• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Arredare casa con i consigli dell'interior designer

Arredare casa è un'avventura che può rivelarsi molto piacevole o piuttosto turbolenta a seconda delle scelte fatte. I consigli dell'arredatore per non sbagliare
Pubblicato il

Linee guida per arredare casa


Al pari di ristrutturare, anche arredare casa è in un certo senso una vera e propria avventura che può rivelarsi molto piacevole o piuttosto turbolenta a seconda delle scelte che vengono fatte e delle aspettative che si hanno a riguardo.

Sebbene ogni ambiente abbia le sue specifiche funzioni e di conseguenza anche le sue particolari criticità, scegliere l'arredamento per la casa in maniera corretta significa tenere presente alcuni aspetti comuni a tutti gli spazi che la compongono:

  • mantenere coerentemente una certa armonia d'insieme scegliendo uno o due stili, come uno stile classico oppure shabby chic, e due o tre colori da mixare o alternare in tutta la casa. In questo modo, ogni singola stanza non apparirà come un ambiente a sè stante ma sarà parte di un progetto stilistico unitario e coerente;

  • stabilire per ognuna quali sono gli assi o i punti focali della prospettiva e valorizzarli adeguatamente con mobili e complementi d'arredo, tenendo presente che se l'ambiente è molto grande ve ne saranno diversi e sarà opportuno progettare l'arredamento procedendo per singole zone funzionali.

Non dobbiamo inoltre dimenticare che una casa è davvero ben arredata solo se rispecchia il gusto e lo stile di vita di chi la abita e se soddisfa appieno le sue esigenze di praticità, funzionalità e comfort.


Ingresso: scegliere l'arredamento giusto


L'ingresso è un po' il biglietto da visita di una casa e allo stesso tempo è terra di confine tra l'esterno e l'interno. Per questo occorre arredarlo e attrezzarlo non solo valorizzandone l'estetica, ma anche rendendolo il più possibile funzionale e organizzato.

In tempi di pandemia abbiamo imparato un po' tutti, chi più chi meno, a cambiare il proprio outfit non appena entrati in casa.

Laddove possibile, è essenziale prevedervi un guardaroba anche piccolo, dove poter riporre giacche e cappotti. Rispetto a un attaccapanni è più capiente, arreda meglio e permette di tenere tutto in ordine, nascosto alla vista.

Un ingresso arredato con guardaroba, mobiletto scarpiera e specchieraUn ingresso arredato con guardaroba, mobiletto scarpiera e specchiera

L'ideale sarebbe abbinarlo a un mobiletto scarpiera con cassettine svuota tasche, come in questo ambiente progettato e allestito da Idee Di Spazio studio di interior design.

Avendo ancora spazio a disposizione, sarebbe utile aggiungere una panca o una poltroncina dove appoggiarsi per cambiare le scarpe e non dimenticare assolutamente la specchiera, meglio se a figura intera, per il check finale dell'outfit prima di uscire!


Acquistare i mobili per casa: il soggiorno


Il soggiorno è solitamente lo spazio più grande della casa e anche quello dove vengono svolte attività diverse, spesso contemporaneamente.

Per arredarlo al meglio è opportuno procedere per aree funzionali creando, per esempio, l'angolo salotto con il divano, l'angolo pranzo con il tavolo e le sedie, l'angolo relax o lettura con una chaise longue o una poltrona, l'angolo studio con scrittoio e sedia.

In questo modo si evita che lo spazio appaia confuso o dispersivo e si sfrutterà al meglio lo spazio centrale, bilanciando vuoti e pieni e creando un ambiente equilibrato e armonico.

Un salotto arredato nei toni del grigio e del bianco - foto PinterestUn salotto arredato nei toni del grigio e del bianco - foto Pinterest

I tappeti aiutano molto a raccogliere ed evidenziare visivamente le diverse aree funzionali del soggiorno, definiscono lo spazio e creano ordine, a patto però di sceglierli della corretta misura.

Infine, è bene considerare che l'angolo salotto è il cuore pulsante del soggiorno.
Scelto opportunamente, il divano, o i divani se lo spazio a disposizione è più ampio, e sfruttando in maniera appropriata i punti luce della stanza, si è già a buon punto.


Arredamento cucina: come sceglierlo


Se devi arredare casa, tieni presente che l'ambiente cucina è quello che più di tutti richiede una progettazione particolarmente accurata perchè estremamente tecnico.

Il punto di partenza sarà sempre lo sviluppo planimetrico della stanza che influenzerà la scelta della composizione più adatta, sia essa lineare, angolare, a penisola, con isola o combinata e in funzione di essa dovrà essere scelto il tavolo con le sedie.

Una cucina moderna con isola e zona pranzo - foto PinterestUna cucina moderna con isola e zona pranzo - foto Pinterest

Perchè la cucina sia pratica, comoda e funzionale è fondamentale prevedere sufficienti piani di lavoro per la preparazione dei cibi, ma anche spazi necessari allo stoccaggio delle provviste e a contenere le stoviglie, gli utensili vari e i piccoli elettrodomestici di uso non quotidiano.

Quando si arreda casa, un altro aspetto da non trascurare mai, soprattutto in cucina, è l'illuminazione.

Per un ambiente cucina pienamente funzionale è necessario prevedere oltre all'illuminazione a soffitto anche quella sotto i pensili attraverso faretti o strisce a led, senza mai dimenticare di illuminare correttamente anche la zona del tavolo.

Gli elettrodomestici in cucina


È essenziale, ma non sempre facile, scegliere tra le tante proposte in commercio gli elettrodomestici più adatti al proprio stile di vita, che permettano anche di ottimizzare i consumi in tempi di rincari energetici.

Forno a gas o elettrico più microonde, oppure forno combinato?
Piano cottura a induzione o a gas?
Cappa integrata o tradizionale?

E poi ci sono ancora frigorifero e lavastoviglie da considerare.
Piano cottura misto induzione e gas di AEG - foto PinterestPiano cottura misto induzione e gas di AEG

Meglio mettere a fuoco le proprie esigenze prima di entrare in un negozio di arredamento per cucine, altrimenti si rischia di acquistare gli elettrodomestici sbagliati solo perchè sono in promozione e poi pentirsene per anni.

Gli elettrodomestici devono inoltre essere posizionati correttamente.
Per esempio, il blocco operativo del lavello non deve mai essere contiguo al piano cottura e l'altezza della cappa in fase di montaggio non dovrà superare i 90 cm dal piano per evitare la dispersione dei fumi.

Massima attenzione anche alla grandezza delle vasche del lavello.
Se c'è poco spazio meglio una sola vasca ma sufficientemente grande.


L'arredo della camera da letto


La camera da letto può apparentemente sembrare una stanza della casa piuttosto facile da arredare, in fondo i mobili da collocare sono pochi, ben definiti e spesso il loro posizionamento è finanche vincolato alle misure e allo sviluppo planimetrico della stanza.

Però, senza un progetto d'insieme che parta dal colore o dalla decorazione delle pareti, passando poi per la scelta dei materiali e delle finiture dei mobili, fino ad arrivare ai complementi di arredo e ai tessili del letto, il risultato finale non sarà mai veramente soddisfacente.

Una camera da letto coordinata nei toni dell'azzurro polvere e del legno - foto PinterestUna camera da letto coordinata nei toni dell'azzurro polvere e del legno - foto Pinterest

Perfetto concentrarsi sulla scenografia della parete del letto, che è indubbiamente quella più importante e la prima che si vede entrando, ma senza trascurare gli altri lati della stanza, quelli che vengono percepiti visivamente dal letto.


La camera da letto deve essere un ambiente intimo e avvolgente nello stesso tempo, dove ricreare un'atmosfera delicata e riposante attraverso il giusto mix di tonalità cromatiche e materiali.

Per questo l'illuminazione gioca un ruolo fondamentale: dovrà essere possibilmente dimmerabile e scomposta in più corpi illuminanti con lampade che abbiano la stessa temperatura di colore.


Arredare casa: quando è possibile creare una cabina armadio


Se la camera da letto ha una metratura superiore ai 20 mq è possibile ricavarne lo spazio per una cabina armadio, che saprà rivelarsi, al pari della lavanderia, un ambiente preziosissimo in casa.

Con la cabina armadio sarà più semplice avere sempre in ordine la camera da letto e al suo interno, dagli abiti alle scarpe, agli accessori, ogni cosa sarà al suo posto.

La pianta rettangolare è quella meglio sfruttabile e più comoda, posizionando le armadiature su un lato e lasciando il passaggio sull'altro.

Un esempio di cabina armadio - foto PinterestUn esempio di cabina armadio - foto Pinterest

In questo caso è necessario calcolare per la profondità un minimo di 120 cm suddivisi in 60 cm per le armadiature e 60 cm per il passaggio, mentre una cabina armadio che possa fungere anche da spogliatoio dovrà essere più profonda.

La lunghezza minima comoda per la coppia è di 350 cm.

Nell'arredare casa, occorre tener presente che questo spazio va progettato su misura e che per poterlo organizzare correttamente, tenere tutto in ordine e facilmente accessibile, gli accessori sono essenziali come indispensabile è l'illuminazione interna delle armadiature.


Arredare casa: scelta dei mobili e colore in cameretta


Anche per arredare una bella cameretta non si può in alcun modo prescindere dalla questione colore che sarà il punto di partenza nel progettare questo spazio dedicato ai più piccoli.

Il colore favorisce la percezione del mondo circostante, influenza sensazioni, emozioni e, soprattutto, stimola la creatività favorendo il benessere psicofisico.

Una cameretta nei toni del bianco, del corda e del rosa - foto PinterestUna cameretta nei toni del bianco, del corda e del rosa - foto Pinterest

Nella cameretta primi anni si tende a scegliere un arredamento di tipo montessoriano, dove tutto è a misura di bambino, alla sua altezza e alla sua portata, per farlo crescere indipendente e autonomo nelle scelte della sua quotidianità.

La cameretta di un bambino più grande avrà esigenze diverse; molti giochi da stipare in maniera più ordinata possibile, ancora tanto spazio per giocare a centro stanza, ma anche la necessità di organizzare un angolo studio dove fare i compiti.

Un ragazzo adolescente avrà invece bisogno di una comoda scrivania e di una libreria attrezzata, un armadio capiente, un letto abbondante e possibilmente, di un secondo letto estraibile per ospitare un amico.


L'arredamento del bagno


Nella casa contemporanea il bagno non è più solo un locale di servizio, ma è una vera e propria stanza dedicata alla cura di sè e laddove possibile anche al relax.

Conseguentemente, i sanitari sono diventati veri e propri mobili di cui scegliere colori, materiali e rivestimenti e le proposte in commercio sono davvero moltissime e tutte ugualmente valide a livello estetico.

Un bagno con rivestimenti in gres effetto marmo ed effetto legno - foto PinterestUn bagno con rivestimenti in gres effetto marmo ed effetto legno - foto Pinterest

Per evitare pentimenti futuri o per non ritrovarsi alle prese con un bagno poco funzionale, che magari vada continuamente asciugato dopo ogni utilizzo, è bene scegliere materiali e rivestimenti pratici, tenendo sempre ben a mente anche la questione calcare.

Misure da ripettare nell'arredo bagno


Nella progettazione del bagno e nella scelta dei sanitari, affinché l'ambiente sia funzionale e confortevole, occorre rispettare alcune distanze minime.
Per esempio quella di 20 cm tra un vaso e l'altro e tra il bidet e il muro, mentre la distanza minima tra muro e wc può scendere eventualmente a 15 cm.

Lo spazio di fronte ai sanitari dovrebbe essere di circa 55 cm per poterne consentire un agevole utilizzo e un comodo passaggio.

Se devi arredare casa e vuoi approfondire l'argomento bagno, puoi leggere il nostro articolo progettare un piccolo bagno.


Arredare casa: come creare una lavanderia funzionale


Che sia solo un angolo ricavato in un disimpegno, in un bagno di servizio o che sia un ambiente indipendente, per quanto piccola, la lavanderia è uno spazio veramente indispensabile in un'abitazione moderna ed è bene considerarla fin da subito, quando si inizia ad arredare casa.

Sarà necessario prevedere lo spazio necessario per una lavatrice e possibilmente per un'asciugatrice, un cesto portabiancheria, ripiani per i detersivi, mensole per riporre i capi che andranno poi stirati, più lo spazio per l'asse e il ferro da stiro.

Un esempio di locale lavanderia - foto PinterestUn esempio di locale lavanderia - foto Pinterest

Inoltre, servirà prevedere preliminarmente l'attacco elettrico, la presa dell'acqua e lo scarico.

Se pensi di non avere lo spazio sufficiente per disporre sia la lavatrice che l'asciugatrice non perderti il nostro articolo sul mobile colonna lavatrice asciugatrice.

Sia il lavaggio della biancheria che la sua asciugatura generano una certa quantità di umidità per cui è bene scegliere un ambiente della casa sufficientemente aerato, ma anche sufficientemente separato dalla zona notte per il rumore che questi elettrodomestici producono.


Mobili casa: sceglierli avvalendosi di un professionista


Arredare casa è un'attività che richiede tempo, pazienza e organizzazione, ma sono necessarie anche capacità gestionali per evitare di sforare il budget prestabilito.

CONSIGLIATO amazon-seller
Arredare casa
€ 21.6
invece di € 27 COMPRA

Non è facile orientarsi tra colori, finiture, nuovi materiali e tessuti vari. Anche solo prendere le misure può essere complicato.

Arredamento per la casa: avvalersi dell'home personal shopper


Se non si hanno a disposizione tutte queste risorse o per evitare spiacevoli sorprese, ci si può affidare a un professionista del settore, un arredatore o un home personal shopper che, qualunque sia il budget a disposizione, anche piuttosto contenuto, saprà supportare il cliente nelle scelte più giuste per lui e per la sua casa.

Shopping List di IDEE DI SPAZIO studio di interior design Shopping List di IDEE DI SPAZIO studio di interior design

1.Carta da parati in tnt di Macpa Parati - 2. Quadro X-Gold di QBX Design - 3. Sedia da pranzo di Domini Design - 4. Cuscino Cocoon di Carillo Home - 5. Divano Don Giovanni 3 posti di Natuzzi - 6. Poltroncina Dantes di Menzzo - 7. Lampada a sospensione in silicone Unfold di Muuto - 8. Coppia di Quadri in tela di Silver Wall Art - 9. Vaso in ceramica di Maison du Monde - 10. Cesta in tessuto di cotone di H&M Home.

Da non confondere, si badi bene, con gli arredatori-venditori dei negozi di arredamento, che offrono consigli e un servizio di consulenza legato sostanzialmente all'acquisto dei loro prodotti.

Con l'esperienza e la visione d'insieme di un arredatore professionista, ogni elemento della casa, dai mobili ai complementi di arredo, sarà coordinato e scelto ad hoc e si avrà una preziosa assistenza e supporto anche negli acquisti di tutto quanto concerne la casa.

riproduzione riservata
Arredare casa
Valutazione: 5.86 / 6 basato su 14 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Giuseppina
    Giuseppina
    Mercoledì 8 Giugno 2022, alle ore 07:55
    Il mio sogno è arredare la mia casa in stile Country con:
    sacchi di juta;
    cesti in vimini;
    antichi bauli;
    plaid dai toni caldi e in tartan;
    tovaglie in lino;
    porcellane antiche;
    merletti e fiori secchi.
    rispondi al commento
  • Marius
    Marius
    Venerdì 20 Maggio 2022, alle ore 07:01
    L'arredamento moderno è solitamente preferito, anche perchè considerato più funzionale ed economico.
    rispondi al commento
    • Annamaria
      Annamaria Marius
      Mercoledì 25 Maggio 2022, alle ore 08:05
      L'arredamento della mia casa è classico e in ogni caso non costa molto di più.
      Solo l'arredamento della cucina è moderno.
      rispondi al commento
      • Marius
        Marius Annamaria
        Giovedì 26 Maggio 2022, alle ore 07:32
        Strano che tu abbia scelto di fare una cucina con arredamento moderno con tutta la casa in stile classico.
        Perchè non hai scelto una cucina con arredamento classico?
        rispondi al commento
  • Genny
    Genny
    Giovedì 5 Maggio 2022, alle ore 11:03
    L'arredamento della casa in stile Kitsch è preferito di solito da persone poco raccomandabili.
    rispondi al commento
    • Carmen
      Carmen Genny
      Venerdì 6 Maggio 2022, alle ore 10:47
      Non è sempre vero, è anche prediletto da divi e dive, ed è caro anche alla Regina d’Inghilterra e alle casalinghe di Voghera, in modo democraticamente trasversale.
      Wikipedia, definisce “…oggetti presuntivamente artistici, ma in realtà di cattivo gusto.”.
      Anche Treccani non si discosta molto definendolo “…indica ogni degradazione in senso manieristico dell’opera d’arte…“.
      Etimologicamente, la parola deriva dal tedesco “pferkistchen” tradotta in italiano “pasticciare“ o "pacchiana".
      Diciamo che è una contrapposizione all'arredamento minimalista.
      rispondi al commento
  • Mariangela
    Mariangela
    Mercoledì 4 Maggio 2022, alle ore 13:04
    L'arredamento della casa è una scelta personale, ma non bisogna dimenticare che alcune case sono arredate con stile kitsch e sono veramente brutte da vedere.
    rispondi al commento
  • Giulia87
    Giulia87
    Martedì 5 Aprile 2022, alle ore 11:38
    Ho un immenso problema con l'arredare casa.
    Vorrei arredare la stanza da letto la quale è sviluppata in lunghezza, quindi rettangolare; se metto il letto matrimoniale non posso mettere l'armadio di fronte, quindi avevo optato per metterlo a lato.
    Però vorrei chiedere, dato che avanza un bel po' di spazio (parliamo di 2,5 x 3,3 mt), potrei optare proprio per una cabina armadio.
    Sarebbe un sogno.. che ne pensate?
    Si potrebbe fare?
    rispondi al commento
    • Cristina Di Francesco
      Cristina Di Francesco Giulia87
      Mercoledì 6 Aprile 2022, alle ore 10:23
      Buongiorno Giulia, lo spazio di 3,3 x 2,5 mt che le rimane a disposizione le consente tranquillamente di creare una cabina armadio più che comoda e che abbia anche funzione di spogliatoio. In base alla disposizione della porta di accesso a questo vano, potrà arredarla ad U o sfruttando i due lati più lunghi e prevedere un pouf dove appoggiarsi.
      rispondi al commento
  • Marco
    Marco
    Martedì 5 Aprile 2022, alle ore 07:25
    Arredare la casa con mobili costosi non è piu di moda, anche perchè non c'è più la menatlità di avere lo stesso arredamento per tutta la vita.
    Oggi si tende a risparmiare arredando la propria casa con mobili di IKEA e MONDOCONVENIENZA spendendo poco migliaia di euro.
    In questo modo si potrà sostituire tutto l'arredamento delle casa dopo anche 10 anni cambiando stile in base alle proprie scelte del momento.
    rispondi al commento
    • Giovanna
      Giovanna Marco
      Martedì 5 Aprile 2022, alle ore 10:28
      Più che una questione di moda è un fatto di portafoglio!
      rispondi al commento
      • Anna
        Anna Giovanna
        Martedì 26 Aprile 2022, alle ore 15:19
        Oggi pur non avendo problemi economici si tende a arredare la casa con complementi funzionali più che di lusso.
        rispondi al commento
  • Marta
    Marta
    Venerdì 1 Aprile 2022, alle ore 08:10
    Arredare la casa in stile moderno o classico?
    Io e il mio compagno abbiamo idee diverse e non credo si possa arrivare ad un accordo.
    Si potrebbe arredare casa con mobili moderni e poi inserire qualche mobile classico?
    rispondi al commento
  • Carletto
    Carletto
    Giovedì 17 Marzo 2022, alle ore 13:08
    Ho comprato una nuova casa e vorrei sfruttare il vecchio arredamento (nel limite del possibile) per arredare il nuovo appartamento.
    Come posso ricevere dei consigli di posizionamento dei miei mobili esistenti?
    rispondi al commento
    • Cristina Di Francesco
      Cristina Di Francesco Carletto
      Sabato 19 Marzo 2022, alle ore 13:10
      Buongiorno Carletto, per arredare il suo nuovo appartamento sfruttando al meglio i mobili che già possiede, può richiedere il nostro servizio di consulenza on-line. Saremo felici di aiutarla con un progetto d’arredo studiato ad hoc per le sue esigenze.Troverà maggiori info e i nostri contatti al seguente link: https://www.lavorincasa.it/progettazione-casa/
      rispondi al commento
  • Carmelina
    Carmelina
    Giovedì 17 Marzo 2022, alle ore 13:07
    Una consulenza da parte di un interior designer quanto mi potrebbe costare?
    Sto ristrutturando casa e vorrei avere un supporto tecnico per l'arredamento.
    rispondi al commento
    • Cristina Di Francesco
      Cristina Di Francesco Carmelina
      Sabato 19 Marzo 2022, alle ore 13:12
      Buongiorno Carmelina,il prezzo dipende un po’ dal tipo di consulenza richiesta. Le lascio questo link https://www.lavorincasa.it/progettazione-casa/ dove troverà maggiori informazioni a riguardo e tutti i nostri recapiti. Non esiti a contattarci, senza impegno, per saperne di più e per spiegarci quali sono le sue esigenze e le sue aspettative.
      rispondi al commento
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
346.844 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img avriljasmin
Buongiorno a tutti e scusate la latitanza e la scortesia nel non avervi risposto! Sono stati 4 mesi, tra problemi di salute ed entrata in crisi per i lavori di ristrutturazione,...
avriljasmin 17 Aprile 2024 ore 12:45 10
Img fabriziorossi
Salve,qualcuno sa consigliarmi come arredare questo soggiorno.Con tavolo divano 3 posti e mobile tv?Non so come posizionarli.....Grazie...
fabriziorossi 24 Febbraio 2024 ore 17:05 25
Img orcabianca
Buongiorno a tutti, sto finedo i lavori di ristrutturazione di una casa costruita negli anni '60 del secolo scorso. Ho deciso di mantenere i vecchi pavimenti, perché mi...
orcabianca 15 Giugno 2023 ore 00:32 22
Img aldo111
Ciao a tutti, ho intenzione di rilevare una casa ante 67 da ristrutturare e vorrei qualche idea su come ridistribuire o migliorare gli spazi.Manterrei la cucina separata.Ho 3...
aldo111 10 Marzo 2023 ore 16:53 19
Img enrico o
Buongiorno, ho acquistato una seconda casa nuova in montagna (già fatto l'atto dal notaio) dal costruttore. In seguito all'acquisto sono stati eseguiti i lavori di mobilio;...
enrico o 03 Gennaio 2023 ore 17:24 2