APE, chi eroga le sanzioni?

NEWS DI Leggi e Normative Tecniche03 Dicembre 2014 ore 09:28
L'assenza dell'Attestato di Prestazione Energetica nei casi previsti dalla legge comporta il pagamento di pesanti sanzioni: ma a chi spetta vigilare ed erogarle?

Sanzioni per mancanza di APE o per dichiarazioni mendaci


L'Attestato di Prestazione Energetica (APE) è un documento che indica i consumi energetici di un edificio, da allegare obbligatoriamente in caso di nuova costruzione o di trasferimento di un immobile a qualunque titolo, quindi sia in caso di compravendita, donazione , successione, che in caso di locazione.

La sua assenza comporta pesanti sanzioni non solo per i committenti ma anche per i professionisti in qualche modo coinvolti nella progettazione o nell'esecuzione dell'opera.
Vediamo più nel dettaglio a quanto ammontano queste sanzioni.

APE, chi eroga le sanzioni?Il professionista che redige un Attestato di Prestazione Energetica senza rispettare i requisiti e i criteri metodologici dettati dalla normativa vigente o inserendo dati falsi, rischia di incorrere in una sanzione amministrativa, il cui importo è compreso tra 700 e 4.200 euro.

Invece il direttore dei lavori può incappare in una sanzione amministrativa compresa tra 1.000 e 6.000 euro nel caso in cui ometta di produrre l'APE o di allegarlo alla richiesta del certificato di agibilità.

L'Attestato di Prestazione Energetica è obbligatorio per tutti gli edifici di nuova costruzione o per quelli oggetto di ristrutturazione complessiva di una certa consistenza. Sono il costruttore o il proprietario i soggetti a cui spetta il compito di far redigere l'APE, in mancanza del quale rischiano una sanzione compresa tra 3.000 e 18.000 euro.

Gli stessi importi delle sanzioni (minimo 3.000, massimo 18.000 euro) sono previsti nel caso in cui l'APE non venga allegato in un atto di compravendita.

Nel caso, invece, di mancata allegazione in un contratto di locazione, le sanzioni sono più lievi e vanno da un minimo di 300 euro ad un massimo di 1.800 euro.

Negli annunci immobiliari, infine, sia di compravendita che di locazione, devono essere riportati i parametri energetici dell'edificio (indice di prestazione energetica e classe di efficienza energetica).
In mancanza di tali dati, il responsabile dell'annuncio, può essere punito con una sanzione amministrativa compresa tra 500 e 3.000 euro.

Il pagamento delle sanzioni non esenta, però, dall'obbligo di presentare l'Attestato di prestazione Energetica, entro 45 giorni dalla contestazione.
Tale presentazione in ritardo, secondo quando scaturisce dalla recente pubblicazione del decreto sulla Semplificazione fiscale e dichiarazione dei redditi precompilata, va effettuata al Ministero dello Sviluppo Economico.

Chi eroga le sanzioni per mancanza di APE o per dichiarazioni mendaci?


Tuttavia, la legge non è mai stata troppo chiara sulle figure a cui spetta il compito di vigilare affinchè gli attestati siano redatti in maniera conforme ed allegati ai contratti di trasferimento, oltre che di erogare le sanzioni sopra elencate.
Probabilmente è stato a causa di questo poco chiaro quadro normativo, che in Italia è proliferato un mercato al ribasso, con la produzione di APE a prezzi irrisori e, di conseguenza, elaborati con scarsa professionalità e senza il rispetto dei requisiti richiesti.

Pertanto può essere utile riepilogare a chi spetta il compito di vigilare sull'operato dei professionisti e sul comportamento di chi vende o affitta casa .

APE, chi eroga le sanzioni?Il compito di sanzionare i professionisti che redigono APE con dati falsi o senza rispettare i metodi indicati dalle norme, spetta alla Regione o alla Provincia autonoma di appartenenza, a cui tra l'altro va inviata copia del documento entro 15 giorni dalla redazione.
Tali enti ne fanno anche segnalazione all'ordine o collegio a cui è iscritto il professionista, per i conseguenti provvedimenti disciplinari.

Nel caso, in cui, invece, l'illecito sia stato commesso dal direttore dei lavori per omessa presentazione in caso di richiesta di agibilità è al Comune che spetta l'erogazione della sanzione nonché la comunicazione al collegio o all'ordine di appartenenza.

Per quanto riguarda l'omessa allegazione dell'attestato ai contratti di trasferimento degli immobili, il compito di vigilare e di erogare le eventuali sanzioni spetta alla Guardia di Finanza o all'Agenzia delle Entrate, che può effettuare il controllo all'atto della registrazione del contratto.

Nel caso in cui, infine, manchi l' indicazione dei dati energetici negli annunci vendesi o affittasi, in qualunque modo diffusi (stampa, agenzia immobiliare, cartelli, ecc.), è sempre compito del Comune in cui è ubicato l'immobile, vigilare sul rispetto della norma, contestare l'eventuale assenza del dato, irrogare la sanzione ed incassarne l'introito.

Appare quindi evidente quanto possa risultare complessa l'attività di vigilanza da parte degli organi e degli enti preposti, vista anche l'ingente mole di lavoro da espletare in altri campi (ad esempio la vigilanza contro l'abusivismo edilizio, da parte dei comuni, spesso insufficiente), e di conseguenza continui a persistere il mancato rispetto delle regole.

riproduzione riservata
Articolo: APE, chi eroga le sanzioni?
Valutazione: 5.20 / 6 basato su 5 voti.

APE, chi eroga le sanzioni?: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano APE, chi eroga le sanzioni? che potrebbero interessarti
Nuove regole per gli annunci immobiliari

Nuove regole per gli annunci immobiliari

Normative - Dal primo gennaio 2012 sarà obbligatorio riportare l'indice di prestazione energetica negli annunci di compravendite immobiliari, ai sensi del D.Lgs 28/2011.
Donazione: quando è previsto l'APE

Donazione: quando è previsto l'APE

Proprietà - In caso di trasferimento a titolo gratuito, come la donazione, vi è l'obbligo di dotazione dell'APE, l'attestato di prestazione energetica, e non di allegazione.
Vendita e locazione senza APE

Vendita e locazione senza APE

Normative - Il decreto Destinazione Italia stabilisce che, in caso di assenza di APE negli atti di compravendita immobiliare, possano scattare maxi multe fino a 18.000 euro.

Affitto e obbligo di APE

Affittare casa - In occasione di un contratto di affitto in quali casi bisogna dotarsi di Attestato di Prestazione Energetica, allegarlo al contratto o consegnarlo al conduttore?

APE nelle aste giudiziarie

Leggi e Normative Tecniche - Uno studio del Notariato analizza la normativa per individuare se nel caso di aste giudiziarie è necassario l'Attestato di Prestazione Energetica dell'immobile.

Attestato di prestazione energetica, novità in Abruzzo

Leggi e Normative Tecniche - In attesa di normative locali che disciplinino a pieno la materia energetica, l'Abruzzo introduce l'Attestato di Prestazione Energetica con invio telematico.

APE e preliminare di vendita

Normative - Il D.L. 63/2013 stabilisce che il proprietario deve rendere disponibile l'attestato di prestazione energetica (APE) all'avvio delle trattative per la vendita.

APE anche per edifici non trasferiti

Normative - Il Consiglio del Notariato ha diffuso un documento, secondo il quale l'APE deve essere predisposto anche in alcuni casi nei quali non c'è trasferimento dell'immobile.

Attestato di prestazione energetica: tutte le novità da sapere

Leggi e Normative Tecniche - Attestato di Prestazione Energetica: in dettaglio gli obblighi, le caratteristiche, costi, modalità e i tempi per la redazione, utili a chi vende e a chi compra
REGISTRATI COME UTENTE
295.543 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Mitsubishi electric climatizzatore inverter kirigamine plasma quad
    Mitsubishi electric climatizzatore...
    1139.00
  • Immergas caldaia convenzionale camera aperta kw 24
    Immergas caldaia convenzionale...
    510.00
  • Tavolino europeo rustico a due ripiani
    Tavolino europeo rustico a due...
    120.00
  • Specchiera fiorentina dorata e dipinta del xx
    Specchiera fiorentina dorata e...
    650.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.