Come realizzare composizioni di fiori freschi e secchi

NEWS DI Decorazioni10 Febbraio 2015 ore 09:53
Le composizioni di fiori contribuiscono a portare una nota di freschezza, profumo e colore alla casa e costituiscono esse stesse un valido complemento d'arredo.

Composizioni floreali per arredare la casa


Anche se personalmfioriente non amo troppo i fiori recisi, non posso negare che una bella composizione contribuisce senz'altro a portare una nota di freschezza e colore alla casa e sia essa stessa un ottimo complemento d'arredo.

Una qualità caratteristica dei fiori è il loro profumo, ma i metodi di coltivazione attuali fanno sì che quelli acquistati dal fiorista l'abbiano quasi completamente perso.

Ogni composizione, sia di fiori freschi che di fiori secchi, deve però essere realizzata con attenzione e relativamente all'ambiente in cui va inserita.

Per ambienti il cui problema principale è una cattiva esposizione luminosa, l'adozione di piccole composizioni di fiori con nuance delicate provvederà ad armonizzare gli effetti di luce. Per contro, laddove si provvederà ad addobbare grandi sale ben illuminate, sarà opportuno adornarle con composizioni floreali voluminose e dai colori sgargianti.


Composizioni di fiori freschi


fioriSe pensate di acquistare dei fiori da un negozio specializzato è meglio orientarsi sulle specie stagionali, più semplici da trovare e di certo meno costose di quelle coltivate in serra.

Qualunque sia la vostra scelta, una bella composizione floreale di certo rallegrerà l'ambiente dove sarà posizionata. L'unico neo dei fiori freschi è che una volta recisi, nonostante le premure, non durano a lungo.
Ci sono tuttavia degli accorgimenti da seguire per allungare la vita dei nostri tesori naturali.

Per facilitare l'assorbimento dell'acqua gli steli teneri dovranno essere tagliati in diagonale e andrà praticata una fenditura verticale di circa 5 cm.
Per quelli più duri, invece, come quelli di rose e garofani, bisognerà tagliare la corteccia per 5 cm e schiacciarla prima di immergerli in acqua.

Gli steli che perdono resina, una volta tagliati, andranno sigillati immergendoli in acqua calda per qualche minuto.

L'acqua del vaso non deve essere troppo abbondante (deve coprire circa metà degli steli) e va cambiata ogni due giorni. Potete aggiungere anche un cucchiaino di zucchero per fornire glucosio con cui nutrire i fiori e un'aspirina per ridurre la perdita di acqua dalle foglie.

Per ridurre la carica batterica e rallentare la decomposizione potete aggiungere anche qualche goccia di candeggina.

Di notte si possono spostare i vasi all'aperto, così che possano trarre beneficio dall'aria fresca.
Togliete le foglie che finiscono in acqua, per evitare che imputridisca, ed eliminate sempre i fiori appassiti.


Composizioni di fiori secchi


Le composizioni di fiori secchi non hanno nulla da invidiare a quelle di fiori freschi ma hanno il vantaggio di essere molto più durature.

fiori secchiI fiori secchi possono essere acquistati nei centri specializzati, sia in composizioni già pronte che sfusi, da comporre a piacimento.
Ma l'operazione di essiccamento non è molto complicata e si può fare benissimo da soli.

Bisogna cogliere i fiori freschi in una giornata calda e secca, in modo che la rugiada sia completamente evaporata, liberarli dalle foglie e legarli strettamente in mazzetti, dopodiché bisogna appenderli per un po' a testa in giù in un luogo asciutto, poco luminoso e con un buon ricambio d'aria.

Le specie più adatte per essere essiccate sono i sempreverdi come l'elicriso, o fiori come rose, ortensie e peonie. Meno successo si potrà avere da specie carnose e ricche d'acqua come orchidee e tulipani.

fiori secchiPer realizzare le composizioni sono molto utili quei materiali spugnosi usati dai fioristi per far stare dritti gli steli, solo che in questo caso non dovranno essere bagnati.

Le composizioni di fiori secchi stanno bene in cesti. Specie come peonie e ortensie stanno bene in quelli grandi mentre contenitori più piccoli vanno bene per fiori meno appariscenti, spighe e bacche.

Le idee originali da copiare per una composizione sono tante: in una cucina rustica, ad esempio, starà bene un cesto di vimini o una ciotola piena di fiori secchi, un vecchio camino spento può essere ravvivato da una composizione con fiori e spighe.

Per rendere più originali le composizioni si possono usare contenitori insoliti come vecchie zuppiere o vassoi, o un'antica stadera, ecc., ed arricchirle con rami verdi, bacche e spighe.


Composizioni di pout pourri


pout pourriUna piacevole variazione sul tema è il classico pout pourri, una ciotola piena di petali di fiori secchi e profumati.

Le essenza più usate per realizzarlo sono i petali di rosa, la lavanda, la camomilla, la calendula, la melissa, la verbena, il geranio.

Per aumentare il profumo si aggiungono essenze come scorzette di limone o arancia, bastoncini di cannella, qualche chiodo di garofano e un po' di noce moscata.

Per realizzare il pout pourri anche in questo caso petali e foglie vanno raccolti in una giornata calda.
Fateli quindi essiccare in un luogo fresco e ombreggiato in modo che mantengano inalterato il loro colore.

Mettete quindi i petali in un sacchetto di carta scura e chiudetelo con un elastico.
Per intensificare il profumo si aggiunge qualche goccia di olio aromatico.

Conservatelo in luogo asciutto e caldo per un paio di giorni. Ogni giorno agitate il sacchetto in modo che i petali si mescolino: saranno pronti quando avranno raggiunto la consistenza della carta.
Lo stesso procedimento vale per scorze di agrumi e foglie colorate.
Queste ultime saranno pronte quando si sbricioleranno tra le mani.

Per la lavanda e le erbe, invece, vanno formati dei mazzetti da appendere a testa in giù come si fa per i fiori. Quando saranno pronti si butteranno via gli steli e utilizzeranno i fiori.

Naturalmente in commercio esistono anche confezioni di pout pourri già pronte ma a queste possono essere mescolate anche quelle preparate in proprio.

riproduzione riservata
Articolo: Composizioni di fiori
Valutazione: 5.06 / 6 basato su 18 voti.

Composizioni di fiori: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Composizioni di fiori che potrebbero interessarti
Essiccare fiori ed erbe

Essiccare fiori ed erbe

Fai da te - Essiccare fiori ed erbe e creare composizioni è un?operazione semplice da fare in casa, alla portata di tutti e che non richiede particolare perizia o abilità.
Come curare i  fiori in casa

Come curare i fiori in casa

Giardinaggio - Per mantenere la bellezza del giardino occorre pazienza e rispetto per i fiori, scegliendo la modalità di selezione, raccolta e il momento giusto per farlo.
Arredare la casa con i fiori

Arredare la casa con i fiori

Complementi d'arredo - Vorreste rendere la casa più colorata e vivace, dando un tocco di novità alle stanze senza rivoluzionare l'arredamento? Arredatela con i fiori, per renderla unica.

Fiori secchi e pout pourry fai da te

Decorazioni - Un bel modo per riutilizzare i fiori di stagione è certamente quello di farli seccare a regola d'arte, per composizioni floreali o per un pout pourry fai da te.

Fiori secchi

Decorazioni - Avete dei fiori da essiccare ma non sapete come fare? Ecco quali sono i principali metodi di essiccazione casalinga ed un paio di idee semplici da realizzare.

Flower designer

Architettura - Una nuova profesisone legata al mondo dei fiori: per eventi e cerimonie o semplicemente un addobbo casalingo, ora c'è il flower designer.

Composizioni autunnali

Fai da te - Rinnovare gli ambienti domestici con delle composizioni fai da te è semplicissimo: basta disporre di qualche prodotto di stagione e di molta fantasia creativa.

Che cos'è l'arte dell'ikebana?

Decorazioni - L'ikebana è un'antica arte giapponese consistente nel creare composizioni di fiori secondo regole precise, risalenti ai primi omaggi floreali dedicati al Buddha.

Lagurus Ovatus, coda di lepre

Giardino - Chiamato anche Bunnytail, il lagurus Ovatus è un'erbacea annuale dalla fioritura curiosa a piumino molto decorativa e utilizzata anche nel floral design.
REGISTRATI COME UTENTE
295.543 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Spugna per fiori 22 x 10 x
    Spugna per fiori 22 x 10 x...
    1.83
  • Vaso moderno in vetro colorato
    Vaso moderno in vetro colorato...
    160.00
  • Etagere a due piani in legno dipinto
    Etagere a due piani in legno...
    420.00
  • Fiori antizanzare in miscuglio
    Fiori antizanzare in miscuglio...
    2.20
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.