Impermeabilizzare terrazzi e balconi con la guaina liquida

Ideali contro le infiltrazioni, facile applicazione, resistenti nel tempo, sono lo strumento efficace nella riparazione e realizzazione di barriere all'acqua.
Pubblicato il / Aggiornato il

Impermeabilizzante liquido, l'efficienza delle finiture esterne per evitare infiltrazioni


La salute del tetto, così come quella di una qualsiasi superficie esterna, orizzontale o verticale, esposta agli agenti atmosferici, passa dalla buona tenuta dei materiali di finitura utilizzati in fase di realizzazione ed obbligatoriamente da quelli che si utilizzano per i successivi interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria.

Impermeabilizzazione terrazzo con WeberImpermeabilizzazione terrazzo con Weber

Le criticità principali rivolte al comfort degli ambienti interni di un edificio vanno individuate nella buona resa dei materiali in termini di isolamento termico, isolamento acustico ed impermeabilizzazione, cioè nella capacità delle strutture di garantire il giusto clima abitativo – fresco in estate e caldo in inverno – una idonea esclusione dai rumori esterni e, ultimo ma non certo per importanza, che non si verifichino problemi di infiltrazioni d'acqua, causa dei più numerosi e fastidiosi disagi che spesso provocano danni, anche permanenti, alle strutture coinvolte.


Materiale impermeabilizzante: i problemi causati dall'acqua


Generalmente si arriva alle infiltrazioni a causa di problemi nello strato impermeabilizzante di copertura che sia il tetto, un terrazzo, i balconi etc.

Molte volte risultano essere i punti di connessione tra superfici verticali ed orizzontali, o tra materiali diversi, a mostrarsi deboli nel contrastare il passaggio dell'acqua.

Basti pensare alla giunzione pavimento/parete oppure al deterioramento ed al successivo distaccamento nel tempo delle fughe tra le piastrelle di un balcone o tra le piastrelle e le soglie di marmo perimetrali degli stessi.
Ed ancora, spesso, le infiltrazioni partono dagli ambienti interni, in corrispondenza dello scarico della doccia o della vasca di un bagno.

A fronte di tutte queste problematiche c'è da dire che il mercato del settore, quello dei materiali edili, oggi offre numerose soluzioni al problema.

Per ognuna di queste la nostra attenzione deve cadere su due aspetti:

  • l'efficacia del prodotto a seconda della criticità riscontrata;

  • la metodologia e praticità dell'intervento volto al risanamento.



Impermeabilizzanti liquidi al elevate prestazioni: la gamma poliuretanica


I sistemi weberdry PUR sono impermeabilizzanti poliuretanici liquidi ad applicazione a freddo, che formano uno strato continuo, senza interruzioni, dotato di elevata elasticità e resistenza.

weberdry PURweberdry PUR

Le membrane liquide poliuretaniche, essendo dotate di elevate caratteristiche prestazionali, aumentano la durabilità della struttura che proteggono, riuscendo ad assecondarla nelle sue deformazioni. In questo caso, più che mai, una corretta preparazione del supporto risulta fondamentale per la buona riuscita dell'intervento di impermeabilizzazione. Le Principali superfici trattabili sono pertanto: massetto cementizio, Calcestruzzo, Guaine bituminose, Guaine PCV e EPDM, Metallo, Legno e Ceramiche.


Le principali applicazioni, invece, riguardano tetti, porticati e cortili, giardini pensili e aiuole, parcheggi, tribune e stadi

  • Facili e immediati da applicare e da riparare

  • Resistenti ed elastici

  • Creano superfici impermeabili continue senza interruzioni

  • idonee al traffico pedonale o veicolare

  • Resistenti al gelo (-30°C) e alle alte temperature (+90°C), senza mai perdere le caratteristiche meccaniche

  • Resistenti ai raggi UV

  • Permeabili al vapore acqueo

  • Resistenti all'acqua stagnante, oli, detergenti e prodotti chimici comuni

  • Colorati, per un risultato esteticamente piacevole

  • Disponibile anche la versione trasparente

  • Sistemi conformi ETAG 005, marchiati CE, ETA

Impermeabilizzanti poliuretanici certificati: soluzioni pedonabili e soluzioni carrabili


Il sistema weberdry PUR permette la realizzazione di ampie superfici continue impermeabili, senza giunti e interruzioni, adatte a sopportare le condizioni climatiche più avverse.

Soluzione carrabile con i prodorri weberdry Soluzione carrabile con i prodorri weberdry

Lo speciale rivestimento alifatico weberdry PUR coat protegge e scherma la membrana impermeabilizzante weberdry PUR seal, conferendo una durata maggiore e la necessaria resistenza all'abrasione per realizzare pavimentazioni calpestabili quotidianamente. I colori resistono nel tempo, senza sbiadire e non presentano il fenomeno dello sfarinamento tipico delle resine comuni.

Con il rivestimento alifatico weberdry PUR coat traffic è possibile realizzare spazi idonei al traffico intenso, sia pedonale che veicolare. Abbinato alla membrana weberdry PUR seal, la superficie risulterà impermeabile e resistente a fenomeni di forte usura.

Soluzione carrabile con i prodotti weberdrySoluzione carrabile con i prodotti weberdry

Stabile ai raggi UV, non sfarina e preserva la vivacità dei colori nel tempo.


Guaine elasto-cementizie per balconi terrazze, la nuova frontiera dell'impermeabilizzazione rapida


In commercio sono disponibili le guaine elasto-cementizie rapide di ultima generazione di Saint-Gobain Italia a marchio Weber, facili, sicure ed uniche, piastrellabili dopo solo 3 ore.

Impermeabilizzazione terrazze con le guaine elasto-cemetizie rapide di WEBERImpermeabilizzazione terrazze con le guaine elasto-cemetizie rapide di WEBER

Questa peculiarità nel mondo dell'impermeabilizzazione rapida è data proprio dall'utilizzo di prodotti elasto-cementizi, capaci di unire le caratteristiche elastiche dei polimeri con quelle di aderenza/resistenza del cemento. La rapidità dell'intervento di impermeabilizzazione consente di ottenere vantaggi in termini economici e organizzativi soprattutto in quelle circostanze in cui i lavori vengono considerati urgenti, a causa di condizioni climatiche avverse, basse temperature, tempi di applicazione limitati, budget ridotti

Un'altra novità di gamma proposta da Saint-Gobain Italia a marchio Weber è weberdry elasto 1 top.

Si tratta di una guaina elasto-cementizia semi-rapida MONOCOMPONENTE: una soluzione versatile e flessibile, grazie all'elevato crack bridging (capacità di far da ponte ad una fessura). È un prodotto duttile e dalle prestazioni superiori; asciuga in 24 ore e permette di terminare il lavoro di copertura il giorno dopo.

Impermeabilizzazione balconi rapida Impermeabilizzazione balconi rapida

Tutti questi prodotti sono ideali per l'impermeabilizzazio
ne in esterno di balconi, terrazze, vasche e piscine
, ma anche in interno, in zone speciali, quali il box doccia, da applicare prima della posa di rivestimenti ceramici.

Guaine elasto cementizieGuaine elasto cementizie

Proprio per le loro caratteristiche le guaine elasto-cementizie possono essere utilizzate anche come rivestimento flessibile di intonaci, massetti, superfici in calcestruzzo microfessurate e strutture prefabbricate.


Fine Articolo
LA REDAZIONE CONSIGLIA



Guaina liquida trasparente impermeabilizzante: quale scegliere?


Weber Saint-Gobain ItaliaScegliere la guaina per terrazzi adatta alle vostre esigenze non è facile soprattutto se si ha a che fare con grandi superfici da impermeabilizzare. Proprio per questo è importante affidarsi a Weber, un'azienda leader nella produzione di prodotti per l'edilizia, offre una gamma completa di soluzioni avanzate per l'edilizia professionale che si basano su tecnologie e formulazioni avanzate, per soddisfare le più elevate esigenze tecniche.

Attenzione alle esigenze del mercato e alle tecniche costruttive d'avanguardia, l'azienda è alla continua ricerca di sistemi e prodotti innovativi. Weber è garanzia di affidabilità e sicurezza nei risultati. La politica aziendale è costruita su una salda volontà di offrire soluzioni efficaci, di semplice applicazione, che non rechino danni all'ambiente, alla salute degli operatori e degli utenti finali.

Per ulteriori informazioni visita il sito: www.it.weber

riproduzione riservata
Come impermeabilizzare un terrazzo con la guaina liquida
Valutazione: 5.27 / 6 basato su 49 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter
Weber è il marchio di Saint-Gobain Italia che identifica le soluzioni per le facciate, come l’isolamento termico ETICS (più comunemente conosciuto come sistema a cappotto), i sistemi per il risanamento delle murature umide e saline, per il ripristino e il consolidamento degli edifici, i prodotti per l’impermeabilizzazione, per la posa di pavimenti (colle e massetti), le pitture e i rivestimenti.

Inserisci un commento



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Gisella02
    Gisella02
    Giovedì 13 Giugno 2024, alle ore 15:13
    La guaina liquida bianca è fantastica per il terrazzo di copertura.
    Innanzitutto riflette i raggi solari rispetto alla guaina di colore scuro e poi è molto elegante.
    La prima foto in questo articolo è un terrazzo con la guaina liquida?
    rispondi al commento
    • Ing.montesano
      Ing.montesano Gisella02
      Giovedì 13 Giugno 2024, alle ore 15:19
      Gisella è la guaina liquida è una soluzione davvero ottima. Le confermo che la prima foto è di un terrazzo con guaina liquida.  
      rispondi al commento
  • Francesco Tognini
    Francesco Tognini
    Lunedì 27 Dicembre 2021, alle ore 15:51
    Ho da rifare delle scale esterne che sono in pietra Serena ma si stanno per sfaldare piano piano.
    Siccome mi ci piove di sotto, volevo sapere che guaina impermeabilizzante ci si può dare se dura o bisogna ricoprire con delle mattonelle per un lavoro più sicuro.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Francesco Tognini
      Martedì 28 Dicembre 2021, alle ore 17:56
      La pietra Serena è per sua natura tenera, poco compatta e se esposta agli agenti atmosferici si disgrega facilmente per strati. E' consigliabile applicare due mani di una membrana poliuretanica trasparente SIKALASTIK 495T della Sika o similari che ha un potere protettivo e impermeabilizzante. Cordiali saluti.MEMBRANA TRASPARENTE SIKALASTIK 495T 5 L POLIURETANICA E PEDONABILE
      rispondi al commento
    • Webersaint
      Weber Weber Francesco Tognini
      Mercoledì 12 Gennaio 2022, alle ore 10:31
      Gentile Sig.Tognini, grazie per averci contattato.A seconda del grado di entità delle infiltrazioni, Le proponiamo di intervenire in due modi:- Se le infiltrazioni sono di piccola entità,  è possibile optare per un intervento più leggero che prevede utilizzo del prodotto Mariseal 7300: un rivestimento sigillante poliuretanico, trasparente, lucido, semirigido con elevata resistenza agli urti e all’abrasione. Il supporto deve essere trattato meccanicamente previa sabbiatura al fine di rimuovere parti deboli e incoerenti. Le irregolarità, come asperità devono essere levigate. I supporti devono essere asciutti con tenore di u.r.<5%. I giunti di raccordo tra pedata e alzata devono essere preventivamente sigillati con sigillante poliuretanico. Attenzione perché le superfici così trattate possono risultare scivolose quando bagnate.- Se le infiltrazioni sono di grande entità, è possibile optare per una soluzione più invasiva che prevede l’impermeabilizzazione della scala con impermeabilizzante elasto-cementizio weberdry elasto1 top armato con rete webertherm RE145 e bandelle per raccordi weberdy elastoband, previa preparazione dei supporti mediante trattamento meccanico al fine di rimuovere le parti deboli e incoerenti e successiva regolarizzazione con il livellante cementizio weberfloor Zero30. Sopra lo strato impermeabilizzante dovrà essere posizionato un nuovo rivestimento ceramico da incollare con adesivo cementizio webercol ultragres400 da stuccare con sigillante webercolor premium.Questi sopra elencati sono suggerimenti generici, per una soluzione mirata rendiamo disponibili i nostri tecnici per un sopralluogo.

      Buon lavoro!
      rispondi al commento
  • Gian Pasquale
    Gian Pasquale
    Sabato 13 Febbraio 2021, alle ore 15:26

    Se la superficie da impermeabilizzare è molto grande l'intervento si può fare in più riprese, quindi in più giorni?

    rispondi al commento
    • Ing.montesano
      Ing.montesano Gian Pasquale
      Mercoledì 12 Gennaio 2022, alle ore 11:08
      Dipende dal prodotto che utilizza, le consiglio di chiedere info più dettagliate all'azienda indicando anche il prodotto che intende utilizzare
      rispondi al commento
  • Ramoranalli
    Ramoranalli
    Lunedì 20 Aprile 2020, alle ore 08:09
    Sto ristrutturando terrazzo di 60 mq2 sopra le piastrelle già esistenti ho steso primer cementizio poi provvederò alla guaina liquida seguito da tessuto non tessuto e ancora guaina liquida.. Anche nei bordi... sto utilizzando un altra marca da quella promossa da voi,volevo sapere se esiste una sistema di pittura/resina calpestabile che protegga dai raggi uv e sbalzi termici.. tutto il lavoro svolto e che mi offra un alternativa alle piastrelle quindi con minor altezza.. E Pensavo per una piccola parte del terrazzo di mettere con il suo materassino o stuoia per drenaggio, del prato sintetico. Grazie!! 
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img a011015
Buonasera,ho completato da poco la copertura di un tetto giardino delle dimensioni di circa 350 mq.Premetto che sono il proprietario dell’edificio e nonostante sia anche...
a011015 15 Maggio 2024 ore 00:40 1
Img gianluca s
Buongiorno sul balcone ho il problema che si vede in foto sono in un piano alto e il fatto è che ho già tolto e riverniciato ma dopo alcuni mesi si riformano le...
gianluca s 12 Marzo 2024 ore 12:22 3
Img luzdr
Buongiorno, devo rifare lastrico solare e logge e dato che non me ne intendo, chiedo gentilmente un parere sul lavoro che mi hanno proposto:Rimozione pavimento vecchio e del...
luzdr 26 Febbraio 2024 ore 18:31 6
Img sypher01
Buonasera a tutti,volevo informazioni su quanto posso fare riguardo quanto mi è accaduto.Ho rifatto le intere fognature esterne alla casa (un abitazione privata), e una...
sypher01 27 Novembre 2023 ore 14:50 6
Img andreix
Buongiorno in attesa di fare il porfido con guainafuori dalla casa per bene volevo sapere se c'è un metodo provvisorio magari con gomma liquida per non fare piovere sulle...
andreix 26 Novembre 2023 ore 15:24 2