Tre palazzi ed un supercondominio

NEWS DI Condominio19 Novembre 2012 ore 13:30
La conformazione del supercondominio,ossia un insieme di edifici non per forza in condominio aventi parti in comune tra loro,incide sui poter dell'assemblea
assemblea , documenti , riparitizione spese , invalidit?
CaseLa figura di creazione dottrinario-giurisprudenziale del supercondominio torna a farsi largo nella pronunce della Corte di Cassazione. Andiamo per ordine e partiamo dal fatto concreto. In una città, come in tante d'altra parte, viene costruito un complesso immobiliare composto dagli edifici Alfa, Beta e Gamma. In un'assemblea condominiale, le spese relative ad alcuni interventi sullo stabile Beta vengono ripartite tra tutti i condomini, ossia tra i proprietari delle unità immobiliari ubicata nei tra edifici. Alcuni comproprietari non ci stanno e impugnano quella decisione; a loro dire, infatti, quello in cui vivono è un supercondominio. In sostanza i tre edifici sarebbero autonomi condomini e le parti comuni a questi, ossia un cortile ed alcuni impianti, andrebbero a formare un supercondominio. Il Tribunale, prima, e la Corte d'appello, poi, rigettano questa tesi e considerano valida la deliberazione assembleare. La Corte di Cassazione, invece, la trova fondata e l'accoglie. Si legge nella sentenza, che ha dato soluzione al caso esposto (caso realmente accaduto), che per supercondominio s'intende la fattispecie legale che si riferisce ad una pluralità di edifici, costituiti o meno in distinti condomini, ma compresi in una più ampia organizzazione condominiale, legati tra loro dall'esistenza di talune cose, impianti e servizi comuni (quali il viale d'accesso, le zone verdi, l'impianto di illuminazione, la guardiola del portiere, il servizio di portierato, eccetera) in rapporto di accessorietà con fabbricati. Ai fini della costituzione di un supercondominio, non è necessaria nà© la manifestazione di volontà dell'originario costruttore, nà© quella di tutti i proprietari delle unità immobiliari di ciascun condominio, essendo sufficiente come si è detto che i singoli edifici, abbiano, materialmente, in comune alcuni impianti o servizi, ricompresi nell'ambito di applicazione dell'art. 1117 cod. civ.. b) che al supercondominio si applicano, in toto, le norme sul condominio, anzichà© quella sulla comunione, in particolare: 1) supercondominio: 1) si applicano le disposizioni dettate dall'art. 1136 c.c. in tema di convocazione, costituzione e formazione e calcolo della maggiorante (Cass. 7286/06), fermo restando che - come ritiene la dottrina prevalente e la giurisprudenza anche di questa Corte - all'assemblea del supercondominio hanno diritto di partecipare (e quindi soggetti legittimati sono) tutti i singoli condomini sempre che l'eventuale regolamento non disponga diversamente (Cass. 14 novembre 2012, n. 19939). PalazziInsomma per aversi un supercondominio è sufficiente che vi siano più edifici, autonomi tra loro e non per forza in condominio, che abbiano in comune alcune parti esterne alla loro struttura ma comunque funzionali al godimento delle unità immobiliari. Solamente una diversa disposizione degli atti d'acquisto può farsi si che non si parli di supercondominio ma di condominio o comunione. Di conseguenza è da ritenersi nulla la delibera che ripartisce le spese relative ad uno solo dei condominii, che compongono il supercondominio, tra tutte le compagini.
avv. Alessandro Gallucci
riproduzione riservata
Articolo: Tre palazzi ed un supercondominio
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 2 voti.

Tre palazzi ed un supercondominio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Tre palazzi ed un supercondominio che potrebbero interessarti
Modifica dei criteri di ripartizione delle spese

Modifica dei criteri di ripartizione delle spese

Condominio - Nel condominio Alfa per lunghi anni, in ragion delle disposizioni contenute nel regolamento contrattuale, le spese per il riscaldamento sono state ripartite
Documentazione da portare in assemblea condominiale

Documentazione da portare in assemblea condominiale

Assemblea di condominio - L'amministratore è sempre tenuto a portare in assemblea la documentazione condominiale inerente gli argomenti posti in discussione, oppure non è sempre necessario?
Amministratore di condominio e oneri in materia di spese del supercondominio indicate nel consuntivo

Amministratore di condominio e oneri in materia di spese del supercondominio indicate nel consuntivo

Ripartizione spese - Quando l'amministratore del condominio inserisce nel rendiconto delle spese riguardanti il supercondominio, il condomino ha diritto di visionare le pezze giustificative.

Sito internet condominiale e privacy

Assemblea di condominio - La decisione di attivare un sito internet condominiale deve rispettare determinati requisiti e dev'essere attuata in modo da non ledere la privacy dei condomini.

L'assemblea e le spese extra condominiali

Condominio - L?assemblea di condominio, tanto nella sede ordinaria, tanto in quella straordinaria, ha una competenza generale sulla gestione conservazione delle parti

Nomina giudiziaria dell'amministratore

Condominio - Alle volte rivolgersi all?Autorità Giudiziaria per chiedere la nomina dell?amministratore di condominio è l?unica possibilità per sbloccare una

Documentazione condominiale, obblighi di conservazione e consegna

Amministratore di condominio - La documentazione condominiale detenuta dall'amministratore in carica dev'essere diligentemente conservata e consegnata al suo successore senza alcun ritardo.

Documenti condominiali e privacy

Condominio - I documenti condominiali sono atti visionabili dai condomini, ma è necessario operare delle distinzioni per evitare violazioni della riservatezza di qualcuno.

Revisione tabelle millesimali senza unanimità

Tabelle millesimali - Con la sentenza 18477 del 9 agosto delle sezioni unite della Cassazione sarà sufficiente la maggioranza in assemblea per avere la revisione delle tabelle millesimali.
REGISTRATI COME UTENTE
295.754 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ribalta veneziana laccata dipinta e dorata
    Ribalta veneziana laccata dipinta...
    1650.00
  • Ribalta veneta in legno intarsiato
    Ribalta veneta in legno intarsiato...
    1800.00
  • Secrétaire francese intarsiato in noce acero e
    Secrétaire francese...
    1400.00
  • Ribalta francese in bois de rose palissandro
    Ribalta francese in bois de rose...
    1300.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidacasa.com
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.