Lavori nell'orto di febbraio

NEWS DI Orto e terrazzo04 Febbraio 2014 ore 17:06
Il mese di febbraio, per i lavori dell'orto, con le temperature che diventano più miti, è caratterizzato dalla preparazione della semina dell'imminente primavera.
orto , lavori nell'orto , giardino

Orto di febbraio


Come abbiamo visto a gennaio, il lavoro nell' orto è un'attività che impone i suoi tempi ben precisi.
Ma conoscere quali sono gli ortaggi da raccogliere o seminare mese per mese può essere molto utile non solo a chi abitualmente coltiva un orto, ma anche a chi le verdure le acquista, ma vuole essere sicuro di consumare prodotti di stagione.

orto di febbraioIl mese di febbraio, per quanto riguarda i lavori dell'orto, con le temperature che cominciano a diventare più miti, è caratterizzato dalla preparazione della semina che ci sarà nell'imminente primavera e quindi le cose da fare sono molte.

Infatti, con la fine delle gelate, il terreno comincia a diventare più malleabile e quindi più facile da lavorare. Naturalmente il tutto dipende dal luogo in cui si vive, poichè mai come in questo periodo si acuiscono le differenze. In alcune zone del Sud sembra già primavera, mentre nel Nord è pieno inverno.
Nelle zone più calde, ad esempio, è possibile iniziare a seminare già da adesso. Quindi lo stesso seme avrà tempi di maturazione differenti a seconda delle varie zone climatiche.

Sia la semina che il raccolto sono caratterizzate, in questo periodo, da una grande varietà.

A poco a poco si può ricominciare ad annaffiare le piante a riposo vegetativo invernale e a somministrare concimi specifici.

I consigli generali sono validi, come sempre, sia per chi possiede un orto vero e proprio, che per chi coltiva ortaggi ed erbe aromatiche sul proprio balcone.


Preparazione del terreno a febbraio


Per preparare il terreno alla semina, innanzitutto ripulitelo da sassi, erbacce e residui di colture ormai improduttive che, per quante cure si possano avere per il proprio orto, si accumulano sempre durante l'inverno.

Poi, rivoltate le zolle con vanga e zappa, in modo che il terreno diventi più morbido per la semina. La vangatura è utile anche per arieggiare il terreno e portare i parassiti in superficie, in modo che siano distrutti non appena vengono a contatto con le basse temperature.
Quest'ultima operazione va effettuata quando il terreno è ben asciutto (non deve essere né bagnato, né gelato).

A questo punto si può iniziare la concimazione, che si può effettuare con concime organico ben maturo, come il letame, oppure con concimi a lento rilascio ricchi di azoto, fosforo e potassio, che nutrono il terreno.


Semina di febbraio


In questo mese è quindi possibile iniziare la semina nelle regioni dal clima più mite, come quelle costiere dell'Italia centro meridionale. Anche nelle pianure più interne sarà possibile, ma avendo l'accortezza di proteggere le piantine da eventuali gelate.

lavori nell'orto di febbraio: seminaSarà opportuno, pertanto, predisporre campane di vetro o semenzai riscaldati, piccoli contenitori per la semina da riporre in luoghi protetti, o ricoprire il terreno con teli di tessuto non tessuto, almeno per la prima settimana, il tempo per compiere la giusta germinazione.

Febbraio è il mese adatto per seminare aglio bianco, scalogno e cipolla, ortaggi particolarmente resistenti al freddo. I bulbilli vanno messi a dimora nel terreno ad una profondità di circa 5 cm. Vanno scelti quelli più esterni del bulbo e meglio sviluppati, completi di tunica, cioè il tipico rivestimento esterno.

In questo mese si possono seminare: aglio, barbabietole, bietola da coste, basilico, carciofi, carote, catalogna, cavolo, cavolo cappuccio, cavolfiori, cipolle, fagioli, fave, indivia, lattuga, melanzane, meloni, peperoni, piselli, pomodori, porri, prezzemolo, rape, ravanelli, rucola, sedano, senape, spinaci, timo, valeriana, zucchine.

In particolare basilico, pomodori, peperoni, meloni e melanzane vanno limitati davvero alle regioni più calde, mentre nelle altre si dovrà attendere la primavera per la semina.

Un consiglio utile può essere quello di non destinare troppa superficie alla semina. Infatti, viste le condizioni climatiche ancora imprevedibili, è meglio evitare di rischiare di aver fatto molto lavoro inutilmente. Inoltre, in questo modo, si lascerà spazio sufficiente per il lavoro dei prossimi mesi.


Raccolto di febbraio


lavori nell'orto di febbraio: cavoloIl raccolto di questo mese è rappresentato dagli ortaggi tipicamente invernali come cavoli e cavolfiori. Si raccolgono anche erbe aromatiche come salvia e rosmarino, sia per consumarle fresche che per predisporle all'essiccazione.

Ricapitolando a febbraio è possibile raccogliere: barbabietole, bietola, broccoli, carciofi, cardi, cavoletti di Bruxelles, cavolfiore, cavolo broccolo, cavolo cappuccio, cavolo nero, cavolo verza, cicoria, cime di rapa, finocchi, indivia, porri, prezzemolo riccio, radicchio, ravanelli, rosmarino, rucola, salvia, scorzonera, spinaci, timo, valeriana, zucca.

riproduzione riservata
Articolo: Lavori nell'orto di febbraio
Valutazione: 4.43 / 6 basato su 7 voti.

Lavori nell'orto di febbraio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Lavori nell'orto di febbraio che potrebbero interessarti
Orto su ruote

Orto su ruote

Orto e terrazzo - Soluzioni originali per il proprio orto ne sono giunte parecchie, questa ci mancava, parliamo spesso di prodotti a km zero, con Truck Farm sembra sia fattibile.
Orto da terrazzo in scatola

Orto da terrazzo in scatola

Giardino - La schiera degli orticoli urbani è sempre più in aumento. Persone che vogliono ritrovare il contatto con la terra e i suoi prodotti, anche abitando in
Orto d'azienda onlus

Orto d'azienda onlus

Orto e terrazzo - La coltivazione orticola di un pezzo di terreno e goderne del raccolto, invade anche il mondo delle aziende, seguiamo il percorso fatto dalla onlus Orto d'azienda.

Orto aeroponico in attesa del volo

Giardino - Orto e aeroporto sembra sia un binomio che va di moda. Poco tempo fa avevamo parlato dello storico aeroporto di Berlino Tempelhof

Mese di marzo: Lavori orto e giardino

Giardinaggio - Qualche consiglio sui principali lavori da svolgere in giardino e nell'orto, con l'arrivo del mese di marzo, con temperature miti e giornate più lunghe.

Ristorante con l'orto

Giardino - E? l?ultima moda in fatto di locali e cucina. Non più prodotti a km zero, ma addirittura a metri zero. Già diffusi in Europa e negli stati

Orto o giardino

Giardino - La possibilità di avere un orticello accanto casa, sta diventando un valore aggiunto notevole per gli edifici, tuttavia è spesso bistrattato rispetto al giardino.

Orto all'aeroporto

Giardino - Di riconversioni edilizie si sente spesso parlare. Accade con luoghi di cultura, con cinema e anche con aree dimesse. Ma forse non tutti sanno che vale

Orto sociale urbano

Giardino - Nasce in Sardegna, a Settimo San Pietro, in provincia di Cagliari, il primo orto sociale urbano, costruito cioè su terreno cittadino, della regione, battezzato
REGISTRATI COME UTENTE
295.694 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Contenitore per l'orto in terrazzo terracotta verdemax
    Contenitore per l'orto in terrazzo...
    89.98
  • Orto frutta piu' concime kg 5
    Orto frutta piu' concime kg 5...
    11.44
  • Zoccoli verde oliva stocker per orto e
    Zoccoli verde oliva stocker per...
    9.46
  • Orto urbano contenitore antracite
    Orto urbano contenitore antracite...
    89.98
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidacasa.com
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.