Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Il loft

La sua superficie ampia, solitamente con una altezza superiore a quella di una comune residenza, rende questo ambiente un luogo dalle mille risorse.
12 Ottobre 2009 ore 10:21 - NEWS Ristrutturazione
casa

LIl lofta moda di recuperare vecchi spazi industriali dismessi, per ricavare abitazioni, è iniziata nel XIX al tempo dei bohémien, (forma inglese Bohemian), artisti, scrittori, musicisti ed attori che amavano vivere in modo non tradizionale e fuori dalle convenzioni sociali.

Il termine bohémien emerse in Francia nel XIX secolo per descrivere i gitani vagabondi, che si pensava provenissero dalla Boemia, una regione dell'attuale Repubblica Ceca da qui deriva il termine bohémien ovvero boemo.

Il loro vivere in modo anticonformista e libero li portò ad occupare vecchie botteghe dismesse dove passavano gran parte del tempo a discutere di arte e letteratura.
Gli ambienti di grandi dimensioni, liberi da tramezzi, erano ideali per la loro vita artistica tantoché pian piano vi si trasferirono definitivamente trasformandolLofti in vere e proprie abitazioni.

Il dizionario di Architettura Garzanti le garzantine, definisce il loft un ambiente di grandi dimensioni; originariamente adibito ad attività industriali, che viene spesso trasformato, cambiandone la destinazione d'uso, in locali per uffici ed abitazioni pur mantenendone la caratteristica di ambiente unico.

La tendenza del momento bohémien Francese, di recuperare soffitte e vecchi magazzini, arriva presto a New York dove, negli anni '50, vi fu un vero e proprio trasferimento di artisti, in edifici industriali attivi nel secolo precedente in quanto economicamente vantaggiosi.
Le grandi strutture in acciaio ospitarono grandi artisti di quel secolo. Proprio lì i giovani Jackson Pollock, Andy Warhol, Roy Lichtenstein lavoravano sulle grandi tele che avrebbero cambiato l'arte contemporanea. Loft

La moda di convertire magazzini e fabbriche in abitazioni si è ormai diffusa ovunque, dando vita ad uno stile che si adatta ad ogni tipo di spazio e di inquilino.

In epoca odierna il loft è divenuto una vera e propria tipologia abitativa che non conosce crisi.

Esso è l'oggetto del desiderio abitativo non solo di creativi ma anche di single di persone che vogliono vivere in modo anticonformista ed anche di quelle alla moda.

La sua superficie ampia, solitamente con una altezza superiore a quella di una comune residenza, rende questo ambiente un luogo dalle mille risorse.

Essendo essi delle vecchie fabbriche oppure edifici industriali in disuso, presentano dimensioni a volte raddoppiate rispetto ad una comune casa .

In esLoftsa non esistono spazi prestabiliti e suddivisi in quanto la tendenza dell'abitare un loft, è proprio quella di adeguare il proprio stile di vita allo spazio, senza trasformarlo ma valorizzando gli elementi preesistenti.

La flessibilità della superficie e la personalità individuale saranno gli unici fattori importanti nella progettazione di uno spazio open-space.

Il loro valore commerciale è sicuramente inferiore al mercato case, ma il prezzo di acquisto anche se può può sembrare un vantaggio non dimentichiamo che, per trasformare una vecchia industria ad uso abitativo, occorre non solo adeguare gli impianti a norma, ma anche chiedere permessi comunali con il pagamento di una quota corrispondente all'aumento di valore e al carico urbanistico che la trasformazione comporta.

www.casa.it

riproduzione riservata
Articolo: Il loft
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Il loft: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
329.037 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img skar
Buonasera a tutti,sto valutando di acquistare una villetta di 160mq su 2 livelli, costruita nei primi anni 90.La casa é abitabile e tenuta molto bene, richiede solo...
skar 07 Maggio 2021 ore 21:33 14
Img blue-chip
Buongiorno,ho acquistato casa ad aprile 2019 usufruendo delle agevolazioni prima casa.Ho venduto a luglio 2020.Entro quanto dovrei riacquistare casa per non incorrere in...
blue-chip 26 Aprile 2021 ore 23:13 2
Img mip89
Salve,da qualche tempo oltre all'acquisto di una prima casa sto valutando anche la costruzione, o tramite consorzio o singolarmente.Se c'è una cosa che leggo un po' ovunque...
mip89 24 Aprile 2021 ore 11:47 2
Img carlottabacci
Salve,sto valutando l'acquisto di una casa in campagna.Dalla visura catastale risulta A3, ma è riportata annotazione che il proprietario attuale ha i requisiti di...
carlottabacci 20 Aprile 2021 ore 19:43 3
Img auronzolo
Ciao a tutti,ho da poco acquistato casa.Oggettivamente è abitabile, ma vorrei ristrutturarla e renderla più moderna.E' la prima volta che mi trovo in questa...
auronzolo 19 Aprile 2021 ore 20:32 3