Come risolvere il problema dell'umidità in casa

NEWS DI Risanamento umidità21 Ottobre 2015 ore 17:05
Il fenomeno della risalita capillare nei muri genera problemi che è necessario arginare, per evitare il distacco dell'intonaco e la diffusione di muffe in casa.

Umidità di risalita: come si manifesta


L'umidità di risalita è il fenomeno che si genera all'interno di muri che vengono a diretto contatto con l'acqua contenuta nel sottosuolo: essendo le pareti costituite da materiali igroscopici, in grado cioè di assorbire l'acqua, se non correttamente isolate e impermeabilizzate, esse si comportano come delle spugne.

Ma come accorgersi della presenza dell'umidità di risalita?

Umidità da risalita su muro interno prima dell'intervento di Murprotec
Contrariamente alla formazione di muffe e condensa che vengono a formarsi negli angoli o in corrispondenza di ponti termici in determinati periodi dell'anno e con particolari condizioni climatiche, l'umidità di risalita si manifesta con costanza e nella parte passa delle mura, all'attacco con il solaio di base, per poi risalire, a seconda dell'entità del problema, fino ad un'altezza di 1,00-1,50 m.

umidità di risalitaIl fenomeno è visibile all'esterno del muro con la formazione di macchie scure, mentre all'interno gli intonaci si distaccano e i rivestimenti risultano deteriorati.

Inoltre, portando l'acqua i minerali o i sali igroscopici dal suolo, possono manifestarsi efflorescenze o salnitro, ossia un deposito costituito da sali minerali presenti sul fondo dei muri umidi e mal ventilati:
l'acqua sotterranea, trasportata dalle risalite capillari attraverso i muri, è sovente carica di ammoniaca e di batteri che, a contatto con il carbonato di potassio contenuto nelle opere in muratura e con l'ossigeno dell'aria, formano il nitrato di potassio, meglio conosciuto come salnitro.

Al di là dei danni visibili a occhio nudo è importante intervenire per limitare i danni sulla struttura e l'insorgere di affezioni respiratorie.

Nel primo caso, infatti, la diffusione dell'umidità porta alla corrosione dei metalli contenuti nel muro, come ferri e putrelle, con il rischio di un indebolimento della struttura portante, alla decomposizione dall’interno delle strutture in legno , nonchè a un mancato isolamento con conseguente aumento dei costi di riscaldamento degli ambienti; nel secondo caso è necessario intervenire in quanto l’eccesso di umidità può generare delle affezioni respiratorie più o meno gravi: tosse, bronchite, asma, ipersensibilità, reumatismi, che, se non curati con tempestività, possono diventare cronici.

Umidità da risalita con rigonfiamento dell'intonaco, foto di Murprotec
È dunque molto importante intervenire per evitare il diffondersi del problema.
Ricordiamo, inoltre, che se i lavori vengono ricompresi all'interno di interventi di manutenzione straordinaria della propria abitazione, è possibile per tutto il 2015 beneficiare della detrazione 50%, prorogabile fino al 2016.

Sebbene il fenomeno dell'umidità di risalita capillare si manifesti in maniera chiara, è importante affidare la diagnosi a professionisti qualificati e dotati di strumenti adatti; dopo un'analisi preventiva sarà possibile individuare l'iter più giusto per intervenire, scegliendo tra le diverse soluzioni presenti sul mercato.
Una di queste prevede l'iniezione di prodotti che contrastano la risalita dell'acqua; vediamo insieme come funzionano.


Barriere contro l'umidità di risalita


Murprotec, azienda specializzata nei trattamenti anti-umidità, da oltre 60 anni, propone una soluzione definitiva e garantita 30 anni, contro i problemi legati all'umidità di risalita capillare.

Si tratta di una barriera idrofobica che impedisce all'umidità di risalire, composta da una microemulsione di siliconi concentrati, ossia dei prodotti che reagiscono con l'acqua prima di trasformarsi in polisilossani idrofobi.

Per ragioni ecologiche, Murprotec evita l'uso di solventi organici e preferisce da diversi anni emulsioni in fase acquosa. Le particelle di queste microemulsioni sono così piccole che possono penetrare nei capillari più fini dei materiali da trattare.

La soluzione Murprotec MSC+ crea una barriera alla base del muro all’umidità, bloccando di fatto la capacità del muro di assorbire acqua, ma lasciando al contempo alle parti trattate la possibilità di respirare; in presenza di umidità, il MSC+ si cristallizza in 24-48 ore dopo l'iniezione.

Gli studi condotti dall'azienda hanno dimostrato che, al termine del periodo di essiccazione, ossia dopo 12-18 mesi, il tasso di umidità residuale nel muro trattato scenda a meno del 6%, rilevato con il test a carburo.

Rivolgersi a Murprotec significa avere a disposizione un team di tecnici che compiranno rilievi diagnostici per individuare la tipologia del fenomeno: una volta chiarite le cause a monte del problema dell'umidità in casa , sarà proposta una soluzione definitiva su misura garantita.


riproduzione riservata
Articolo: Umidità in casa: le soluzioni contro umidità di risalita
Valutazione: 4.33 / 6 basato su 6 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Umidità in casa: le soluzioni contro umidità di risalita: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Ing.veridani
    Ing.veridani
    Martedì 20 Dicembre 2016, alle ore 14:53
    Dopo anni di esperienza, oggi uso   www.dryrod.it    che è il sistema più efficace e semplice, oltre che certificato. Sono stick impregnati di idrorepellente che si infilano su fori a 12 cm di distanza creando una barriera certificata 20 anni.  Provato personamente anche a casa mia con successo.  lo raccomando ai colleghi ingegneri.   Saluti EV
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Umidità in casa: le soluzioni contro umidità di risalita che potrebbero interessarti
Una centralina antimuffa

Una centralina antimuffa

Eliminare l'umidita' di risalita con l'elettrofisica ha il vantaggio di non invadere con mezzi demolitori le murature, la tecnica consiste nell'installare una famiglia di centraline elettroniche - Lavorincasa.it...
Come arrestare la formazione di muffa e condensa

Come arrestare la formazione di muffa e condensa

Alcune dritte su come ridurre e limitare la formazione di muffa e conseguente umidità all'interno dei nostri ambienti, per effetto della condensa.
Umidità di condensa ed umidità di risalita: due tipologie d'umidità molto diffuse nelle nostre abitazioni

Umidità di condensa ed umidità di risalita: due tipologie d'umidità molto diffuse nelle nostre abitazioni

L'umidità di condensa e quella di risalita sono spesso presenti nelle abitazioni, occorre rimediare subito per preservare la struttura da danni più ingenti.
Umidità sui muri: come contrastarla

Umidità sui muri: come contrastarla

L'umidità nelle murature è un fenomeno diffuso: nei casi più gravi può aggredire anche la struttura stessa dell'edificio. Vediamo quali sono le cause più frequenti.
Cause e rimedi per l'umidità di risalita

Cause e rimedi per l'umidità di risalita

Anche per gli intonaci eseguiti a regola d'arte vi sono delle cause di origine naturale che ne compromettono funzionalità ed estetica, come la presenza di umidità.
usr REGISTRATI COME UTENTE
292.336 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Asciugatura casa allagata Venezia
    Asciugatura casa allagata venezia...
    12.00
  • Dispositivo prosciugamento muri
    Dispositivo prosciugamento muri...
    100.00
  • Pannello depron
    Pannello depron...
    7.84
  • Umidità di risalita impermeabilizzazione
    Umidità di risalita...
    40.00
  • Zazzeri scarico lavabo con comando a pressione
    Zazzeri scarico lavabo con comando...
    43.00
  • Pistola per irrigazione Balcony Claber
    Pistola per irrigazione balcony...
    16.70
  • Granulato di Bianco Carrara mm. 9-12
    Granulato di bianco carrara mm.
    172.50
  • Rivestimento bagno supercolorato Fresh
    Rivestimento bagno supercolorato...
    19.99
integra
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Policarbonato online
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 150.00
foto 1 geo Roma
Scade il 15 Settembre 2018
€ 900.00
foto 2 geo Monza e Brianza
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 400.00
foto 0 geo Torino
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 150.00
foto 1 geo Udine
Scade il 20 Settembre 2018
€ 60.00
foto 4 geo Torino
Scade il 31 Agosto 2018
€ 500.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Agosto 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.