La legittimità edilizia degli edifici confinanti per le nuove costruzioni

Controllo da parte delle Pubblica Amministrazione della legittimità e della regolarità urbanistica degli edifici confinanti nelle ipotesi di nuove costruzioni
Pubblicato il

Valutazione della legittimità edilizia degli immobili confinanti delle nuove costruzioni


Cosa succede se si è presenza di opere abusive, ai fini del rilascio dei titoli abilitativi edilizi per una nuova costruzione

Per la costruzione di un nuovo immobile, è necessario il permesso di costruire rilasciato dall'apposito Ente, in quanto occorre verificare se gli edifici, presenti nella circoscrizione della nuova opera siano regolari e legittimi dal punto di vista urbanistico.
Tale controllo, ha una duplice funzione. In primis, accertare che non vi siano edifici abusivi ma soprattutto che siano rispettate le distanze tra le varie opere come previsto dalla legge.

Verifica legittimità urbanistica
La legge italiana, oltre a consentire uno sviluppo territoriale edilizio conforme, per salvaguardare la salute dei cittadini e garantire un ambiente salubre, prevede divieti di produzione di intercapedini venefici. Pertanto, in presenza di un'opera abusiva, ai fini del rilascio di un permesso per una nuova costruzione, la Pubblica Amministrazione ha l'obbligo sia di verificare che siano rispettate le distanze legali quanto di verificare la presenza di interventi edilizi abusivi.

Quindi, per rispettare le distanze fissate dalla legge e per tutelare l'ambiente, occorre in presenza di manufatti edilizi abusivi, procedere alla loro demolizione, per la creazione della nuova costruzione. La Pubblica Amministrazione, nel concedere possibili autorizzazioni per costruire, è tenuta a verificare la presenza di edifici adiacenti abusivi, che non possono essere mantenuti sul territorio, come se nulla fosse dal suo titolare.

La presenza di manufatti edilizi abusivi rappresenta sia un problema per lo sviluppo edilizio del nostro territorio, ma soprattutto non sarebbero rispettati i parametri basilari, delle distanze normative italiane vigenti all'interno del nostro ordinamento.

La Pubblica Amministrazione, in virtù della funzione di cui è rivestita, non può rimanere inerme in presenza di edifici abusivi, nello svolgimento delle verifiche, in caso di richiesta di concessione da parte di un cittadino di un permesso di costruire per la realizzazione di un nuovo immobile.

riproduzione riservata
Verifica legittimità urbanistica immobili confinanti
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img paranoidandroid
Ciao a tutti, ho acquistato un immobile di nuova costruzione, fine dei lavori prevista metà 2025.Ho letto che i vari bonus (sicurezza, climatizzatori), salvo proroghe,...
paranoidandroid 06 Giugno 2024 ore 14:22 2
Img alecase
Buongiorno a tutti,vorrei gentilmente sapere se è possibile fare il rogito di una casa non ancora ultimata.Vi spiego cosa è successo.Ho comprato un appartamento in...
alecase 02 Maggio 2024 ore 13:36 15
Img lorenzo19602
Salve, vorrei chiedere se è ancora possibile costruire una casa senza alcun tipo di isolamento termico, insomma come si costruiva verso la fine anni 90 e inizio 2000?...
lorenzo19602 09 Aprile 2024 ore 11:12 1
Img claudio gmail
Buona sera, ho acquistato una casa da privato che era in costruzione, in fase d'opera ho chiesto delle predisposizioni per dei lavori da eseguire dopo l'acquisto della casa...
claudio gmail 22 Febbraio 2024 ore 18:53 9
Img antonio993
Ciao a tutti,ho acquistato una casa in costruzione da un'impresa, i cui lavori dovrebbero terminare nei prossimi mesi.L'impresa ha demolito la precedente villa ed al suo posto ha...
antonio993 08 Febbraio 2024 ore 15:37 1