Smaltimento delle acque reflue in fossa biologica

NEWS DI Impianti idraulici25 Giugno 2015 ore 19:02
Le fosse biologiche consentono il regolare e sicuro smaltimento delle acque reflue domestiche nelle zone non servite dalla pubblica fognatura perché isolate.
fossa settica , fossa biologica , fossa imhoff

Cos'è una fossa biologica?


Fossa biologica Imhoff. Dal sito dell'Azienda Edil Cementi De Angelis.Se l'immissione nella pubblica fognatura non è possibile, soprattutto in zone rurali e scarsamente abitate lo smaltimento delle acque reflue domestiche può avvenire anche in una fognatura statica, dove cioè i liquami si accumulano e diminuiscono il loro potenziale inquinante grazie alla fermentazione e digestione a opera dei batteri anaerobici.

Uno dei migliori sistemi di questo tipo è costituito dalla fossa biologica, o fossa settica convenzionale.

In generale, un simile dispositivo consiste in un contenitore dotato di un coperchio superiore con una botola per l'ispezione e la manutenzione, alcune camere o setti interni (il cui numero e disposizione varia in base alla tipologia) e infine due aperture in cui si innestano le tubature del sistema di smaltimento delle acque nere: una in entrata per l'immissione dei liquami, e una in uscita per l'espulsione delle acque chiarificate.

A valle della fossa biologica, le acque in uscita possono venire avviate a ulteriori trattamenti (ad esempio la fitodepurazione), essere disperse nei campi per l'irrigazione (venendo quindi restituite alla falda acquifera) o infine scaricate in un fosso, fiume o torrente.

Il manufatto va interrato completamente, lasciando sporgere a filo del terreno o della pavimentazione soltanto la botola superiore.

Le acque nere trattate comprendono le acque fecali (cioè contenenti anche le deiezioni umane), le acque grigie provenienti da docce, lavandini e bidet, e infine le acque saponate, cioè mescolate a detersivi e residui di cibo a base untuosa/oleosa. É quindi fondamentale che la fossa biologica sia a perfetta tenuta, per evitare pericolose dispersioni di materiale che potrebbero facilmente inquinare la falda acquifera o i pozzi e corsi d'acqua vicini. Per maggiore prudenza, è tuttavia preferibile non installare una fossa biologica vicino a sorgenti, ruscelli, cisterne e pozzi, soprattutto se riservati all'approvvigionamento di acqua potabile.


Tipologie e funzionamento delle fosse biologiche


Esistono numerose tipologie di fosse biologiche, generalmente costruite in calcestruzzo o plastica resistente, che ha il pregio garantire una perfetta tenuta e impermeabilità del prodotto.


Fossa biologica tipo chiarificatore e sedimentatore


Funzionamento di un sedimentatore, dal sito dell'Azienda Costruzioni Virago.Le fosse biologiche di tipo chiarificatore e sedimentatore (come quelli reperibili nel catalogo dell'Azienda Costruzioni Virago s.n.c.) sono state ideate per il trattamento dei liquami grezzi provenienti direttamente dagli scarichi domestici, e presentano lo svantaggio di non consentire la dispersione della frazione liquida trattata nel terreno o nei corsi d'acqua.

Non possono quindi sostituire completamente l'allacciamento alla fognatura.

Funzionamento di un chiarificatore, dal sito dell'Azienda Costruzioni Virago.Un chiarificatore, a pianta circolare o rettangolare, è formato da una vasca divisa orizzontalmente in tre comparti sovrapposti:

- nel comparto superiore, dotato di due paretine inclinate e convergenti verso il centro della vasca, vengono immessi i liquami grezzi e si accumulano i fanghi leggeri;

- in quello centrale avviene la parziale chiarificazione dei liquami e vengono fatte defluire (attraverso un apposito tubo di deflusso posto leggermente più in basso rispetto a quello di entrata) le acque parzialmente trattate;

- in quello inferiore si depositano i fanghi pesanti, che, seppur digeriti dai batteri anaerobici, vanno periodicamente rimossi e smaltiti.

Anche il sedimentatore è diviso orizzontalmente in tre parti, è molto simile a un chiarificatore e lavora in base agli stessi principi.


Fossa Varese


Funzionamento di una fossa biologica modello Varese, dal sito dell'Azienda Costruzioni Virago.La ditta Costruzioni Virago propone anche il modello Varese: anche in questo caso non è adatto alle abitazioni non servite dalla pubblica fognatura, perchè non risulta possibile immettere la frazione liquida dei liquami parzialmente trattati nel terreno o nei corsi d'acqua.

Il manufatto è formato da una vasca cilindrica, divisa verticalmente in due sezioni con dimensioni diverse: in quella più grande, contenente anche il tubo di entrata, vengono immessi i liquami grezzi, che si separano in fanghi leggeri (più vicini alla superficie), e fanghi pesanti, che si depositano per precipitazione sul fondo della vasca. Qui avviene la digestione da parte dei batteri anaerobi, che abbattono la setticità dei fanghi producendo acqua, metano e anidride carbonica.

Il setto tra i due comparti è inoltre dotato di un'apertura, che permette alla frazione liquida dei liquami parzialmente chiarificati di passare nella seconda camera, in cui si verifica un secondo processo di decantazione. Infine, le acque chiarificate escono dalla fossa tramite un deflettore e l'apposita tubazione di scolo, per essere immesse nella pubblica fognatura.

L'intero processo di decantazione, digestione e chiarificazione avviene in circa 60 giorni, e produce un residuo solido da estrarre periodicamente.


Fossa Imhoff


Funzionamento di una fossa Imhoff, dal sito dell'Azienda Edil Cementi De Angelis.Il modello Imhoff costituisce invece una delle tipologie più perfezionate ed elaborate di fosse biologiche, e perciò sostituisce efficacemente l'immissione delle acque nere in fognatura.

Infatti, la frazione liquida risultante dall'intero processo può venire dispersa nel terreno o perfino utilizzata per la sub-irrigazione.

Tuttavia, la fossa deve essere obbligatoriamente posizionata all'esterno degli edifici e ad almeno dieci metri da pozzi o cisterne per l'approvvigionamento di acqua potabile.

Il modello Imhoff può quindi venire installato nelle abitazioni isolate, costituendo un sistema igienico e sicuro per il trattamento delle acque nere domestiche.

I modelli proposti dall'Azienda Edil Cementi De Angelis s.r.l. sono costituiti da robuste vasche circolari prefabbricate in cemento armato vibrato, le cui dimensioni variano ovviamente in base al numero degli utenti previsti (da un minimo di 6 a un massimo di 50). L'interno, come da schema visibile a sinistra, è diviso in due comparti sovrapposti: in quello superiore, il comparto di sedimentazione dalla curiosa forma a imbuto, vengono immessi i liquami e si depositano i fanghi leggeri, mentre in quello inferiore, il comparto di digestione, si accumulano i fanghi pesanti e avviene il processo di digestione.

Il setto di separazione è infatti dotato di appositi fori di collegamento, e inoltre la camera superiore è sagomata a imbuto per favorire il deflusso dei fanghi da un settore all'altro. Dal comparto di digestione, tramite un'apposita tubazione verticale le acque chiarificate (ormai non più nocive per la salute pubblica) vengono convogliate all'esterno e disperse nel terreno o sottoposte a ulteriori trattamenti.

L'intero processo di trattamento richiede tempi abbastanza brevi e produce residui liquidi (dispersi nell'ambiente), solidi (da rimuovere e smaltire periodicamente) e gassosi, lasciati evaporare attraverso appositi fori di esalazione praticati nella botola superiore per l'ispezione.


Manutenzione della fossa biologica


Per garantirne il corretto funzionamento, è però fondamentale prevedere un'accurata manutenzione periodica della fossa biologica da affidare a una ditta specializzata, come l'Azienda GMP Echologic System di Marsciano (Perugia).

Generalmente, si eseguono due importantissime operazioni:

- lo spurgo e svuotamento, consistente nella completa rimozione tramite appositi dispositivi ad aspirazione dei fanghi solidi accumulati sul fondo della vasca, e nel loro successivo conferimento a un depuratore e/o discarica autorizzata per lo smaltimento definitivo;

- la rimozione delle eventuali incrostazioni, sia della fossa biologia vera propria che delle tubazioni di immissione e deflusso delle acque nere, mediante getti di acqua in pressione, che favoriscono anche il lavaggio (e quindi l'igiene) dell'intero sistema.

La manutenzione va tendenzialmente eseguita ogni 6 o 12 mesi a seconda della capacità, della tipologia e del numero degli utenti serviti dalla fossa biologica.

riproduzione riservata
Articolo: Fosse biologiche
Valutazione: 2.83 / 6 basato su 6 voti.

Fosse biologiche: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Angelo8
    Angelo8
    Lunedì 1 Gennaio 2018, alle ore 11:29
    Il mio impianto fognario è smaltito tramite una fossa biologica del tipo "chiarificatore e sedimentatore" e funziona già da circa 7-8 anni.
    Ultimamente però la stessa mi crea problemi sul reparto di entrata del liquame in quanto lo stesso arriva al livello del tubo di entrata creando una crosta che ostruisce lo stesso tubo generando un intasamento della linea fognaria.
    Come potrei risolvere la questione?
    A.Frizzarin
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Fosse biologiche che potrebbero interessarti
Acque reflue e il trattamento con le vasche Imhoff

Acque reflue e il trattamento con le vasche Imhoff

Impianti idraulici - L'installazione di una vasca Imhoff costituisce una valida alternativa al classico sistema fognario, adatta per singole abitazioni o per piccoli nuclei abitativi
Il trattamento delle acque reflue domestiche

Il trattamento delle acque reflue domestiche

Impianti idraulici - Per evitare l'inquinamento ambientale e la diffusione di malattie, è fondamentale trattare adeguatamente le acque nere provenienti dagli scarichi di bagni e cucine.
Sistemi meccanizzati per parcheggiare

Sistemi meccanizzati per parcheggiare

Ascensori e montacarichi - Quando lo spazio a disposizione è ridotto e c'è necessità di realizzare posti auto, si possono impiegare sistemi meccanizzati di sollevamento delle auto.

Ascensore o piattaforma, quale sistema scegliere e perchè

Ascensori e montacarichi - La scelta dell'installazione di una piattaforma elevatrice o di un ascensore può dipendere da molteplici fattori, anche relativi a diverse tipologie abitative.

Impianto di fitodepurazione per il trattamento delle acque reflue

Impianti rinnovabili - La fitodepurazione è una nuova tecnologia per il trattamento delle acque reflue. Un sistema innovativo che attraverso l'impiego di piante è in grado di depurare

Ascensori ad uso domestico

Ristrutturazione - A volte la necessità di dover abbattere le barriere architettoniche richiede l?utilizzo di ascensori per superare le distanze verticali, anche in ambito

Modelli di piattaforme elevatrici da appartamento

Soluzioni progettuali - Montacarichi e piattaforme elevatrici possono essere utilizzati per superare le barriere architettoniche negli appartamenti come negli edifici con spazi angusti

Rifiuti ingombranti e smaltimento

Normative - Forse non tutti sanno che il 31 ottobre 2008 il Consiglio dei Ministri del governo Berlusconi ha varato un decreto legge per sancire la tolleranza zero in materia di rifiuti.

Aspetti da considerare nella scelta di un vaso sanitario

Sanitari - Nella scelta del water bisogna considerare l'aspetto morfologico ed estetico affinché questo si inserisca nell'arredo bagno nella maniera più consona possibile
REGISTRATI COME UTENTE
293.130 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Askoll pratiko 100 new generation filtro esterno
    Askoll pratiko 100 new generation...
    88.45
  • Installazione fosse biologiche Roma e dintorni
    Installazione fosse biologiche...
    4900.00
  • Asset insetticida naturale in formulazione liquida 1
    Asset insetticida naturale in...
    76.23
  • Jbl sintomec lt 1
    Jbl sintomec lt 1...
    14.64
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Pensiline.net
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.