Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Cemento riciclato per costruire in modo sostenibile

Il recupero del cemento, uno dei materiali più impiegati nelle costruzioni, per riutilizzarlo in modo sostenibile in costruzioni e manufatti per l'arredo urbano
- NEWS Materiali edili
Barra Preventivi Online

Recuperare per salvaguardare l'ambiente


Il recupero di prodotti e componenti insieme al riciclo e riuso dei materiali sono pratiche che contribuiscono a promuovere lo sviluppo sostenibile, perché riducono il bisogno di usare preziose risorse naturali e materie prime.

Il passaggio da un’economia lineare a un’economia circolare può aiutarci a salvaguardare il pianeta e le sue risorse per le generazioni future, garantendo uno sviluppo sostenibile.

Demolizione costruzione con struttura in calcestruzzo armato
Un altro vantaggio è legato all’impatto che genera sull’ambiente, riducendo l’esigenza di materie prime, il riciclo contribuisce a salvaguardare risorse naturali limitate come il legno, l’acqua e i minerali.


Fioriere per l'arredo urbano produzione Metalco

Fioriere per l'arredo urbano produzione Metalco

Fioriere per l'arredo urbano produzione Metalco
Panca produzione Metalco

Panca produzione Metalco

Panca produzione Metalco
Un sistema panca tavolo della Metalco

Un sistema panca tavolo della Metalco

Un sistema panca tavolo della Metalco
Sedute in cemento e legno

Sedute in cemento e legno

Sedute in cemento e legno
Lavorazione selettiva dei materiali edili di scarto

Lavorazione selettiva dei materiali edili di scarto

Lavorazione selettiva dei materiali edili di scarto

Inoltre, proprio perché riduce il bisogno di raccogliere, trasportare e trattare le materie prime, il riciclo dei rifiuti aiuta a prevenire l’inquinamento e a risparmiare energia.

Nel settore edile, i materiali di risulta, sono rappresentati da quelli derivanti da uno scavo o una demolizione, o dai resti di un materiale edile.


Recupero materiali e normative vigenti


Per evitare che tali materiali vengano sparsi senza controllo sul territorio, inquinando e deteriorando il paesaggio, sono stati emanati appositi provvedimenti in materia, tra cui il Decreto Lgs. 116/2020 ,il quale ha modificato la quarta parte del Decreto Lgs. n. 152/2006 noto come Codice ambientale.

In particolare, all’art. 183 viene inserita la definizione di rifiuti da costruzione e demolizione, ossia quei rifiuti prodotti dalle attività di costruzione e demolizione.
In questa nuova categoria sono inclusi anche i rifiuti derivanti da attività secondarie di costruzione e demolizione fai da te.

Materiali di diversa natura provenienti da demolizioni
È stato inoltre definito quali sono le strutture che possono ritirare tali rifiuti, unitamente all’obbligo della loro iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

Tali rifuiti vengono divisi in due categorie:

  • rifiuti pericolosi, come per esempio l’amianto;

  • rifiuti non pericolosi.

I materiali provenienti dalle demolizioni in edilizia, sono rappresentati principalmente da inerti costituiti da aggregati rocciosi di origine naturale o artificiale.
Essi vengono suddivisi in inerti fini (sabbie) naturali o artificiali, inerti grandi (ghiaie) naturali o artificiali, e pietrisco.

Frantoio per il recupero dei materiali edili provenienti da demolizioni
Dei materiali sopradescritti, vengono reimpiegate le sabbie fini per la creazione di intonaci e decorazioni, mentre la ghiaia o il pietrisco sono impiegate per preparare malte.

Le ampie possibilità di recupero dei materiali inerti, permette di non riempire le discariche e di evitare il possibile abbandono nell’ambiente.

Pertanto, essi sono convogliati in apposite aree di recupero autorizzate, dove è possibile procedere all’identificazione dei singoli componenti al fine di stabilirne la possibilità di un recupero per usi futuri.


Recupero e riuso del calcestruzzo


Tra i materiali diffusamente impiegati nel settore edile che possono essere recuperati abbiamo il cemento armato, proveniente dalla demolizione di manufatti in calcestruzzo armato, massetti, ecc.

Dei materiali da recuperare, il calcestruzzo, riveste una grande importanza, stante la sua grande diffusione in tutte le opere edili, oltre al fatto che per la sua realizzazione occorre sottrarre al territorio materie prime, con la conseguenza di alterare notevolmente l’ambiente.

Piloni in calcestruzzo armato realizzabili con calcestruzzo riciclato
Per poter recuperare il cemento armato è necessario attuare un processo denominato riclinkerizzazione del cemento idratato, e ciò al fine di ripristinarne le proprietà, unitamente alla separazione dei suoi principali componenti, calcestruzzo, sabbia e aggregati.

A tal proposito, alcuni studi in materia hanno messo in evidenza che è possibile ottenere cemento nuovo dalle proprietà equivalenti di quello originario, oltre a riciclare gli altri inerti.

La trasformazione del calcestruzzo riciclato, può essere attuata sfruttando le stesse tecniche in uso per la realizzazione del prodotto originale.
Tale opportunità consente di ottenere un prodotto con costi simili a quelli del prodotto di nuova produzione.


Recuperare cemento per ottenere benefici economici e ambientali


La possibilità di riciclare un prodotto così diffuso comporta notevoli benefici, non solo dal punto di vista economico, ma soprattutto sotto il profilo ambientale.

Il riciclo del calcestruzzo contribuisce sicuramente a evitare la formazione di compromissioni territoriali di natura estrattiva, rappresentate ad esempio dalle cave, che tanto deturpano paesaggi incontaminati.

Una cava per l'estrazione degli inerti che rappresenta un deturpamento dell'ecosistema
Il recupero degli inerti come sabbia e pietrisco, riduce il rischio di deturpare fiumi e ambienti marini, oltre a evitare pericolosi fenomeni erosivi, le cui conseguenze si manifestano specialmente in seguito a forti eventi meteorologici.

Si riducono inoltre notevoli quantità di CO2 nell’ambiente, grazie al minor impiego di energia per la produzione e l’estrazione di nuovi inerti.


Nuovi prodotti dal materiale recuperato


Grazie al recupero del calcestruzzo è possibile realizzare nuovi manufatti che comprendono elementi di arredo urbano, tegoli di coperture, blocchi di tamponamento, scalini prefabbricati, cordolature, pannelli e paletti per recinzioni, cimase, ecc.

La sostenibilità dei prodotti realizzabili con cemento riciclato deve partire già dalla progettazione, con la scelta di materie prime rinnovabili o materiale riciclato, e deve consentire la capacità di disassemblaggio del prodotto al termine della vita utile, affinchè lo stesso non diventi più un rifiuto ma una risorsa per nuove realizzazioni.

Con il cemento riciclato è possibile realizzare componenti per l’edilizia come i maxi blocchi Ecokubo prodotti da Edilquattro Bernardelli group, costituiti da aggregati di riciclo, utili per creare, in maniera pratica e veloce, paratie divisorie, non strutturali.

Ecokubo by Bernardelli
I blocchi sono prodotti in varie dimensioni: si parte dal Blocco 1, che misura 180x60x60 cm di spessore, per arrivare al blocco 6 che ha una lunghezza di 30 cm, passando dai sottomultipli di lunghezza 150, 120, 90 e 60 cm.

I blocchi si posano a secco, per accostamento e semplice sovrapposizione a incastro, si possono tinteggiare o, a richiesta, possono essere forniti colorati in pasta.
I blocchi EcoKubo sono venduti a pezzo singolo e possono essere impiegati per diversi utilizzi.


Arredi da esterno con cemento riciclabile


La Metalco, produce elementi di arredo urbano e domestico, facendo propri i dettami dei criteri minimi ambientali in cui la funzionalità, la pulizia formale e l’ecosostenibilità si hanno grazie al controllo dell’intero processo di sviluppo prodotto: dall’ideazione del concept fino alla successiva industrializzazione.

Quest'ultima avviene attraverso l’uso di tecnologie e macchinari all’avanguardia, e alla possibilità di un riciclo a termine dell’utilizzo.



Con il cemento riciclato è possibile realizzare anche nuove strutture portanti, a condizione che la demolizione delle strutture originarie, venga effettuata in modo selettivo, cosa che non accade spesso. Infatti, attualmente agli impianti di riciclaggio arrivano materiali indifferenziati di varia natura.

Panchina Ametista prodotta da Metalco
Pertanto, gli impianti di riciclaggio di materie prime, hanno difficoltà a fornire aggregati riciclati di solo calcestruzzo, attualmente negli impianti di riciclaggio, sono mescolati insieme laterizi, materiali ceramici e calcestruzzo.
Ciò non permette una selezione del solo calcestruzzo, per poterne verificare in modo comparativo con la struttura originale le caratteristiche prestazionali.

La possibilità di realizzare calcestruzzi strutturali di buona qualità è stata dimostrata dal Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Cagliari, grazie alla demolizione selettiva di strutture note e riutilizzo del materiale selezionato per la confezione di nuovi elementi strutturali.

Tale risultato incoraggiante, grazie alla ricerca dell’ateneo cagliaritano, ha favorito l’introduzione nel prezziario regionale della voce aggregati riciclati per l’impiego nel calcestruzzo strutturale.

riproduzione riservata
Cemento riciclato per costruzioni sostenibili
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Cemento riciclato per costruzioni sostenibili: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
341.114 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Cemento riciclato per costruzioni sostenibili che potrebbero interessarti

Casseforme stampate in 3D per diminuire l'impiego di calcestruzzo

Bioedilizia - I ricercatori svizzeri dell'ETH hanno progettato il sistema Foam che consente di realizzare casseforme stampate in 3D riducendo del 70% l'uso di calcestruzzo.

Geco Expo: la fiera virtuale in 3D sulla sostenibilità

Impianti rinnovabili - Ritorna per il mese di marzo 2022 la seconda edizione di Geco Expo la fiera virtuale in 3D sulla sostenibilità un appuntamento ricco di idee, prodotti e servizi

FSC-Forest Steward Council

Bioedilizia - La sempre maggior attenzione per l'ambiente ci conduce a un consumo responsabile. FSC è un marchio da tenere d'occhio per riconoscere materiali amici dell'ambiente

Calcestruzzo autoriparante: innovazione e sostenibilità

Materiali edili - Il calcestruzzo è un materiale con un forte impatto ambientale. Alcuni studi hanno realizzato tipologie capaci di autorigenerarsi e di ridurne l'impronta ecologica.

Certificato energetico internazionale degli edifici

Leggi e Normative Tecniche - Arriva in Italia il Leed, Leadership in Energy and Environmental Design.

Mosaici e piastrelle in vetro riciclato

Pavimenti e rivestimenti - Ovvero: il riciclo che non ti aspettavi, guardando rivestimenti in impeccabile simil-marmo e lucide superfici dai colori delicati e dalle affascinati trasparenze.

Prima norma internazionale ISO per le piastrelle di ceramica

Materiali edili - Al convegno Ceramics of Italy che si terrà al Cersaie di Bologna, sarà presentata la prima norma internazionale ISO in materia di piastrelle di ceramica sostenibili

Giornata nazionale del riciclo

Bioedilizia - Il due ottobre arriva in venti piazze d'Italia la Prima Giornata Nazionale del Riciclo e della Raccolta Differenziata di Qualità organizzata dal CONAI e dal Ministero dell'Ambiente.

Ikea BLAVINGAD, la collezione bimbi che insegna ad amare l'ambiente

Camerette - Colori sgargianti, animali acquatici e materiali sostenibili: la nuova collezione Ikea BLAVINGAD sorprende grandi e piccini per l'originalità e la creatività
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img artifex123
Salve,Al di sotto del tetto di questo edificio c'è questa grondaia in materiale cementizio. Il colore è grigio scuro e disomogeneo, il che mi porta a pensare che sia...
artifex123 21 Febbraio 2022 ore 10:09 1
Img mack01
Ciao a tutti,ho completato una difficile ritrutturazione del mio appartamento nel 2019 dove l'impresa ha creato notevoli danni.Abbiamo rifatto il massetto con impianto di...
mack01 25 Giugno 2021 ore 21:30 4
Img askyfullofstars93
Buongiorno, come da titolo ho bisogno di consigli in merito all'operazione di pulitura di una parete in calcestruzzo del mio garage. Prima dell'estate mi sono accinto a realizzare...
askyfullofstars93 07 Settembre 2020 ore 13:52 1
Img hedge
Salve, ho realizzato dei blocchi in calcestruzzo interrati (proporzione calcestruzzo: 1 cemento + 2 sabbia + 4 ghiaia) delle dimensioni di circa 20 x 10 x 18h (cm) come base di...
hedge 15 Luglio 2020 ore 11:37 3
Img askyfullofstars93
Buongiorno, sono nuovo del forum e avrei bisogno di alcune dritte da chi ne mastica più di me in materia; ho la necessità di intonacare le pareti di un garage...
askyfullofstars93 11 Maggio 2020 ore 16:31 3