Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Uso intelligente dell'energia in casa

Oggi l'uso intelligente dell'energia in casa può permetterci di avere un notevole risparmio sulla bolletta. Ecco alcuni semplici accorgimenti da poter adottare.
27 Settembre 2013 ore 13:20 - NEWS Impianti


La parola risparmio energetico è diventata oramai la chiave dell'architettura. Quando si progetta o si ristruttura casa si presta attenzione a tutto, dai materiali scelti ai singoli accessori come le lampadine.






Uso intelligente della Luce


lampada a risparmio energetico

Considerando l'energia elettrica, ad esempio se si utilizzassero le lampadine a basso consumo, si risparmierebbe moltissima elettricità.
Altro termine utilizzato per definire le lampade a risparmio energetico è CFL, ovvero fluorescenti compatte.
Ma quello che rende realmente differenti le lampadine ad incandescenza da quelle a risparmio energetico è certamente l'efficienza luminosa.
Una lampadina ad incandescenza illumina 5 volte in meno rispetto ad una lampadina a risparmio energetico. Questo accade perché in una lampada ad incandescenza una buona parte dell'energia prodotta viene trasformata in calore, solo un restante 20% in luce.

Le lampadine vengono classificate in 7 classi di efficienza luminosa dalla A, altamente efficiente, alla F, poco efficiente. Le lampadine a risparmio energetico fanno parte delle classi A e B. Le lampade ad incandescenza rientrano nelle classi E ed F.

regolatori intensità luminosaOltre alla scelta del tipo di lampadina ci sono una serie di accorgimenti che possono essere adottati e che ci potrebbero portare a risparmiare energia.
Ad esempio bisogna evitare di rivolgere le fonti luminose verso il soffitto perché in questo modo andremmo a diminuire l'illuminazione prodotta dalla lampadina e saremmo tentati di usarne una con un voltaggio superiore, visto lo scarso rendimento in termini d'illuminazione.

Si possono poi utilizzare regolatori di intensità luminosa in quegli ambienti che presentano una buona illuminazione naturale, così da evitare lo spreco di energia.

Importante poi è non tenere la luce accesa inutilmente, anche quando non serve, gran parte degli sprechi e quindi l'elevato costo delle bollette deriva proprio da questo.



Uso intelligente del Riscaldamento


Altra principale fonte di dispendio energetico è quella relativa all'energia consumata per riscaldare le abitazioni e per produrre acqua calda sanitaria.
Una buona parte di energia che viene sprecata è quella relativa alle dispersioni termiche che ci possono essere in un'abitazione attraverso le pareti, il tetto, il pavimento e gli infissi.

risparmio sul riscaldamentoLe spese relative al riscaldamento delle abitazioni durante la stagione invernale sono di solito quelle più gravose. A questo costo base si aggiunge poi l'eventuale costo di manutenzione della caldaia e dell'intero impianto ove è necessario.

Riscaldare le case quindi comporta un grande consumo di energia, ma anche in questo caso attraverso dei piccoli accorgimenti è possibile abbattere un po' questa spesa.

È buona norma d'inverno non areare i locali troppo a lungo ed è inoltre consigliabile aprire le finestre solo nelle ore più calde, mentre d'estate solo nelle ore più fredde, cercando di mantenere la temperatura interna degli ambienti intorno ai 20°C così da garantire una condizione di comfort per chi occupa quell'ambiente.

È opportuno verificare periodicamente il corretto funzionamento d'impianto, caldaia e tubature, così da non dover ricorrere ad interventi di manutenzione straordinaria che risulterebbero anche piuttosto costosi.

Relativamente alle dispersioni termiche che si possono avere attraverso gli infissi è buona norma tenere sempre abbassate le tapparelle durante la notte per impedire la dispersione del calore attraverso le finestre e poi cercare di eliminare ogni spiffero della utilizzando doppi vetri o tripli vetri con infissi isolanti.

Uso intelligente del Condizionamento


Così come d'inverno si ha l'esigenza di riscaldare gli ambienti allo stesso modo in estate vi è l'esigenza di raffrescarli, attraverso l'utilizzo di singoli condizionatori oppure attraverso la realizzazione di veri e propri impianti di condizionamento.
Condizionare un ambiente ci permette di renderlo confortevole per chi lo utilizza, i 3 fattori che ci permettono di creare queste condizioni perfette sono: temperatura, umidità e distribuzione dell'aria. Per garantire tutto questo anche qui possiamo intervenire con degli accorgimenti al fine di ridurre gli sprechi energetici.


risparmio sul condizionatoreQuando si decide di installare un condizionatore bisogna sempre scegliere apparecchi di condizionamento di Classe A. Questi costano un po' di più rispetto agli altri di classe inferiore ma sono più efficienti e fanno risparmiare energia elettrica. Importante è anche impostare la temperatura badando che non sia inferiore di 5-6°C rispetto a quella esterna, per non creare sbalzi termici che non fanno bene alla salute.

Orientativamente la temperatura ideale da impostare affinché si abbia un ambiente confortevole è di 24-26°C, l'impostazione preferibile è quella di deumidificazione che migliora anche la salubrità dell'aria all'interno dell'ambiente.


Uso intelligente degli Elettrodomestici

Altro aspetto che condiziona notevolmente il costo della nostra bolletta è l'utilizzo di elettrodomestici, come lavatrice, lavastoviglie, frigorifero, forno ecc..
Quando si acquista un frigorifero prestare attenzione alla sua classe. La classe A è quella migliore così come per i condizionatori, costa un po' di più rispetto a quelli di classe inferiore ma è più efficiente e fa risparmiare energia elettrica.


In conclusione, bastano pochi piccoli accorgimenti per poter ottenere un risparmio in termini economici sulla nostra bolletta e un minor dispendio di energia nell'ambiente.

riproduzione riservata
Articolo: Uso intelligente dell'energia in casa
Valutazione: 5.17 / 6 basato su 6 voti.

Uso intelligente dell'energia in casa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
329.035 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Uso intelligente dell'energia in casa che potrebbero interessarti


M'illumino di meno 2010 Risparmio energetico

Impianti rinnovabili - Anche l'anno scorso abbiamo ricordato l'iniziativa M'illumino di meno, inventata e promossa dalla trasmissione radiofonica di Radio 2 Caterpillar

Consigli per risparmiare energia termica

Impianti di riscaldamento - Durante la stagione invernale accorgimenti semplici e piccole ristrutturazioni contribuiscono sensibilmente al risparmio energetico.

Piano nazionale per l'efficienza energetica: in Gazzetta Ufficiale il decreto

Leggi e Normative Tecniche - Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dello Sviluppo economico contenente il piano nazionale per l'efficienza energetica, dati e obiettivi.

Ikea: sul mercato con i pannelli solari

Impianti rinnovabili - Ikea vende in Italia pannelli fotovoltaici e avvia il suo business nel mondo delle energie rinnovabili. Lancio di un prodotto di qualità a un prezzo competitivo

Vendere Energia Fotovoltaica

Impianti - Le guide al quarto Conto Energia hanno chiarito e disciplinato le possibilità e modalità di vendita dell'energia elettrica prodotta con i pannelli fotovoltaici.

Nuovi incentivi per fonti rinnovabili

Normative - In arrivo nuove forme di incentivazione per incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Software per risparmio energetico

Impianti - Google prepara il lancio sul web di un software open source per monitorare i consumi energetici.

Casa Sostenibile Casa

Impianti rinnovabili - I temi dell'ambiente, della casa e dell'energia sono sempre più al centro della programmazione delle amministrazioni civiche, che tendono ad adeguare

Audit Energetico

Impianti - Una mappatura reale del funzionamento, che si pone come strumento utile e fondamentale nell'analisi energetica di un edificio.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img bigfoot!
Salve, devo installare uno stabilizzatore di tensione per uso domestico per un problema di sbalzi di tensione alla rete elettrica della mia utenza al di fuori dei limiti...
bigfoot! 02 Febbraio 2021 ore 11:00 1
Img diabolik2009
Salve a tutti, vorrei chiedere una info riguardo l'acquisto di una nuova caldaia a condensazione per poter usufruire della detrazione del 50% come previsto dalla norma, ma chiedo...
diabolik2009 19 Giugno 2020 ore 10:17 5
Img the.kysersose
Buonasera,volevo porre questo quesito a chi si intende più di me di idraulica.Ho una casa molto grande su due livelli e la mia caldaia è stata cambiata da poco tempo...
the.kysersose 21 Aprile 2020 ore 01:12 5
Img amministrazione@sommariva.casa
Buonasera, in riferimento a un rivestimento interno di pareti con pannello isolante termico interposto in controparete di cartongesso, per quanto riguarda detrazione per risparmio...
amministrazione@sommariva.casa 27 Novembre 2019 ore 12:12 1
Img darfo
Vorrei coibentare il solaio del sottotetto e sto valutando le varie alternative possibili.Il sottotetto non è abitabile e, per dare una idea, può essere utilizzato...
darfo 05 Ottobre 2019 ore 11:50 8