Trasloco elettrodomestici

NEWS DI Consigli Trasloco20 Giugno 2013 ore 01:22
Gli elettrodomestici meritano una cura particolare nel trasloco, perchè bisogna far sì che, una volta arrivati a destinazione, continuino a funzionare senza problemi.
trasloco , elettrodomestici , trasporto
Arch. Carmen Granata

Quando ci si prepara ad un trasloco , sia che si faccia da sé, sia che ci si rivolga ad una ditta, ogni tipo di oggetto o mobile che deve essere trasportato merita attenzioni specifiche.
Ad esempio, sappiamo che dobbiamo prestare particolare attenzione agli imballaggi e al trasporto degli oggetti fragili.

trasloco elettrodomesticiAnche gli elettrodomestici meritano una cura particolare e non solo durante la fase del trasporto, perchè bisogna far sì che, una volta arrivati a destinazione, continuino a funzionare senza problemi.
Inoltre ci sono consigli e regole da seguire che variano a seconda dell'elettrodomestico trasportato.

Una regola generale che rimane valida per tutti gli elettrodomestici è quella di staccarli dalla fonte di alimentazione, sia essa corrente elettrica, gas o acqua, e pulirli bene prima di effettuare l'imballaggio.
Fate attenzione, però, agli apparecchi alimentati a gas che devono essere scollegati solo da personale qualificato.

Il trasloco può essere anche l'occasione per disfarsi di vecchi elettrodomestici ormai obsoleti: in questo caso è necessario affidarsi a ditte serie che assicurino lo smaltimento corretto del prodotto, trasportandolo in discariche organizzate nel rispetto delle norme di legge, o ci si può rivolgere direttamente alle isole ecologiche del Comune.

La fase dell'imballaggio è comunque quella più delicata, per cui va prestata particolare attenzione.


Trasloco di piccoli elettrodomestici


Il modo migliore per trasportare i piccoli elettrodomestici, come quelli della cucina, e i piccoli apparecchi elettronici, ma anche televisori, computer, stampanti ed altre periferiche, è quello di rimetterli nelle scatole delle loro confezioni originali, se le conservate.

Se non le trovate più, potete invece avvolgerli accuratamente in una coperta pesante, oppure avvilupparli in un telo di plastica e poi riporli in una scatola rinforzata di quelle apposite per oggetti fragili, con polistirolo o pluriball.


Trasloco di frigoriferi e congelatori


I frigoriferi, i frigo – congelatori e i congelatori orizzontali a pozzetto, vanno staccati dalla corrente almeno 48 ore prima che inizi il trasloco. Infatti, essi devono essere liberati del contenuto, sbrinati e poi puliti accuratamente.

vuotare il frigo per il traslocoQuindi, qualche giorno prima di effettuare il trasloco è opportuno vuotare il frigo dai cibi conservati, consumandoli o donandoli se in eccesso, in modo che non deperiscano.
Se è necessario avere a disposizione una piccola scorta da tenere a portata di mano per quando si giunge alla nuova casa , ci sono alcune ditte di traslochi che mettono a disposizione dei clienti dei frigoriferi portatili.

Per effettuare la pulizia, è necessario smontare tutte le parti, compresi cassetti e mensole. Se ci sono elementi in vetri vanno conservati da parte per evitare che si rompano durante il trasporto.

Se il frigo o il congelatore deve essere conservato in deposito per un po' di tempo prima di essere portati al luogo di destinazione finale, va messo del bicarbonato di sodio, con funzione assorbente, sulle parti in cui può penetrare acqua o in quelle umide, dove si può formare la ruggine.

Una volta giunti al luogo deputato è opportuno attendere almeno un'ora dall'arrivo, prima di rimetterli in funzione, in modo che il gas refrigerante torni a depositarsi.


Trasloco di lavatrici ed asciugatrici


trasloco lavatriceInsieme ai frigoriferi le lavatrici sono tra gli elettrodomestici che danno maggiori problemi nel trasloco, a causa del loro peso ed ingombro.

Anche per le lavatrici e le asciugatrici bisogna avere un comportamento analogo, quindi è necessario scollegarle e poi asciugarle e pulirle accuratamente prima di effettuare l'imballaggio.

Per essere certi di svuotare tutta l'acqua dalla lavatrice, bisogna prima effettuare una centrifuga a vuoto e poi svuotare il filtro. A questo punto si potrà scollegare l'elettrodomestico dalla presa elettrica e dal tubo di carico dell'acqua, quindi piegarlo su un lato per far sì che si svuotino tutti i tubi e le serpentine. Per evitare che in questa fase il cestello si sposti e per tenerlo fermo, bisogna riempirlo di asciugamani o vestiti.


Trasloco di forni e fornelli


Nel caso di forni, forni a microonde e piani cottura da trasportare, nonché cappe, è necessario assicurarsi in modo particolare che non ci siano residui di grasso o di sporcizia sulle varie parti.

Inoltre, se questi elettrodomestici hanno dei componenti interni, essi devono essere imballati e trasportati in scatole a parte.

riproduzione riservata
Articolo: Trasloco elettrodomestici
Valutazione: 4.40 / 6 basato su 10 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Trasloco elettrodomestici: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Trasloco elettrodomestici che potrebbero interessarti
Trasloco internazionale

Trasloco internazionale

Anche le difficoltà che presenta un trasloco internazionale possono essere superate con serenità se le si affronta preparandosi ed informandosi adeguatamente.
Consigli utili per l'imballaggio nei traslochi

Consigli utili per l'imballaggio nei traslochi

Qualche consiglio su come organizzare la prima fase di un trasloco, con scatoloni, imballi e impacchettamenti, per rendere più semplice il trasporto degli oggetti.
Trasloco in groupage

Trasloco in groupage

Il groupage è tecnica che razionalizza il trasporto delle merci in ambito internazionale applicata nei traslochi di mobili per ottenere un risparmio sulle spese di trasloco.
Trasloco ecologico

Trasloco ecologico

Poiché la coscienza ecologica è in crescente diffusione tra la gente, sono molti coloro che si pongono il problema di traslocare senza inquinare l'ambiente.
Dichiarazione sostitutiva servizio Seguimi di Poste Italiane

Dichiarazione sostitutiva servizio Seguimi di Poste Italiane

Dichiarazione ex artt. 46 e 47 D.P.R. n. 445/2000 per il servizio Seguimi di Poste Italiane, servizi di consegna corrispondenza personalizzata al destinatario.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.388 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cucina 3 metri
    Cucina 3 metri...
    2390.00
  • Mercatino dell' usato Milano e dintorni
    Mercatino dell' usato milano e...
    1.00
  • Ristrutturazione appartamento Roma e provincia
    Ristrutturazione appartamento roma...
    450.00
  • Traslochi modifiche mobili Milano
    Traslochi modifiche mobili milano...
    250.00
  • Antico dipinto francese figliol prodigo del xix
    Antico dipinto francese figliol...
    1650.00
  • Coprigradino hotel blu
    Coprigradino hotel blu...
    14.90
  • Installazione pannelli solari
    Installazione pannelli solari...
    550.00
  • Antitarlo LIGNUM AT
    Antitarlo lignum at...
    17.80
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.