Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Appendere e valorizzare i quadri alle pareti

Una disposizione ben studiata dei quadri e un'illuminazione adeguata possono valorizzare le immagini esposte; al contrario, gli errori possono penalizzare molto.
23 Dicembre 2014 ore 14:52 - NEWS Decorazioni

Appendere i quadri: sistemi di sospensione


È necessario appendere i quadri alla parete in modo diverso a seconda delle loro dimensioni e delle caratteristiche delle cornici. I quadri fino ad una dimensione massima di 50x50 cm (a meno che non siano dotati di una cornice molto pesante) si forniscono di apposite attaccaglie, ovvero gancetti o elementi ad occhiolo di varia foggia che si applicano posteriormente nella parte superiore della cornice con una coppia di chiodini a testa larga. Tali elementi di sospensione vanno poi agganciati al chiodo che viene collocato a parete.


Quadri pesanti


Se il quadro ha dimensioni rilevanti conviene sospenderlo utilizzando due attaccaglie applicate sulla parte superiore della cornice, ad alcuni centimetri dagli angoli.
Appendere quadri pesantiLa sospensione si realizza per mezzo di una cordicella (oppure una catenella o altro elemento) con la quale si forma un anello che passa all'interno delle due attaccaglie e che si aggancia al chiodo o al gancio collocato a parete.

L'elemento di sospensione posto nella parete deve essere particolarmente robusto: per quadri molto pesanti è senz'altro utile inserire un tassello ad espansione che garantisce una forte tenuta.
Usate un tassello anche quando temete che la parete non sia in grado di ricevere un chiodo.


Sospensione a scomparsa


Un sistema particolarmente interessante permette di sospendere i quadri senza che nulla sia visibile. In pratica si applicano due attaccaglie lungo le aste verticali delle cornici a circa due terzi di altezza, partendo dal basso. Quindi si realizza una sospensione con un cavetto ad anello come quello prima descritto con la differenza che l'elemento a parete non è sopra il quadro ma dietro di esso.

Questo sistema permette anche di tenere il quadro leggermente inclinato verso il basso. Questo è particolarmente utile nel caso di grandi quadri con vetro, in quanto il quadro può assumere una lieve inclinazione che elimina ogni riflesso sia dell'illuminazione artificiale sia delle finestre, potendo essere ammirato da qualsiasi posizione all'interno della stanza.


Disposizione dei quadri


Le regole estetiche che valevano un tempo sulla disposizione dei quadri sono state ormai abbandonate: oggi vige una ampia libertà nella loro collocazione. Diamo, però, alcune indicazioni che possono essere utilizzate come spunto per valorizzare al massimo le proprie immagini in cornice.


Un grosso quadro, da solo, è meglio valorizzato se viene collocato al centro dello spazio vuoto disponibile. Per quadri di dimensione media, è preferibile che l'altezza della base non sia inferiore a 1,5 metri dal pavimento.

Se su una parete si accostano più quadri, è bene alternare dimensioni diverse e cornici di vario tipo. Il bordo superiore di più quadri affiancati, anche di dimensione diversa, dovrebbe essere lungo una linea orizzontale che conferisca continuità e ordine alla composizione. Il dinamismo sarà invece dato dall'accostamento di quadri con dimensioni diverse e cornici di vario tipo.

L'alternanza di elementi dalle caratteristiche diverse è molto importante per evitare di creare zone troppo simili tra loro e in netto stacco con quelle adiacenti.

Appendere e valorizzare quadriLa composizione risulterà più ordinata e ben studiata se sarà caratterizzata dalla collocazione di un quadro più grande degli altri disposto tra essi, che possa diventare immediatamente il fulcro visivo: in questo caso il quadro di dimensioni maggiori verrà collocato al centro, con tutti i quadri più piccoli intorno.

In questo modo si otterrà una sorta di ulteriore cornice decorativa per l'immagine centrale, circondata di altre rappresentazioni che potranno avere un filo conduttore nello stile oppure nel tema rappresentato.

Per riuscire a far risaltare un quadro di particolare bellezza o di particolare valore, oppure un ritratto, invece, lo si collocherà distanziato da tutti gli altri, in modo tale da lasciare che spicchi in modo netto e che se ne colga chiaramente la rilevanza. In ogni caso, è meglio evitare l'accostamento di elementi troppo diversi tra loro, come dipinti e fotografie, oppure quadri realizzati con materiali e tecniche in eccessivo contrasto.

Valorizzare quadri alle paretiNon va sottovalutata, poi, l'illuminazione della parete: una illuminazione specifica con un faretto posto lateralmente in alto permette una visione migliore dei quadri esposti. Attenzione, invece, alle lampade al neon o alle luci fluorescenti, poiché possono modificare i colori percepiti.

Una illuminazione erronea potrà vanificare l'attento studio della disposizione dei quadri, rovinandone la percezione finale e rendendo vana la volontà di far risaltare i migliori pregi delle singole rappresentazioni fissate a parete.


Il Primo sito sul Fai da te



riproduzione riservata
Articolo: Appendere i quadri alle pareti
Valutazione: 4.75 / 6 basato su 4 voti.

Appendere i quadri alle pareti: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Quadrimoderni
    Quadrimoderni
    Sabato 10 Ottobre 2015, alle ore 09:27
    Salve, vi invito a visitare anche la nostra mostra virtuale di quadri moderni dedicati alla pop art , sono tutti dipinti a mano di nostra produzione realizzati dall'artista Vanessa Simone. Quadri moderni è su www.vanartshop.it
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
327.883 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Appendere i quadri alle pareti che potrebbero interessarti


Acquistare quadri su Internet

Complementi d'arredo - Un modo per trovare ed acquistare velocemente, ma facendo una scelta oculata, dei quadri per arredare una casa nuova, è quello di cercarli su Internet.

Come posizionare al meglio i quadri su una parete

Decorazioni - I quadri modificano le proprietà di uno spazio, creano dei punti focali o dei ritmi più lenti. La loro disposizione su parete merita quindi la giusta attenzione

Documenti quadri elettrici

Impianti - Lo schema elettrico di un quadro costituisce il primo documento di riferimento. Esso deve essere realizzato prima della costruzione del quadro ed aggiornato dopo.

Scegliere e posizionare i quadri per arredamento

Complementi d'arredo - Affinché un ambiente sia completo, occorre abbellire le pareti con elementi decorativi. Ecco come scegliere quadri per arredamento e posizionarli adeguatamente.

Comprare quadri online: il nuovo trend per la casa

Affittare casa - Acquistare quadri online è un modo semplice e affidabile per completare l'arredo della casa. Sono tanti gli e-commerce che offrono una vasta scelta di prodotti

Quadro fiorito

Arredo giardino - Novità tutte vegetali nel mondo della decorazione: quadri e opere d'arte con fioriture vere, per arredare e riavvicinarsi alla natura.

Scale condominiali: affissione di quadri e ripartizione delle spese

Parti comuni - Appendere quadri nelle scale condominiali può essere operazione decisa tanto dal singolo condòmino quando dall'assemblea: quali i limiti per entrambi i soggetti?

Quadri moderni: dipinti, foto e grafiche per arredare casa

Complementi d'arredo - I quadri moderni sono una soluzione perfetta per dare vivacità e personalità agli ambienti domestici. Come sceglierli e dove posizionarli? Ecco i nostri consigli

Quadri vegetali indoor

Complementi d'arredo - Sempre più diffuse, queste installazioni vegetali portano il verde in casa, con sistemi autosufficienti e molto tecnologici, per un risultato di sicuro effetto.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img d.m.
Buongiorno a tutti, mi presento sono Daniele e sono nuovo sul forum. Ho un dubbio che spero possiate aiutarmi a risolvere. Essendo purtroppo (o per fortuna) perfezionista vorrei...
d.m. 30 Dicembre 2020 ore 19:49 1
Img confusa
Buongiorno, vorrei avere un suggerimento sulle dimensione del quadro / quadri da mettere su una parete. Vorrei mettere una tela (o più) su una parete gialla che è...
confusa 10 Maggio 2020 ore 12:00 4
Img edoardozanoletti
Ciao a tutti, ho tolto dei quadri da una parete rivestita di perline e sono rimaste delle ombre più chiare della stessa forma del quadri, come posso riuniformare il colore...
edoardozanoletti 08 Luglio 2019 ore 10:00 1
Img gian.salmaso
Buongiorno, ho acquistato una porzione centrale di quadrifamiliare da ristrutturare.Dovendo alla fine chiedere l'agibilità del'immobile ho necessità di avere...
gian.salmaso 15 Febbraio 2018 ore 11:21 1
Img simone1978
Buongiorno, qualcuno sa consigliarmi che dimensione posso avere dei quadri per una parete di 2,30 m di Larghezza e 2,70 Altezza? Volevo qualche suggerimento.Grazie...
simone1978 24 Marzo 2017 ore 09:37 3