tipo di produzione.

Per dare un tocco esotico e particolare al proprio giardino, Decoratiòn Alcazaba specializzata nell'importazione di prodotti, mobili e oggetti di artigianato di produzione araba - propone ad esempio alcune fontane e fontanelle (alcune delle quali perfino montate su ruote e perciò facilmente spostabili all'occorrenza) con decorazioni geometriche in tessere e piastrelle di terracotta smaltata, disponibili in vari colori, dimensioni e motivi ornamentali.

Piani di tavolo in stile marocchino, dal catalogo dell'Azienda GIM Arts.Sempre per il giardino, la terrazza o anche l'arredamento di interni l'Azienda GIM Arts propone invece una vasta serie di tavoli e tavolini in stile marocchino: di forma ovale, rotonda o rettangolare e dimensioni molto variabili in base al loro utilizzo, sono formati da un piano decorato a mosaico sorretto da esili zampe in ferro battuto.

Di notevole effetto, i motivi ornamentali sono di varia tipologia: nei modelli più semplici, la decorazione - simile a quella della fotografia a sinistra - è formata da uno sfondo a piccole losanghe, una bordura continua più articolata e un rosone centrale (oppure due nei tavoli ovali); mentre negli esemplari più raffinati l'intera superficie viene ricoperta di intrecci.

La stessa Azienda propone inoltre una vasta gamma di pannelli decorativi piuttosto grandi (cm 110x200), il cui aspetto appare ispirato ai tappeti tradizionali: la loro collocazione ottimale a mio parere è in una parete del bagno o della cucina, soprattutto se messi adeguatamente in risalto da uno sfondo formato da un trencadìs di tessere bianche o una composizione di piastrelle in tinta unita.

riproduzione riservata
Articolo: Mosaici arabi
Valutazione: 3.60 / 6 basato su 5 voti.

Mosaici arabi: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Mosaici arabi che potrebbero interessarti
Rivestimenti ispirati a Park Guell

Rivestimenti ispirati a Park Guell

Pittura e decorazioni - Il Park Guell di Barcellona è celebre per i suoi mosaici di vetro e ceramica, a cui possiamo ispirarci per ottenere rivestimenti originali e decisamente economici.
Mosaici tridimensionali per rivestire la casa di personalità

Mosaici tridimensionali per rivestire la casa di personalità

Pavimenti e rivestimenti - I mosaici 3D con tessere in rilievo o fortemente texturizzate creano inediti giochi di luci e ombre, proiettando i rivestimenti parietali nella terza dimensione
Mosaici artistici e decorativi

Mosaici artistici e decorativi

Progettazione - Qualità artistica raffinata ed elegante.

Soluzioni per accostare pavimenti differenti in corrispondenza di una soglia

Pavimenti e rivestimenti - Il raccordo di due pavimenti in corrispondenza di una porta è risolvibile con listelli coprigiunto in metallo, inserti decorativi o col contrasto fra i materiali

Luci colorate per sentirsi bene

Progettazione - Utilizzo della tecnologia a led per creare atmosfere colorate e rilassanti in vari campi, da quello ludico all'ambito medico.

Rivestimenti sottili in resina che creano un mosaico

Pavimenti e rivestimenti - I mosaici in resina sono delle creazioni uniche che possono ricoprire qualsiasi forma e superficie, sia interna che esterna, occupando solo un minimo spessore.

Pompei e decorazioni

Arredamento - Nuove possibilità di impiego degli affreschi pompeiani.

Marmi incisi per impreziosire casa con decori raffinati e durevoli

Pavimenti e rivestimenti - Marmi incisi preziosi e raffinati. Alcuni sono realizzati con l'acquaforte, una tecnica di incisione chimica che permette di ottenere forme decorative originali

Rivestimenti geometrici per il bagno

Pavimenti e rivestimenti - Il bagno diventa luogo di sperimentazione: i rivestimenti ceramici geometrici contribuiscono a rendere l'ambiente dinamico e con tante possibilità di personalizzazione.
REGISTRATI COME UTENTE
295.528 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Posa mosaico
    Posa mosaico...
    40.00
  • Mosaico
    Mosaico...
    330.00
  • Pavimento esterno in porfido a mosaico
    Pavimento esterno in porfido a...
    55.00
  • Pavimento a mosaico e palladiana di marmo
    Pavimento a mosaico e palladiana...
    250.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.