Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Progetto per bagno con zona lavanderia

Progetto a mano libera per un bagno con lavanderia: una porta scorrevole in cristallo, fissata a una mensola a ponte, separa le due zone amplificando la luce.
25 Gennaio 2015 ore 11:45 - NEWS Zona bagno

Progettare un bagno con più funzionalità


Con il mutare degli stili e delle consuetudini di vita, anche la stanza da bagno si è progressivamente evoluta trasformandosi da semplice locale di servizio ad ambiente dove possono coabitare armoniosamente più funzionalità.

Budget e spazio permettendo, il bagno può perfino assumere le sembianze di una vera e propria spa entro casa, in cui wellness e design esclusivo si intrecciano in un progetto ambizioso, di spirito aperto e globale.

Allo stesso modo, è possibile concepire un bagno in stile classico, ad esempio suddividendo un ampio volume in due aree: un elegante antibagno adibito a sala beauty e una zona benessere per la cura della persona.

In questo articolo vi descrivo la mia idea progettuale per un double bath, ossia un bagno che si sdoppia assumendo la duplice funzionalità di bagno giorno con box doccia e zona lavanderia, facendo coesistere entrambe in perfetto equilibrio.


Bagno rettangolare: pianta di rilievo


Dalla pianta dello stato dei luoghi notiamo un bagno caratterizzato da una conformazione stretta e lunga: 4,12 x 1,70 metri, risultando in totale una superficie di 7 mq.

Pianta di rilievo per bagno rettangolare

Sulla parete a destra, entrando, sono collocati i sanitari; accanto alla portafinestra è posizionata l'ampia vasca tradizionale, sul dislivello creato da una pedana quadrata che misura 1,70 x 1,70 metri.
Si tratta dunque di un ambiente dalla struttura semplice, che assolve essenzialmente ed unicamente alla funzione di bagno giorno, poiché si trova adiacente al disimpegno verso il living dell'abitazione.

Nel progetto di ristrutturazione, il committente aveva espresso altresì l'esigenza di trasformare la vasca in doccia, ricavando al contempo una zona lavanderia, eventualmente entro il perimetro del bagno stesso, qualora non fosse possibile realizzarla in altre zone dell'appartamento.


Pianta di progetto per bagno con lavanderia


Nel seguente grafico illustro la mia soluzione progettuale per ottimizzare gli spazi dell'ambiente bagno, suddividendolo in due zone distinte ma intercomunicanti.
Innanzitutto una porta d'ingresso scorrevole a scomparsa totale nel muro permette ora una maggiore libertà di movimenti all'interno del locale.

Pianta progettuale per bagno con zona lavanderia

Nel sostituire la grande vasca con un comodo box doccia da 90 x 70 cm, ho pensato di utilizzare lo spazio così guadagnato per ricavare una lavanderia indipendente, seppur inserita nella metratura del bagno.

Risulta ideale collocare la zona lavanderia vicino alla portafinestra, per poter sfruttare al massimo l'aria e la luminosità nonché per consentire il diretto passaggio sul balcone, dove distendere la biancheria ad asciugare.

Confrontando il prima e dopo, notiamo una riduzione della superficie della pedana sulla quale collocare, adesso, la zona lavanderia. La pedana è stata arretrata da 1,70 a 1,12 metri, mentre il box doccia è attualmente posizionato a livello pavimento.

Dunque, un'area di quasi 2 mq assolve adesso alla funzione di lavanderia, schermata dal resto del bagno grazie a una porta scorrevole in cristallo, riscontrabile nella raffigurazione seguente.


Disegno prospettico di bagno con lavanderia


Nel mio disegno sottostante si può ammirare la vista prospettica del nuovo double bath, cioè il bagno a duplice funzionalità, poiché provvisto di un pratico ed efficiente angolo lavanderia.

Disegno prospettico di bagno con lavanderia

Una porta scorrevole in cristallo temperato semitrasparente riveste il ruolo di separazione dinamica e fluida tra lavanderia e bagno, permettendo il passaggio della luce verso il box doccia e i sanitari.

Attraverso le pareti vitree della porta scorrevole e della cabina doccia, si intravede la zona lavanderia attrezzata con lavabiancheria, lavatoio per il bucato a mano, pensili e caldaia.
La porta schermante in cristallo è collegata strutturalmente, per mezzo di un binario in acciaio, a una mensola trasversale. Questa mensola fa da ponte tra le due pareti, funge da rompitratta e controventatura, conferendo sostegno all'intera struttura.

La mensola trasversale si raccorda a un'altra tavola longitudinale fissata a parete, descrivendo così un'unica geometria aerea a forma di L che sovrasta l'ambiente bagno, sottolineandone la divisione in due zone.

Ne risulta un mensolone in MDF laccato color glicine, utile come appoggio per oggettistica e piante decorative nonché come controsoffittatura stilizzata.


Un ampio specchio a parete risulta incorniciato sia dalla mensola-proiettore che da una greca parallela in mosaico color glicine.

Il muro sottostante è rivestito in resina bianca polimerica idrorepellente che, oltre a essere molto pratica, contribuisce a donare un effetto morbido all'ambientazione.

Per i sanitari si è puntato sui modelli sospesi poiché sono visivamente più leggeri e, tra l'altro, facilitano le operazioni di pulizia del pavimento.

Anche il mobile arredo bagno visibile in primo piano è sospeso a parete; su di esso poggia un lavabo a catino di forma tondeggiante, mentre in comoda posizione laterale è fissato un braccio portasalviette.

La pavimentazione si compone di mattonelle a disposizione diagonale per dilatare otticamente lo spazio, seguendo il mood cromatico dato dal mensolone e dalla greca di cui sopra.
Un termoarredo di design ultrapiatto con incavo a funzione porta asciugamani, trova ideale collocazione sulla parete di sinistra in modo da essere accessibile anche dal box doccia.

Disporre di una zona lavanderia dentro casa può essere il sogno di molti ma sicuramente non è un lusso per pochi. Basta qualche metro quadro per configurare un angolo lavanderia ben organizzato entro l'ambiente bagno, in modo da far coesistere le differenti funzionalità senza rinunciare allo stile e alla luminosità.

Il nostro servizio online di progettazione a mano libera consente di reinterpretare gli spazi interni grazie a soluzioni strategiche, capaci di conferire un valore aggiunto agli immobili, nel segno di un' evoluta e dinamica intelligenza abitativa.

riproduzione riservata
Articolo: Bagno con lavanderia: come progettarlo
Valutazione: 4.90 / 6 basato su 20 voti.

Bagno con lavanderia: come progettarlo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Jluke
    Jluke
    Venerdì 20 Marzo 2015, alle ore 19:01
    E se il progetto fosse più creativo e facile da pulire? unico come il sistema DTILE (www.dtile.nl)... che ne pensate?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.183 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Bagno con lavanderia: come progettarlo che potrebbero interessarti


Progettare un locale lavanderia

Zona bagno - Il locale lavanderia è uno degli ambienti più funzionali in casa: di seguito il progetto di realizzazione dello stesso all'interno di una abitazione di 70 mq.

Mobili per la lavanderia moderna

Mobili bagno - Una lavanderia e un bagno di servizio bello e funzionale, grazie alle soluzioni di lavabo - lavatoio, studiate e realizzate con il bianco candido della ceramica.

Come sfruttare un antibagno

Zona bagno - Come progettare un antibagno affinchè diventi uno spazio fruibile e funzionale della casa e non solo obbligatorio per questioni di natura igienico-normativa.

Bagno padronale e bagno di servizio con sanitari salvaspazio

Sanitari - Per ottenere un secondo bagno a volte è necessario ritagliare gli spazi per assecondarlo, senza sacrificare troppo la funzionalità, alcune proposte di sanitari.

Ricavare una lavanderia da un piccolo bagno

Zona bagno - Realizzare da un piccolo servizio igienico poco funzionale una comoda zona organizzata di lavanderia-ripostiglio è possibile con semplici accorgimenti progettuali.

Lavabo per bagno padronale e di servizio

Sanitari - A seconda delle destinazioni i lavabi saranno di diverso tenore: più eleganti quelli del bagno padronale, più semplici quelli del bagno di servizio.

Come organizzare una lavanderia in casa in spazi piccoli

Zona bagno - Soluzioni componibili e salvaspazio per organizzare al meglio una lavanderia in casa, sfruttando i piccoli spazi ed ottenere un risultato pratico e funzionale.

Sistemi arredo per lavanderia: tra funzionalità e design

Soluzioni progettuali - Componibili, modulari e salvaspazio, le soluzioni di mobili lavanderia mettono al centro la funzionalità ma senza dimenticare l'estetica. Le poposte più interessanti

Mobili per il bagno

Mobili bagno - Oggi, vista la necessità di contenere biancheria, profumi e detersivi in maniera ordinata, i mobili per il bagno entrano di diritto nei must dell'arredamento.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img flavio.
Buongiorno a tutti sono nuovo del forum. Chiedo una piccola consulenza a voi del settore poiché nell'ambito di un rifacimento ex novo di in bagno, per la quale non...
flavio. 09 Novembre 2020 ore 11:18 1
Img riccardo89
Salve ragazzi scusate un'informazione. Dovrei cambiare il mio scaldabagno (a gas) e sono indeciso se passare all'elettrico o no. So quali sono le differenze (in pratica a gas...
riccardo89 03 Novembre 2020 ore 17:11 1
Img danieleferraresi
Salve, attualmente devo scegliere, ho meglio sono indeciso, sulla scelta di un aspiratore per bagno con umidostato.il problema è comparso dato che questa settimana ho fatto...
danieleferraresi 26 Ottobre 2020 ore 21:49 5
Img nicolatenente2
Per cercare di arginare un bagno grande che è sempre freddo per ponti termici (ho provato di tutto) ho rimosso le piastrelle e messe 1 cm di calce clima Roefix, quindi una...
nicolatenente2 23 Ottobre 2020 ore 09:53 2
Img liviola verde
Buongiorno, ho bisogno di un vostro consiglio: sto ristrutturando interamente un appartamento e devo rifare i bagni, siccome dovrei abbattere un po' di spese perché...
liviola verde 14 Ottobre 2020 ore 13:15 3