Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Come riconoscere e difendersi dalle truffe luce e gas

Più di tre milioni di italiani nel 2022 sono state vittime di truffe luce e gas, ecco quindi come riconoscerle e come comportarsi per non cadere in trappola
- NEWS Burocrazia e utenze
Barra Preventivi Online

Truffe luce e gas come salvarsi


Secondo studi recenti quasi 7 persone su 10 dichiarano che le bollette di casa sono la spesa su cui maggiormente si vorrebbe risparmiare, soprattutto visti i recenti rincari.

Già in passato si è parlato di truffe luce e gas tramite call center invadenti con chiamate a tutto spiano a tutte le ore del giorno, che puntano proprio su questa fretta di molti italiani a risparmiare.

Attenzione alle truffe sulle bollette
Chi scrive sa di cosa sta parlando perché anni fa in cerca di lavoro, mi trovai a un corso di formazione dove il tutor insegnava letteralmente a trovare le parole giuste per raggirare le persone.

Un vero e proprio approccio scientifico per convincere l’utente che quella proposta era la scelta giusta per l’economia familiare, puntando soprattutto su una cosa: la paura di spendere troppo.

Meglio non sentirsi al sicuro perché queste truffe non guardano in faccia a nessuno: sono molti più i truffati con alto titolo di studio rispetto a tutti gli altri.


Riconoscere una truffa energia elettrica e gas


Per prima cosa vedremo sotto qualche forma si palesano queste truffe:

  • phishing

  • truffe porta a porta

  • call center

  • truffe via sms

Purtroppo in mezzo ci sono anche operatori onesti, anche se sotto a questa sorta di bombardamento sono solo una piccola percentuale.

Cercheremo anche di spiegare come riconoscere i truffatori.

Il primo consiglio che ci sentiamo di dare, è che non bisogna avere assolutamente fretta di prendere una decisione!


Truffe energia elettrica con Phishing


Truffa enel, gestore telefonico o truffa acea, nessuno si salva. Quando c'è di mezzo una bolletta si è potenziale "preda".

Per prima cosa iniziamo dagli strumenti digitali e in particolare il Phishing che ha come principale obiettivo quello di sottrarre dati personali o finanziari al malcapitato: password per l’accesso ai propri account e qualsiasi altro dato potenzialmente utilizzabile per monetizzare a discapito del truffato.

Fare attenzione alle e-mail sospette
Il phishing è da parecchio tempo utilizzato anche per portare avanti truffe alle bollette di luce e gas, per il semplice fatto che ancora non tutti sono avvezzi alla digitalizzazione globale.

Soprattutto dopo il lockdown e la pandemia gli strumenti digitali hanno visto una crescita esponenziale e di conseguenza è cresciuto anche il rischio di imbattersi in casi di phishing.

Come riconoscere una mail di Phishing


Spesso queste e-mail includono un link a un sito web in cui l’utente viene invitato a inserire i propri dati d’accesso o i dati della fornitura con l’obiettivo di attivare contratti luce e gas non richiesti.

Quando si leggono cose del genere bisogna sempre far scattare il campanello di allarme. Attenzione anche alle e-mail con i loghi aziendali: questi, anche se perfetti, possono essere facilmente contraffatti.

CONSIGLIATO amazon-seller
Lampadina smart
Controllo da remoto – Controlla le tue luci ovunque tu sia, tramite l'app gratuita tapo(ios, android) per...
prezzo € 8.99
invece di € 14.99 COMPRA


La comunicazione cerca di simulare un’inadempienza e la necessità (spesso molto urgente) a un pagamento di una bolletta enel, per esempio, per evitare multe o addirittura il distacco del servizio. Come accennato sopra, l’emozione su cui fanno leva questi individui è la paura!

Truffe energia elettrica e gas: phishing via SMS


Oltre alla mail ultimamente hanno ripreso piede anche gli SMS truffaldini.
Questa tattica prevede l'invio, appunto, di un messaggio SMS con un link al sito che verrà utilizzato per la sottrazione dei dati dell’utente.

Sms di Phishing
Stesse modalità delle e-mail, in cui viene comunicata una situazione urgente e pericolosa per l’utente. L’SMS, essendo formato solo da testo, potrà essere scambiato più facilmente per un messaggio inviato dal fornitore.


Truffa energia elettrica porta a porta


Un classico: una o due persone munite di “regolare” tesserino suonano il campanello di casa e, con una recitazione degna del miglior metodo Stanislavskij tenteranno di raggirare il malcapitato di turno.

L’obiettivo principale rimane l’attivazione di nuovi contratti luce e gas non richiesti dall’utente, oppure la richiesta del pagamento di presunte bollette arretrate.

Venditore porta a porta
Questi personaggi preme ricordarlo, sono formati appositamente per raggirare le persone.

Come riconoscere un falso operatore porta a porta


Tutti gli operatori presenti sul libero mercato si avvalgono di agenti porta a porta quindi, come riconoscere quelli veri da quelli fasulli?

Nello specifico, chi si presenta a casa per delle offerte luce e gas deve:

  • avere dei moduli e materiali informativi riferibili all’azienda;

  • avere un tesserino di riconoscimento con indicazione dell’agenzia incaricata della vendita.

Anche questo però potrebbe non essere sufficiente perché ogni cosa potrebbe essere contraffatta.

Bisognerà quindi chiedere di visionare il tesserino che riporta il logo aziendale, foto e dati di riconoscimento dell’agente. Se per qualche motivo l’agente dovesse tergiversare o farlo vedere solo di sfuggita potrebbe essere un primo campanello di allarme.

Venditore porta a porta
Un’altra cosa fondamentale è quella di non versare mai somme di denaro a domicilio: per legge, infatti, nessuno è autorizzato a riscuotere soldi dagli utenti.

Spessissimo chiederanno anche di fornire vecchie bollette e i codici POD e PDR (ovvero i codici identificativi della fornitura di luce e di gas), per controllare i consumi. Anche tutto questo non è regolare, visto che un vero operatore sarebbe già informato di tutto.

CONSIGLIATO amazon-seller
Macbook
DESIGN ASSURDAMENTE SOTTILE - Il nuovo MacBook Air è più portatile che mai e pesa solo 1,24 kg. È...
prezzo € 1299.99
invece di € 1529 COMPRA


Infine, nella maniera più assoluta non firmare nulla, o almeno non prima di aver contattato il fornitore per assicurarsi che tutto sia perfettamente regolare.

Fretta e paura di incorrere in sanzioni portano a scelte il più delle volte sbagliate, ed è proprio quello su cui puntano tali esperti della truffa.


Truffe luce e gas call center


Chiunque viene bombardato da chiamate di spam a qualsiasi ora del giorno.
Qui più che altro ci si trova spesso in mezzo a una vasca di squali in cui ogni operatore vuole il pezzo di carne dell’altro (e i pezzi di carne siamo noi).



Un primo modo per riconoscere chiamate di spam sarà quello di inserire il numero che vi sta chiamando su Google. Subito tra i primi risultati (foto sotto) usciranno dei siti che raccolgono segnalazioni degli utenti che valuteranno il numero con un valore che va da 1 (affidabile) a 9 (truffa).

Numero telefonico di Spam
Cercando nella app dei propri cellulari, invece, sarà anche possibile scaricarne alcune che segnaleranno immediatamente se il numero è sicuro oppure se si tratta di spam.

Truffe sulla bolletta con call center
Infine, se ci si ritrova a rispondere a domande poste da un operatore non bisogna mai usare le parole confermo oppure .
Queste infatti potrebbero essere registrate e utilizzate in un secondo momento per l’attivazione di contratti all'insaputa dell’utente.


Cosa fare se si è stati truffati


Se, per qualche motivo, si è già caduti in trappola, niente paura, fortunatamente i modi per rimediare esistono e basterà conoscerli.

Bisognerà dimostrare che la firma sul contratto è stata estorta con l’inganno o addirittura non è la firma originale in modo da poter invalidare il contratto inviando formale reclamo.

CONSIGLIATO amazon-seller
Prolunga
1 Presa di corrente per spine italiane (10A)...
prezzo € 5.9
COMPRA


Ma anche nel caso in cui avessimo semplicemente cambiato idea, è possibile avvalersi del diritto di ripensamento, dando motivazione della scelta.

I tempi in questo caso arrivano a un massimo di 14 giorni dalla firma dell'accettazione della proposta.

riproduzione riservata
Truffe luce e gas: come difendersi
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Truffe luce e gas: come difendersi: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
341.150 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Truffe luce e gas: come difendersi che potrebbero interessarti

Truffe luce e gas: i consigli per evitarle!

Burocrazia e utenze - Negli ultimi 12 mesi, 3,1 milioni gli italiani hanno subito truffe riguardanti le utenze di luce e gas per un danno economico totale di oltre 505 milioni di euro

Truffe per guasti in casa: ecco tutte le dritte per tutelarsi

Idee fai da te - Fatte di persona, online o al telefono: scopriamo le truffe più comuni effettuate in ambito domestico per evitare raggiri ai danni propri o delle persone care.

Truffa telefonica Fastweb: tutto quel che c'è da sapere per evitarla

Burocrazia e utenze - La truffa telefonica Fastweb sugli aumenti in bolletta è una delle truffe telefoniche più comuni dei call center non autorizzati. Come funziona e cosa si rischia

Luce e gas: contratti non richiesti, attenti alle truffe

Burocrazia e utenze - Luce e gas: col passaggio al libero mercato si moltiplicano le offerte ma anche le truffe. Ecco come riconoscerle per evitarle

Decreto antifrode: le novità per i bonus edilizi

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Nuove regole antifrode per combattere i raggiri e le truffe per accedere ai bonus edilizi. Approvato il Decreto Antifrode che mette in campo controlli preventivi

Marcatura CE: attenti alle truffe

Leggi e Normative Tecniche - Occhio al marchio CE: i cinesi lo plagiano con astuzia a livello grafico e i consumatori, convinti di acquistare un prodotto conforme agli standard della Comunità Europea, vengono truffati.

Difendersi dalle molestie telefoniche

Burocrazia e utenze - Come difendersi dalla molestie telefoniche di cui sono vittime molte persone: rivolgersi alle Forze dell'Ordine o utilizzare sistemi ad hoc come i Call Blocker.

Superbonus e cessione del credito: Poste e CdP bloccano il servizio

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il credito è cedibile una sola volta. Pertanto la Cassa Depositi e Prestiti non opera più operazioni in tal senso e la piattaforma di Poste Italiane è disattivata

La truffa degli affitti regalati in centro

Affittare casa - Prendendo spunto da una truffa molto diffusa su Internet, vediamo quali misure mettere in atto per tutelarsi quando si è alla ricerca di un immobile in affitto.