Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Rendita Catastale

News di Normative
Trova online la tua rendita catastale utile per il calcolo IMU, inoltre cos'è la rendita catastale, come viene determinata e come si usa per il calcolo delle imposte.
Rendita Catastale
Arch. Carmen Granata

Trova la tua rendita catastale online


Se si è sprovvisti della rendita catastale relativa all’immobile oggetto del calcolo IMU, la si può ottenere online attraverso il servizio telematico dell’Agenzia del Territorio.


Procedura per ottenere la rendita catastale


Accedere alla pagina dedicata dell’Agenzia del Territorio

Sono necessari i seguenti elementi:

- Codice fiscale del proprietario dell’immobile;

- Identificativi catastali rilevabili dall’atto di compravendita: Comune, Sezione (spesso per comuni piccoli è unica quindi U), foglio, particella e subalterno;

- Provincia in cui insiste l’immobile.

La rendita catastale così ottenuta servirà per inserirla nel nostro form di Calcolo IMU


Calcolo IMU


Che cos'è la rendita catastale?


Edifici per abitazioniLa rendita catastale è il  valore fiscale attributo agli edifici ed è molto importante perché costituisce un parametro in base al quale vengono calcolate numerose imposte, come quelle che si pagano per l’acquisto di una casa, l’ICI o le imposte di successione.

Dal punto di vista catastale ogni immobile è classificato in base ad una serie di parametri, che variano a seconda delle caratteristiche, della destinazione d’uso e delle tariffe d’estimo stabilite per le varie zone censuarie di un Comune.

Categorie Catastali

La suddivisione in categorie catastali degli immobili tiene conto della destinazione e delle caratteristiche costruttive.

La classificazione delle principali categorie urbane è la seguente:

A/1 abitazioni di tipo signorile
A/2 abitazioni di tipo civile
A/3 abitazioni di tipo economico
A/4 abitazioni di tipo popolare
A/5 abitazioni di tipo ultrapopolare
A/6 abitazioni di tipo rurale
A/7 abitazioni in villini
A/8 abitazioni in ville
A/9 castelli e palazzi di eminente prestigio storico o artistico
A/10 uffici e studi privati
A/11 abitazioni ed alloggi tipici dei luoghi (trulli, baite, rifugi di montagna, baracche di legno)

B/1 collegi e convitti, educandati, ricoveri, orfanotrofi, ospizi, conventi, seminari e caserme
B/2 case di cura e ospedali
B/3 prigioni e riformatori
B/4 uffici pubblici
B/5 scuole, laboratori scientifici
BibliotecaB/6 biblioteche, pinacoteche, musei, gallerie, accademie che non hanno sede in edifici della categoria A/9
B/7 cappelle e oratori non destinati all’esercizio pubblico del culto
B/8 magazzini sotterranei per deposito di derrate

C/1 negozi e botteghe
C/2 magazzini e locali di deposito
C/3 laboratori per arti e mestieri
C/4 fabbricati e locali per esercizi sportivi
C/5 stabilimenti balneari e di acque curative
C/6 stalle, scuderie, rimesse ed autorimesse
C/7 tettoie chiuse o aperte


Classe Catastale


Un altro parametro è costituito dalla classe che, all’interno della stessa categoria, distingue gli immobili in base al grado di rifinitura, alla dotazione di servizi, all’ampiezza dei vani e alla loro posizione.

Il numero delle classi non è fisso ma varia da comune a comune, a seconda dei diversi valori del mercato delle locazioni presenti per una stessa categoria.
La prima classe indica gli immobili a reddito più basso, l’ultima quella a reddito più elevato.




Consistenza Catastale


VaniUn parametro fondamentale per determinare la rendita è la consistenza, che si esprime con unità di misura diverse a seconda delle categorie catastali.

Per la categoria A, che comprende abitazioni ed uffici, l’unità di misura è costituita dal vano catastale, mentre per la categoria C (negozi, laboratori, box, magazzini) è rappresentatatdalla superficie espressa in metri quadrati.

E’ opportuno chiarire che i vani catastali non corrispondono  ai vani fisici di un fabbricato.
Infatti si calcola come vano ogni stanza quale soggiorno, camera da letto, sala da pranzo, cucina, mentre gli accessori diretti come bagni e ripostigli sono computati come un terzo di vano e quelli indiretti quali soffitte e cantine come un quarto di vano.


Visura e rendita catastale


Richiedere visura al CatastoCategoria, classe, consistenza, rendita e tutti gli altri parametri catastali che individuano un edificio possono essere conosciuti richiedendo una visura, documento gratuito, all’ufficio dell’Agenzia del Territorio.

La rendita è ottenuta moltiplicando il valore della consistenza per le relative tariffe d’estimo, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale e consultabili presso gli uffici dell’Agenzia del Territorio.

Per seguire l’andamento del costo della vita le rendite possono essere periodicamente rivalutate: in particolare dal 1997 sono state rivalutate del 5%.


Valore catastale ai fini dell'imposta IMU


A questo punto, conoscendo la rendita, è possibile calcolare il valore catastale di un immobile ed avere, quindi, la base per l’applicazione delle imposte.

Calcolo IMU

Per calcolare il valore catastale si moltiplica la rendita, rivalutata del 5%, per i seguenti coefficienti:

160 se si tratta di prima casa;
160 per gli immobili appartenenti alle categorie A, B, e C, escluse le categorie A/10 e C/1;
80 per uffici e studi privati (categoria A/10);
55 per negozi e botteghe (categoria C/1).


Valore catastale nelle compravendite


Diversi i coefficienti se si parla di compravendita di immobili. La rendita catastale verrà moltiplicata per 115,50% se l'immobile ricade come prima casa, mentre per tutti gli altri immobili si moltiplicherà per 126% si otterrà così il valore di base imponibile di imposta.

Articolo: Rendita Catastale
Valutazione: 5.70 / 6 basato su 64 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 3
  • 0
Commenta su Rendita Catastale
Caratteri rimanenti
  • Bengiova
    Giovedì 2 Ottobre 2014, alle ore 16:58
    Ciao Vito,nella risposta di prima non sono riuscito a metterti il link; ci riprovo.La rendita catastale è una delle voci che trovi se fai una visura catastale della tua casa.Puoi andare al Catasto oppure, utilizzando l'indirizzo oppure i riferimenti catastali, puoi ottenerla facilmente qui:<a href="http://www.visureinrete.it/02_richiesta_servizi/visura_catastale_immobile.asp">Ottieni subito le visure catastali online</a>
    rispondi al commento
  • Arch.granata
    Mercoledì 24 Luglio 2013, alle ore 11:33
    Per Giuseppe Natali: sì.
    rispondi al commento
  • Arch.granata
    Mercoledì 13 Febbraio 2013, alle ore 19:15
    Per Federica: sì, la trova alla prima pagina, Quadro U - Unità immobiliari.
    rispondi al commento
  • Arch.granata
    Mercoledì 13 Febbraio 2013, alle ore 09:55
    Per Federica: dalla compilazione del DOCFA scaturisce la nuova rendita presunta, quindi può vedere già da lì di quanto sarà l'aumento.
    rispondi al commento
  • Vitoantonio
    Sabato 8 Dicembre 2012, alle ore 17:49
    Non so quanto vale la mia casa, come posso avere la mia rendita?
    rispondi al commento
    • Bengiova Vitoantonio
      Giovedì 2 Ottobre 2014, alle ore 16:51
      Ciao Vito,la rendita catastale è una delle voci che trovi se fai una visura catastale della tua casa.Utilizzando l'indirizzo oppure i riferimenti catastali, puoi ottenerla facilmente qui:<a href="http://www.visureinrete.it/02_richiesta_servizi/visura_catastale_immobile.asp">Ottieni subito le visure catastali online</a>
      rispondi al commento
Notizie che trattano Rendita Catastale che potrebbero interessarti
Classe catastale

Classe catastale

Individuazione del valore catastale di un bene immobile. L'importanza della classe catastale.
Visure catastali on line

Visure catastali on line

In questi giorni l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul canale You Tube un video illustrativo che mostra come fare per ottenere una visura catastale on line.
Rapporti tra Imu e imposte sui redditi

Rapporti tra Imu e imposte sui redditi

Ciroclare N.5/E dell'Agenzia delle Entrate: quando si applica l'effetto sostitutivo dell'Imu rispetto all'Irpef e addizionali in caso di immobili non locati.
Irpef su prima casa

Irpef su prima casa

Come conseguenza dei tagli previsti dalla recente Manovra Finanziaria, ritornera' in vigore il pagamento dell'Irpef per la prima casa.
Visura catastale e ipotecaria

Visura catastale e ipotecaria

Cosa sono e a che cosa servono la visura ipotecaria e quella catastale.
IMMOBILIARE
prezzi ristrutturazione
costi ristrutturazione
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Sicurezzapoint
  • Murprotec
  • Zaccaria Monguzzi
  • Uretek
  • Casa.it
  • Geosec
  • Novatek
  • WaterBarrier
  • Officine Locati
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Portland325 dove grey 60x60
      Portland325 dove grey 60x60...
      51.00
    • Dakota tortora 40x170
      Dakota tortora 40x170...
      115.00
    • Larix fume' 20x170
      Larix fume' 20x170...
      90.00
    • Urban concrete rett 30x60
      Urban concrete rett 30x60...
      59.00
    • Ristrutturazione cucina
      Ristrutturazione cucina...
      4000.00
    • Isolamento acustico
      Isolamento acustico...
      450.00
    • Impianti elettrici, idraulici e automazioni
      Impianti elettrici, idraulici e...
      28.00
    • Posa cartongesso, pitture e pavimentazioni
      Posa cartongesso, pitture e...
      36.00
    • Visura catastale
      Visura catastale...
      2.50
    • Misura campi elettromagnetici
      Misura campi elettromagnetici...
      200.00
    • Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame
      Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame...
      15.00
    • Ristrutturazione bagno
      Ristrutturazione bagno...
      6500.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Preventivi
  • Casa.it
  • Faidatebook
  • Progettazione