Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Guida alla scelta della bolletta per risparmiare su luce e gas

Visto il periodo, non c'è nulla di più importante del trovare la giusta tariffa per contrastare l'aumento bollette di luce e gas che tanto spaventa le famiglie!
- NEWS Burocrazia e utenze
aumento bollette , bollette luce , bollette gas , luce e gas
Barra Preventivi Online

Aumento bollette luce e gas: ecco come risparmiare


Questo è un periodo in cui capire i trucchi per risparmiare sulle bollette è diventata una questione fondamentale. Quindi come fare per contenere il caro bollette e risparmiare su luce e gas?

Trucchi per risparmiare energia elettrica come abbassare il riscaldamento di casa, sostituire le vecchie lampadine con quelle LED o utilizzare meglio gli elettrodomestici sono utili ma non bastano!

L’azione fondamentale e risolutiva risulta essere la scelta dell'operatore giusto.

Faretto LED e consumi energetici
Come si vedrà, bisogna prendere in considerazione moltissimi elementi per contrastare l'aumento bollette, senza considerare il fatto che gas e luce tendono a oscillare moltissimo in questo periodo storico (purtroppo più verso l’alto che verso il basso).

Ecco quindi cosa valutare:

  • scelta tra prezzo bloccato o variabile

  • conoscere il consumi familiari

  • dimensioni nucleo familiare

  • metri quadri dell’abitazione

  • valutare stile di vita familiare

  • prestare attenzione ad eventuali vincoli contrattuali e penali

  • scelta tipo di contratto, dual fuel o gas e luce con fornitori separati

  • confrontare i servizi inclusi

  • scelta acquisto di elettricità prodotta da fonti rinnovabili

Questi sono essenzialmente i punti da seguire se si vuol cambiare gestore per risparmiare su luce e gas.


Bollette luce e gas: situazione attuale


Bisogna fare molta attenzione perché secondo molte stime la differenza di spesa tra la migliore e la peggiore offerta potrebbe oscillare, nel prossimo anno, dai 500 euro a oltre 3.500 euro, se si sbaglia offerta.

Questa forbice dipende dall'utenza: se composta da un’unica persona o da un nucleo familiare di quattro o più elementi.

Quanto consumano le lampadine?
Questa stima tiene anche conto di un possibile calo dei prezzi, che oltretutto è già avvenuto. Ultimamente, infatti, il gas è tornato attorno a 100 euro al MW, rispetto al picco di 339 euro che aveva fatto spaventare tutti.

Al pari, anche l’energia elettrica attualmente costa meno.


Aumenti luce e gas: mercato libero o servizio di maggior tutela


La risposta non è univoca e dipende da vari fattori.
Quest’anno ci sono stati dei periodi in cui il mercato libero era più competitivo rispetto al servizio di maggior tutela e viceversa.

CONSIGLIATO amazon-seller
Faretto
【SUPER LUMINOSO & RISPARMIA ENERGIA】 Realky faretto LED da esterno di 20W (confezione da 2) con 24 LED ultra...
prezzo € 19.99
COMPRA


Le tariffe nel mercato tutelato vengono aggiornate ogni tre mesi e valgono per il trimestre successivo. Questo significa che non corrispondono mai al reale andamento di mercato della materia prima a cui si riferiscono.

Vediamo infatti che l'ultimo aggiornamento, ha bloccato i prezzi verso l’alto nel trimestre successivo, cosa che nel mercato libero non è successo, visto che stanno già incorporando il calo dei prezzi a cui sopra si era accennato.

Costo luce
Questo disallineamento è più evidente nel costo della luce che per il gas.

A partire da ottobre, infatti, il prezzo del metano vedrà un aggiornamento a cadenza mensile. Essenzialmente, l'obiettivo dell’Autorità per l’energia è quello di portare tutti i clienti sul mercato libero in modo consapevole.

Conviene quindi iniziare a orientarsi già da adesso al mercato libero: bisognerà cercare di capire come sono strutturate le nuove tariffe prima di definire qual è il tipo di contratto più adatto alle proprie esigenze.


Aumento gas e luce: differenza tra tariffe fisse e variabili


Altro punto fondamentale è quello di capire la differenza tra tariffe fisse e variabili.
In passato la maggior parte dei contratti prevedeva un’offerta fissa per 12 o 24 mesi.

Attualmente, invece, quasi tutte sono variabili e presentano due voci: una quota fissa che è praticamente un abbonamento mensile oppure annuale e una quota a consumo, ovvero la voce che varia a seconda dei prezzi delle materie prime.

Alcune offerte hanno costi bloccati per 12 o 24 mesi e attualmente, rispetto alle tariffe attuali, sono le migliori. Purtroppo parliamo di possibilità ancora isolate.


Uno o due operatori in base alle proprie abitudini


Per le forniture di luce e gas meglio due diversi fornitori oppure solamente uno (dual fuel) per risparmiare?

Anche qui la risposta non è una sola. Con un solo operatore sicuramente la situazione è più semplice perché con due si avranno anche due account diversi, con differenti aree personali, chiavi di accesso e servizi clienti, quindi bisognerà perderci molto più tempo.

Consumi gas
In alcune situazioni però, con due operatori si potrebbero anche risparmiare dei soldi. Come detto, la bolletta si compone di due voci:

  • quota fissa (abbonamento);

  • quota una variabile (costo a consumo).


CONSIGLIATO amazon-seller
Risparmio energetico
...
prezzo € 12.99
COMPRA


Se il nucleo familiare è composto da un’unica persona che oltretutto passerà molto tempo fuori casa, converrà optare per un’offerta con una quota mensile fissa più bassa.

Anche se la componente variabile sarà meno competitiva, in termini di spesa questa non inciderà più di tanto a causa dei consumi ridotti.


Nucleo bifamiliare bollette gas e luce


Qui bisognerà capire se i consumi della famiglia sono concentrati nelle ore diurne oppure in quelle notturne.

La tariffa bioraria conviene perché, con questo tipo di offerte, di notte il costo della materia prima è inferiore ma ovviamente è vero pure il contrario, se i componenti vivono soprattutto la casa nelle ore notturne.

Illuminazione notturna e costo in bolletta
Per orientarsi meglio bisognerà effettuare un’attenta analisi delle vecchie bollette o appoggiarsi al supporto di un call center visto che questi documenti non sono sempre di facilissima lettura. Tutti i fornitori, nessuno escluso, offrono questo tipo di servizio gratuitamente.

Bisogna anche mettere in conto un eventuale cambio di abitudini, come ad esempio la programmazione di lavaggi con lavatrice e lavastoviglie di notte.

L'esempio è stato fatto su questi due elettrodomestici perché risultano in assoluto quelli più energivori di tutti.


Bollette luce e gas: scelta gestore per nucleo familiare grande


Un nucleo familiare con parecchie persone (da 4 in su) tenderà a consumare molta energia e molto gas. In questo caso è necessario scovare una tariffa che abbia il prezzo dell’energia al consumo più competitivo tra tutti.

Consumi energetici per famiglia di quattro persone
Spesso le bollette sono molto complicate da leggere, quindi si consiglia di affidarsi all’aiuto di un operatore del call center specializzato.

Questo dovrebbe in teoria, mettere in evidenza non solo la componente variabile, ma anche quella fissa in bolletta.

CONSIGLIATO amazon-seller
Lampadine led
UN SOSTITUTO PERFETTO: Le lampadine a LED A60 consumano solo il 15% di energia, Luminosa come una lampadina alogena da...
prezzo € 10.99
COMPRA


È bene specificare visto che si è sentito spesso su giornali e telegiornali di operatori aggressivi, truffaldini o semplicemente incompetenti.

Bisogna fare attenzione soprattutto su questi tre punti:

  • non esistono penali per il cambio di gestore;

  • luce e gas non verranno staccati nella fase di transizione;

  • il contatore non andrà mai sostituito.

Se l’interlocutore preme su uno di questi punti, meglio diffidare e cercare altre soluzioni.


Scelta della tariffa luce e gas più adatta


Per questo bisognerà controllare, bollette alla mano, qual è il consumo medio mensile in famiglia, in termini di kilowattora e cercare uno o più operatori, con il costo unitario più basso.



Bisognerà individuare le ore in cui si concentrano i consumi e individuare se converrà una tariffa monoraria e bioraria. La monoraria non ha differenza di tariffe durante le 24 ore, mentre la bioraria ovviamente è suddivisa in fasce:

  • F1 comprende le ore diurne dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19;

  • F23 comprende le ore serali e notturne weekend, festivi e tutti i giorni dalle 19 alle 8.

La scelta di una tariffa bioraria si rivela particolarmente vantaggiosa per famiglie dai 3 componenti in su, che però dovranno avere le medesime abitudini.

Energia pulita per bollette più leggere
Altre opzioni da controllare sono la qualità del servizio clienti, la possibilità di scegliere energia proveniente da fonti rinnovabili, un’area clienti del gestore e relativa app, e ovviamente la tipologia di tariffa.


Truffe luce e gas come riconoscerle


Un ultimo paragrafo sulle truffe che purtroppo in questi periodi storici di crisi energetica sono tutt’altro che rare. Queste avvengono essenzialmente in 5 modalità distinte

Operatori call centre e tariffe luce e gas
Potrebbero esserci chiamate da call center fasulli che potrebbero cercare di ottenere dati privati e personali. Fortunatamente, inserendo il numero che chiama su Google, se si tratta di numeri non sicuri, lo si capirà subito.

Esistono anche le email di phishing su presunti errori in vecchie bollette che riguardano spessissimo dei rimborsi sempre ottenibili a seguito della comunicazione di dati personali. Nel dubbio meglio chiamare sempre la società fornitrice di energia.

Offerte tariffe luce e gas via email

Diffidare dalle visite porta a porta perché un finto agente potrebbe chiedere di visionare le ultime bollette o di controllare il vostro contatore e individuerà sempre un’offerta migliore da proporvi.

Ultimamente stanno tornando di moda anche gli SMS per questo genere di raggiri.

Con un messaggio ricevuto sul cellulare alcuni finti operatori potrebbero comunicare nuove offerte o spessissimo inviteranno a cliccare su un link per una presunta urgenza sulla propria area personale per presunte irregolarità.

Il testo, insieme al link, spesso comprende anche l’attribuzione di more, multe e sanzioni.

riproduzione riservata
Gas e luce: giuda alla bolletta giusta per risparmiare
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Gas e luce: giuda alla bolletta giusta per risparmiare: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
341.151 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Gas e luce: giuda alla bolletta giusta per risparmiare che potrebbero interessarti

Caro bollette in arrivo: possibilità di pagarle in 10 rate

Burocrazia e utenze - Con l'anno nuovo si verificherà un aumento di luce e gas. Per le bollette del primo trimestre, le famiglie potranno rateizzare il pagamento degli importi in 10 rate

Manovra del Governo Italiano sui rincari bollette

Burocrazia e utenze - In corso di studio la manovra che l'Esecutivo Italiano deciderà di attuare a partire dalla metà del mese di settembre in vista della nuova stangata delle bollette

Rimedio ai rincari bollette: è possibile con le fonti rinnovabili?

Impianti rinnovabili - Un'azione utile a contrastare gli aumenti in bollette dell'energia elettrica, è data dal processo di sviluppo delle risorse rinnovabili, in Italia e nel mondo.

Rincari bollette, secondo Cingolani si avrà un aumento del 40% in autunno

Impianti elettrici - Cingolani dichiara quali sono le motivazioni che causano l'aumento costante dell'energia elettrica, senza che il ritorno al nucleare sia da considerare un tabù.

Approvato il dl Bollette per attenuare i rincari energetici

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Stanziati tre miliardi per alleggerire le bollette di famiglie e imprese. Disposto il calo dell'IVA al 5% sul gas e l'azzeramento degli oneri generali di sistema

Consiglio dei Ministri: via libera al decreto taglia bollette di luce e gas

Leggi e Normative Tecniche - Stanziati 2 miliardi di euro per tagliare i costi fissi in bolletta. Previsti anche tagli sul gas per tutti e sull'elettricità per famiglie povere e piccole aziende

Maxi bollette della luce: prescrizione a due anni

Burocrazia e utenze - Stop alle maxibollette della luce; dal 1° marzo riconosciuta la prescrizione breve di 2 anni a tutela dei consumatori. Lo dice l'Arara con una recente delibera.

Per quanto tempo bisogna conservare le bollette?

Burocrazia e utenze - Prima di buttare le bollette e le relative ricevute di pagamento di utenze e altre spese relative alla casa, la normativa impone il rispetto di una tempistica.

Bollette luce e gas

Impianti - Se davvero dovesse verificarsi la discesa dei prezzi delle bollette energetiche, i risultati saranno davvero sorprendenti: dall'inizio del 2009, sarà di oltre 230 euro l'anno il risparmio rispetto ai costi sostenuti a fine del 2008.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img sammimo
Buongiorno, vi scrivo perchè mi sono accorto che Estra, il mio fornitore di gas, invia le bollette con i mesi che si ripetono.Mmi spiego meglio.Una bolletta da Settembre a...
sammimo 04 Settembre 2022 ore 13:37 1
Img vallivalli
Buongiorno, a Maggio 2015, ho acquistato tramite il mio idraulico una caldaia ELCO ECOFLAM CPR24.Non ha dato problemi fino a che non ho acceso i caloriferi, ovvero a ottobre 2015.
vallivalli 14 Novembre 2016 ore 15:22 2