Convocazione dell'assemblea della comunione

NEWS DI Proprietà11 Marzo 2014 ore 00:25
In tema di comunione, tutti i comunisti hanno diritto a partecipare alla gestione del bene ed il luogo deputato a garantire l'esercizio del diritto è l'assemblea.

Nozione di comunione


La legge non fornisce la nozione di comunione: essa dev'essere considerata come la compartecipazione del diritto di proprietà di più persone su un medesimo bene (cfr. Torrente-Schlesinger, Manuale di diritto privato, Giuffrè, 1985).

ConvocazioneSi pensi alla comunione di un appartamento tra marito e moglie o alla comunione di un'unità immobiliare a seguito di eredità, ecc.

Questo cespite, al pari di qualunque altro bene, necessità di decisioni finalizzate alla sua gestione, decisioni che, salvo casi particolari, debbono essere assunte in ambito collegiale, ossia con il concorso di tutti i comproprietari sia pur a maggioranza.

Insomma la comunione dev'essere gestita secondo regole ben precise, che sono dettate dal codice civile (cfr. artt. 1100-1116 c.c.); ciò non sempre è tenuto in considerazione sicché quando si pensa della gestione di un bene immobile comune a più persone s'è soliti farlo guardando al condominio negli edifici.

Gestione del bene in comunione


Recita l'art. 1105, primo comma, c.c.:

Tutti i partecipanti hanno diritto di concorrere nell'amministrazione della cosa comune.

Si tratta della norma che sancisce il diritto di tutti i comunisti (ossia i comproprietari del bene) a prendere parte alle decisioni afferenti il bene oggetto del loro diritto.

Nell'ambito della comunione, così come per il condominio (che altro non è che una particolare forma di comunione), la gestione ordinaria è decisa a maggioranza.

In tal senso è chiarissimo il secondo comma dell'art. 1105 c.c. a mente del quale

Per gli atti di ordinaria amministrazione le deliberazioni della maggioranza dei partecipanti, calcolata secondo il valore delle loro quote, sono obbligatorie per la minoranza dissenziente.

Sia pur con maggioranze differenti e salvo alcune eccezioni (es. locazione ultranovennale), anche gli atti di gestione straordinaria sono assunti a maggioranza (cfr. art. 1108 c.c.).

Il luogo, in senso figurato, di assunzione di queste decisioni è l'assemblea.


Assemblea della comunione


È questo il senso del primo comma dell'art. 1105 c.c. che, s'è visto sopra, riconosce a tutti il diritto di partecipare alla gestione della cosa comune.

Convocazione assembleaLa partecipazione, salvo il caso di trascuranza da parte degli altri comunisti che consente atti di gestione diretti, è esercitata attraverso il concorso all'assunzione delle decisioni utili alle gestione e conservazione del bene oggetto della comunione.

Tali decisioni vengono prese in assemblea e, come si diceva, con il metodo maggioritario.

Affinché le deliberazioni dell'assemblea siano valide è necessario che tutti i comunisti siano stati preventivamente avvisati dello svolgimento dell'assemblea e degli argomenti oggetti della discussione (cfr. art. 1105, terzo comma, c.c.).

In buona sostanza i comunisti devono poter partecipare alla riunione conoscendo l'ordine del giorno.


Modalità di convocazione dell'assemblea


Chi ed in che modo può convocare l'assemblea?

Al riguardo la giurisprudenza (di merito e di legittimità), quando è stata chiamata a pronunciarsi sull'argomento, ha specificato che l'assemblea dei partecipanti alla comunione ordinaria, diversamente da quanto stabilito per il condominio degli edifici, è validamente costituita mediante qualsiasi forma di convocazione purché idonea allo scopo, in quanto gli artt. 1105 e 1108 cod. civ. non prevedono l'assolvimento di particolari formalità, menzionando semplicemente la preventiva conoscenza dell'ordine del giorno e la decisione a maggioranza dei partecipanti. (Cass. civ., Sez. II, 03/11/2008, n. 26408) (Trib. Milano 10 ottobre 2013 n. 12627).

Insomma l'assemblea può essere convocata anche oralmente e senza alcun termine minimo di preavviso (della serie convocata ad horas) purché tutti gli aventi diritto a partecipare siano stati informati dell'ordine del giorno.

Ciò rappresenta sicuramente una forte differenza rispetto alla convocazione dell'assemblea condominiale, che, invece, è soggetta ad una serie di adempimenti formali il cui mancato rispetto può portare ad una richiesta d'invalidazione del deliberato.

È utile ricordare, infine, che Se non si prendono i provvedimenti necessari per l'amministrazione della cosa comune o non si forma una maggioranza, ovvero se la deliberazione adottata non viene eseguita, ciascun partecipante può ricorrere alla autorità giudiziaria. Questa provvede in camera di consiglio e può anche nominare un amministratore (art. 1105, quarto comma, c.c.).

In buona sostanza i comunisti, singolarmente o in gruppo, possono rivolgersi al giudice quando gli altri comproprietari non partecipano alle assemblee o quando pur partecipando non riescono ad assumersi le decisioni necessarie alla gestione del bene in comunione.

riproduzione riservata
Articolo: Convocazione dell'assemblea della comunione
Valutazione: 4.60 / 6 basato su 5 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Convocazione dell'assemblea della comunione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Convocazione dell'assemblea della comunione che potrebbero interessarti
Appartamento in comunione e assemblea condominiale

Appartamento in comunione e assemblea condominiale

L?assemblea non può deliberare se non risulta che tutti i condomini siano stati regolarmente convocati (art...
Appartamento in comunione, chi convocare in assemblea?

Appartamento in comunione, chi convocare in assemblea?

Un appartamento,in comunione,ubicato in condominio dà diritto a tutti i comproprietari di ricevere l'avviso di convocazione dell'assemblea?...
Convocare un'assemblea di condominio

Convocare un'assemblea di condominio

Il procedimento di convocazione dell'assemblea di condominio non è vincolato a particolari forme, l'intera materia condominiale è informata ad un modello di gestione snello e privo di significative...
L'amministratore della comunione

L'amministratore della comunione

Nella prassi quotidiana, non fosse altro per le maggiori difficoltà pratiche dovute alla gestione, si è soliti affrontare e analizzare le problematiche...
Assemblea di condominio e appartamento in comproprietà

Assemblea di condominio e appartamento in comproprietà

Ogni condomino ha diritto a partecipare all'assemblea di condominio. L'assemblea non può deliberare, se non consta che tutti i condomini sono stati invitati alla riunione.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.258 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Recinzione Mantova
    Recinzione mantova...
    120.00
  • Pirodiserbo elettrico 600°
    Pirodiserbo elettrico 600°...
    94.55
  • Coppia di angoliere italiane dipinte in stile
    Coppia di angoliere italiane...
    3200.00
  • Dischetti optional seminatrice 1001b
    Dischetti optional seminatrice...
    42.58
  • Materasso relax
    Materasso relax...
    225.00
  • Programmatore Cometa 6 zone
    Programmatore cometa 6 zone...
    89.90
  • Traslocare casa a Milano
    Traslocare casa a milano...
    200.00
  • Tavolo e sedia veneziani laccati e dorati
    Tavolo e sedia veneziani laccati e...
    1100.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.