Come isolare e impermeabilizzare le coperture

NEWS DI Isolamento termico29 Maggio 2015 ore 00:04
Per velocizzare le operazioni di posa in opera è possibile utilizzare pannelli prefabbricati composti da isolanti termici accoppiati a membrana impermeabilizzante.

Come isolare e impermeabilizzare una copertura


La corretta esecuzione di un solaio di copertura si completa con le operazioni di isolamento termico e di impermeabilizzazione, per far in modo che, al contempo, sia assicurato un adeguato confort termoigrometrico all’interno dell’abitazione e l’edificio sia al riparo dalle infiltrazioni delle acque meteoriche.

Per far ciò sono necessarie diverse operazioni per la posa in opera dei vari elementi che compongono la stratigrafia completa.
Per velocizzare le operazioni di posa in opera di questi strati è oggi possibile ricorrere all’utilizzo di pannelli prefabbricati composti da materiali isolanti, termicamente accoppiati a membrana impermeabilizzante.

Vediamo quindi alcuni prodotti offerti dal mercato che presentano tali caratteristiche.

Pannelli isolanti prefabbricati accoppiati a membrane impermeabilizzanti


Gli isolanti termici Isobase e Isoinclined della Index consentono di rendere più rapide le operazioni di posa in opera, velocizzando i tempi di cantiere, perché uniscono in un solo prodotto l’isolamento e l’impermeabilizzazione.

Isolante termico accoppiato a membrana impermeabilizzante Isobase di IndexI pannelli prefabbricati sono accoppiati a una membrana impermeabilizzante bitume distillato polimero e ne è previsto l’accoppiamento anche su isolante sensibile al calore in polistirolo espanso.

La membrana accoppiata al pannello Isobase risborda sui due lati superiori in modo da permettere la sovrapposizione tra elementi contigui.

L’isolante, di spessore costante, è disponibile in diverse versioni:

• polistirene espanso sinterizzato autoestinguente
• polistirene espanso estruso autoestinguente
• polistirene espanso sinterizzato autoestinguente additivato con grafite
poliuretano espanso autoestinguente laminato in continuo
• schiuma polyiso.

La membrana isolante, accoppiata con il pannello, può essere armata con feltro di vetro o con tessuto non tessuto di poliestere, stabilizzato con fibra di vetro, esente da ritiri.

Isolante termico accoppiato a membrana impermeabilizzante Isobase Tegola di IndexDi Isobase esiste anche una versione specifica per l’isolamento sottotegola, Isobase Tegola.
Anche in questo caso sono disponibili i cinque tipi di isolante descritti, sui quali è incollata una membrana impermeabile armata poliestere, ricoperta di scagliette di ardesia.

Il pannello in polistirene espanso Isoinclined, invece, ha spessore variabile perché la faccia superiore, accoppiata alla membrana impermeabilizzata, è inclinata.

Il pannello può essere accoppiato a membrane armate con velo di vetro o con tessuto non tessuto di poliestere.

Sia nel caso di Isobase che di Isoinclined, l’accoppiamento tra membrana e isolante è ottenuto ad alta temperatura.
Il manto impermeabile può essere lasciato a vista e non viene scollato dal vento.

Isolante termico accoppiato a membrana impermeabilizzante Isoplan di IsolparmaProdotto analogo sono i pannelli Isoplan di Isolparma, idonei per isolamento termico e impermeabilizzazione di coperture, che possono essere utilizzati per tutte le tipologie di tetto, piano o a falde inclinate.

Questi pannelli sono piani e preincisi, accoppiati a membrane di bitume polimero elastoplastomeriche, comprensivi di due cimose (testa e lato).
I pannelli sono disponibili in tre tipologie: Isoplan PUR, Isoplan EPS e Isoplan XPS.

Isoplan PUR è costituito da pannelli piani e/o preincisi in poliuretano espanso rigido (schiuma polyiso senza l’impiego di CFC o HCFC), rivestito con Duotwin®, alluminio goffrato o velovetro.
Tale pannello può essere lavorato con il sistema Preciso e dotato di tagli e incisioni su misura per una perfetta aderenza a sagome o supporti discontinui.

Isoplan EPS è costituito da pannelli piani e/o preincisi in polistirene espanso. Su richiesta è disponibile la lavorazione su misura con il sistema Preciso.

Isoplan XPS è costituito da pannelli piani in polistirene espanso estruso e anche in questo caso è disponibile su richiesta la lavorazione su misura con il sistema Preciso.

Queste sono invece le tipologie di membrana con cui i pannelli possono essere accoppiati:

• Membrana bitume polimero armata con velo vetro da 2 o 3 Kg/m²
• Membrana bitume polimero armata con tessuto non tessuto di poliestere da 3 o 4 mm.
• Membrana bitume polimero armata con tessuto non tessuto di poliestere da 3 o 4 Kg/m²
• Membrana bitume polimero armata con tessuto non tessuto di poliestere con finitura ardesiata da 3,5 o 4Kg/m²
• Membrana bitume polimero SBS poliestere.

Infine, citiamo il prodotto Scudotherm di Italiana Membrane, un isolante termico disponibile non solo in pannelli ma anche in rotoli, sempre accoppiati a membrane impermeabilizzanti a base di bitume distillato modificato. Le membrane hanno un supporto in tessuto non tessuto di poliestere composito o feltro di vetro.

Isolante termico accoppiato a membrana impermeabilizzante Scudotherm EPS di Italiana membraneNella versione Sottotegola le membrane di accoppiamento sono rivestite da scagliette di ardesia e hanno un supporto in tessuto non tessuto di poliestere composito.

Per una corretta posa in opera, nel caso dei rotoli, l’azienda consiglia preventivamente un’opportuna pulizia e preparazione del fondo e l'applicazione di una barriera al vapore (tipo SCUDOVAPOR o FIX POINT ALU o DIFO POINT ALU), prima di procedere alla stesura del prodotto con la membrana impermeabilizzante rivolta verso l’alto.

L’adesione di Scudotherm al supporto si può effettuare in diversi modi, a seconda del tipo di coibente e della tipologia di copertura.
Si può quindi ricorrere a:
• rinvenimento della barriera al vapore (SCUDOVAPOR) o delle bugne bituminose del prodotto FIX POINT
• spalmatura di bitume ossidato fuso
• fissaggio meccanico
• particolari adesivi a freddo.

I rotoli devono essere ben accostati tra loro, sigillati longitudinalmente e di testa con le fascette di 14 cm di membrana dello stesso tipo di quella utilizzata per l'accoppiamento.

L'impermeabilizzazione è poi completata con un secondo strato di membrana del tipo più idoneo a seconda dei casi, tranne per la tipologia sottotegola, in cui sono presenti le scagliette di ardesia.

Nel caso dei pannelli (Scudotherm Board), invece, la membrana risborda su due lati per facilitare le operazioni di sigillatura. Le lastre devono essere accostate a giunti sfalsati nella modalità detta a quinconce, onde evitare ponti termici .

riproduzione riservata
Articolo: Isolanti termici accoppiati a membrane impermeabilizzanti
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 6 voti.

Isolanti termici accoppiati a membrane impermeabilizzanti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Isolanti termici accoppiati a membrane impermeabilizzanti che potrebbero interessarti
Tipi di isolanti e applicazioni

Tipi di isolanti e applicazioni

Isolamento termico - Dal punto di vista chimico i materiali isolanti si distinguono in materiali organici e materiali inorganici, sono disponibili in pannelli, granuli e spray.
Impermeabilizzare il terrazzo

Impermeabilizzare il terrazzo

Tetti e coperture - Regole da seguire per una corretta impermeabilizzazione del terrazzo e nuove frontiere nel campo dell'impermeabilizzazione che consentono di rendere più facile la posa e migliorare le prestazioni.
Coperture: l'impermeabilizzazione

Coperture: l'impermeabilizzazione

Progettazione - L'evoluzione tecnica e la ricerca industriale nel campo dell'impermeabilizzazione delle coperture ha fatto passi da gigante, con i cosiddetti sistemi a freddo.

Membrane impermeabilizzanti leggere

Ristrutturazione - Le membrane impermeabili leggere riescono grazie ad un peso minore dei rotoli, ad agevolare il trasporto e la messa in opera in cantiere dei manti impermeabili.

Pannelli fotovoltaici come isolanti

Impianti - I moduli fotovoltaici installati sul tetto delle abitazioni non solo producono energia pulita ma fungono anche da ottimo isolamento termico.

Pannelli isolanti naturali autocostruiti

Fai da te - Come realizzare da soli pannelli isolanti con materiali naturali.

Materiali isolanti nella costruzione o ristrutturazione di una casa

Soluzioni progettuali - Come materiali isolanti termici o acustici possono essere usati sia materie plastiche che prodotti naturali, come il sughero.

Contropareti isolanti di facile posa

Ristrutturazione - Un sistema di contropareti che facilitano le operazioni di finitura.

Legno cemento: applicazioni in edilizia

Progettazione - Prodotti da costruzione come i pannelli ed i blocchi in legno cemento costituiscono un interessante contributo per la realizzazione di edifici in edilizia sostenibile.
REGISTRATI COME UTENTE
295.702 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pannelli isolanti calcio-silicato
    Pannelli isolanti calcio-silicato...
    75.00
  • Pannelli coibentati
    Pannelli coibentati...
    45.00
  • Membrana bituminosa autoadesiva granigliata
    Membrana bituminosa autoadesiva...
    26.52
  • Membrana impermeabilizzante Monoself FV
    Membrana impermeabilizzante...
    7.98
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.